Campiello Giovani

Campiello Giovani
Campiello Giovani

Entra nel vivo la 24^ edizione del Campiello Giovani, il concorso letterario rivolto agli aspiranti scrittori tra i 15 e i 22 anni residenti in Italia e all’estero, promosso dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. La Giuria di Selezione del premio ha selezionato i 25 semifinalisti, scelti tra i circa 200 ragazzi che da tutta la Penisola hanno inviato il loro racconto nel periodo compreso tra ottobre 2018 e gennaio 2019.

I semifinalisti del Campiello Giovani 2019 provengono: 2 dalla Campania, 1 dal Friuli Venezia Giulia, 2 dal Lazio, 6 dalla Lombardia, 1 dalla Puglia, 1 dalla Sardegna, 1 dalla Sicilia ed 11 dal Veneto.

Il Campiello Giovani svolge un’azione di promozione della scrittura e della lettura tra i giovani, offrendo a tanti aspiranti scrittori una prima importante occasione per mettersi in luce. Rappresenta inoltre, grazie anche alla collaborazione con il mondo della scuola, un laboratorio formativo e culturale che favorisce l’incontro ed il confronto tra i giovani accomunati dagli stessi interessi e passioni.

La 24^ edizione del Campiello Giovani ha preso il via ad ottobre 2018 e durante i tre mesi successivi ha visto l’organizzazione di 12 incontri negli istituti scolastici di diverse regioni italiane, ai quali hanno preso parte complessivamente oltre 1.500 ragazzi.

Con la selezione dei 25 si è chiusa la prima fase del concorso. Le prossime tappe prevedono l’annuncio della cinquina finalista venerdì 5 aprile 2019 nel corso di uno spettacolo, condotto dai comici di Zelig, Federico Basso, Davide Paniate ed Alessandro Betti, che si terrà, alle ore 10.00, al Teatro Stabile di Verona. Il Vincitore del Campiello Giovani verrà proclamato a settembre e premiato in occasione della cerimonia conclusiva del Premio Campiello di sabato 14 settembre al Gran Teatro La Fenice di Venezia.

Pfm: “Emotional Tattoos Tour”

PFM_date Americhe_immagine
PFM_date Americhe_immagine

Dopo il travolgente successo delle tappe italiane e giapponesi, PFM – Premiata Forneria Marconi è pronta per attraversare l’Oceano e partire per le Americhe con l’”Emotional Tattoos Tour”, una tournè intensa, che oltre a ripercorrere i più grandi successi del loro vastissimo repertorio, presenterà al pubblico internazionale anche brani tratti dal nuovo album “Emotional Tattoos” (uscito in tutto il mondo il 27 ottobre, per InsideOutMusic/SonyMusic).

Queste le prossime tappe dell’”Emotional Tattoos Tour” (organizzato da D&D concerti):
Prima sarà la volta del Brasile:
19 Aprile a SAN PAOLO (Espaco das Amaericas);
21 Aprile a RIO DE JANEIRO (Vivo Rio);
22 Aprile a BELO HORIZONTE (Cine Brasil);
25 Aprile in Chile CONCEPCION (Teatro de la Universidad de Concepcion);
26 Aprile in Chile SANTIAGO DEL CHILE (Teatro Oriente);
28 Aprile in Argentina a BUENOS AIRES (Teatro Ópera Orbis Seguros);
30 Aprile in Perù a LIMA (Teatro Municipal);
3 Maggio in Messico a CITTÀ DEL MESSICO (BlackBerry Hall);
Per poi trasferirsi negli Usa:
6 Maggio a GETTYSBURG – (Majestic Theater);
7 maggio a NEW YORK CITY (Highlineballroom);
8 maggio a CHICAGO (Reggies Rock Club);
12 Maggio a LEGNANO – Teatro Galleria;
17 Maggio a LONDRA (02 Academy Islington);
18 Maggio SOUTHAMPTON -UK (The 1865);
21 Maggio a PESCARA – Pe (Teatro Massimo);
tour sempre in aggiornamento!

Milano: arriva il “Bus della Libertà”

2moub1aw2afe
2moub1aw2afe

Il “Bus della Libertà” è una iniziativa di CitizenGo e Generazione Famiglia – Le Manif Pour Tous Italia, alla sua seconda edizione dopo i dibattiti e le polemiche che hanno accompagnato varie sue tappe: oggi ad esempio a Torino, dove l’Amministrazione Comunale ha revocato la già concessa e pagata occupazione di suolo pubblico, a poche ore dall’arrivo del Bus.

“Matteo Salvini ha annunciato la sua visita al Bus della Libertà per confrontarsi sui temi della libertà educativa in Italia e del contrasto ai progetti propagandistici “Gender” nelle scuole. – ha dichiarato Filippo Savarese Direttore delle Campagne di CitizenGO Italia – Il Bus della Libertà, pur essendo una iniziativa del tutto apartitica, ha proprio lo scopo di chiedere ai principali attori della campagna elettorale di prendere una posizione chiara su un tema che riteniamo fondamentale e che ancora più lo diventerà nei prossimi anni.”.

Per denunciare la nuova ondata di quella che Papa Francesco ha definito una “colonizzazione ideologica” al pari del nazismo e del comunismo, ritorna in Italia con un secondo tour nazionale il Bus della Libertà di CitizenGO e Generazione Famiglia, attive da anni nel Paese per promuovere e difendere la libertà educativa dei genitori. Il Bus della Libertà è un pullman turistico completamente ricoperto con la scritta cubitale: “Non confondete l’identità sessuale dei bambini”.

Scopo della campagna è sensibilizzare l’opinione pubblica, i media e la politica, sopratutto in questo periodo pre-elettorale, nel quale il Bus chiederà alla classe politica di esprimersi con chiarezza sui temi della campagna.

Durante le tappe saranno regalati migliaia di Vademecum per aiutare i genitori a riconoscere i progetti Gender nelle scuole e a tornare protagonisti dell’educazione dei loro figli.

Il tour proseguirà poi domenica 25 a Verona (Piazza Bra ore 10:30), lunedì 26 a Bologna (Piazza Malpighi ore 12) e Cesena (zona Municipio ore 15), martedì 27 Pescara (Piazza Salotto ore 11) e ritorno a Roma nel primo pomeriggio con l’arrivo davanti alla Corte di Cassazione.

Nei prossimi mesi assisteremo a una nuova ondata di progetti Gender nelle scuole italiane, dalle materne ai licei. Dopo i duri colpi subiti in questi anni grazie alla mobilitazione dei Family Day, il movimento Lesbico-Gay-Bisessuale-Transessuale (LGBT) si sta riorganizzando per tornare alla carica, e le famiglie non possono farsi trovare impreparate. Alla sponsorizzazione da parte di enti governativi come l’UNAR, si aggiungerà una micidiale pressione internazionale, ad esempio da parte dell’UNESCO, il braccio armato dell’ONU sui temi della cultura e dell’educazione, che ha da poco diffuso le nuove linee guida per l’educazione sessuale dei bambini, invitando di fatto a esautorare i genitori di questo loro diritto naturale.

Sarà possibile seguire le tappe del tour anche dalle pagine Facebook e Twitter di CitizenGO Italia e Generazione Famiglia.

Ultimo: raddoppia la data a Milano

ULTIMO_2018_
ULTIMO_2018_

Grandi risultati per ULTIMO! Dopo la recente vittoria a Sanremo Giovani 2018 e il sold out di entrambe le date a Roma, anche la prima tappa milanese del “Peter Pan Tour” registra il tutto esaurito. A grande richiesta si aggiunge il secondo concerto a Milano, il 26 maggio al Fabrique.

Venerdì 4 maggio 2018 || Bologna @ Estragon
Sabato 5 maggio 2018 || Padova @ Gran Teatro GEOX
Martedì 8 maggio 2018 || Venaria Reale (TO) @ Teatro della Concordia
Venerdì 11 maggio 2018 || Milano @ Fabrique – SOLD OUT
Sabato 12 maggio 2018 || Roma @ Atlantico Live – SOLD OUT
Domenica 13 maggio 2018 || Roma @ Atlantico Live – SOLD OUT
Giovedì 17 maggio 2018 || Bari @ Demodè Club
Venerdì 18 maggio 2018 || Napoli @ Casa della Musica
Domenica 20 maggio 2018 || Perugia @ Afterlife
Venerdì 25 maggio 2018 || Firenze @ Obihall
Sabato 26 maggio 2018 || Milano @ Fabrique – NUOVA DATA

Enrico Ruggeri: prosegue la tournee estiva de “Un viaggio incredibile”

Ruggeri
Ruggeri

Mentre in radio risuona il nuovo singolo “IL VOLO SU VIENNA”, a grande richiesta si aggiungono nuove date al tour di ENRICO RUGGERI, un live che cambia e si evolve sera dopo sera attraversando l’Italia insieme ad una band di grandi musicisti. Al centro il progetto discografico “Un Viaggio Incredibile”.

Queste le prossime date in programma: il 25 giugno a SOLIERA – MO (Piazza Lusvardi); il 30 giugno a TRIESTE (Premio Lucchetta); l’8 luglio a ROMA (Porta di Roma); il 15 luglio a CANZO – CO (Villa Ex magni Rizzoli); il 16 luglio a CAMPOMAGGIORE – PZ (piazza); il 28 luglio a PONTEDERA – PI (piazza); il 30 luglio a SAN LAZZARO – BO (Parco 2 agosto); il 1 agosto a SENORBI – CA (piazza); il 5 agosto a RIVA SAN VITALE – SVIZZERA (Lidi Comunali); il 6 agosto a POLIGNANO A MARE – BA (Premio Modugno); l’8 agosto a SAN MICHELE SALENTINO – BR (Piazza Marconi); l’11 agosto a FONTANETO D’AGOGNA – NO (tenda); il 12 agosto a BONITO – AV (piazza); il 15 agosto a MADONNA IN PANTANIS – AQ (piazza); il 19 agosto a PRESICCE – LE (piazza); il 26 agosto a FONTEVIVO – PR (Parco ex convento dei Cappuccini); il 1 settembre a SESTO FIORENTINO – FI (piazza); il 2 settembre a VERONA (Teatro Romano); il 18 settembre a MONTELANICO – RM (piazza Vittorio Emanuele).

Biglietti disponibili su ticketone.it e prevendite abituali.