Milano Tattoo Convention

2017-02-03-Milano-Tattoo-Convention
2017-02-03-Milano-Tattoo-Convention

Milano Tattoo Convention è uno degli appuntamenti più importanti della tattoo-art internazionale. Giunta alla sua 25esima edizione, anche quest’anno si propone come un evento da non perdere con più di cinquecento artisti, provenienti da tutto il mondo e in rappresentanza di ogni stile di tatuaggio.

A contorno dei tatuatori ci saranno musica, spettacoli e gli immancabili tattoo contest che si terranno nei tre giorni di manifestazione e premieranno i migliori lavori eseguiti durante la convention nelle varie categorie.

Presenti alla manifestazione anche un folto gruppo di esponenti del movimento SuicideGirls, pagina web e profilo social (con più di 7,7 milioni di followers) che raccoglie foto e profili testuali di ragazze con un look alternativo in stile dark-punk. Fra le presenti anche Riae Suicide (2,9 milioni di followers), Yanna Sinner, Spicyroller, Arimane, Bastat, Emyfade, Indago e molte altre.

Tutti gli eventi e i contest saranno presentati da Space One, noto rapper italiano, amico e stretto collaboratore di J-Ax che ha spesso affiancato nelle esibizioni live e nelle ospitate televisive.

Ma le vere star della Milano Tattoo Convention saranno come sempre i tatuatori, tutti grandi artisti nel mondo del tattoo.
– SNT, unico tatuatore europeo a far parte della World Wide Letter Gang. E’ noto per i suoi tatuaggi su colli, teste, occhi e mani. Ha tatuato, i rapper più seguiti del momento fra i quali la Dark Polo Gang, I Gemitaiz, Gue Pequeno e le mani di Alessio Sakara Ed Emis Killa. E’ anche l’autore dei tatuaggi sul volto di Achille Lauro, rapper che sarà nuovamente ospite a Sanremo 2020.
– Amanda Toy, famosa per i suoi tatuaggi giocosi e coloratissimi, dallo stile unico. Bambole dagli occhioni languidi, matrioske, unicorni e arcobaleni fatati fanno parte dell’inconfondibile iconografia di Amanda Toy che rivisita il tatuaggio tradizionale americano;
– Roberto Borsi, uno dei pochi tatuatori italiani a tatuare con la tecnica Tebori, la tecnica tradizionale manuale giapponese che utilizza bacchette d’acciaio invece della classica macchinetta. I suoi soggetti appartengono alla mitologia e alla maschera giapponese.
Fra gli ospiti internazionali di questa edizione ci saranno:
– Haewall, coreano famoso per i suoi full body in stile orientale che alternano colore e bianco e nero;
– il polacco Ad Pancho con uno stile colorato unico famoso per l’impeccabile saturazione del colore;
– Chenjie NewTattoo, per la prima volta in Europa, la più famosa tatuatrice cinese nota per il suo stile moderno…
…e molti altri.

-> 7. 8. 9. FEBBRAIO 2020 – Fiera Milano City

Senhit, tra i giudici di “All Together Now”

Senhit_foto di Julian Hargreaves
Senhit_foto di Julian Hargreaves

Senhit sarà tra i giudici del Muro umano dello show musicale  “ALL TOGETHER NOW”Si conferma alla guida del programma in questa nuova stagione, Michelle Hunziker, mentre J-Ax è il presidente della giuria composta da 100 personaggi, cantanti, volti noti e altri professionisti del mondo della musica e dello spettacolo che formeranno un vero e proprio Muro umano. A loro, il compito di giudicare i concorrenti, selezionati da Roberto Cenci, direttore artistico e regista del programma prodotto da Endemol Shine Italy.

Senhit: «Sono entusiasta di far parte del muro, sarà come convivere con una grande famiglia che, come me, ama la musica. Certo non sarà facile giudicare i concorrenti… ricordo il primo provino che feci per il musical di Massimo Ranieri e quanto ero emozionata, ma anche determinata. Saranno queste le caratteristiche che, come giudice, cercherò nei cantanti che si esibiranno, dato che a me hanno portato fortuna!»

J-AX: serata speciale a Milano

J-ax
J-ax

J-AX presenta il suo nuovo progetto discografico con un concerto unico previsto per mercoledì 22 gennaio 2020 al Blue Note di Milano.

Dopo i 10 concerti sold out al Fabrique di Milano dello scorso anno, in cui ha rivissuto i suoi 25 anni di carriera, J-AX è pronto a ritornare come uno dei più grandi protagonisti del 2020 con uno show prodotto da VIVO CONCERTI.

Biglietti disponibili su Ticketone.it a partire dalle ore 11.00 di venerdì 29 novembre 2019
e in tutte le rivendite autorizzate Ticketone dalle ore 11.00 di mercoledì 4 dicembre 2019
Maggiori informazioni su www.vivoconcerti.com

Verissimo, appuntamento di sabato 11 maggio

silvia toffanin
silvia toffanin

Sabato 11 maggio, alle ore 16.10, appuntamento imperdibile con Verissimo.

L’annuncio delle sue nozze, come l’identità del suo sposo, hanno occupato per settimane giornali e trasmissioni tv. In esclusiva, Pamela Prati sarà in studio per rispondere al fuoco di fila di domande di Silvia Toffanin su questa intricata vicenda.

A Verissimo Michelle Hunziker e J-Ax, tra pochi giorni su Canale 5 con il nuovo programma canterino ‘All Togheter Now’.

E ancora, per la prima volta in studio un mito della musica italiana Toto Cutugno e la giornalista Barbara Palombelli.

J-Ax & Fedez- “La Finale”

j-ax & Fedez
j-ax & Fedez

Dopo due anni ai vertici delle classifiche, questa sera J-Ax & Fedez,
protagonisti indiscussi del panorama musicale italiano, salgono per la prima volta sul palco dello Stadio
di San Siro per “La Finale”, il concerto evento con cui i due artisti celebrano e concludono il loro progetto musicale da record.

Il live ha registrato il sold out con oltre 79.500 presenze ed è solo l’ultimo
degli incredibili traguardi raggiunti.

Lo show ripercorrerà le tappe fondamentali delle carriere soliste di entrambi fino al loro sodalizio artistico, iniziato con il lancio, nel maggio 2016, di “Vorrei ma non posto” (hit da 7 dischi di Platino) e
proseguito con la pubblicazione, a gennaio 2017, dell’album “Comunisti Col Rolex”.

Quest’ultimo è stato il disco italiano più venduto dell’anno, insieme al brano “Senza Pagare”, ottenendo 25 dischi di
Platino tra album e singoli.

Il 2017 è stato anche l’anno di un tour che, in sei mesi e 33 tappe, ha
registrato tutte le date sold out, con oltre 230 mila presenze – tra cui quattro Forum di Assago (Milano), doppia data a Roma e Taormina.

L’ultimo successo pubblicato è “Italiana”, la nuova hit dell’estate 2018, che in poche ore si è posizionata in vetta alle classifiche dei singoli più venduti. Un ritratto dell’Italia contemporanea, nella quale si incontrano e scontrano i punti di forza e le debolezze del nostro bel Paese.

Ad accompagnare i due artisti, saranno presenti sul palco molti ospiti speciali: Levante, Malika Ayane, Noemi, Nina Zilli, Grido, Gué Pequeno, Il Cile, Sergio Sylvestre, Stash.

Sul palco anche Cris Brave, artista diversamente abile di 21 anni, che presenterà il suo brano inedito “La Panchina”, prodotto insieme a Newtopia. Dopo l’incontro con J-Ax & Fedez,

Cris avrà la straordinaria opportunità di esibirsi a San Siro per raccontare la sua storia al pubblico, in occasione del lancio della sua campagna di crowdfunding “La mia indipendenza” (https://www.gofundme.com/cris-brave-la-miaindipendenza).

Ad aprire il concerto, invece, sarà la Dark Polo Gang, il fenomeno più discusso del panorama musicale italiano. Il collettivo romano porterà sul palco di San Siro il nuovo singolo “British” e tutti i suoi brani più
famosi, contraddistinti dall’inimitabile flow della gang, che unisce il rap al genere della trap.

Alla tastiera e fisarmonica Paolo Jannacci; alla chitarra Marco Arata; alla batteria Steve Luchi e Paola Caridi; al basso Paola Zadra, accompagnati da DJ Zack, che durante il live si esibirà in un intermezzo musicale. I vocalist saranno: Sewit Jacob Villa, Space one e Sopreman.

Inoltre, in alcuni momenti, gli artisti saranno accompagnati dal quartetto d’archi Florenze Art Ensemble String Quartet, composto
da: Lorenzo Borneo, Elena Pascasu (Viola), Liuba Morao (Violino), Margherita Pelandri (Violino) e Salvatore Iaia (Violoncello).

La direzione artistica e le coreografie de “La Finale” sono a cura di Emanuel Lo, con la produzione musicale di Fausto Cogliati. L’ideazione e la progettazione sono state curate da Giorgio Ioan, responsabile di produzione per Lemonandpepper.

Il palco a 360°, posizionato al centro dello stadio, è uno dei grandi protagonisti de “La Finale”. La sua forma ricorda un ring, a simboleggiare l’ultimo incontro della coppia di artisti, e garantisce ampia visibilità da ogni lato dello stadio.

La struttura ha un’altezza totale di 26m e il palco e la passerella coprono un’area di 50x50m. Per tutta la durata del concerto, la band sarà posizionata su una pedana girevole motorizzata di 14m di diametro
e, esattamente come se si trovasse su un grande giradischi, ruoterà affacciandosi sulle varie sezioni dello stadio.

Il palco ospiterà anche due ascensori, trasformando il ring in una vera e propria astronave, che solleverà gli artisti al centro dell’arena.
Un ponte trasparente sovrasta il pubblico presente nel prato, la pedana sarà l’ingresso per tutti i protagonisti del concerto: ospiti, performer, biker e ballerini.

Oltre 800 fari disposti su tutto lo stadio. Non mancheranno effetti pirotecnici e laser show. Oltre 500mq di schermi a led e un impianto di diffusione audio a 360° consentirà una resa sonora ineccepibile.

Tra
gli elementi tecnici più suggestivi, un ampio pavimento led da 100mq posizionato su una passerella che scende a livello terra, su cui saranno proiettate immagini videografiche che interagiranno con l’intera coreografia e con gli artisti che vi si esibiranno.

Inoltre, diverse passerelle si insinuano negli spazi dedicati al pubblico, tra cui una pensata per “abbracciare” il pubblico e un’altra dotata di lift. Tra
le altre dotazioni di produzione: oltre 4.000 kW di corrente, 40 autoarticolati per il trasporto delle strutture scenografiche, audio, luci, e video.

Il tutto sarà gestito da uno staff specializzato di 250 persone, 400 unità di personale locale e un imponente sistema di sicurezza, composto da oltre 1.000 unità.

I contenuti video sono realizzati da Mikkel Garro, le immagini live elaborate da Giulio Maestri. Andrea
Arlotti è il light designer del concerto.
Il live è prodotto da Saludo Italia e Newtopia.