NFL, al via i playoff

 

La gioia di Tim Tebow

USA, di Fiorenzo Di Costanzo. Week end di play off dedicato alle Wild Card che dà i primi verdetti importanti della stagione.

Houston Texans – Cincinnati Bengals ( 31 – 10): nella sfida dei quaterback rookie ha la meglio Yates, regista della franchigia del Texas e conferma la vittoria ottenuta in regular season, il 11 dicembre, con il punteggio di 20 a 19. I Bengals partono meglio e mettono a referto i primi punti del match con la meta di Benson, mentre i padroni di casa impiegano un pò di tempo per trovare il ritmo giusto in attacco. Nella parte finale del primo tempo l’attacco di Houston ingrana la marcia giusta e macina gioco e punti: si va alla pausa lunga con i Texans in vantaggio per 17 a 10. La ripresa è un monologo di Houston e si mette in splendida evidenza Foster, che corre per 153 yard segnando 2 mete. Dopo la buona partenza Dalton e i suoi schemi d’attacco si schiantano contro la difesa di Houston che così ottiene la prima vittoria della storia in post-season. Per Yates ora si prospetta la difficile trasferta nel Maryland contro i Baltimora Ravens che hanno avuto la meglio nell’unico precedente di regular season.

T.J. Yates (Hou): 11/20, 159 YDS, 1 TD pass
A. Foster (Hou): 24 carries, 153 YDS, 2 TD
A. Dalton (Cin): 27/42, 257 YDS

New Orleans Saints – Detroit Lions (45-28): i Saints si confermano franchigia schiaccia sassi tra le mura amiche, dove in questa stagione non hanno mai perso e hanno la meglio sui Lions, come già accaduto il 4 dicembre (31 – 17). Detroit parte bene e chiude il primo quarto in vantaggio, con il punteggio di 14 – 10, ma lo svantaggio non fa altro che svegliare Drew Brees. Il quaterback di New Orleans sale in cattedra e fa registrare una prestazione mostruosa lanciando 466 yard e firmando il record NFL di yard guadagnate in una gara di post season (626 yard !!!). Buona anche la prova di Matthew Stafford che lancia per quasi 400 yard, ma pesano sulle sue statistiche e sul risultato finale i 2 intercetti lanciati. New Orleans passa così il turno e affrontera i 49ers di San Francisco.

D. Brees (Nor): 33/44, 466 YRS, 3 TD pass
R. Meachem (Nor): 4 rec, 111 YRS, 1TD
M. Stafford (Det): 28/43, 380 YRS, 3 TD pass, 2 INT

New York Giants – Atlanta Falcons (24 – 2): gara bloccata nel primo tempo, dove fanno da padrone le due difese. Sono i Falcons a mettere a segno i primi punti del match, proprio con una giocata difensiva: Ely Manning, quaterback di New York, lancia un intentional grounding nella propria end zone, regalando così 2 punti ad Atlanta. Manning però prima dell’intervallo riesce a mettere su un drive ottimo e manda in meta Nicks, per il 7 a 2 momentaneo. Nella ripresa i Giants prendono il volo: la difesa concede niente a Matt Ryan, l’asse Manning-Nicks funziona bene e mettono sul tabellone punti su punti. New York con una grande prestazione di squadra, sia d’attacco che difensiva, si regala il match con i Green Bay Packers, campioni in carica, che hanno avuto la meglio nel precedente stagionale con un tiratissimo 38 a 35.

E.Manning (Nyo): 23/32, 277 YDS, 3 TD pass
H. Nicks (Nyo): 6 rec, 115 YDS, 2 TD
M. Ryan (Atl): 24/41, 199 YDS

Denver Broncos – Pittsburgh Steelers (29 – 23). la prima grande sorpresa di questi play off: Tim Tebow supera il maestro Ben Roethlisberger al termine di un match dal punteggio altalenante e concluso solo dopo un over time. “Big Ben”, pur avendo un problema alla caviglia, nel primo quarto macina yard su yard, ma il gioco prodotto frutta solo due field goal. Nel secondo quarto sale in cattedra Tibow, che manda per due volte i suoi ricevitori in meta, portando così il punteggio sul 20 a 6. Nel secondo tempo i Steelers riescono nella rimonta, portando il punteggio sul 23 pari. Si va così all’over time: Tim Tebow, al primo lancio, becca Demariyus Thomas, che riceve e corre per 80 yards, regalando così ai Broncos una vittoria inattesa e il match del prossimo weekend contro iPatriots di New England.

T. Tebow (Den): 10/21, 316 YDS, 2 TD pass
D. Thomas (Den): 4 Rec, 204 YDS, 1 TD
B. Roethlisberger (Pit): 22/40, 289 YDS, 1 TD pass, 1 INT
I. Redman (Pit): 17 carries, 121 YDS