Ermal Meta al Musart Festival di Firenze

Ermal Meta
Ermal Meta

12 nuove canzoni e un repertorio nel quale spiccano brani ormai tra i “classici” della nuova musica d’autore italiana: Ermal Meta sarà in concerto giovedì 26 luglio in piazza della Santissima Annunziata di Firenze (ore 21), ospite del Musart Festival. Una grande produzione, una nuova e ricca cornice scenografica, un grande spettacolo nell’ambito del Non Abbiamo Armi Tour prodotto da Mescal.

I biglietti per questo atteso ritorno di Ermal Meta a Firenze (43/35/27 euro) saranno disponibili da lunedì 19 marzo nei circuiti di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).

In programma dal 20 al 27 luglio a pochi passi dal Duomo di Firenze, Musart Festival abbinerà grandi nomi della musica italiana e internazionale a visite d’arte, cultura e proposte per gourmet.

Il concerto di Ermal Meta (gio 26/7) va ad aggiungersi a già annunciati spettacoli di Roberto Bolle and Friends (ven 20/7), Chick Corea Akoustic Band (lun 23/7), Jethro Tull (mar 24/7). Presto il cartellone completo.

Gli spettatori potranno accedere dalle ore 20 e visitare gratuitamente i luoghi d’arte più significativi attigui a piazza della Santissima Annunziata.

“Non Abbiamo Armi”, terzo album da solista – giudicato da stampa e pubblico “il più bello” – è composto da 12 canzoni inedite fatte di sincerità e amore che scorrono attraverso ritmi incalzanti e momenti di grande intimità vestiti con suoni e melodie, che confermano il grande talento di Ermal Meta.

“Non mi avete fatto niente”, tra i brani più trasmessi dalle emittenti dell’italico Stivale, verrà presentato da Ermal Meta e Fabrizio Moro all’Eurovision Song Contest nell’Altice Arena di Lisbona, in Portogallo, dall’8 al 12 Maggio.

Roberto Bolle al Musart Festival di Firenze

Roberto Bolle_ph Luciano Romano
Roberto Bolle_ph Luciano Romano

Un altro grande artista per l’edizione 2018 di Musart Festival, a Firenze.

Roberto Bolle con il suo “ROBERTO BOLLE and FRIENDS” – Gala di cui non è solo interprete, ma anche direttore artistico – sarà protagonista della serata di venerdì 20 luglio (ore 21.15), sul palco allestito nella centrale Piazza della Santissima Annunziata, a due passi dal Duomo di Firenze.

I biglietti saranno disponibili da mercoledì 21 febbraio dalle ore 16 nei circuiti di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (Tel. 055.210804) e online su www.boxol.it (Tel. 055.210804) e www.ticketone.it (Tel. 892.101).

Disponibili in prevendita anche tre formule Gold Package comprendenti a scelta un biglietto di primo, secondo o terzo settore, cena a buffet prima dello spettacolo all’interno del Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti, ingresso al Museo degli Innocenti (dal lunedì alla domenica orario 10/19).

“ROBERTO BOLLE and FRIENDS” al Musart Festival è un appuntamento speciale pensato per una città che da sempre ama molto l’“Étoile dei due mondi”, reduce da un anno di clamorosi successi nei Teatri di tutto il mondo e in televisione dove ha aperto l’anno con lo show evento “Danza con me”, trionfo di critica e pubblico.

C’è ancora riserbo sul cast ed il programma che lo stesso Roberto Bolle sta preparando, ma come sempre l’Étoile della Scala di Milano – che è anche Principal Dancer dell’ABT di NY – non mancherà di coinvolgere alcuni tra i nomi più importanti del panorama tersicoreo internazionale per offrire al pubblico una serata di danza al suo massimo livello.

Jethro Tull al Musart Festival di Firenze

ethro-Tull-50th-Anniversary-Tour.
ethro-Tull-50th-Anniversary-Tour.

Ian Anderson presenterà i 50 anni dei Jethro Tull in un tour mondiale, per celebrare l’anniversario d’oro della leggenda del rock-progressive. Il tour farà tappa martedì 24 luglio a Firenze, in piazza della Santissima Annunziata nell’ambito del Musart Festival 2018.

I biglietti (platea numerata 69/57,50/46 euro – tribuna 34,50 euro) saranno in vendita da lunedì 19 febbraio alle ore 11 nei circuiti di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.boxol.it (tel. 055.210804) e www.ticketone.it (tel. 892.101). Disponibile un Gold Package a 129 euro comprendente biglietto di primo settore, cena a buffet all’interno dell’Istituto degli Innocenti, ingresso al Museo degli Innocenti (dal lunedì alla domenica orario 10/19).

I Jethro Tull sono tra i più grandi nomi del rock-progressive di tutti i tempi. Il loro immenso e variegato catalogo comprende folk, blues, musica classica e heavy rock.

I concerti che si terranno in celebrazione dell’anniversario saranno caratterizzati da un ampio mix di materiali, alcuni dei quali incentrati sul periodo formativo precedente e soprattutto su “heavy hitters” del catalogo Tull dagli album ‘This Was’, ‘Stand Up’, ‘Benefit’, ‘Aqualung’, ‘Thick As A Brick’, ‘Too Old to Rock And Roll: Too Young To Die’, ‘Songs From The Wood’, ‘Heavy Horses’, ‘Crest Of A Knave’ e persino un tocco di ‘TAAB2’ del 2012.

Ian Anderson sarà accompagnato dai musicisti della Tull band David Goodier (basso), John O’Hara (tastiere), Florian Opahle (chitarra), Scott Hammond (batteria), e da special guests virtuali.

Il 2 febbraio 1968, nel famoso Marquee Club a Londra, i Jethro Tull si esibiscono per la prima volta con questo nome.Il gruppo diventerà una delle band di maggior successo e più durature della loro epoca, vendendo oltre 60 milioni di album in tutto il mondo ed entrando nel corso degli anni nella coscienza culturale collettiva. Il loro album di debutto ‘This Was’, esce più tardi nello stesso anno. Il fondatore, frontman e flautista, Ian Anderson, ha giustamente il merito di aver introdotto il flauto nel rock, come strumento di prima linea.

Appuntamento a luglio con la storia della musica!

Durante i giorni del Musart Festival gli spettatori potranno visitare, gratuitamente, alcuni dei luoghi d’arte più significativi attigui a piazza della Santissima Annunziata.

Doppio appuntamento al gran Finale Musart Festival

Max Gazze Barbara Oizmud
Max Gazze Barbara Oizmud

Si chiude con una lunga serata e un appuntamento doppio il Musart Festival in programma in piazza della Santissima Annunziata a Firenze.

Venerdì 22 luglio a salire sul palco è Max Gazzè (ore 21,15 – biglietti 20/27/35 euro – per chi lo desidera in abbinamento gadget + cena 45 euro – prevendite www.boxol.it tel. 055.210804, www.ticketone.it tel. 892.101) mentre al sorgere dell’alba di sabato 23 (ore 4,45) Remo Anzovino presenta un suggestivo live per piano solo. Quest’ultimo appuntamento si svolge in uno degli spazi più suggestivi dell’Istituto degli Innocenti, il Chiostro degli Uomini.

Nell’ambito della serata, Musart propone anche visite gratuite (dalle ore 20 fino a inizio spettacoli) ad alcuni dei luoghi d’arte che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata oltre che alla mostra fotografica “Because the Night – 40 anni di concerti”. Per chi lo desidera c’è poi il Gold Package, che include una cena a buffet in programma prima del concerto di Gazzè nelle sale interne dell’Istituto degli Innocenti.

Per Max Gazzè si tratta di un gradito ritorno dopo le affollate serate dello scorso inverno all’Obihall. Nel frattempo l’artista si è concesso una “vuelta” in Europa, prima di accendere i motori di questo nuovo tour mondiale.

Il concerto fiorentino è un vero e proprio show, curato da Camilla Ferrari con l’ausilio di artisti e tecnici di grafica multimediale: video e animazioni pensate ad hoc per ogni brano. Lo spettacolo è proiettato su un piano tridimensionale in cui i suoni e le scenografie si incontrano dando vita ad un live colorato e tecnologico.

Come lo definisce lo stesso Max:”Uno spettacolo di video artistici, al servizio dell’intimità o della forza di un brano, dove non mancano filmati più circostanziati”.

La formazione che accompagna l’artista è composta da Giorgio Baldi alle chitarre, Clemente Ferrari ai tasti bianchi e neri, Cristiano Micalizzi alla batteria, e Max ‘Dedo’ De Domenico agli strumenti a fiato.

Come detto, Musart Festival si chiude alle prime luci dell’alba di sabato 23 con il Sunrise Concert di Remo Anzovino. Tra i più originali e visionari compositori in circolazione, Anzovino è uno dei massimi esponenti della musica strumentale italiana.

Al pubblico fiorentino si presenta con un recital che, come la sua musica, infrange i labili confini dei generi; suono immediato, immaginifico e, al contempo, di estrema eleganza.

Remo Anzovino ha composto le musiche per svariati capolavori del cinema muto. La sua composizione “9 ottobre 1963 (Suite for Vajont)”  2013 è stata insignita del Premio Anima 2013. Recentemente è uscito “L’Alba dei Tram”, un progetto speciale con il quale ha voluto rendere omaggio a Pier Paolo Pasolini, riunendo attorno alla sua musica alcuni grandi artisti, come Mauro Ermanno Giovanardi, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e Lino Capolicchio.

“L’Alba dei Tram” è stato scelto come colonna sonora del docufilm “Pasolini, Maestro Corsaro” prodotto da Sky Arte e Repubblica, che si è aggiudicato il Nastro d’Argento. È stato inoltre scelto dalla Rai come ospite musicale del 70° Premio Strega, in diretta su Rai3 lo scorso luglio.

Al termine del concerto è possibile fare colazione presso il Salone Brunelleschi del Nuovo Museo dell’Istituto degli Innocenti.

Musart Festival è una produzione Prg promossa da Comune di Firenze, in collaborazione con Toscana Promozione e Camera di Commercio di Firenze, con il contributo di Vivi Verde Coop, Sammontanta, Caffe Cesare Magnelli, Tre Marie, Prinz e Publiacqua.

Traffico, navette e parcheggi

Piazza della Santissima Annunziata è situata in un’area interdetta al traffico privato, non distante dai viali di circonvallazione di Firenze.

In occasione dei concerti serali è attivo, dalle ore 19 un servizio navetta gratuito da/per il parcheggio sotterraneo Parterre di Firenze con accesso da via Madonna della Tosse, 9 (costo due euro l’ora – tariffa giornaliera 10 euro).
La navetta percorre il tragitto tra Largo Zoli (in prossimità dell’uscita dal parcheggio sotterraneo del Parterre) e Piazza S. Marco, andata e ritorno. Piazza S. Marco è la fermata Ataf (autobus di linea) più vicina a Santissima Annunziata. Servizio taxi: Socota 055.4242  Cotafi 055.4390.

Info spettacolo

Musart Festival Firenze

Piazza della Santissima Annunziata – Firenze

Info tel. 055.667566 – www.bitconcerti.it

Biglietti Max Gazzè – posti numerati (esclusi diritti di prevendita)
1° settore platea 35 euro
2° settore platea 27 euro
3° settore gradinata 20 euro

Gold Package (gadget + cena, da abbinare al biglietto) 45 euro

Biglietti Sunrise Concert Remo Anzovino sab 23 ore 4,45

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria presso la sede centrale del Box Office (via delle Vecchie Carceri 1) e sul sito del Musart Festival (www.musartfestival.it).

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere. Non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti e supporti vari.

Portatori di Handicap
I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o via telefono allo 055210804 (pagando con carta di credito). Si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico.

Prevendite

Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)

TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101)

Musart Festival Firenze

Ludovico Einaudi 2015
Ludovico Einaudi 2015

Proposte musicali di qualità, che si uniscono al fascino secolare di Firenze, alla sua storia e alla sua arte, ma anche alle sue eccellenze enogastronomiche e al suo presente.

Malika Ayane, Battiato e Alice, Ludovico Einaudi, Max Gazzè, il Sunrise Concert di Remo Anzovino sono solo le punte di diamante del Musart Festival che PRG propone da martedì 19 a sabato 23 luglio in piazza della Santissima Annunziata, uno dei luoghi più seducenti del centro fiorentino oltre che “prototipo della misura urbana rinascimentale”, come lo ha definito Bruno Zevi.

CONCERTI – Sarà l’inconfondibile voce di MALIKA AYANE a inaugurare martedì 19 luglio il Musart Festival: dopo ben 31 sold-out nei teatri, il Naif Tour di Malika continua in versione en-plein-air. In scaletta tutti i suoi successi: dal sanremese “Adesso e qui (Nostalgico presente)” a “Senza fare sul serio” fino all’ultimo singolo “Lentissimo”.

A grande richiesta continua il tour di FRANCO BATTIATO e ALICE, mercoledì 20 luglio sul palco di piazza della Santissima Annunziata insieme all’Ensemble Symphony Orchestra diretto da Carlo Guaitoli. Due ore di musica in un’atmosfera dichiaratamente confidenziale: Battiato e Alice attingeranno ai rispettivi repertori, da “L’era del cinghiale bianco” a “Lo spirito degli abissi”, da “Dammi la mano amore” a “Tante belle cose” a “Il vento caldo dell’estate”…. E poi, insieme, sulle note di “La realtà non esiste”, “Tutto l”universo obbedisce all’amore”, “Prospettiva Nevskj”…

Attesissimo anche il concerto di LUDOVICO EINAUDI, giovedì 21 luglio: il pianista e compositore torinese, a capo della sua band, presenterà il nuovo album “Elements”, dai contorni trascinanti e decisi, germogliato dal desiderio di avventurarsi in nuovi scenari. Le location del tour estivo sono state scelte tra quelle più legate ai temi dell’album e alla geografia degli affetti del compositore. Non poteva mancare piazza della Santissima Annunziata.

Sulle ali del nuovo album “Maximilian” arriverà venerdì 22 luglio MAX GAZZÈ. Concerto antologico che prende le mosse dall’indimenticato debutto “Contro un’onda del mare”, di cui si celebrano i vent’anni dalla pubblicazione, per arrivare allo stratosferico “Maximilian”, ricco di mood e suggestioni.

Musart Festival si chiuderà con un evento speciale, un SUNRISE CONCERT alle prime luci dell’alba di sabato 23 luglio (ore 4,45) insieme al pianista Remo Anzovino: tra i più cinematografici e trasversali compositori italiani, Anzovino proporrà un recital che, come la sua musica, infrange i labili confini dei generi. Suono immediato, immaginifico e, al contempo, di estrema eleganza. Al termine del concerto sarà possibile fare colazione presso la Caffetteria del Nuovo Museo dell’Istituto degli Innocenti, con suggestivo panorama sui tetti della città. Il SUNRISE CONCERT è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Prenotazioni presso la sede centrale del Box Office (via delle Vecchie Carceri 1) e sul sito del Musart Festival (www.musartfestival.it).

ARTE – Musart Festival propone una sinergia tra musica e luoghi d’arte. Durante le quattro serate, gli spettatori potranno visitare gratuitamente, dalle ore 20 fino ad inizio spettacoli, alcuni dei luoghi d’arte più significativi che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata. “Percorsi emozionali’ che si dipaneranno attraverso giardini, luoghi di culto, palazzi monumentali: tra questi lo Spedale degli Innocenti, la Chiesa di Santa Maria degli Innocenti, la Chiesa di San Francesco Poverino, il Giardino del Museo Archeologico, la Basilica di Santissima Annunziata, la Mensa della Caritas Diocesana – San Francesco.

Con il biglietto del concerto si potrà usufruire inoltre di sconti per l’ingresso ad alcuni musei della città, fino al 31 agosto.

 GOURMET – Abbinato ad ogni spettacolo si potrà acquistare un Gold Package che include una cena a buffet in programma prima dei concerti nelle sale interne dell’Istituto degli Innocenti. Il menù comprenderà vini e piatti tipici toscani, preparati in gran parte con prodotti della linea Vivi Verde Coop provenienti da agricoltura biologica. Ai possessori del Gold Package sarà consegnato inoltre un gadget memory del festival.

Nel segno della qualità anche le proposte gastronomiche dei punti ristoro attivi all’interno della piazza, a cura di Gelateria Sammontana, Caffetteria Magnelli, Arà (specialità siciliane) e ristorante Undici Leoni.

MOSTRA FOTOGRAFICA | 10 ANNI DI CONCERTI – Dal primo al 23 luglio, all’Istituto degli Innocenti (orario 18/23, fino alle 24 nei giorni dei concerti) si potrà vistare gratuitamente la prima tranche della mostra fotografica “Because the night”. Curata dall’agenzia New Press Photo, l’esposizione ripercorre, attraverso 50 scatti e uno slideshow 100 immagini, dieci anni di grandi concerti a Firenze, dal 1979 al 1988.

TRAFFICO, NAVETTE E PARCHEGGI – Piazza della Santissima Annunziata è situata in un’area interdetta al traffico privato, non distante dai viali di circonvallazione di Firenze. In occasione dei concerti sarà attivo, dalle ore 19 un servizio bus navetta gratuito da/per il parcheggio sotterraneo Parterre di Firenze Parcheggi, accesso da via Madonna Della Tosse, 9 (costo due euro l’ora – tariffa giornaliera 10 euro).

DIVERSAMENTE ABILI – Ai diversamente abili sarà riservato uno spazio ad hoc della platea. Gli interessati possono acquistare un biglietto specifico esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o via telefono allo 055210804 (pagando con carta di credito). Si sconsiglia l’acquisto di un biglietto generico. L’accompagnatore avrà diritto ad un biglietto gratuito.

SPONSOR – Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze, Camera di Commercio Firenze, Vivi Verde Coop, Sammontana, Publiacqua, Caffè Cesare Magnelli, Prinz.

Biglietti posti numerati, (esclusi diritti di prevendita)

MALIKA AYANE – Martedì 19 luglio – ore 21,15

1° settore platea 40 euro; 2° settore platea 32 euro; 3° settore gradinata 25 euro;

Gold Package (gadget + cena, da abbinare al biglietto) 45 euro

FRANCO BATTIATO E ALICE – Mercoledì 20 luglio – ore 21,15

1° settore platea 60 euro; 2° settore platea 50 euro; 3° settore gradinata 40 euro; Gold Package (gadget + cena, da abbinare al biglietto) 45 euro

LUDOVICO EINAUDI – Giovedì 21 luglio – ore 21,15

1° settore platea 65 euro; 2° settore platea 52 euro; 3° settore gradinata 43,50 euro; Gold Package (gadget + cena, da abbinare al biglietto) 45 euro

MAX GAZZÈ – Venerdì 22 luglio – ore 21,15

1° settore platea 35 euro; 2° settore platea 27 euro; 3° settore gradinata 20 euro; Gold Package (gadget + cena, da abbinare al biglietto) 45 euro

SUNRISE FESTIVAL REMO ANZOVINO – Sabato 23 luglio – ore 4,45

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria presso la sede centrale del Box Office (via delle Vecchie Carceri 1) e sul sito del Musart Festival (www.musartfestival.it).

Info Musart Festival Firenze

Piazza della Santissima Annunziata – Firenze

Info tel. 055.667566 – www.musartfestival.it

www.bitconcerti.it

Sconti e riduzioni

I bambini sotto i 5 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere.

Portatori di Handicap

I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o via telefono allo 055210804 (pagando con carta di credito). Si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico.

Prevendite

Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804) – Boxol www.boxol.it (tel. 055.210804)

TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101)