Veronica Perseo: “Vivere a metà”

Veronica Perseo
Veronica Perseo

Da oggi è in radio e sulle piattaforme streaming e digital download “VIVERE A METÀ” (Solid Music Italy), il primo singolo della cantautrice sarda VERONICA PERSEO

La giovane artista esordisce sulla scena musicale dopo aver trionfato nella prima edizione di “Tali e Quali” su Rai Uno con la sua interpretazione di Lady Gaga. “Vivere a metà” è un brano scritto e composto dalla stessa Veronica e racconta di una storia d’amore difficile e complicata, nella quale felicità e tristezza si alternano quotidianamente fino a determinare una dolorosa ma necessaria rottura.

«Con “Vivere a metà” ho voluto raccontare un particolare momento della mia vita sentimentale – dichiara VERONICA PERSEO – riversare in parole e musica quelle emozioni mi ha permesso di superare quei momenti difficili, ma, soprattutto, mi ha aiutata a capire che dovevo amarmi un po’ di più»

Primo singolo di Federico Baroni: “Spiegami”

FEDERICO BARONI 1_photo credit Edoardo Guerrazzi_
FEDERICO BARONI 1_photo credit Edoardo Guerrazzi_

Dopo l’esperienza ad Amici 17, esce oggi venerdì 12 gennaio in esclusiva su iTunes il primo singolo di FEDERICO BARONI, “SPIEGAMI”, distribuito da Artist First. Il brano è disponibile al seguente link: https://apple.co/2CW9JzL
«”Spiegami” parla dell’incertezza di alcuni rapporti – racconta Federico – È una riflessione ad alta voce. Una canzone che può far rivivere delle situazioni in ognuno di noi, vissute o immaginate. La descrizione di una storia finita male ma che ha lasciato comunque un bellissimo ricordo».

Il brano, scritto e composto dallo stesso Federico, è stato prodotto e mixato dal producer romano Peex e masterizzato da Claudio Giussani all’Energy Mastering di Milano.
Federico Baroni è un giovane cantautore e busker nato a Cesena il 5 luglio 1993 e cresciuto a Rimini. Dopo aver conseguito il diploma scientifico si trasferisce a Roma, dove si laurea in Economia e Management alla LUISS, e inizia a coltivare la sua più grande passione: la musica.

A soli 21 anni comincia a scrivere i suoi primi pezzi. La sua esperienza come artista di strada inizia durante un viaggio in Inghilterra, dove per la prima volta sperimenta il busking, una passione che porterà avanti negli anni una volta tornato a Roma. Nel 2015 intraprende a bordo di un camper un Summer Tour di 30 giorni in giro per le strade di tutta Italia, accompagnato da due videomaker che documentano l’esperienza (i video sono disponibili sul suo canale YouTube).

Nel 2016 viene notato dai giudici di X-Factor, che lo portano fino ai Boot Camp. Lo stesso anno viene chiamato da Fiorello nella sua trasmissione “Edicola Fiore”, dove presenta un suo brano inedito; parte poi per un secondo Street Tour di una settimana a Londra, durante il quale riceve molti stimoli artistici e scrive diverse nuove canzoni.

Nel 2017 viene scelto fra migliaia di ragazzi per entrare a far parte della scuola più famosa della televisione italiana: Amici di Maria de Filippi. Convince subito con i suoi due inediti “Spiegami” e “Domenica”, che vengono già riproposti e cantati dal giovane popolo del web. Molto attivo sui social con 40.000 followers su instagram, oltre 18.000 fan su facebook e oltre un milione e mezzo di views su YouTube, Federico è attualmente in studio al lavoro sul suo primo album.

“Ciao” il primo singolo del cantautore Lucas

Lucas
Lucas

Da venerdì 20 gennaio sarà disponibile, su iTunes, Spotify, tutti gli altri store digitali e piattaforme streaming, “CIAO” il primo singolo del cantautore vicentino d’origine brasiliana LUCAS, all’anagrafe Lucas Bicego (classe 1995).

Il brano è stato presentato dall’artista nel corso della sua partecipazione all’edizione corrente (2016/2017) del programma televisivo “AMICI” di Maria De Filippi.

“CIAO” (ThisPlay Music) è un brano, scritto dallo stesso LUCAS insieme a Enrico Bulla ed Eugenio Darie,  che racconta di una storia d’amore travagliata. La canzone ha diverse chiavi di lettura; estende il concetto di dipendenza da una relazione turbolenta a quello che può essere l’insano rapporto di amore/ odio che si può generare.

«Ciao è un brano a cui sono molto legato – racconta Lucas – perché è il primo che ho composto interamente al pianoforte e trova ispirazione in quei momenti di una storia dove non riesci più a fare a meno dell’altra persona anche se a volte ti fa soffrire. Il CIAO è uno dei gesti più semplici per riallacciare un rapporto, e a volte basta sentirlo o leggerlo dalla persona con cui hai litigato per tornare a sorridere»

Tra pochi giorni inoltre verranno comunicati i vincitori del contest per creativi, indetto su INSTAGRAM nel mese di dicembre dallo stesso LUCAS e dedicato alla canzone “CIAO”, che prevedeva la realizzazione di un lavoro o contenuto artistico ispirato al brano senza limiti alla creatività.

I tre lavori che hanno guadagnato più like, dopo essere stati postati su INSTAGRAM con gli hastag  #CIAO e #LUCASBACK, sono risultati i vincitori. Il primo qualificato vince un singolo inedito di Lucas non disponibile in commercio, il cui titolo rimarrà segreto, i vincitori del secondo e terzo posto riceveranno invece un video saluto personalizzato dall’artista.

Simone Delfanti : in radio il singolo di debutto “Ha un senso”

Simone Delfante
Simone Delfanti

Esce per Universal Music Italia il primo singolo di Simone Delfanti “Ha un senso”, prodotto da Claudio Guidetti. Il brano è in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 15 luglio.

 Simone,  22 anni,  nasce in Liguria e passa la sua infanzia a Catagnola,  un paesino di 50 abitanti circa. Il suo amore per la musica nasce grazie al padre che sin da piccolo lo avvicina al mondo cantautorale italiano (De Gregori, Battiato, Dalla), facendolo ballare insieme a lui prima di andare a letto e scegliendo un genere musicale diverso ogni sera.

Simone durante l’infanzia scrive racconti, fumetti e le prime canzoni.  A 10 anni si appassiona ai gruppi stranieri del momento  tra cui  Blink 182,  Red Hot Chili Peppers e  Green Day, tanto da sentire l’esigenza di  fondare una band propria: nascono così  “i Tristi”.  Simone è la  voce del gruppo  e suona la chitarra elettrica.

La musica diviene sempre di più il suo maggiore interesse: si avvicina all’elettronica e alla composizione di brani attraverso l’uso di  software di editing musicale.  Ad oggi Simone ha un repertorio di circa duecento pezzi, i suoi testi parlano di gioie e dolori e  la musica rappresenta per lui  il mezzo perfetto  per  canalizzare i sentimenti trasformandoli in energia positiva.

Dentro di sé porta il gusto antico del cantautorato della sua terra, la Liguria, continuamente influenzato da un gusto più contemporaneo e internazionale.

 “Ho scritto questa canzone per una ragazza di nome Ludovica pochi giorni dopo averla conosciuta.
Il pezzo è nato automaticamente ed in modo sinergico dopo il nostro primo incontro.
“Ha un senso” racconta ciò che si prova quando si incontra una persona interessante,
non sto parlando dell’Amore, ma di quel benessere che ti accompagna fino a casa la sera e ti fa  addormentare con il sorriso.
Se l’amore è una suggestione personale che varia da persona a persona, questa sensazione invece penso sia uguale per tutti, la conosciamo tutti bene.
E anche se sembra assurdo potrebbe avere un senso”  (Simone Delfanti)

 https://www.facebook.com/Simone-Delfanti-1651502071755863

Instagram: @simonedelfanti_official

Twitter: @simonedelfanti

 

 

SUMMER CAMP “Life”

Il 16 maggio è stata presentata la premiere di “Life”, primo singolo estratto dal nuovo EP del duo dream pop inglese Summer Camp, intitolato “Always”, che verrà pubblicato il 9 Luglio in Europa e il giorno seguente negli USA per la Apricot Recording Company. È possibile ascoltare in streaming il singolo “Life” sul profilo Soundcloud della Moshi Moshi Music, al seguente link:
http://soundcloud.com/moshimoshimusic/summer-camp-life.

In Italia la band si esibirà in esclusiva estiva all’A Night Like This Festival, il 21 Luglio a Chiaverano, in provincia di Torino, occasione in cui presenterà anche i brani del nuovo EP.

La line up del festival prevede, in esclusiva estiva per A Night Like This Festival, dall’Inghilterra la cult band fondata da Stephen Lawrie  The Telescopes, motivo d’ispirazione per numerosissimi gruppi shoegaze degli ultimi vent’anni, e il fascinoso duo dream pop londinese Summer Camp che seduce per magnetismo, spensieratezza lo-fi e atmosfere romantiche dai colori seppiati. Ad aggiungersi a queste vere e proprie chicche straniere, una selezione di gruppi della scena indipendente italiana: Aucan, Be Forest, Drink To Me, Edipo, L’Orso, Foxhound, Girless and the Orphan, Pocket Chestnut, L’Officina della Camomilla, Lumen, Thee Piatcions, The Remington, Starcontrol, Shiva Racket, Lavinia, Croco, Le Fric d’Afrique, Somuch Akiss. Spazio dunque sia a nomi già noti al pubblico, che a giovani realtà emergenti.
Per info e tickets (10 euro): www.anightlikethisfestival.comhttps://www.facebook.com/ANightLikeThisFestival