Donne sotto le stelle di Maratea

Barbara Foria
Barbara Foria

E’ stata una serata indimenticabile, quella che Mariangela De Biase, direttrice della struttura Hotel Villa del Mare di Maratea, ha deciso di regalare qualche giorno fa ai suoi ospiti attraverso la kermesse “Donne sotto le stelle di Maratea”. La figura della donna, al centro dell’iniziativa, è stata degnamente rappresentata da tre primedonne del cinema, del teatro e della TV. Ad aprire la serata, con la sua incontenibile e contagiosa positività, è stata Barbara Foria, reduce dal buon riscontro ottenuto dal suo tour estivo e dai successi televisivi di Colorado su ItaliaUno e Leyton Orient, su Agon Channel, accanto a Simona Ventura.

L’attrice di origini partenopee, con la sua inconfondibile vis comica, ha raccontato come sono cambiate le donne negli ultimi tempi: dal rapporto con gli uomini e con la tecnologia, strappando sorrisi e complimenti. La seconda primadonna a salire sul palco è stata Lucianna De falco, attrice eclettica, nota per la sua straordinaria somiglianza con Anna Magnani. Lucianna, per l’occasione, ha portato in scena un omaggio all’indimenticata attrice premio Oscar e a una delle pellicole più importanti tra tutte quelle da lei interpretate: Roma città aperta. Un’ottima prova per la De Falco che ha appena concluso le riprese del nuovo film di Leonardo Pieraccioni, Professor Cenerentolo, nelle sale a dicembre e che ha regalato al pubblico alcune immagini tratte da un cortometraggio diretto dal regista de La grande bellezza, Paolo Sorrentino.

A chiudere la serata, un’altra bellissima attrice cinematografica e teatrale, Eleonora Ivone, che ha proposto ai presenti un toccante ricordo del caso Englaro con alcune lettere tratte dal romanzo Vita, scritto da Angelo Longoni e dal quale è stato tratto un adattamento teatrale portato in scena dalla stessa attrice. Una serata all’insegna dell’allegria e della spensieratezza, dove non sono mancati spunti di riflessione affinché venga sempre festeggiato e riconosciuto il grande valore dell’essere Donna. Scroscianti applausi sono stati indirizzati alla grande sensibilità di Donna Mari, al secolo Mariangela De Biase, che ha confezionato questa meravigliosa kermesse coinvolgendo e appassionando tantissima gente, accorsa in massa nell’incantevole struttura alberghiera. Tra i numerosi presenti c’era anche il sindaco di Maratea, Domenico Cipolla, che ha apprezzato la prima e riuscitissima edizione di Donna sotto le stelle.