“Festival delle Abilità, Arte, Musica e Poesia”

foto alex cadili
foto alex cadili

Nel weekend del 23-24 novembre il parco della Chiesa Rossa di Milano (Via S. Domenico Savio, snc. Milano) dalle ore 11 alle ore 18 si trasforma in un grande palcoscenico dove artisti con e senza disabilità esprimeranno tutti i propri talenti.

Una due giorni dedicata ad abbattere gli steccati fisici e culturali che ancora circondano il mondo della disabilità: un’apertura verso l’altro che avverrà attraverso la “messa in scena” delle abilità e dei talenti delle persone. L’arte, la musica e la parola serviranno ad annullare le distanze, ad avvicinare persone diverse tra loro, ma unite da un unico linguaggio comune quello della passione per le arti espresse in tutte le loro forme…
(Simone Fanti), giornalista

Sabato 23 novembre alle 11 verrà inaugurata la mostra “Dare forma ai sogni” dello scultore Felice Tagliaferri, noto a livello internazionale per alcune sue opere provocatorie capaci di mostrare le incongruenze di una società dedicata solo all’apparire. La mostra rimarrà aperta per l’intero weekend e offrirà al pubblico la possibilità di confronto con l’autore delle opere. La giornata poi sarà punteggiata da eventi musicale con il concerto rock alle ore 15, di Alex Cadili e dalla performance alle ore 17 del tenore Luca Casella e momenti di approfondimento. Alle 16 si svolgerà la tavola rotonda Fatti di-versi che vedrà la partecipazione del giornalista e poeta Antonio Giuseppe Malafarina e di Francesca Cinanni, direttrice artistica L’Arte nel cuore, realtà romano-milanese che forma artisti con e senza disabilità in tutti i campi del mondo dello spettacolo.

Domenica 24 novembre dalle 11 alle 18.00 sarà ancora possibile visitare, guidati dallo scultore Tagliaferri, la mostra “Dare forma ai sogni”. Nel pomeriggio, alle ore 15 lo spettacolo teatrale a cura di Claudio Raimondo e dell’’associazione Archetipilab. A seguire ore 16 incontro con lo scrittore Giuseppe Ferdico che ha pubblicato recentemente il Thriller “Sergio Porta investigatore non vedente” ambientato a Milano e nei suoi locali della musica. Chiude l’evento alle ore 17 il tenore Matteo Tiraboschi.

Miss Sud compie 10 anni

Foto selezioni Miss Sud
Foto selezioni Miss Sud

Compie dieci anni il beauty contest che celebra la bellezza femminile, ma in particolar modo quella mediterranea, eleggendo di anno in anno le reginette del Sud Italia. Al via da lunedì 15 luglio da Cetara la carovana estiva, alla ricerca di Miss Sud e Ragazza in Jeans, un’occasione imperdibile per tutte le giovani partecipanti che, oltre a contendersi i titoli individuati dal concorso, avranno la possibilità di accedere al mondo della moda e dello spettacolo grazie ai numerosi partner che affiancano la manifestazione.

Il tour di selezione attraversa le mete più ambite del Mezzogiorno da luglio a settembre al fine di individuare coloro che accederanno alla Finale Nazionale. Una iniziativa di grande intrattenimento che fonde il glamour, la moda e lo spettacolo in un unico format a carattere dilettantistico reso celebre dall’assidua partecipazione di volti noti della mondanità e importanti Enti.

LE TAPPE Dopo Cetara, il concorso nazionale approderà poi il 19 luglio a Bivio Palominte, il 3 agosto a Serre ed il 13 agosto a Galdo di Sicignano.

LA FINALE Grande festa per i dieci anni con l’elezione della miss il 7 e l’8 settembre presso il Teatro del Centro Sociale di Via Guido Vestuti a Salerno, un appuntamento realizzato con il patrocinio del Comune di Salerno. Il Final Event verrà condotto dall’attore Beppe Convertini, attuale presentatore de “La Vita in diretta estate”di Rai1; madrina d’eccezione della kermesse di Miss Sud 2019 sarà la splendida Adriana Volpe. In giuria, numerosi nomi dello spettacolo italiano e non solo mentre, ad impreziosire la passerella, ci saranno tanti artisti musicali, volti della televisione e del cinema.

IL PATRON General Manager dell’evento è Luigi Stabile, titolare dell’Agenzia Free Music Artistic Management Grandi Eventi che, dal 1993 organizza in tutta Italia spettacoli ed eventi di ogni tipo. Proteso al rinnovamento e determinato nella promozione del proprio territorio e delle manifestazioni che dirige, Stabile vanta una prestigiosa esperienza nel mondo dello spettacolo. Tra i tantissimi eventi realizzati e ai quali ha prestato la sua competenza e collaborazione come “La castagna d’oro”, “Miss Mondo Italia & Ragazza Cioè”, “Miss Cinecittà”, “Miss Grand Prix” e “The look Of The Year”.

IL CONCORSO Il format prevede l’assegnazione di cinque titoli nazionali dedicati non solo alla bellezza mediterranea, ma anche e soprattutto al talento ed alle attitudini delle aspiranti alle fasce in palio:
Ragazza in Jeans, la sezione dedicata alle teenager di età compresa tra 14 e 17 anni.
Miss Sud Cinema & Tv, è la fascia dedicata a coloro che aspirano a diventare attrici;
Miss Sud Moda, per coloro che aspirano a diventare indossatrici e modelle.
Miss Sud Portamento, è il titolo riservato alla concorrente che avrà dimostrato di sapersi muovere in modo elegante, distinto, altero e che, per fisicità e tecnica, può accedere alle passerelle della moda.
Miss Sud 2019: sarà l’ambasciatrice della bellezza mediterranea e rappresenterà la donna del Sud Italia (età compresa tra 18 e 30 anni).

La Commissione tecnica giudicatrice proclamerà la nuova reginetta, che sarà incoronata con la prestigiosa creazione di Gerardo Sacco, l’orafo dei vip, lo stesso che ha realizzato magnifici gioielli per opere teatrali, cinematografiche e per tantissime star internazionali come Elizabeth Taylor.

COME PARTECIPARE E’ possibile effettuare la propria candidatura compilando il modulo online sul sito ufficiale www.misssud.it. Sarà inoltre possibile iscriversi in forma diretta durante le selezioni che si svolgeranno in ogni singola regione. L’iscrizione e la partecipazione sono del tutto gratuite. Età compresa tra i 14 e i 30 anni.

MISS SUD CHIAMA NORD Per il quarto anno consecutivo, Miss Sud offre la possibilità alle candidate residenti nelle regioni del nord Italia, di origine o discendenza meridionale, di partecipare al concorso, mediante selezioni online, con la formula “Sud chiama Nord”. Sarà possibile votare la concorrente preferita con un semplice “like” visitando la pagina ufficiale Facebook “miss sud concorso nazionale” e l’album “sud chiama nord”. La votazione si concluderà il 31 Agosto 2019.

MISS SUD WEB Altro titolo conteso online è “Miss Sud Web”, la vincitrice sarà eletta sulla base del maggior punteggio ricevuto dai visitatori votanti sul sito www.misssud.it. Sarà possibile votare esprimendo un indice di preferenza da 1 a 5. Anche in questo caso il termine ultimo per votare è fissato al 31 Agosto 2019.
MISS SUD IN TOUR 2019 In occasione della nuova selezione itinerante del concorso, Miss Sud Regione Campania, sceglie di premiare l’assiduità delle sue concorrenti alle tappe regionali del tour mettendo in palio per l’evento finale una fascia destinata a colei che avrà conseguito il maggior numero di presenze alle selezioni.

PREMIO NAZIONALE “TALENTI DEL SUD” All’interno del Concorso si svolgerà anche la terza edizione del Premio Nazionale “Talenti del Sud” che vedrà candidate le categorie della moda, dello spettacolo e della cultura. Il riconoscimento è deputato a valorizzare gli artisti presenti nelle aree del Meridione dando loro la possibilità di interagire con la scena mediatica e giungere ad un riconoscimento professionale a livello regionale.

Concorso musicale “Note d’Autore 2018″.

concorso
concorso

Giovedì 8 novembre, presso il locale Ronchi 78 (Via S. Maurilio 7) a Milano, si terrà la prima semifinale del concorso musicale NOTE D’AUTORE (VI edizione).

Organizzato da Palbertmusic, NOTE D’AUTORE ha da sempre l’intento di dare spazio ai talenti emergenti della musica d’autore del nostro paese, senza limitazioni di genere ma – anzi – con una particolare attenzione rivolta alle più recenti tendenze musicali: troviamo infatti in gara artisti che spaziano dal cantautorato più classico, al pop tradizionale all’italiana, alla rock ballad e al rap, fino alle più recenti soluzioni ItPop, indie e trap.

In gara: Angela Iris, Bad Ivonne, Lorenzo Cittadini, Duedì, Giordano Bruno, Max Murganti e Cassy Frida.

La serata sarà presentata da Clelia Patella.
Le esibizioni avranno inizio alle ore 22.15. Ingresso libero (con consumazione obbligatoria).

Il pubblico presente sarà coinvolto nella scelta, permettendo all’artista più votato di passare alle semifinali. Altri due artisti per serata passeranno grazie al giudizio della giuria, di volta in volta composta da importanti esponenti del panorama musicale e discografico italiano.

Giovedì 8 novembre la giuria sarà rappresentata da: Federica Abbate, Emi lo Zio, DJ Deleterio della Dogo Gang e Raffaella Riva.

Mercoledì Musicali : Solisti di Toscana Classica

daria nechaeva
daria nechaeva

E dire che il suo nome ha rischiato di cadere nell’oblio. Destino avverso per un compositore e violinista quale Antonio Vivaldi, la cui fama, all’alba del ‘700, imperversava in tutta Europa. E’ grazie alla ricerca di musicologi come Arnold Schering e Alfredo Casella se il “Prete rosso” si è ripreso il posto che gli spetta, quello di importante e influente alfiere del barocco italiano.

Tutto dedicato a Vivaldi è il concerto che i Solisti di Toscana Classica presentano mercoledì 25 aprile all’Auditorium FCRF di Firenze (ore 21 – via Folco Portinari 5/r) nell’ambito dei Mercoledì Musicali della Fondazione CR Firenze.

L’ensemble allinea giovani talenti della classica, non solo italiana: Daria Nechaeva ed Emanuele Brilli ai violini, Davide Guerrieri all’oboe, Riccardo Rinaldi al fagotti, Raffaele Chieli e Maria Rossi alle trombe.

Il programma si apre con il “Concerto per 2 violini, archi e basso continuo in la minore RV 522”, dalla raccolta “L’estro armonico”, seguito dal “Concerto per fagotto, archi e cembalo n.4 in do maggiore RV 474”, dal “Concerto per 2 violini, archi e basso continuo in do maggiore RV 505”, dal “Concerto per oboe e orchestra in fa maggiore RV 457” e dal “Concerto in re maggiore per due trombe, archi e basso continuo, RV 781”.

E’ previsto un biglietto simbolico di 5 euro (consigliata la prenotazione al numero 055.538.4001 o via mail a ricevimento@entecarifirenze.it, dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio). Il ricavato delle serate è devoluto all’associazione Astrolabio.

Tutte le informazioni sui Mercoledì Musicali della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze sono disponibili al sito www.fondazionecrfirenze.it.

SanremoYoung

sanremo-Young-2018-logo-
sanremo-Young-2018-logo-

Parte venerdì 16 febbraio la prima puntata della prima edizione di SANREMOYOUNG, programma condotto da Antonella Clerici in onda su RAI1 alle 20:30, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo per cinque imperdibili serate, che si concluderanno con la finalissima il 16 marzo.

Nella prima puntata del 16 febbraio, ogni cantante presenterà al pubblico la propria interpretazione di un brano celebre, selezionato tra gli indimenticabili successi che hanno segnato le 68 edizioni del Festival di Sanremo, canzoni composte da grandi autori e interpretate da artisti italiani ed internazionali. Tutte le performance saranno live e accompagnate dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

La giuria di SANREMOYOUNG, l’ACADEMY, è composta da 10 giurati, i primi otto sono:

MARA MAIONCHI
ROCCO HUNT
IVA ZANICCHI
MARCO MASINI
CRISTINA D’AVENA
ANGELO BAIGUINI
MIETTA
ELISABETTA CANALIS

L’ACADEMY sarà chiamata a giudicare le esibizioni insieme al pubblico, che si esprimerà tramite il televoto, aperto all’inizio di ogni serata. Nella valutazione saranno coinvolti anche la SanremoYoung Orchestra, impegnata accanto ai ragazzi nel percorso di preparazione giorno dopo giorno, e gli stessi cantanti in gara. Il peso della valutazione, espressa dall’orchestra e dai cantanti, permetterà al preferito di entrambe, di scalare una posizione nella classifica generale.

PAOLO BONOLIS, protagonista di due indimenticabili edizioni del Festival di Sanremo, sarà l’ospite della puntata di debutto di SANREMOYOUNG e si cimenterà per la prima volta nello SHOWDOWN, meccanismo per cui sarà chiamato a decretare, tra i quattro cantanti nelle ultime posizioni in classifica, posti in ordine alfabetico, i due che saranno promossi alla puntata successiva e i due che dovranno abbandonare il programma. La decisione sarà presa solo dopo aver visionato le esibizioni dei quattro giovani talenti a rischio.

I 12 cantanti protagonisti di SANREMOYOUNG, selezionati dalla commissione artistica composta dal direttore artistico Gianmarco Mazzi, dal Maestro Diego Basso e da Antonella Clerici, sono:

ALEXÉF, 14 anni
MATTEO MARKUS BOK, 14 anni
LEONARDO DE ANDREIS, 17 anni
LUNA FARINA, 16 anni
ELENA MANUELE, 15 anni
BIANCA MOCCIA, 14 anni
OUIAM, 17 anni
ELEONORA PIERI, 16 anni
RAFFAELE RENDA, 17 anni
ROCCO, 17 anni
SHARON, 15 anni
ZAIRA, 14 anni

Radio 2 è la radio ufficiale di SANREMOYOUNG