Max Pezzali “San Siro Canta Max”

MAX PEZZALI
MAX PEZZALI

Max Pezzali “San Siro Canta Max”

Sabato 26 giugno 2021
@ Stadio Comunale, Bibione (Ve) – Data zero canta Max

Venerdì 9 luglio 2021
@ Stadio San Siro, Milano – Sold out

Sabato 10 luglio 2021
@ Stadio San Siro, Milano

Prevendite Autorizzate:
Ticketone.it

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

Le due date evento di SAN SIRO CANTA MAX vengono riprogrammate per venerdì 9 luglio (sold out) e sabato 10 luglio 2021 e vedranno MAX PEZZALI per la prima volta protagonista sul palco dello stadio San Siro di Milano. Gli attesissimi live, prodotti e organizzati da Vivo Concerti, saranno anticipati dalla data zero prevista per sabato 26 giugno 2021 allo Stadio Comunale di Bibione (VE).

I biglietti acquistati per le date del 2020 restano validi per le rispettive date riprogrammate nel 2021, maggiori informazioni sul sito www.vivoconcerti.com

RADIO ITALIA è radio ufficiale degli eventi

SEGUI MAX PEZZALI SU:

https://maxpezzali.lnk.to/iqc
https://open.spotify.com/artist/6FcVd3KlRxozcLl19FMXu9?si=wrLwOTQXQGqNwKEtllmS1w
https://www.youtube.com/channel/UCgednYguYgGbuK_kGp6QCbA
https://www.facebook.com/maxpezzaliofficial/
https://www.instagram.com/maxpezzali/?hl=it

NOTE BIOGRAFICHE

Max Pezzali fonda gli 883 nel 1992 con Mauro Repetto, con cui debutta al Festival di Castrocaro presentando il singolo “Non me la menare”. Nello stesso anno, i due pubblicano il loro primo album “Hanno ucciso l’uomo ragno” e raggiungono la prima posizione della hit parade con oltre 600.000 copie vendute, oltre ad essere premiati come rivelazione dell’anno a “Vota la Voce”, il famosissimo referendum popolare di “Tv Sorrisi e Canzoni”.
L’anno successivo esce “Sei un mito”, singolo che anticipa “Nord Sud Ovest Est”, album da oltre 1.300.000 copie. Il 1993 è anche l’anno che vede il trionfo del duo al Festivalbar, prima che Mauro Repetto lasci l’Italia e anche gli 883. Così, due anni dopo, Max Pezzali partecipa al Festival di Sanremo presentando Senza averti qui” (1995), brano con cui vince il celebre concorso canoro italiano, anteprima del nuovo album “La donna, il sogno & il grande incubo”; il disco raggiunge la prima posizione in classifica grazie a brani come “Tieni il tempo”, “Gli Anni” e “Una canzone d’amore”.
Successivamente, Pezzali e la nuova Band debuttano dal vivo nei palazzetti d’Italia con il primo 883Tour.
Il 18 giugno 1997 esce “La dura legge del gol”, che contiene “La regola dell’amico”, brano premiato da “Vota la Voce” con il Telegatto come “Canzone dell’estate”. Un anno più tardi, a luglio, Max pubblica “Gli anni”, la raccolta dei più grandi successi degli 883 con l’inedito “Io ci sarò”. Il disco è il quinto album consecutivo degli 883 a raggiungere la posizione #1 della classifica di vendita (dati ufficiali Nielsen). Ma i successi non si fermano: nel 1999, infatti, è premiato come “Best-selling Italian Artist/Group” al THE 1999 WORLD MUSIC AWARDS, riconoscimento internazionale a cui segue la collaborazione con Boyzone per la canzone “You Needed me / Tenendomi”.
L’11 marzo del 2000 parte il “GRAZIE MILLE Tour 2000”, una nuova avventura che percorre Germania, Austria e Svizzera con un album dal titolo “Mille grazie” che raccoglie tutte le hit degli 883, comprese quelle dell’ultimo “Grazie mille”.
La vera svolta arriva nel 2001, quando Max Pezzali inaugura la sua carriera solista con l’album “1 IN +”, che conquista immediatamente la prima posizione della classifica di vendita. Seguono “Il mondo insieme a te”, disco del 2004 contenente successi quali “Lo strano percorso”, “Il mondo insieme a te”, “Me la caverò” ed “Eccoti”, e “Tutto Max” (2005), che registra il record di permanenza al #1 della TOP Nielsen, rimanendo in vetta per ben 10 settimane consecutive.
Dopo 2 anni di silenzio esce “Time Out”: 11 brani inediti prodotti da Claudio Cecchetto e Pier Paolo Peroni, registrati e realizzati da Michele Canova. L’album ottiene la certificazione platino prima dell’uscita grazie alle 80.000 prenotazioni registrate ed entra direttamente al primo posto nella classifica italiana dei dischi più venduti. All’album segue il “MAX 2007 TOUR”. A giugno 2007 Max Pezzali ritira il premio alla carriera “TRL History” ai TRL Awards di MTV come artista che ha contribuito alla storia di Total Request Live, segnando la generazione degli spettatori del popolare show.
Il 23 maggio 2008 esce il cd live “MAX LIVE 2008” anticipato dal singolo “Mezzo pieno o mezzo vuoto”. È il 2011 l’anno in cui l’artista torna in gara a Sanremo con il brano “Il mio secondo tempo”, contenuto nel nuovo album “Terraferma”, mentre nel 2012, per celebrare i 20 anni dell’album che ha segnato la storia della musica pop italiana, viene pubblicato “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012” con tutti i brani reinterpretati dai rapper più famosi e da Pezzali; il nuovo progetto, proprio come 20 anni prima, raggiunge la prima posizione in classifica.
A giugno 2013 esce “Max 20”, anticipato dal singolo “L’universo tranne noi”, con una tracklist che vede l’amichevole partecipazione di Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Cesare Cremonini, Elio, Fiorello, Gianluca Grignani, Jovanotti, Nek, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Giuliano Sangiorgi, Davide Van De Sfroos e Antonello Venditti. Il disco rimane in vetta alle classifiche di vendita per due mesi consecutivi ed entra nella top ten degli album più venduti di quell’anno. Forte di questo successo, il tour nei Palazzetti delle principali città italiane, tra novembre e dicembre, registra il tutto esaurito tanto che a febbraio riprende con una serie di concerti completamente sold out.
Il 24 aprile 2015 è la volta di “È venerdì”, il nuovo e primo singolo che anticipa l’uscita del nuovo progetto di inediti “Astronave Max” (1 giugno 2015), seguito da un tour che registra il tutto esaurito nei palazzetti italiani e da “Astronave Max New Mission 2016”, una nuova raccolta che include i brani del precedente disco, insieme a 2 inediti e 14 successi in versione live. Durante l’estate Max è in tour con tutti concerti sold out. Nel 2017 esce il nuovo singolo inedito “Le canzoni alla radio” con Nile Rodgers. A giugno 2019 pubblica il nuovo singolo “Welcome to Miami (South Beach)”, una sorta di gioco sul “tema tropicale” che invade le radio e le piattaforme di streaming in prossimità dell’estate. A novembre 2020 esce “In questa città”, un ballad in perfetto stile “Pezzali” dedicata alla città di Roma. Dal 6 marzo del 2020 è disponibile il nuovo singolo intitolato “Sembro matto”: un mese dopo, il 17 aprile, esce il remix del brano che vede il featuring di Tormento. Recentemente, Max Pezzali ha fondato con Lo Stato Sociale la DPCM, una superband composta da un collettivo di artisti italiani, che ha firmato il brano “Una canzone come gli 883″, i cui proventi sono destinati a un fondo per i lavoratori dello spettacolo. Il 9 e il 10 luglio 2021 il cantautore sarà protagonista di “SAN SIRO CANTA MAX”, due date evento che lo vedranno per la prima volta protagonista sul palco dello stadio San Siro di Milano: i live speciali saranno preceduti dalla data zero prevista il 26 giugno 2021 allo Stadio Comunale di Bibione.

Salmo – riprogrammata data live

SALMO
SALMO

La data evento di SALMO allo stadio San Siro di Milano, prodotta e organizzata da Vivo Concerti, è riprogrammata per lunedì 12 luglio 2021.

L’attesissimo live del fuoriclasse del rap italiano sarà preceduto dalla data zero, prevista nuovamente per sabato 3 luglio 2021 allo Stadio Comunale di Bibione (VE).

I biglietti acquistati per le date del 2020 restano validi per le rispettive date riprogrammate nel 2021, per maggiori informazioni www.vivoconcerti.com

RADIO 105 è radio ufficiale dell’evento!

Milano. Arrestati spacciatori egiziani a San Siro

Arresti per spaccio
Arresti per spaccio

Milano. Arrestati spacciatori egiziani a San Siro, De Corato: 8.880 irregolari, quanti impegnati nello spaccio?

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato ha commentato gli arresti effettuati dalla polizia a Milano di tre spacciatori di nazionalità egiziana.

“Ringrazio le Forze dell’ordine – ha dichiarato De Corato – che hanno tratto in arresto tre cittadini egiziani dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, due pregiudicati 21enni irregolari in via Tracia e un loro connazionale 50enne in via Vittadini”.

“Nella zona di San Siro – ha aggiunto – i reati commessi da bande egiziane sono tristemente in aumento. Dalla gang che gestiva il racket delle occupazioni Aler abusive arrestata lo scorso 24 gennaio a quella, sempre di loro connazionali pregiudicati, che spacciava droga all’interno del loro negozio di frutta e verdura di via Paravia”.

“Questa zona – ha proseguito – sembra quasi la ‘Molenbeek’ milanese, inoltre sono troppi gli alloggi popolari occupati abusivamente proprio da cittadini egiziani. Tale situazione è il risultato della continua tolleranza portata avanti in questi anni dal Governo”.

“Dal 2018 al 2019 gli irregolari in città sono passati da 48.900 a 51.400. Chissà – conclude De Corato – quanti degli 8.880 clandestini provenienti dall’Egitto presenti a Milano, secondo Orim e Polis, hanno trovato nella zona di San Siro il luogo adatto in cui integrarsi”.

 

Palazzo Marino: Sì al nuovo stadio rispettando il Pgt

Nuovo stadio_San Siro
Nuovo stadio_San Siro

“Sulla questione stadio ci siamo sempre mossi con trasparenza e coerenza. Da subito avevamo detto che avremmo coinvolto prima il Consiglio Comunale e, solo dopo aver avuto il parere di chi rappresenta i cittadini, ci saremmo assunti, come Sindaco e Giunta, la responsabilità di decidere come procedere.
Alla luce del percorso – tecnico e politico – compiuto fino ad ora, la Giunta tenutasi in data odierna ha deliberato il pubblico interesse alla proposta di Milan AC e Inter FC sullo stadio, ma eventuali altre opere (ad esempio spazi commerciali, uffici, hotel) saranno autorizzate solo nella misura prevista dal corrente Piano di Governo del Territorio del Comune di Milano.
La costruzione di un nuovo impianto sportivo ha, comunque, aperto la questione sul futuro di San Siro. Ribadiamo la nostra volontà di rifunzionalizzarlo e pertanto siamo pronti a valutare soluzioni che non prevedano la rinuncia all’attuale impianto, bensì la sua rigenerazione attraverso altre funzioni”.
Lo dichiara il Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Salmo: data esclusiva a Milano, 14 giugno 2020!!

Salmo San Siro 2020
Salmo San Siro 2020

Salmo si esibirà per la prima volta in uno stadio, unica data italiana del 2020, dopo la sua prima tournée mondiale “Playlist worldwide tour 2020” che si aprirà il 16 marzo 2020 a Madrid, Spagna, per concludersi il 27 aprile a Los Angeles, negli Stati Uniti, passando per Barcellona (Spagna), Lugano (Svizzera), Zurigo (Svizzera), Losanna (Svizzera), Parigi (Francia), Stoccarda (Germania), Monaco (Germania), Amburgo (Germania), Bruxelles (Belgio), Londra (Inghilterra), Amsterdam (Olanda), Lussemburgo (Lussemburgo), New York (Stati Uniti) e Miami (Stati Uniti).

Protagonista del 2019 con 32 dischi di platino, 18 dischi d’oro e oltre 220 mila spettatori del ‘Playlist tour’, Salmo a San Siro sarà l’unica occasione per vedere l’artista in Italia e si annuncia già come l’appuntamento più energico e adrenalinico della stagione estiva 2020.

LINK

https://twitter.com/Salmolebon

https://www.facebook.com/salmoofficial

https://www.instagram.com/lebonwski/

http://www.salmonlebon.com/

Note biografiche

Salmo (Maurizio Pisciottu, classe 1984) è un pioniere della musica rap italiana. Nel 2011 produce il suo primo disco da solista, “The Island Chainshaw Massacre” e l’anno successivo pubblica “Death USB”, da subito primo in classifica su iTunes. Nel 2013 esce “Midnite” (disco di platino) che raggiunge il primo posto tra gli album più venduti in Italia. Nel 2014 Salmo annuncia l’uscita dall’etichetta Tanta Roba per iniziare il suo nuovo progetto discografico in Machete Empire, e fonda la “Lebonski Agency”, società di booking e management. Nel dicembre 2015 esce “1984” (doppio platino), che anticipa l’album “Hellvisback” (febbraio 2016), certificato doppio platino, che ha debuttato al #1 della classifica di iTunes e della FIMI restandoci inchiodato per due settimane.

Tra marzo e aprile 2017 ha calcato i palchi dei più prestigiosi Festival europei (Madrid, Barcellona, Parigi, Dublino, Londra, Berlino, Bruxelles, Amsterdam e Salonicco) e scaldato il pubblico con oltre 50 date in Italia.

Dopo aver registrato tre epici sold out nei palazzetti di Milano, Roma e Vigevano lo scorso dicembre, a marzo 2019 torna sul palco dei principali palazzetti italiani con il “Playlist tour 2019” che registra il sold out in ogni tappa e il 12 luglio 2019 partecipa a Rock in Roma per un live esclusivo, che anticipa il tour estivo. In totale, il “PLAYLIST TOUR 2019” registra oltre 220 mila presenze.

Venerdì 21 settembre 2018 esce “90MIN”, il nuovo singolo certificato triplo disco di platino, che anticipa il nuovo album “PLAYLIST” (9 novembre 2018). Dopo aver infranto tutti i record su Spotify, aver dominato le classifiche FIMI-GfK e superato oltre 422 milioni di views su YouTube, SALMO è anche il primo artista italiano a lanciare in esclusiva su Netflix un video musicale e ad avere un canale dedicato su “Pornhub” dove, con un’operazione di marketing fuori dagli schemi, ha lanciato il nuovo album.

“Playlist”, già certificato quadruplo disco di platino, ha registrato su Spotify (Italia) il maggior numero di stream in 24h (9.956.884) nel giorno dell’uscita e il maggior numero di stream in una settimana (43.882.595). Inoltre, è la prima volta che un artista italiano si colloca nella Global Chart di Spotify con 8 brani. Nelle classifiche FIMI-Gfk “Playlist” è entrato direttamente al 1° posto degli album più venduti e ha conquistato totalmente il podio dei singoli più venduti. Tutti i 13 brani dell’album sono stati nelle prime 16 posizioni della classifica.

Recentemente, l’artista è stato protagonista del progetto Open Sea Republic in collaborazione con Red Bull: dal 21 al 23 giugno un traghetto di GNV è diventato lo scenario per 36h di uno speciale festival diretto da Salmo, arricchito da dj set, concerti, showcase e attività dedicate al cinema e ai videogiochi.

Fuori dal 5 luglio 2019 “Machete Mixtape 4” (Machete Empire Records/Sony Music Italy), il primo album, già certificato disco di platino, firmato a nome Machete che, a 10 anni dalla sua fondazione, consacra la crew più longeva d’Italia, attualmente composta dal “frontman” Salmo, Slait, Hell Raton, Nitro, Dani Faiv e Jack The Smoker. “Machete Mixtape 4” vanta la direzione artistica di Salmo, Slait e Low Kidd e quella esecutiva di Salmo, Slait e Hell Raton.

Inserendosi nella scena rap, Salmo è stato in grado di cambiarne i connotati di genere, introducendovi elementi di elettronica e rap hardcore come ancora non si era mai visto in Italia. Ora si prepara a conquistare il pubblico di tutto il mondo con il suo nuovo “Playlist worldwide tour 2020”.

Dettagli data

Domenica 14 giugno 2020 || Milano @ stadio San Siro

Orario

Apertura porte: 16:00

Inizio show: 21:00

Prezzi Biglietti

1° ANELLO ROSSO (numerato) – € 60,00 + € 9,00 diritti di prevendita

1° ANELLO BLU (numerato) – € 55,00 + € 8,25 diritti di prevendita

1° ANELLO VERDE (numerato) – € 55,00 + € 8,25 diritti di prevendita

2° ANELLO ROSSO (numerato) – € 50,00 + € 7,50 diritti di prevendita

2° ANELLO BLU (numerato) – € 45,00 + € 6,75 diritti di prevendita

2° ANELLO VERDE (numerato) – € 45,00 + € 6,75 diritti di prevendita

3°ANELLO ROSSO (numerato) – € 40,00 + € 6,00 diritti di prevendita

3°ANELLO BLU (numerato) – € 35,00 + € 5,25 diritti di prevendita

3°ANELLO VERDE (numerato) – € 35,00 + € 5,25 diritti di prevendita

PRATO – € 45,00 + € 6,75 diritti di prevendita

PRATO GOLD – € 60,00 + € 9,00 diritti di prevendita

Biglietti disponibili su Ticketone.it a partire da oggi e in tutte le rivendite autorizzate Ticketone dalle ore 11.00 di mercoledì 30 ottobre 2019.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali