“All’infinito e torno indietro” di Manola Gini

opertina All'Infinito e Torno Indietro
opertina All’Infinito e Torno Indietro

Sarà la scrittrice Manola Gini l’ospite dell’ormai tradizionale ‘Caminetto Poetico’ organizzato dalla Fondazione degli Amici di L. Ron Hubbard che si terrà a Milano il prossimo 13 dicembre alle ore 17,30 presso l’Hotel Enterprise in Corso Sempione 91.

Manola Gini nasce a Firenze nel 1972 da una modesta famiglia di artigiani. Secondogenita con un carattere timido e sensibile, cresce e matura affrontando in giovane età la morte del padre. Dopo anni di silenzi, dove la rabbia cresce togliendo i sorrisi, si dedica al volontariato in una comunità facendo quindi un percorso interiore che le permette di comprendere il proprio valore e nasce in lei la voglia di esternare i sentimenti. Scrive molte poesie ribelli e contro la violenza sulle donne.

Riceve molti premi e note di merito e d’ onore, riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali, partecipa a varie iniziative culturali e nel 2014 ad un progetto Europeo di scrittura teatrale che la porta a Barcellona e Lussemburgo.

Alcune delle sue prime poesie si possono trovare nella pubblicazione “Insieme creando l’Arte” del 2011 dove partecipa ad un progetto per giovani artisti.
Scrive perché vuole che di lei rimanga ciò che non è mai riuscita a dire.

In occasione dell’appuntamento natalizio del ‘Caminetto Poetico’ organizzato dagli Amici di Ron, Manola Gini presenterà il suo ultimo libro ‘All’infinito e torno indietro’.
A dialogare con l’autrice e gli ospiti saranno i poeti Rodolfo Vettorello, Giuseppe Leccardi, Nunzio Buono e Gianluca Regondi, poeta lombardo vincitore della IV edizione del Premio Nazionale di Poesia

Pasqua a Barcellona

Cruise-Grimaldi
Cruise-Grimaldi

In occasione delle festività pasquale la Grimaldi Lines propone quattro giorni di relax alla scoperta di Barcellona. Si tratta di quattro giorni in programma con la tradizionale formula dell’hotel on board che prevede sia il viaggio di andata e ritorno e il pernottamento a Barcellona a bordo della nave Cruise Roma, ammiraglia della flotta Grimaldi Lines.

La partenza dal porto di Civitavecchia è prevista per sabato 15 aprile alle ore 22.15, in alternativa sarà possibile imbarcarsi anche da Porto Torres domenica 16 aprile alle 06.30. La nave raggiungerà Barcellona domenica 16 aprile alle ore 19.15, in tempo per trascorrere la serata tra tapas, sangria e una passeggiata lungo le banchine del Port Vell..

Dopo la notte trascorsa a bordo della nave ferma in porto, la giornata di lunedì 17 aprile potrà essere interamente dedicata alla scoperta di Barcellona – dalle Ramblas al Parc Guell,dal Paseo de Gracia alla Sagrada Familia – fino alla partenza prevista alle 22.15 alla volta di Civitavecchia dove la nave attraccherà martedì 18 aprile alle 18.45 (con scalo intermedio a Porto Torres lo stesso giorno alle 10.30).

L’ammiraglia Cruise Roma è un cruise ferry di ultima generazione, dotato di ogni tipo di comfort. La nave offre cabine spaziose e suite eleganti, ristorante panoramico per assaggiare le specialità degli chef di bordo, piscina e solarium a centro nave, centro benessere a disposizione degli ospiti con sauna, bagno turco, idromassaggio e palestra. Per il divertimento notturno ci sono il grande Salone dello Smaila’s Club con musica dal vivo, il casinò e la discoteca aperta fino a notte fonda

Per informazioni e prenotazioni: tel. 081.496.444 – e-mail: info@grimaldi.napoli.it

“Il giorno più bello”, il primo film su un matrimonio gay in Italia

Ilgiornopiùbello
Ilgiornopiùbello

Dopo sei settimane, si sono concluse le riprese del film Il giorno più bello – produzione Altre Storie, Clemart, con Rai Cinema e con il supporto di Apulia Film Commission – progetto che nasce dalla volontà di sostenere un cinema giovane e di qualità.

 Il film è, infatti, l’opera prima del regista pugliese doc Vito Palmieri, autore che ha già ricevuto importanti riconoscimenti in tutto il mondo per i suoi cortometraggi. Candidato al David di Donatello con Tana libera Tutti (2006), è stato selezionato nella sezione Generation della 63.

Edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino con Matilde (2013), unica pellicola italiana in concorso, e premiato al Toronto International Film Festival, nella sezione kids. Da poco, inoltre, ha ricevuto il Gran Prix al Film Festival di Shanghai 2016 per il documentario See you in Texas.

 Con Il giorno più bello Palmieri torna dietro la macchina da presa con un cast che vanta la presenza, fra gli attori, di nomi come Alessio Vassallo, conosciuto dal pubblico in particolare per Il giovane Montalbano, di Michele Venitucci, già diretto sul grande schermo da registi come Pappi Corsicato e Sergio Rubini, e di Giulia Steigerwalt, che ha lavorato come attrice protagonista sotto la guida di Gabriele Muccino. E con una sceneggiatura frizzante, scritta da Maddalena Ravagli (Gomorra La Serie, Mar Piccolo, ecc.), Leonardo Fasoli (Gomorra La Serie, Mar Piccolo, L’Ultimo Padrino, ecc.), Enrico Maria Lamanna, con la collaborazione di Michele Santeramo.

 Il giorno più bello, commedia intrisa di poesia, è la storia di un matrimonio forse impossibile. In un momento storico in cui stiamo assistendo a grandi cambiamenti sociali e culturali, il film si propone di raccontare con freschezza e ironia una vicenda di amore e rapporti familiari che si snoda con toni vivaci sullo sfondo delle bellezze della Puglia per chiudersi sul finale nella colorata Barcellona.
Una rocambolesca storia di amore e nozze tra due giovani uomini. Il primo film che, dopo l’approvazione della legge sulle unioni civili, mette in scena un vero matrimonio gay tutto italiano.

 “Il cuore di Altre Storie, dei nostri progetti, sta proprio nella parola ‘storie’. Per questo abbiamo costruito una factory di giovani e giovanissimi talenti con cui percorrere un cammino condiviso che si fondi proprio sull’importanza della narrazione. E credo che questo progetto sia una prima importante testimonianza di un percorso che si vuole caratterizzare per cura, originalità, qualità. Per noi Palmieri è la garanzia di tutto questo – ha affermato Cesare Fragnelli, responsabile di Altre Storie.  Ringrazio Rai Cinema per aver sostenuto e creduto fortemente in questo progetto, che ha aperto la nostra società ad una collaborazione importante con gli amici della Clemart e un grazie particolare all’Apulia Film Commission per il suo preziosissimo supporto”.

 “La tematica affrontata in questo film era da tempo un nostro desiderio – ha dichiarato Massimo Martino, produttore Clemart – dato che i progetti che seguiamo hanno l’obiettivo di raccontare i cambiamenti della nostra società”. “La sceneggiatura originale scritta da Fasoli e Ravagli rispecchiava questa nostra esigenza – ha aggiunto Gabriella Buontempo – e abbiamo scelto Vito Palmieri, apprezzato per la delicatezza con cui ha già affrontato tematiche ‘intime’ nei suoi precedenti lavori. Ringraziamo Rai Cinema per aver sostenuto questo progetto e siamo lieti di aver creato una sinergia con Altre Storie, con cui condividiamo gli stessi propositi artistici e produttivi”.

Grimaldi Lines: Fitness a bordo

grimaldi-cruise_olbia
grimaldi-cruise_olbia

Dal 16 al 19 luglio ritorna l’evento dedicato al fitness a bordo dell’ammiraglia Cruise Roma  in navigazione tra Civitavecchia e Barcellona. Si tratta di un viaggio di quattro giorni interamente dedicato allo sport, al relax e al benessere con sessioni di danza e fitness a cura di master trainer di fama internazionale.  La manifestazione è organizzata in collaborazione con Never Give Up Events, Associazione leader nella promozione dell’attività sportiva, con il patrocinio di Università di Roma – CUS Tor Vergata.

A bordo si potrà vivere un’esperienza unica di attività fisica, sport e adrenalina grazie ad entusiasmanti sessioni di aerobica, pilates, zumba fitness, trx, superjump e altro  sotto la guida di coreografi e ballerini accreditati a livello internazionale. Inoltre sono  previste  lezioni di Group Cycling, un moderno sistema di allenamento atletico indoor cycling mirato al miglioramento e al mantenimento del benessere psicofisico, a cura dei professionisti e degli istruttori di ICYFF (’Indoor Cycling and Fitness Federation)

Nella serata di domenica 17 luglio dopo l’arrivo a Barcellona è prevista  una notte di movida presso la famosa discoteca Club Catwalk.  Il giorno successivo, lunedì,  potrà essere dedicato alla scoperta  della metropoli:  dal porto di Barcellona sono  facilmente raggiungibili sia le famose Ramblas, vero cuore della città, con il pittoresco mercato della Boqueria e i tanti artisti di strada che le popolano, sia il suggestivo Barrio Gotico con i suoi vicoli ricchi di storia.

La nave dispone  di cabine e suite dotate di ogni comfort, ristorante panoramico con una ricca proposta gastronomica, fast-food e bar esterno presso il ponte piscina, Smaila’s Club con musica dal vivo, casinò con roulette e slot-machine,  discoteca per i più nottambuli, centro benessere con palestra, bagno turco e idromassaggio e di un ampio ponte piscina con largo spazio adatto ad ospitare le sessioni di fitness.

Informazioni e prenotazioni: E-mail: info@grimaldi.napoli.it -Call Center: 081 496444

(Carlo Torriani)

Football Sala: Selezione Catalana

Under21
Se si pensa alla Catalunya è inevitabile soffermare la propria attenzione sulla sua Capitale Barcellona e sul modo in cui questa città abbia cambiato il modo di vivere e percepire il calcio nell’ultimo decennio. Basterebbe pronunciare le parole “Tiki Taka” per incutere timore agli avversari; per di più, se aggiungiamo che oltre che contare sulla propria tecnica la selezione catalana potrà fare affidamento sul calore del pubblico di casa, ecco che sarà impossibile non considerare questa come una delle super favorite per la conquista del trono europeo.

Inserita all’interno del Girone A, la Catalunya dovrà superare subito due importanti banchi di prova, rappresentati dalle Nazionali di Belgio, che vanta il movimento calcistico in assoluto in maggiore espansione negli ultimi anni, e Kazakistan, squadra all’esordio assoluto in questa manifestazione.

Per farsi trovare pronti a questo storico appuntamento, i ragazzi catalani hanno già iniziato un duro programma di preparazione. Alla base di questo vi sarà l’assimilazione del famoso schema 3-1, perfetto per fornire diverse varianti offensive al gioco della squadra. A proposito di ciò, il Selezionatore Alfons Bertran ha dichiarato: “Il gruppo migliora di volta in volta e i ragazzi hanno un ottimo rapporto tra di loro, sia a livello sportivo che, soprattutto, umano”.

A rafforzare le parole espresse dall’allenatore ci ha poi pensato il campo, che ha visto la Catalunya imporsi in modo travolgente sulla squadra giovanile del CFS La Garriga con il punteggio di 8 a 1, con risultato già ampiamente acquisito nella prima frazione di gioco.
La squadra è dunque già pronta e non vede l’ora di affrontare le Nazionali più forti del continente.
A tentare l’impresa saranno 14 ragazzi; di seguito l’elenco Ufficiale dei convocati per Euro 2015:

1. Cristian Pico (Monsant Sala 5)

2. Edu Felip (Betània Patmos)

3. Yago Bertran (Padre Damian Sagrados Corazones)

4. Marc Feixas (Betània Patmos)

5. Abel Garcia (Manyanet Sant Andreu)

6. Nacho Vega (Padre Damian Sagrados Corazones)

7. Èric Rivera (FS Ripoll)

8. Joel Cortés (Futsal Tiana)

9 Àlex Trilla (Padre Damian Sagrados Corazones)

10. Cai Badal (Betània Patmos)

11. Jordi Grau (EFS La Segarra)

12. Juan Debarnola (Padre Damian Sagrados Corazones)

13. Marc Armengol (Betània Patmos)

14. Roger Belmonte (CFS Sant Climent)