Milano: “Domenica al Museo”

Museo Novecento.jpg
Museo Novecento.jpg

Undicimila tra milanesi e turisti hanno visitato i musei civici nella giornata di ieri in occasione dell’iniziativa “Domenica al Museo” (realizzata dal Ministero dei Beni culturali e delle attività per il turismo) a cui il Comune ha partecipato con le proprie strutture aprendole gratuitamente.

“Anche nel mese in cui la città tradizionalmente si svuota per le vacanze estive – afferma Filippo del Corno, assessore alla Cultura – Milano conferma la sua vocazione museale e turistica attirando nel suoi musei civici turisti da ogni parte del mondo e cittadini milanesi”.

I Musei Civici aperti dalle 9 alle 17.30 sono stati: l’Acquario Civico, i Musei del Castello Sforzesco, il Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, la Galleria d’Arte Moderna, il Museo Archeologico, il Museo di Storia Naturale, il Museo del Novecento e il Museo della Pietà Rondanini, Casa Museo Boschi di Stefano e lo Studio Museo Francesco Messina.

L’offerta balneare di Riccione

Spiaggia Riccione

Incastonata nel cuore della Riviera Romagnola, Riccione è ormai da decenni una delle mete più ambite per le vacanze al mare in Italia. I suoi stabilimenti vantano standard qualitativi eccellenti e risultano attrezzati per soddisfare le esigenze di grandi, piccini, donne, anziani, famiglie e coppiette, che potranno scegliere come meglio godersi il proprio soggiorno, contando anche su una variegata offerta sportiva e ricreativa.

E proprio questo è il periodo giusto per organizzare un break in Riviera: oltre alle offerte che iniziano a far capolino su portali come Venere, è partita la promozione “Al mare in treno”, che prevede il rimborso parziale dei biglietti acquistati su Trenitalia, per tutti coloro che si concedono una vacanza di almeno una settimana negli hotel a Riccione, con un tariffario che agevola i soggiorni più lunghi. Potete visitare questa pagina per scoprire tutti i dettagli sull’iniziativa, e capire quanto potete risparmiare in base alla durata del vostro soggiorno.

Ma torniamo in spiaggia: sono ben 135 i “bagni” – ovvero gli stabilimenti balneari – a vostra disposizione. Ognuno di essi offre una fornitissima gamma di servizi che includono sdraio, ombrelloni, aree bimbi, palestre open air, campi da calcio e pallavolo, piste da bocce e dance floor all’aperto. La maggior parte dei bagni consente inoltre il noleggio dei pedalò, per chi vuole concedersi una simpatica esperienza con gli amici o anche solo un po’ di relax circondati dal blu delle acque. Tra i luoghi più originali e richiesti dai turisti, spicca il nome della Spiaggia delle Donne. A dispetto di quanto lascia presagire il nome, l’ingresso non è riservato solo al gentil sesso, ma lo è la sua conduzione: dal 1946 Nonna Dorina gestisce il tratto costiero dei Bagni Adolfo Zona 97, facendosi aiutare dalle proprie figlie e nipoti. Non stupisce perciò la particolare cura riservata alle clienti, a cui vengono dedicate numerose attività ed eventi, che includono interessanti proposte per i bambini, proprio per consentire il massimo del relax anche alle mamme. Per scoprire le iniziative in programma nel periodo del vostro soggiorno, potete consultare la sezione servizi del sito ufficiale della Spiaggia delle Donne, dove troverete segnalati anche gli speciali laboratori organizzati in loco.

Quello citato e buona parte dei bagni del comune riminese sono a pagamento, ma tra uno stabilimento e l’altro non è difficile trovare anche spiagge libere – come i bagni 6, 14, 15 e 24 –  che, pur essendo sprovvisti della maggior parte dei confort menzionati in precedenza, costituiscono una valida alternativa, amata da moltissimi turisti.

 

 

 

AD AGOSTO SOSPESE LE ZONE DISCO E NIENTE MULTE PER IL LAVAGGIO STRADE

 

L’Amministrazione Comunale ha deciso di consentire la sosta libera nella aree con parcheggi a zona disco per tutto il mese di agosto e di sospendere nello stesso periodo le sanzioni comminate ai veicoli lasciati in sosta durante il lavaggio delle strade.

Novate Milanese 25 luglio 2012 – Durante il periodo delle vacanze estive –nel periodo dal 1 agosto al 1 settembre – l’Amministrazione Comunale di Novate Milanese, in accordo con la Polizia Municipale, ha deciso di sospendere il servizio di scorta durante le operazioni settimanali di pulizia delle strade e quindi di non applicare sanzioni ai possessori degli autoveicoli che restano parcheggiati in concomitanza del lavaggio delle strade sul suolo comunale. Sono inoltre sospese nel periodo indicato le zone disco presenti su tutto il territorio comunale.

I due provvedimenti si legano alla scarsa presenza di auto in sosta durante il periodo estivo e rappresentano un modo per consentire, a chi resta in città nel mese di agosto, di poter parcheggiare nei pressi delle proprie abitazioni senza dover spostare l’auto per il passaggio dei mezzi di AMSA.

“Questo provvedimento intende semplificare e agevolare la permanenza dei novatesi che resteranno in città nel mese di agosto – commenta il Sindaco Lorenzo Guzzeloni – ed è stata resa possibile dall’accordo fra la Polizia Locale e AMSA che si sono trovate in linea con le scelte della Giunta.”

Ovviamente durante tutto il mese di agosto il servizio di pulizia delle strade effettuato da AMSA proseguirà regolarmente con la usuale cura e dettaglio negli orari prestabiliti.