Il Segreto del giardiniere

Ho scoperto la versione femminile del commissario Montalbano. È Irene, giornalista di cronaca nera, un personaggio fantastico”.

Sveva Casati Modignani

In una tiepida sera d’ottobre, un vecchio ferroviere in pensione con il pallino per il giardinaggio viene trovato ucciso nell’aiuola spartitraffico di un quartiere di Milano. Sul caso indaga Irene, giovane cronista di nera tanto infallibile sul lavoro quanto goffa nel privato. Attorno a lei si muove una Milano vivace e variopinta: il giornale a cui collabora, il suo condominio sul naviglio grande, le sue amicizie, i suoi colleghi. E poi c’è la “cosa” lo speciale talento di Irene di sentire le emozioni del prossimo, anche solo sfiorandolo. Un dono (o una maledizione) che anche questa volta la metterà sulle tracce di chi ha provocato la morte del giardiniere.

Rosa Teruzzi costruisce un personaggio affascinante: Irene, una delle poche donne detective della letteratura italiana.

 

Rosa Teruzzi

E’ autrice di programmi televisivi. Scrive i suoi romanzi tra Milano, dove lavora e vive, e il Lago di Como. Un’altra avventura di Irene, Nulla per caso, è stata pubblicata da Sperling& Kupfer nel 2008.