Powfu: “some boring love stories pt. 5”.

POWFU-Some_Boring_Love_Stories_Pt 5
POWFU-Some_Boring_Love_Stories_Pt 5

È uscito in digitale venerdì 20 novembre, “some boring love stories pt. 5” (Columbia Records/Sony Music), il nuovo EP di inediti del rapper e cantante lo-fi POWFU, a conclusione di un anno che gli ha letteralmente cambiato la vita.

L’EP contiene il brano “when the hospital was home” feat. Rxseboy, e la hit mondiale “death bed (coffee for your head)” feat. beabadoobee, che ha raggiunto la Top 20 dell’airplay radiofonico e la certificazione DOPPIO PLATINO in Italia con più di 2 MILIARDI di stream totali.

“when the hospital was home”, come dichiara POWFU, è un brano fortemente ispirato al film romantico e drammatico “A un metro da te”: «Il film mi ha ispirato a scrivere una canzone dal punto di vista di qualcuno che vive in un ospedale. Quando ho suonato il pezzo a mio padre, ha iniziato a piangere quando ha sentito la frase del testo: “i dont wanna let go when we hug, one thing worse than dying is losing who you love”. A quel punto sapevo che si trattava di qualcosa di speciale».

La nuova musica di Powfu arriva dopo l’enorme successo ottenuto con “death bed (coffee for your head)” feat. beabadoobee, che gli ha permesso di diventare uno uno dei pionieri della musica lo-fi mainstream e uno dei principali esponenti del genere. La canzone è diventata virale su TikTok, dove è stata utilizzata in più di 6 MILIONI di video.

Denise Faro: “Jacuzzi”

DENISE FARO
DENISE FARO

Poliedrica, eclettica e “figlia del mondo” DENISE FARO è una cantante, autrice e attrice italiana che da anni vive a Los Angeles. Il 20 novembre entrerà in rotazione radiofonica il nuovo singolo, “Jacuzzi”, da oggi 13 novembre disponibile in pre-save.

Appassionata fin da bambina al canto, alla danza e alla recitazione, Denise ha mosso i primi passi ricoprendo alcuni ruoli sugli schermi televisivi e cinematografici fino a calcare i palchi teatrali italiani e internazionali. In seguito, dedicatasi principalmente alla musica è stata la prima e unica italiana ad entrare nel famoso tv show messicano “La Academia”, una competizione canora che ha visto nascere alcuni dei più grandi artisti latini.

Zelig Cabaret: programma dal 12 al 17 ottobre

zelig
zelig

PROGRAMMA DAL 12 AL 17 OTTOBRE
Lunedì 12 Ottobre – ore 21.00
ZELIG C LAB
prove tv
Martedì 13 – Mercoledì 14 Ottobre – ore 21.00
ZELIG C LAB
registrazioni televisive

Il nuovo appuntamento più divertente della tv italiana a Zelig Cabaret !
Zelig C-LAB, 10 serate di risate, divertimento e originalità in arrivo poi su Comedy Central (canale Sky 128 e in streaming su NOW TV), il canale di ViacomCBS Italia dedicato alla comicità.
Zelig C-LAB nasce da una collaborazione che mette insieme l’unicità comica di Zelig e Comedy Central, il canale che al meglio la rappresenta in tutte le sue forme.

Un gruppo di affiatatissimi comici tra volti nuovi e noti, capitanati da Davide Paniate e Federico Basso.
…. da non perdere !
Conducono Federico Basso e Davide Paniate
E con Vincenzo Albano, Max Angioni, Ippolita Baldini, Silvio Cavallo, Chibo (solo 13/10), Michele Cosentino (solo 12/10), Marco Della Noce (solo 14/10), Andrea Di Marco, Dado, Elianto (solo 14/10), Federica Ferrero (solo 12/10), Daniele Gattano (12-13/10), Giancarlo Kalabrugovich (12-14/10), Paolo Labati, Cinzia Marseglia, Enzo Paci (solo 13/10), Max Pieriboni, Edoardo Zaggia (12-14/10) e Stefano Signoroni & The Mc Band (Giacomo e Tommaso Ruggeri, Raffaele Trapasso)
ATTENZIONE: ingresso consentito ai maggiori di 16 anni

Venerdì 16 e Sabato 17 Ottobre – ore 21.00
GENE GNOCCHI
Ingresso posto unico € 25
Sul palco Gene Gnocchi è nella doppia veste di attore e cantante.
Ancora una volta “The Legen d” torna sulla scena con il suo gruppo rinnovato per quello che, nelle sue intenzioni, dovrebbe essere di nuovo un grande concerto celebrativo. La celebrazione pero’ si trasforma ben presto in un calvario: problemi audio, insubordinazione dei musicisti, giornalisti della stampa estera che lo mettono alla berlina, il traduttore che lo ridicolizza e il pubblico che gli contesta le scelte artistiche. Va da sé che la rockstar si trova nella situazione di trasformare la celebrazione nel tentativo di arginare un disastro, che è poi il disastro della sua condizione, quella di un principiante assoluto, che piega la propria arte nell’uso del momento!!Interventi in scena di Roberto Cacciali con travestimenti e gags, come il poeta Bosniaco Jean Paul Beltont e l’acculturato Giry Kolar impersonati da Gene.

Acquisto biglietti esclusivamente on-line e nei punti vendita TicketOne: www.ticketone.it

I POSTI ASSEGNATI RISPETTANO LA DISTANZA DI 1 METRO TRA OGNI SPETTATORE.

“Show Me” – Silvia Nair

Silvia Nair_ph Fabrizio Fenucci
Silvia Nair_ph Fabrizio Fenucci

La cantante e compositrice dalla straordinaria voce SILVIA NAIR esce oggi, giovedì 23 luglio, con “SHOW ME” (https://lnk.to/39DwIMZa), versione inglese del suo ultimo singolo “Ho Visto un Sogno” (Ala Bianca Records), disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

In un mini live streaming, disponibile sul suo canale YouTube, l’artista ha eseguito brani dei suoi precedenti album e presentato per la prima volta live “Show me”. Il video è visibile al link: https://youtu.be/pSUAaYaCgwY.

“Ho visto un sogno” anticipa il terzo album di inediti dell’artista veneta realizzato con la prestigiosa produzione olandese di Franck Van Der Heijden e Michael La Grouw.

Scritto dalla stessa Silvia Nair insieme a Michael La Grouw, il brano è un viaggio di riflessione sull’importanza del sogno in quanto ideale da perseguire «un sogno ha il potere di cambiare l’uomo, di superare limiti impossibili».
Un sound energetico arricchito da un arrangiamento rock sinfonico in cui spicca la potente vocalità dell’artista.

Gigi D’Alessio “Noi due Tour 2020″

GIGI D'ALESSIO_TOUR_2020
GIGI D’ALESSIO_TOUR_2020

Noi due tour 2020 di Gigi D’Alessio, farà tappa al Teatro EuropAuditorium di Bologna il 18 marzo 2020, dopo i due eventi speciali Figli di un Re minore insieme a Nino D’Angelo del 20 gennaio al Mediolanum Forum di Milano e del 24 gennaio al Palazzo dello Sport di Roma.

Reduce dal successo televisivo con Vanessa Incontrada di “20 anni che siamo italiani” su Rai 1, Gigi D’Alessio torna davanti al suo pubblico nella dimensione più intima dei teatri con uno spettacolo che punta a rendere protagonisti tutti i fan: “a gentile richiesta” infatti, gli spettatori potranno intervenire per richiedere le canzoni da suonare, dai grandi successi ai brani dell’ultimo disco “Noi due” uscito a ottobre, e interagire così direttamente col cantautore.

Ad affiancare Gigi D’Alessio sul palco una band con la quale il cantante ha ormai raggiunto una grande intesa: Alfredo Golino alla batteria, Giorgio Savarese e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D’Aquino al basso, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre.

PREVENDITE acquistabili presso la biglietteria del TEATRO EUROPAUDITORIUM (Piazza Costituzione 4, Bologna), aperta dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), presso la biglietteria del TEATRO CELEBRAZIONI (via Saragozza 234, Bologna), aperta dal martedì al sabato, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, attraverso il circuito TICKETONE e attraverso il sito www.teatroeuropa.it.