Riprende il campionato di tchouknball

tchouknball

Oggi è ripreso il campionato nazionale di tchouknball di serie A a Rovello e a Saronno, dove Rovello ospitava le squadre di Gerenzano e Ferrara mentre Saronno ospitava le squadre astigiane (giornata di riposo per Varese).
Le maggiori novità delle squadre in campo si sono viste tutte al palazzetto comunale di Rovello Porro dove sia la squadra di casa che le 3 squadre ferrarsi hanno messo in campo squadre molto diverse dallo scorso anno, con risultati di gioco e spettacolarità di primissimo livello.
Rovello per ora ha avuto la meglio aggiudicandosi tutti e 3 gli incontri con gli emiliani che a loro volta però hanno tutte battutto il Gerenzano Sisma.
Sull’altro campo i Saronno Pollux, squadra retrocessa lo scorso anno ma ripescata mediante uno spareggio in seguito al ritiro della Polisport Limbiate, si sono riscattati con una bella vittoria sulla neopromossa Asti Elektrauti ma perso coi più quotati Asti Atomik, mentre i Saronno Castor vicecampioni d’Italia hanno regolato facilmente gli Electrauti e vinto di misura con gli Atomick.
La classifica provvisoria vede dunque per la prima volta nella storia i Rovello Sgavisc in testa campionato con 6 punti, seguono i Saronno Castor con 4 punti (e una partita in meno disputata) davanti agli Atomik ed alle 3 sqaudre ferraresi ferme a 2 punti. Si profila già una volata a 2 per il campionato tra Saronno Castor e Rovello Sgavisc, squadra rinforzatasi attraverso la fusione con Limbiate.
Non si dovrà aspettare comunque molto per vedere le due favorite una di fronte all’altra, è prevista infatti per Giovedì 03 Novembre alle 22.00 al palazzetto rovellese il maxi derby, un appuntamento inperdibile per tutti gli appassionati.
Resta da segnalare la grande commozione degli astanti quando è stato osservato un minuto di silenzio in memoria del pilota della MotoGP Marco Simoncelli deceduto poche ore prima.