Baz, “Il regalo che vuoi”

BAZ
BAZ

BAZ canta “Il regalo che vuoi”. Il ricavato a sostegno dei progetti di Save the Children per i bambini in difficoltà

E’ uscito il nuovo brano e video natalizio “Il regalo che vuoi” a firma di Marco “BAZ” Bazzoni, una canzone energica ed ironica, ma soprattutto solidale: l’intero ricavato sarà devoluto a Save the Children e si trasformerà in un regalo per il futuro di tanti bambini in difficoltà nel nostro Paese

Dopo il successo di “Natale Reggaeton” e “Portami a Bailar”, RDS 100% Grandi Successi replica il progetto musicale e benefico, legato ad una raccolta fondi nazionale e lancia il nuovo tormentone natalizio “Il regalo che vuoi”, prodotto e interpretato da Marco Bazzoni – in arte Baz – con la RDS Christmas Band.

Video BAZ & RDS Christmas Band “IL REGALO CHE VUOI”: https://youtu.be/Adp7NICmkMo

BAZ, divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale” ed il cantante autoriferito “Gianni Cyano”, oggi conduce “Tutti pazzi per RDS” insieme a Rossella Brescia e Ciccio Valenti.

Marco Bazzoni ci spiega: “Aiutare attraverso la musica persone e soprattutto bambini che soffrono è un grande privilegio, soprattutto in questo difficile periodo storico. Nel mio piccolo spero di regalare un po’ di speranza a più bambini possibili per questo Natale 2020″.

In questo momento particolare, musica, ironia e spensieratezza sono più che mai necessari, ma lo è anche l’impegno sociale. “Il regalo che vuoi” è un progetto che si pone come obiettivo l’adempimento di entrambi gli scopi: regalare un sorriso e dare un aiuto concreto a tanti bambini in difficoltà nel nostro Paese. L’intero ricavato dalla vendita del brano andrà a supporto della campagna natalizia “Regali Solidali” di Save the Children e si trasformerà in un regalo per il futuro di tanti bambini in difficoltà che si integra al più ampio progetto “Riscriviamo il Futuro”.

Save the Children è un’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini e garantire loro un futuro migliore: offrire educazione, opportunità e speranza a 100.000 bambini che vivono nei contesti più svantaggiati in tutta Italia e la cui situazione è oggi ancora più drammatica a causa del Coronavirus. L’intervento dell’Organizzazione, destinato a bambini dagli 0 ai 17 anni in circa 30 aree territoriali in Italia, mira a fornire, beni di prima necessità, materiali per la didattica e supporto allo studio.

Contribuire al progetto è semplice: basterà scaricare il brano a partire da 99 centesimi sui maggiori store musicali presenti on-line – come iTunes e Amazon Music – ed il ricavato sarà interamente devoluto a Save the Children per progetti a sostegno dei bambini e delle loro famiglie, che nel nostro paese stanno subendo gli effetti della crisi-socioeconomica seguita alla pandemia.

Maggiori informazioni su dove scaricare ed ascoltare il brano al link:
https://bit.ly/Ilregalochevuoi-CS

Il nuovo brano di Baz e dell’RDS CHRISTMAS BAND “Il regalo che vuoi” – disponibile anche in streaming su piattaforme come YouTube e Spotify – è una canzone ironica che parla di quei regali, di dubbio gusto o di poca utilità, che spesso si ricevono a Natale e che tutti abbiamo fatto o ricevuto almeno una volta nella vita. Partendo da questo spunto, trattato in stile sempre goliardico, l’obiettivo diventa quello di sensibilizzare gli ascoltatori e di incentivarli a dare – per questo Natale particolare – più valore a tutti i piccoli gesti che possono fare la differenza, tra cui anche scegliere un regalo solidale per tanti bambini in difficoltà.

RDS 100% Grandi Successi e BAZ puntano ad amplificare il messaggio di comunicazione per sensibilizzare quante più persone, grazie ad una nuova idea creativa di Baz che interpreta il brano – scritto e composto con Erik Bosio, Andrea Midena e Matteo Monforte – in collaborazione con la RDS Christmas Band – composta da tutti gli speaker di RDS 100% Grandi Successi – che hanno anche collaborato insieme alla produzione del video con la regia di Marco Beltrami.

Il brano estivo di Baz, “Portami a Bailar”

01. Cover - Portami a bailar
01. Cover – Portami a bailar

Da oggi in programmazione radio il brano estivo “Portami a Bailar” di Baz. Un racconto dell’estate e dell’amore ai tempi del Covid-19, ma anche un’opportunità per sostenere concretamente la ripartenza economica e sociale del paese. Il primo “tormentone estivo solidale”

“PORTAMI A BAILAR”, non è solo musica, ironia, amore ai tempi del COVID-19, è anche impegno sociale. Grazie all’acquisto digitale del brano, sarà infatti possibile contribuire attivamente al progetto “Riscriviamo il Futuro” di Save the Children, l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini e garantire loro un futuro: offrire educazione, opportunità e speranza a 100.000 bambini che vivono nei contesti più svantaggiati in tutta Italia e la cui situazione è oggi ancora più drammatica a causa del Coronavirus. L’intervento dell’Organizzazione, destinato a bambini dagli 0 ai 17 anni in circa 30 aree territoriali in Italia, mira a fornire, beni di prima necessità, materiali per la didattica e supporto allo studio.

Videoclip “PORTAMI A BAILAR”: https://youtu.be/4zYQOUcg4dE

Contribuire al progetto “Riscriviamo il Futuro” con RDS è semplice: basterà scaricare il brano sui maggiori store musicali presenti on-line ed il ricavato sarà interamente devoluto a Save the Children per l’acquisto di kit didattici, da distribuire a centinaia di famiglie italiane che riversano in condizioni di disagio economico e sociale nel nostro paese.

RDS punta di nuovo sulla musica per sensibilizzare e, dopo “Natale Reggaeton”, presenta il suo nuovo tormentone estivo frutto di un’idea creativa di Baz (Marco Bazzoni di “Tutti Pazzi per RDS”) ed interpretato in collaborazione con la RDS Summer Band. Il brano, scritto da Baz con Erik Bosio per la musica, con Andrea Midena e Matteo Monforte per il testo, nasce per raccontare in chiave ironica la vita ai tempi del Covid-19: dai nuovi limiti alle difficoltà delle relazioni sociali. Il tormentone nato ai tempi della quarantena ha richiesto una produzione dai metodi alternativi: è stato registrato in modalità di “smartworking” con regia e montaggio di Marco Beltrami.

Divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale” ed il cantante autoriferito “Gianni Cyano” l’artista sardo commenta: “Questa canzone è nata durante il periodo di lockdown ed è stata creata per dare un messaggi positivo e di rinascita, dopo un momento così difficile. Quando la musica mette insieme l’impegno sociale e la passione con una nota di leggerezza si crea qualcosa di magico”.

Il lancio del brano – distribuito in partnership con la società New Team Music di Franco Micalizzi – e la campagna fondi a cui è associato, sottolineano il nuovo obiettivo strategico e sociale di RDS 100% Grandi Successi per l’estate 2020: essere parte attiva della ripresa, non solo in termini economici ma anche sociali. La nuova edizione estiva del RDS PLAY ON TOUR ne è un’ulteriore conferma: un format rinnovato e flessibile, che permetterà alla radio di tornare sul territorio e stare di nuovo vicina ai propri ascoltatori. Un vero e proprio road show itinerante che moltiplicherà i punti di contatto con le località – non solo balneari – e permetterà di riattivare così una promozione capillare delle bellezze del nostro Paese per supportarne la ripresa economica.

“Nonostante tutte le difficoltà che abbiamo dovuto inevitabilmente affrontare a causa del Covid-19, non ci siamo mai fermati ed abbiamo lavorato incessantemente per creare dei format che potessero tenere compagnia ed essere funzionali ai nostri ascoltatori durante la quarantena, dal format digitale ‘RDS a casa Tua’ al contest ‘Effetto Domino/Voglia di cose buone’ che ha portato la spesa a casa di centinaia di persone” – Commenta Il General Manager di RDS Massimiliano Montefusco – “Ma adesso è arrivato il momento di tornare in campo e di essere parte attiva della ripresa del Paese, e non solo in termini economici, mettendo a disposizione la forza della Radio per la promozione del territorio e la sensibilizzazione sociale dei nostri utenti ascoltatori”.

“In questo momento in cui l’emergenza sanitaria sembra essere meno grave, dobbiamo fare tutti gli sforzi necessari per affrontare l’emergenza sociale. Oltre un milione di bambini si trovava in condizioni di povertà assoluta prima dell’arrivo del Covid e ora rischiano di essere molti di più. Contrastare la povertà educativa deve essere una delle priorità per dare ai bambini e ai ragazzi e le opportunità necessarie per affrontare il futuro, soprattutto dopo questi mesi in cui sono stati lontani dalla scuola e da tutte quelle attività che sono fondamentali per il loro sviluppo”, spiega Daniela Fatarella, Direttrice Generale di Save the Children. “Avere al nostro fianco in questa sfida un partner come RDS che parla un linguaggio universale come quello della musica attraverso la radio, è un’opportunità fondamentale per poter sensibilizzare su un tema come quello della povertà educativa e allo stesso tempo contribuire a dare a tanti bambini e adolescenti opportunità e sogni”.

RDS rilancia anche con questo progetto il suo impegno concreto verso la di sensibilizzazione sui temi di responsabilità sociale e l’importanza della raccolta fondi orientata al miglioramento della qualità della vita degli abitanti del nostro Paese.

 

“La verità rende single”- Baz

baz
baz

Venerdì 13 aprile 2018 / MTM Teatro Leonardo
Marco “BAZ” Bazzoni
LA VERITA’ RENDE SINGLE
di Marco Bazzoni e Marzio Rossi

Divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale” ed il cantante autoriferito “Gianni Cyano” l’artista sardo si cimenta in uno spettacolo dove “si toglie la maschera” e interpreta se stesso dall’inizio alla fine dello show.

Marco Bazzoni si mette “a nudo” non solo per mostrarsi autentico e vero ma soprattutto per svelare con tanta ironia le ipocrisie di un mondo sempre più artefatto e sempre più ambiguo.

Perché siamo falsi quando dobbiamo conquistare una donna? Perché sui social vogliamo apparire diversi da quello che siamo? Perché non sappiamo più distinguere tra realtà e finzione?
Si ride, si canta, ci si commuove e si riflette; uno spettacolo con un ritmo incalzante per sorridere delle nostre piccole miserie e delle nostre grandi bugie.

Una significativa svolta alla carriera dell’artista che arriva dopo un’intensa attività di live e dopo i suoi ultimi studi sulla standup comedy fatti a Los Angeles, dove nell’ultimo anno si è esibito in diversi comedy club fino ad arrivare all’esordio nel tempio mondiale della comicità, l’Hollywood Comedy Store.

Teatro Manzoni: “Baz – il ritorno” – 1 e 2 marzo

baz il ritorno -teatro
Dopo un anno di “fermo biologico”, Baz torna con uno show innovativo e coinvolgente ricco di monologhi, canzoni, personaggi e tutto ciò che lo rende un artista unico nel suo genere.

Uno spettacolo pieno di sorprese e di colpi di scena: si farà luce sui pensieri nascosti del maschio italiano e verranno svelati il misterioso passato di Piero Pelù e il segreto della forma fisica di Tiziano Ferro.

Il pubblico inoltre assisterà a due esperimenti sensazionali mai realizzati da alcun artista al mondo: Baz dimostrerà che è possibile suonare tutto il repertorio della musica mondiale con il solo utilizzo di un cucchiaino da caffè e, impresa al limite delle capacità umane, tenterà di fare un “musical” da solo!!

Non mancheranno i suoi cavalli di battaglia: il lettore multimediale Super Baz, e il pettinatissimo cantante, idolo delle folle, Gianni Cyano.

Teatro Manzoni – 1 e 2 MARZO 2016 ore 20,45

BIGLIETTO:  Prestige € 27,00 – Poltronissima € 25,00 – Poltrona € 18,00 –  Under  26  € 13,50

 

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Il Musical

Tenetevi pronti, grandi e piccini, a riscoprire BAZ in una divertente e spericolata coreografia che vi lascerà letteralmente a bocca aperta .

Stavolta sarete proprio voi a strabuzzare gli occhi davanti a un inedito, bravo e stupefacente Cappellaio Matto.

Alice nel paese delle meraviglie -Il Musical”, che continua a riscuotere un enorme successo sui palcoscenici italiani, oltrepassa il concetto stereotipato di spettacolo per bambini, conquistando a teatro anche il pubblico adulto sempre più numeroso ed entusiasta.

Le magnificenti Musiche Originali del Maestro Giovanni Maria Lori sostengono l’intrigante e saggia costruzione narrativa del regista Christian Ginepro, che ha saputo arricchire di molteplici e interessanti piani di lettura questo classico senza tempo.

Eduardo Tartaglia ha messo a punto un testo leggero e divertente, farcito di continui e accattivanti riferimenti alla contemporaneità.

Tanti i talenti in questo spettacolo, che riesce a far confluire gli elementi di una fiaba non semplice in una magica, divertente e piacevole alchimia.

L’accezione family show, quindi, non tragga in inganno: Alice nel paese delle Meraviglie – Il Musical è uno spettacolo per tutti coloro che amano il Teatro. Una macchina scenica articolata e ben orchestrata detta tempi precisi e serrati, mettendo continuamente alla prova le capacità, eccellenti, dell’ottimo e ricco cast artistico.

I prossimi appuntamenti!

Avezzano-Teatro dei Marsi (2 febbraio 2012)

Pratola Peligna- Teatro D’Andrea (3 febbraio 2012)

Gorizia-Teatro Verdi (11 Febbraio 2012)

Levico- Palalevico (12 febbraio 2012)

Salsomaggiore- Teatro Nuovo (21 Febbraio 2012)

Varese- Teatro Apollonio (25-26 Febbraio 2012)

Asti- Teatro Comunale (1 Marzo 2012)

Aosta- Palais Saint Vicent (3 Marzo 2012)

Sassuolo-Teatro Carani (4 Marzo 2012)

Viareggio- Teatro Politeama (15 Marzo 2012)

Fermo-Teatro dell’Aquila (21Febbraio 2012)

Gallipoli-Teatro Italia (22 marzo 2012)

Matera- Teatro Duni (23 marzo 2012)

Pescara- Teatro Massimo (24 Marzo 2012)

Milano- Teatro della Luna (29 Marzo-1 Aprile 2012),

Civitavecchia- Teatro Traiano (2 Aprile 2012)

Padova- Gran Teatro Geox (6 Aprile 2012)

Sassari-Teatro Verdi(11 e 12 Aprile 2012)

Cagliari-Auditorium del Conservatorio (13 e 14 Aprile 2012)

 

www.readytogo.it 

www.alicenelpaesedellemeraviglie-ilmusical.it

 

 

DAL 5 GENNAIO  IN EDICOLA

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Il Musical

 

Un regalo speciale per Te, i vostri Bimbi e tutta la Famiglia.

Lo spettacolo campione d’incassi con oltre 80.000 spettatori, “Alice nel paese delle Meraviglie – Il Musical” arriva in edicola a  partire dal 5 gennaio 2012, con la collana “ Fiabe in Musical

BAZ, nei panni del Cappellaio Matto, aggiunge un pizzico di Magia alla valanga di energia esuberanza e follia che travolgerà la piccola Alice nel suo fantastico viaggio!    

“Alice nel paese delle meraviglie -Il Musical” è riuscito ad oltrepassare il concetto stereotipato di spettacolo per bambini, conquistando a Teatro (sarà in tour fino ad Aprile 2012) anche il pubblico adulto sempre più numeroso ed entusiasta.

Gli elementi di valore di questo progetto semplice, diretto, mai banale, sono molteplici: le ottime Musiche Originali di Giovanni Maria Lori sostengono un’intrigante e saggia costruzione narrativa che la Regia, gli Autori e gli Interpreti hanno saputo arricchire con svariati e accattivanti piani di lettura.

E’ il frutto del lavoro creativo del talentuoso e ormai maturo Christian Ginepro che firma Regia, Coreografie e Soggetto, e dell’esperto Eduardo Tartaglia, apprezzato attore di scuola napoletana, autore del Testo.

L’accezione Family Show, quindi, non tragga in inganno:  Alice- Il Musical è uno spettacolo per tutti coloro che amano raccontare la vita e il futuro pensando che ci debba essere necessariamente uno spazio importante per i nostri sogni migliori: Benvenuti a Teatro!

Una macchina scenica perfetta e ben orchestrata vi proietterà in quello che resta il viaggio più assurdo che avreste potuto immaginare di vivere.

21  gli artisti in scena, 2 ore e 30 minuti piene e soddisfacenti, che vi faranno sorridere emozionare e sognare.

Tornare bambini si può, rispettare l’infanzia si deve…

Prezzi:Poltronissima Blu      € 39,00 + prev.

          Poltronissima            € 29,00 + prev

          Poltrona                  € 24,50 + prev.

Replica straordinaria del 31 marzo ore 15.00 con il Tè delle Cinque

          Poltronissima Blu      € 59,50 + prev.

          Poltronissima            € 52,00 + prev.

          Poltrona                  € 36,00 + prev.