Libri: “Nel nome di Kafka, l’Assicuratore”

kafka libri
Cesare Lanza ha da poco pubblicato il suo ultimo libro
NEL NOME DI KAFKA, L’ASSICURATORE, interamente dedicato ad uno degli aspetti meno noti della vita di questo scrittore celebrato nella storia della letteratura: la sua esperienza lavorativa nell’ambito del mondo assicurativo.

All’origine dell’interesse dell’autore ci fu un’attrazione irresistibile per il vissuto breve ed infelice di Franz Kafka, spezzato tra un rigoroso senso del dovere e la necessità di scrivere, ma anche dedicato a mansioni che spesso si considerano distanti da personalità del suo calibro creativo, come appunto quella di assicuratore coscienzioso ed attivo.

Anche se molti altri scrittori, artisti e poeti ebbero un lavoro impiegatizio nella loro vita – tra gli altri: Balzac, Chateaubriand, Eliot, Dickens, Bukowski, Dostoevskij, Gogol, Turgenev, Puskin, Stendhal, Maupassant, Melville, Poe, Bellow, Borges, Musil, Neruda, Orwell, Quasimodo, Montale, Saba, Collodi, Svevo, Gadda, Fenoglio, Chiara, Mann, Faulkner, London e Bernanos – tutti o quasi accettarono un incarico da impiegati al fine di poter contare su un compenso sicuro, interessandosi poco al lavoro svolto. Kafka, no. Prendeva estremamente sul serio ciò di cui si occupava, come le perizie, specificità che esercitò negli ultimi anni e che amava preparare con minuziosa scrupolosità.

Sono state recuperate e pubblicate anche alcune sue preziose relazioni a dimostrazione dell’inverosimile applicazione sul lavoro di un personaggio tanto grande come scrittore quanto misconosciuto come assicuratore.

Miss Sorda & Mister Sordo 2012

La seconda edizione del concorso nazionale di bellezza Miss Sorda & Mister Sordo 2012 sta per definire il cast dei partecipanti: sono, infatti, rimaste ancora poche settimane per l’iscrizione on-line. Il 25 giugno 2012 si chiuderanno le selezioni per ragazzi e ragazze sorde d’Italia che desiderano partecipare alla serata finale che si terrà nella prestigiosa location della Reggia di Caserta il prossimo 8 settembre. Madrina d’eccezione della serata Marina Ripa di Meana, presidente della giuria Cesare Lanza, condurrà Daniela Poggi.

Il concorso nazionale Miss Sorda & Mister Sordo è nasce da un’idea di Anny Tronco, artista sorda di Caserta nonché patron del concorso e presidente dell’associazione Alphabet Onlus. L’evento vuole essere un momento di integrazione tra il mondo dei sordi e quello degli udenti dove i sordi sono protagonisti.

Ricordiamo, infatti, che nelle mani di chi li usa con maestria, i segni costituiscono un linguaggio bellissimo e altamente espressivo, di cui né la natura né l’arte ha saputo fornire un surrogato soddisfacente per la comunicazione come mezzo per raggiungere facilmente e rapidamente la mente dei sordi.

Sin dalla sua nascita, per espressa volontà degli organizzatori, il concorso Miss Sorda & Mister Sordo è curato e seguito nei minimi particolari: questo gli consente di vantare credenziali di assoluta professionalità e proprio in virtù di queste la finale nazionale si arricchisce della presenza e del giudizio di personaggi illustri dello spettacolo, della musica e del giornalismo.

E non solo. Proprio per la riconosciuta ed evidente valenza sociale Miss Sorda & Mister Sordo, quest’anno, potrà inoltre contare su una copertura televisiva nazionale dell’evento: la serata finale, infatti, andrà in onda su Gold Tv Italia e su Sky.

La finale nazionale di Miss Sorda & Mister Sordo è dunque un appuntamento importante per tutti quei ragazzi che cercano il loro spazio per integrarsi in un mondo che è sempre alla ricerca di bellezza.

Tutti i dettagli, i requisiti per la partecipazione e la compilazione del modulo di iscrizione al sito www.missorda.it

 



Luz Adriana Sarcinelli

Ad aprire la stagione estiva con il mese di giugno sul sito dell’autore tv Alessandro Coppi è la giovane showgirl colombiana Luz Adriana Sarcinelli. Nata nella caliente Santa Fe De Bogotà appena adolescente si trasferisce con la sua famiglia in Italia, esattamente a Velletri in provincia di Roma, luogo già scelto per le sue bellezze naturali e storiche da molti personaggi della cultura e dello spettacolo nostrani. Ha fin da piccola la voglia di apparire e di stare al centro dell’attenzione e pensa che la più grande soddisfazione per dare sfogo a questa sua indole sarebbe lavorare nello spettacolo. Così non ancora maggiorenne partecipa a concorsi e sfilate conquistando anche i primi posti come la fascia di Miss Velletri 2010 che gli permette di farsi conoscere dai media regionali. La Sarcinelli comincia a dividersi tra sfilate, servizi fotografici ed interventi in alcune emittenti locali e nonostante la giovane età si  dimostra all’altezza dell’ambiente muovendosi con destrezza e determinazione. Arriva anche la Rai dove partecipa ad alcuni programmi tv come “Mezzogiorno in Famiglia” capitanato dal grande Michele Guardì per passare a “Uno Mattina Estate” e fare qualche apparizione come modella a “Domenica In”. E proprio dietro le quinte di uno di questi programmi la nostra Adriana trova anche l’amore: infatti è da qualche mese che la ventenne colombiana frequenta uno dei personaggi simbolo della Rai molto famoso e perciò tra i due c’è  molta discrezione per non portare alla luce questa loro storia. Ma Luz Adriana non si fa distrarre dai sentimenti e punta in alto: vuole crearsi il suo spazio nel dorato mondo dello show business e tra un provino e l’altro è riuscita a farsi notare da alcuni autori per un programma nuovo che andrà in onda sulle reti Mediaset. Intanto con queste seducenti foto, realizzate proprio per l’occasione da Aldo Surace, ruberà il cuore anche ad altri numeri uno dello show business che seguono da sempre l’iniziativa di Coppi: Pier Silvio Berlusconi, Cesare Lanza, Giovanni Benincasa, Pasquale Romano, Aurelio e Luigi de Laurentis, Carlo e Enrico Vanzina, Piero Chiambretti e Tiberio Fusco, Carlo Conti, Bruno Vespa, Lucio Presta, Alessandro Salem, Riccardo Villari, Gianvito Lomaglio,  Marco Zavattini, Stefano Reali, Gianna Tani, Nino Frassica, Fausto Brizzi, Antonio Marano, Massimo Lioffredi, Aldo De Luca, Fatma Ruffini, Giorgio Restelli, Vittorio Sindoni, Roberto Cenci, Giancarlo Meo, Amedeo Goria, Claudio Simonetti, Maurizio Pagnussat, Enrico De Angelini, Andrea Roncato, Fernando Capecchi, Agostino Saccà, Marco Martani, Aldo Montano, Neri Parenti, Roberto D’Agostino, Vittorio Sgarbi, Mario Giordano, Fabrizio del Noce, Maria Pia Ammirati, Roberto Giacobbo, Giuliano Ferrara, Bruno Oliviero, Gigi Marzullo, Marco Giusti, Enrico Vaime, Giorgio Faletti, Mario Giordano, Gianluca PignatelliC’è da aspettarsi di tutto da una come Luz Adriana che ama le scommesse e mettersi in gioco fino in fondo. Vediamo dove arriverà…

La showgirl brasiliana Luciane Dias sogna il cinema!

Forse nel sangue di Luciane Dias scorre l’energia di quell’imponente fiume della sua  terra d’origine, il Rio delle Amazzoni. Infatti la showgirl di questo mese per il sito dell’autore tv e talent scout Alessandro Coppi proviene proprio dalla città principale che apre le porte della foresta Amazzonica: Belem Parà. Lascia il Brasile all’età di venti anni e si trasferisce in Italia forse per amore o per ambizione ma soprattutto per sfogare quella voglia di fare che appartiene a quel suo carattere vulcanico . Ed è  proprio la capitale, dove trova rifugio, che gli spalanca le braccia e gli offre subito delle opportunità lavorative. Certo il suo asso nella manica era il ballo, soprattutto la Samba, simbolo e folclore della sua terra natìa. Quindi incomincia subito con delle incursioni danzati in alcuni programmi tv come “La prova del Cuoco” capitanata dalla simpaticissima Antonellina Clerici , “Domenica in”, “Alle falde del Kilimangiaro” trasmissione storica di Raitre condotta dalla bella e dolce Licia Colò per passare a “Buona Domenica” targata Mediaset sotto la guida di un’altra signora della tv Paola Perego. Poi un periodo di pausa per questioni famigliari, ma che da la possibilità di far pensare alla Dias che un suo eventuale rientro nello show business dovesse essere tutto sotto un’altra veste: puntare sul Cinema. Studia recitazione con dedizione e passione e parallelamente si approccia al set: la vediamo in “Notte prima degli esami – parte II”  per passare alla fiction rai in “Tutti pazzi per amore 2” e partecipare alla serie italiana di maggior successo in questo periodo sugli schermi di Sky “Romanzo Criminale”. Luciane sa che il cinema italiano ha ancora dei limiti nell’accettare in modo pieno altre nazionalità e razze ma non si scoraggia e punta a crescere. La voglia di imparare e di mettersi in gioco c’è,  bisogna che si creino delle opportunità e che il cinema italiano si globalizzi e la pensi “in grande” come quello americano e di altri paesi europei. Per questo mese intanto sarà la dea amazzone dei duecento seguaci dell’iniziativa di Coppi, numeri uno dello show business italiano: Pier Silvio Berlusconi, Cesare Lanza, Giovanni Benincasa, Pasquale Romano, Aurelio e Luigi de Laurentis, Carlo e Enrico Vanzina, Piero Chiambretti e Tiberio Fusco, Carlo Conti, Bruno Vespa, Lucio Presta, Alessandro Salem, Riccardo Villari, Gianvito Lomaglio,  Marco Zavattini, Stefano Reali, Gianna Tani, Nino Frassica, Fausto Brizzi, Antonio Marano, Massimo Lioffredi, Aldo De Luca, Fatma Ruffini, Giorgio Restelli, Vittorio Sindoni, Roberto Cenci, Giancarlo Meo, Amedeo Goria, Claudio Simonetti, Maurizio Pagnussat, Enrico De Angelini, Andrea Roncato, Fernando Capecchi, Agostino Saccà, Marco Martani, Aldo Montano, Neri Parenti, Roberto D’Agostino, Vittorio Sgarbi, Mario Giordano, Fabrizio del Noce, Maria Pia Ammirati, Roberto Giacobbo, Giuliano Ferrara, Bruno Oliviero, Gigi Marzullo, Marco Giusti, Enrico Vaime, Giorgio Faletti, Mario Giordano, Gianluca Pignatelli… Vediamo cosa combinerà la bella brasileira dalla vulcanica energia!

http://www.alessandrocoppi.com/