Grand Prix “Kinder+Sport” di fioretto a Firenze

“Kinder + Sport”

FIRENZE – Inizia venerdi dal Palazzetto dello Sport di Calenzano (Firenze) il Gran Prix “Kinder +Sport” under 14 di fioretto maschile e femminile. La tappa d’esordio stagionale del circuito nazionale, vanta un vero e proprio record di partecipanti.

Sono infatti 1012 gli atleti pre-iscritti alle otto prove in programma nel week end.

Si inizia venerdi alle 8.45 con le prove delle categorie Allieve e Bambine, con rispettivamente 91 e 105 atlete in gara. Alle 13.15 è programmato invece l’appello in pedana per la prova riservata ai Maschietti, che vedrà in pedana 133 piccoli fiorettisti.

Ad esordire, sabato, saranno poi alle 8.40 i ben 125 Allievi di fioretto maschile, seguiti poi alle 10.15 dalle 116 iscritte alla gara di fioretto femminile categoria Ragazze e, alle 13.45, dai 146 fiorettisti della categoria Ragazzi.

Domenica, infine, saranno due le prove in programma. Alle 8.45 prenderà il via la prova di fioretto maschile riservata ai Giovanissimi, con 174 iscritti alla gara, mentre alle 10.15 saliranno in pedana 120 fiorettiste della categoria Giovanissime.

Alla luce dell’alto numero di iscrizioni, è stato necessario prevedere l’installazione di 25 pedane, rispetto alle 24 originariamente previste.

Al termine di ogni gara, sul sito federale www.federscherma.it, saranno pubblicati i risultati finali, con i tabelloni completi. Sulla fan page federale di Facebook, invece, si potrà “vivere a distanza” la prova, con il foto-racconto affidato agli scatti del fotografo Augusto Bizzi.

Inoltre, domenica, a salutare i piccoli atleti arriverà al PalaSport fiorentino, il vicecampione del Mondo di fioretto maschile, Valerio Aspromonte. La presenza dell’atleta della Nazionale azzurra, si inquadra nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla FederScherma di voler avvicinare i “grandi campioni” di oggi a quelli di “domani” e che ha visto, domenica scorsa, il campione del Mondo di spada maschile, Paolo Pizzo, incontrare a Ravenna gli atleti under 14 impegnati nella prima tappa del circuito di spada maschile e femminile.