33.4 C
Milano
lunedì, Giugno 27, 2022

Bollate: Vignetta, la pergamena del Comune ad alcuni testimoni della Strage

Si chiamano Luigia Tuzzi, Giuseppe Pagani e Alberto e Gaetano Novati i quattro Bollatesi che oggi, in sala Giunta, hanno ricevuto la pergamena di riconoscimento da parte del Sindaco Francesco Vassallo e dell’Assessore alla Cultura della Memoria Lucia Albrizio

Il desiderio dell’Amministrazione, già da anni, è quello di salvare e tramandare la memoria dei cittadini di Bollate che hanno vissuto in prima persona momenti storici importanti– spiegano il Sindaco e l’Assessore. Oggi, in particolare, abbiamo voluto dare un riconoscimento ai nostri concittadini testimoni oculari della più grave sciagura avvenuta a Bollate il 30 gennaio 1945 che per molti Bollatesi ha un grande valore emotivo, oltre che storico. Una pezzo di memoria importante che desideriamo inserisce nel più grande progetto storico di Bollate”.

Alla consegna, oltre a Sindaco e Assessore erano presenti il Segretario comunale Stefania Martina, la Giunta, il parroco don Maurizio Pessina che ha ricordato “l’importanza di recuperare il ricordo di chi ha vissuto le guerre, come seme di pace da lasciare ai giovani, sopratutto in un periodo storico delicato come questo che stiamo vivendo”. .

Nella pergamena, il sentito “Riconoscimento per aver pubblicamente trasferito il ricordo, in qualità di testimoni oculari, della più grave sciagura avvenuta a Bollate durante la Seconda Guerra Mondiale”.

Ricordiamo che finora la commemorazione della Strage della Vignetta è stata instancabilmente organizzata da Giancarlo Tosi. Con la sua scomparsa, lo scorso anno, il Comune di Bollate ha voluto raccoglierne l’eredità con il desiderio di proseguirne la valorizzazione.

https://comune.bollate.mi.it

Altri articoli di Bollate su Dietro la Notizia

2 Condivisioni

Articoli

“Ring delle idee” e sulla parità di genere nel mercato del lavoro

Domani, martedì 28 giugno, alle ore 11, a Palazzo Isimbardi, nella Sala degli Affreschi, si svolge il nuovo “Ring delle Idee” di Elisa Greco dal titolo “Lavoro: quale presente? Quale futuro?”, promosso...

Sanità scommette sul digitale, ma attenzione a rigidità e privacy

Sfida italiana unica al mondo Il digitale è uno degli strumenti scelti dal Governo per ridisegnare il servizio sanitario del futuro. Dal PNRR arriveranno circa...

Bayer Italia lancia la campagna social #PrideWithUs

• Bayer Italia invita chi non può partecipare all’evento di Milano a far sentire la propria voce, consegnando via social un messaggio. • I più...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
142FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“Ring delle idee” e sulla parità di genere nel mercato del lavoro

Domani, martedì 28 giugno, alle ore 11, a Palazzo Isimbardi, nella Sala degli Affreschi, si svolge il nuovo “Ring delle Idee” di Elisa Greco dal titolo “Lavoro: quale presente? Quale futuro?”, promosso...

Sanità scommette sul digitale, ma attenzione a rigidità e privacy

Sfida italiana unica al mondo Il digitale è uno degli strumenti scelti dal Governo per ridisegnare il servizio sanitario del futuro. Dal PNRR arriveranno circa...

Bayer Italia lancia la campagna social #PrideWithUs

• Bayer Italia invita chi non può partecipare all’evento di Milano a far sentire la propria voce, consegnando via social un messaggio. • I più...

Vivaldi Festival: in prima mondiale “Le quattro stagioni”

Mercoledì 29 giugno alla Chiesa di San Moisè a Venezia "Le quattro stagioni" per organo con Paola Talamini Alle 20:00 presentazione della registrazione del capolavoro vivaldiano...

Salute Direzione Nord, fragilità e cronicità

E.Stefani: “Garante con poteri per fare valere i diritti delle persone con disabilità” “La legge delega è una norma sulla quale non si possono costruire...