Eleonora Lo Bianco portabandiera alle Olimpiadi 2012

Eleonora Lo Bianco

Alle Olimpiadi di Londra 2012, nel segno di Eleonora Lo Bianco portabandiera per l’Italia. Il Consiglio d’Amministrazione di Lega Pallavolo Serie A Femminile, alla luce di una possibile qualificazione della Nazionale italiana ai Giochi Olimpici, sarà promotore di un’iniziativa a livello nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di candidare ufficialmente l’alzatrice e capitano della Nazionale italiana, Eleonora Lo Bianco, quale portabandiera dell’Italia a Londra 2012. L’Iniziativa vedrà il coinvolgimento di tutte le società del Consorzio Lega Pallavolo Serie A Femminile, affinchè possano essere coinvolti tutti i tifosi, a loro volta i veri protagonisti di una serie di attività mirate. Il sostegno a “Eleonora Lo Bianco portabandiera a Londra 2012” passerà anche attraverso il web con un’area dedicata sul nostro sito di Lega, la creazione di un gruppo su Facebook dedicato esclusivamente all’atleta e che sarà il trait d’union con gli altri già presenti sulla rete. Un universo mediante il quale i tifosi potranno, attraverso interviste curiose, fotografie, dediche e idee originali, dimostrare il proprio affetto al simbolo dell’Italia del volley, ideale candidata a rappresentare il nostro Belpaese ai prossimi Giochi Olimpici di Londra 2012.
Superata la soglia delle 500 presenze in maglia azzurra (unica atleta a detenere questo record a livello di squadre nazionali sia nel maschile sia nel femminile), a sostegno di Lo Bianco portabandiera per l’Italia ai Giochi Olimpici si è mosso l’intero popolo della pallavolo italiana. Esempio di vita, in campo e fuori, Lo Bianco ha saputo raggiungere i traguardi più importanti di carriera grazie a coraggio e forza di volontà, valori mostrati anche quando ha dovuto, lontano dai rettangoli di gioco, vincere la partita più importante della sua vita. Una vicenda umana delicatissima, che ha così rafforzato ancor di più il legame, già ben saldo, con i suoi tifosi. Oggi, Lo Bianco, può essere identificata come vera e propria ambasciatrice per lo sport italiano anche nel mondo.
Pertanto, la Lega Pallavolo Serie A Femminile sottoporrà nei prossimi giorni ufficialmente al CONI la candidatura dell’azzurra, facendo leva soprattutto sugli strepitosi risultati raggiunti in carriera, sui valori umani e sull’ampio consenso popolare, che permettono al capitano della Nazionale italiana di pallavolo femminile ad essere indicata quale portabandiera ideale per l’Italia ai Giochi Olimpici 2012.