“La Radio per L’Italia”

radioperitalia_logo
radioperitalia_logo

“Uri, Unione radiofonica Italiana, 1 RO, stazioni di Roma, lunghezza d’onda metri 425…”.

Era il 6 ottobre del 1924 quando con questo annuncio iniziavano le regolari trasmissioni radiofoniche in Italia.

A quasi cento anni dal primo programma radiofonico, per la prima volta in assoluto nella storia del nostro Paese, tutte le Radio Italiane, nazionali e locali, si uniranno per un’iniziativa di diffusione comune senza precedenti.

Uno strumento di compagnia e di conforto, la cui voce si farà sentire a frequenze unificate,VENERDÌ 20 MARZO ALLE ORE 11.00, quando tutte le radio d’Italia trasmetteranno in contemporanea, anche su tutte le piattaforme Fm, Dab, in televisione e in streaming sui siti e sulle App delle radio, l’Inno di Mameli e tre canzoni che hanno fatto la storia della musica nazionale.

Un’iniziativa straordinaria e unica che vuole dare ancora più forza a tutti gli italiani e all’Italia che deve andare avanti unita, mostrandosi coesa in questo momento di emergenza mondiale.

Parteciperanno all’iniziativa le emittenti radiofoniche nazionali:

Rai Radio 1, Rai Radio 2, Rai Radio 3,Rai Isoradio, M2O, R101, Radio 105, Radio 24, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Freccia, Radio Italia Solomusicaitaliana, Radio Kiss Kiss, Radio Maria, Radio Monte Carlo, Radio Radicale, Radio Zeta, RDS100% grandi successi,RTL 102.5,Virgin Radio.

Inoltre, parteciperanno anche le emittenti radiofoniche localiaderenti all’AssociazioneAeranti-Coralloedall’AssociazioneRadio Locali FRT-Confindustria Radio Tv.

Tutto il Paese è invitato a sintonizzarsi sulla propria stazione radio preferita, quella che accompagna ognuno nella propria quotidianità,ad alzare il volume, ad aprire le finestre e uscire sui balconi per cantare tutti insieme, sventolando il tricolore o mostrando un simbolo dell’Italia, per un momento che sia di riflessione e buona speranza per tutti.

Tom Walker, a luglio in Italia

Tom Walker
Tom Walker

A luglio TOM WALKER, il cantautore multiplatino vincitore del “British Breakthrough act” ai BRIT Awards 2019, torna in Italia con 4 imperdibili concerti!

Uno spettacolo unico in cui l’artista britannico, che in poco tempo ha raggiunto 1 miliardo e mezzo di stream e oltre 1 milione di dischi venduti su scala mondiale, presenterà al pubblico i brani della versione speciale del suo album d’esordio “WHAT A TIME TO BE ALIVE (Deluxe Edition)” (Relentless/Sony Music).

QUESTE LE DATE ITALIANE DEL SUO TOUR:

12 luglio – Auditorium Parco Della Musica, ROMA (Roma Summer Fest)
13 luglio – Arena del Mare, Porto Antico, GENOVA
14 luglio – Piazza Castello Sexto ‘Nplugged, SESTO AL REGHENA (PN)
16 luglio – Corte Mole Vanvitelliana, ANCONA (Spilla Festival 2020)

Le prevendite dei concerti saranno disponibili a partire dalle ore 11.00 di lunedì 24 febbraio sui circuiti Ticketone.it e ticketmaster.it.

“What A Time To Be Alive (Deluxe Edition)”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, contiene 21 tracce, tra cui 4 brani inediti e le versioni rivisitate delle hit radiofoniche “Leave a Light On” (DOPPIO PLATINO in Italia) e “Just You and I” (PLATINO in Italia).

L’album è stato anticipato dal primo inedito “Better Half Of Me”, un brano intimo e intenso in grado di coinvolgere ed emozionare gli ascoltatori come le sue hit precedenti, che ha subito conquistato il primo posto nel Regno Unito e sta continuando a scalare le classifiche internazionali.

Questa la tracklist della versione speciale di “What A Time To Be Alive (Deluxe Edition)”: “Angels”, “Leave a Light On”, “Not Giving In”, “How Can You Sleep At Night?”, “Now You’re Gone feat. Zara Larsson”, “My Way”, “Blessings”, “Cry Out”, “Dominoes”, “Fade Away”, “Just You And I (Acoustic)”, “The Show”, “Walk Alone – Rudimental feat. Tom Walker”, “Better Half of Me” (brano inedito), “Heartbeats” (brano inedito), “Something to Believe In” (brano inedito), “Be Myself” (brano inedito), “All That Matters (Acoustic)”, “Fly Away With Me”, “Just You And I (Single Version)”, “Leave a Light On (Sony Bravia Version)”.

The Script tornano in concerto in Italia

THE-SCRIPT--ANDREW-WHITTON_
THE-SCRIPT–ANDREW-WHITTON

THE SCRIPT tornano in concerto in Italia il 9 luglio 2020 al Pistoia Blues Festival in Piazza Duomo a Pistoia ed il giorno successivo, il 10 luglio al Milano Summer Festival presso l’Ippodromo SNAI – San Siro di Milano.

I biglietti per le due date saranno disponibili per l’acquisto in anteprima per gli iscritti My Live Nation a partire dalle ore 10.00 di lunedì 2 dicembre 2019 su www.livenation.it. La messa in vendita generale partirà invece dalle ore 11.00 di martedì 3 dicembre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Dopo oltre 6 miliardi di stream, 30 milioni di singoli e 11 milioni di album venduti, oltre 12 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e 1.8 milioni di biglietti venduti, il trio irlandese THE SCRIPT ha pubblicato l’8 novembre scorso il nuovo disco, “SUNSETS & FULL MOONS”.

Questa la tracklist di “Sunsets & Full Moons”: “Something Unreal”, “The Last Time”, “Run Through Walls”, “If You Don’t Love Yourself”, “Hurt People Hurt People”, “Same Time”, “Underdog”, “The Hurt Game”, “Hot Summer Nights”.

Robbie Williams ospite della finale di X Factor 2019

ROBBIE WILLIAMS
ROBBIE WILLIAMS

ROBBIE WILLIAMS arriva in Italia! Sarà proprio lui, uno degli artisti più amati del mondo, il super ospite internazionale della finale di X Factor 2019 il 12 dicembre in diretta dal Mediolanum Forum di Assago (Milano).

L’annuncio è stato dato a sorpresa ieri sera da Alessandro Cattelan durante la puntata del talent di Sky prodotto da Fremantle. Robbie Williams si prepara ancora una volta a conquistare il pubblico con le sue performance uniche!

È uscito da pochi giorni “THE CHRISTMAS PRESENT” (Columbia Records / Sony Music UK), il suo primo imperdibile album di Natale! “The Christmas Present” è disponibile in digitale, 2CD e 2LP: un doppio album composto da “Christmas Past” e “Christmas Future”, con all’interno sia brani inediti che grandi classici della tradizione natalizia, eseguiti con alcune speciali guest star. La versione deluxe include quattro bonus track, compreso il duetto con Rod Stewart sulle note di “It Takes Two”.

“Musica migrante”

musicamigrante cover
musicamigrante cover

Prendendo spunto dalle drammatiche testimonianze dei migranti arrivati in Italia all’inizio del terzo millennio, l’autore di questo libro decide di partire alla scoperta delle musiche di un intero continente: l’Africa.

È un viaggio narrativo intrapreso con curiosità, entusiasmo e persino un pizzico di incoscienza che, tuttavia, riesce a mettere in evidenza alcuni aspetti umani, storici, culturali e finanche statistici di un universo musicale estremamente vasto e multiforme.

È il background di una nuova generazione costretta ad abbandonare la propria terra, giovani africani che hanno attraversato prima il deserto e poi il Mediterraneo nel rischioso tentativo di trovare un futuro migliore, portandosi dietro un bagaglio di suoni e memorie che viaggiano sempre di più sulla Rete.

Musica migrante è un libro sui generis che racconta e analizza con semplicità e leggerezza la “musica africana”, fra tradizione e nuove contaminazioni, alla luce di una società e di un mercato discografico sempre più globalizzati e digitali.

Le prefazioni:
«È veramente importante oggi raccontare la storia della nostra musica mentre si segue la migrazione dei popoli africani» Angélique Kidjo

«D’Ambrosio prova a occuparsi delle musiche di un bacino vasto come quello dell’Africa settentrionale e dell’Africa subsahariana. Parte, come giusto, dalle fondamenta per arrivare anche ai nuovi generi di musica popolare urbana. Si concede anche lo sfizio di approfondire alcuni temi apparentemente marginali come gli archivi digitali africani e i musicisti di seconda generazione in Italia» Valerio Corzani

L’autore:
Luca D’Ambrosio (Sora, 1970) è un blogger con la passione per la musica. Ideatore e responsabile di Musicletter.it e della Targa Mei Musicletter (Premio nazionale per il giornalismo musicale sul web), ha scritto per webzine (Sentireascoltare, Extra! Music Magazine) e riviste («Il Mucchio Selvaggio», «Gazzetta Italia», «La Rivista»).
È stato consulente musicale di due programmi radiofonici della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. È membro della giuria delle Targhe Tenco. Nel 2018 ha pubblicato per Arcana La musica, per me.