Nasce la “Livigno Active Challenge”

25-06-2020_livigno-active-challenge-2020
25-06-2020_livigno-active-challenge-2020

Nasce la “Livigno Active Challenge”, la sfida per superare i propri limiti tra i sentieri e le bellezze del Piccolo Tibet
Corsa, percorsi in road bike e mountain bike, triathlon, downhill e flowtrail: c’è tempo dal 1 luglio al 30 settembre per cimentarsi nelle sfide proposte dalla Livigno Active Challenge.

Da sempre, ogni anno l’estate livignasca offre agli amanti dello sport la possibilità di mettersi alla prova, di sfidarsi tra loro, di confrontarsi nelle numerosissime discipline outdoor praticabili nel Piccolo Tibet, immersi nelle bellezze della natura con panorami mozzafiato a fare da sfondo alle diverse gare.

E seppure ci troviamo tutti a vivere un momento difficile per lo sport, in cui gare amatoriali ed eventi sportivi sono sospesi e limitati alle categorie maggiori, grazie al suo spirito innovatore e sempre al passo con i tempi Livigno ha trovato il modo di dare la possibilità agli atleti più competitivi di confrontarsi non solo con gli altri, ma anche con sé stessi: nasce così la Livigno Active Challenge, la serie di sfide che il Piccolo Tibet lancia a tutti gli appassionati per mettersi alla prova sfidando i propri limiti. Dall’1 luglio al 30 settembre 2020 gli amanti dello sport e della competizione potranno gareggiare individualmente scegliendo tra una o più delle 6 discipline proposte dalla Livigno Active Challenge.

Gli amanti della corsa veloce potranno cimentarsi nel Giro della morte, 400m in velocità da correre lungo la pista di atletica di Aquagranda Active You!, un giro completo da affrontare tutto d’un fiato; i runner che amano invece percorsi lunghi in cui dosare fiato e forze potranno partecipare invece a una Stralivigno un po’ diversa dalle scorse edizioni: il percorso sarà simile, ma alle difficoltà fisiche si aggiunge quest’anno quella della corsa in solitaria, che farà percorrere agli atleti 17km e un totale di 400m di dislivello.

Anche i bikers potranno trovare la sfida che più si addice alle loro capacità: per chi ama la mountain bike, la Livigno Active Challenge propone uno dei percorsi più conosciuti del Piccolo Tibet, quello che da Livigno si spinge fino al Passo Alpisella, ai laghi di Cancano, Trela e Tort, mentre per chi vuole cimentarsi su percorsi più adrenalinici ed immersi tra le montagne ci sono le sfide di Flowtrail e Downhill; chi invece preferisce la bici da corsa può percorrere 13,5km su strada partendo dalla rotonda di Via Isola, percorrendo la S.S. 301 e raggiungendo prima il Passo d’Eira ed infine il Passo del Foscagno.

Infine, a chi non vuole rinunciare alla combinazione di nuoto, bici e corsa partecipando ad un unica sfida, la Livigno Active Challenge propone il Triathlon. La prova si svolge sul tracciato originale del “Livigno Triathlon Sprint”, la gara più corta dell’evento ICON Xtreme Triathlon: dopo la prima parte di nuoto presso la piscina semi-olimpionica di Aquagranda, l’atleta proseguirà in bici in direzione delle gallerie che costeggiano il Lago di Livigno, mentre per l’ultima frazione della gara, quella di corsa, il percorso da seguire sarà quello della pista ciclabile.

Partecipare è semplice e gratuito: basterà studiare il percorso scelto tra gli 8 proposti, armarsi di uno smartwatch o di un orologio per la rilevazione del tempo e gps e partire quando più si preferisce. La partenza e l’arrivo di ogni percorso saranno segnalati dall’apposita cartellonista che porterà il logo della Livigno Active Challenge, che aiuterà i partecipanti ad orientarsi anche durante le diverse gare. Chi non fosse in possesso del sistema per la rilevazione del tempo e del tracciato, potrà noleggiare gratuitamente un Garmin presso Aquagranda – Active You!

Una volta completata la prova scelta, ogni atleta potrà caricare i suoi dati sulla pagina della Livigno Active Challenge, indicando la disciplina scelta ed inserendo il proprio tempo: ogni mese, per ogni disciplina verrà indicato il vincitore della categoria femminile e maschile, che si aggiudicherà un massaggio sportivo presso Aquagranda Active You! Alla chiusura della challenge, verranno invece proclamati i vincitori assoluti di entrambe le categorie, che saranno ospitati a Livigno per un weekend gratuito per 2 persone nell’estate 2021.

Oltre ai premi di velocità, ogni mese verranno messi in palio 5 premi ad estrazione per ogni disciplina tra cui skipass giornalieri, bikepass giornalieri e ingressi nella zona Wellness&Relax di Aquagranda Active You!. Per partecipare e per tutte le informazioni: https://www.livigno.eu/livignoactivechallenge

Andrea De Ponti vince (anche) il triathlon sprint di Gaggiano

Andrea De Ponti nella frazione di corsa

Dopo la vittoria nell’Aquathlon tricolore, il giovane del Friesian Team si ripete 24ore dopo nel triathlon sprint di Gaggiano, sconfiggendo la concorrenza dei 500 atleti al via. Tra le donne successo dell’altoatesina Lisa Schanung.

Zibido San Giacomo (MI) 1 luglio 2012 – È stato un weekend da incorniciare quello vissuto da Andrea De Ponti, l’atleta del Friesian Team che, dopo la vittoria del campionato italiano di Aquathlon di ieri, oggi bissa il successo con una prestazione di carattere nel Triathlon Sprint di Gaggi ano, alle porte di Milano.
Uscito in quarta posizione dalla frazione di nuoto di 750 metri affiancato al compagno di squadra Manuel Biagiotti con una decina di secondi di distacco dalla coppia di testa Davide Bargellini, anch’egli Fiesian Team, e Leonardo Ballerini del Triathlon Cremona Stradivari. Nella parte centrale dei 20 chilometri di ciclismo, i quattro hanno firmato un accordo di reciproco aiuto così da respingere il tentativo di congiungimento dell’argentino Bruno Baldini, finito settimo assoluto. All’uscita della seconda zona cambio si è capito subito che sarebbe stata una questione interna al Friesian Team, lasciando a Ballerini il terzo gradino del podio. Nel primo giro dei due giri di corsa a piedi (totale 5 chilometri ) Manuel Biagiotti ha tentato l’allungo non riuscendo però a staccare in modo definitivo il compagno di team Andrea De Ponti. Il quale ha aspettato le battute finali per conquistare la leadership della gara e non lasciarla più fino al traguardo. Buona anche la prestazione del fratello maggiore, Massimo De Ponti: il Carabiniere ha concluso al quarto posto, facendo segnare la migliore prestazione della frazione podistica.
Nella categoria Youth B vittoria di Guglielmo Hinrichsen de La Fenice Triathlon che ha chiuso al 15esimo posto assoluto, e miglior Junior Federico Franceschi del Galileo Triathlon.
Vivace e intensa anche la prova femminile con 80 atlete al via, ma che ha visto un duello al vertice di due giovani ragazze del movimento multisportivo italiano. Dopo essere uscite tra le prime dalla frazione in acqua, Lisa Schanung del Bressanone Nuoto e Alessia Orla della DDS, le due hanno costruito il loro podio nella fuga in bicicletta, ma una vo lta infilate scarpe da corsa la giovane altoatesina si è ritrovata sola per ritiro di Alessia Orla. A quel punto Angelica Olmo (categoria Youth B) del team Pianeta Acqua, tentava una disperata rimonta chiudendo però alla piazza d’onore con mezzo monito di ritardo dalla vincitrice. Terzo gradino del podio per la torinese Chiara Piccinelli (juniores come Lisa Schanung) della formazione Aquatica.

Bilancio positivo alla chiusura del Multisport Festival di Gaggiano, che ha visto in due giorni di gare oltre mille partecipanti, che hanno voluto così premiare la qualità organizzativa del Friesian Team, impegnato da oltre vent’anni a promuovere la multidisciplina.

Zibido San Giacomo (MI), 1 luglio 2012 – IV° Triathlon Sprint 2° prova circuito n/o

Posiz Atleta CAT Società Tempo
Classifica Maschile
1 De Ponti Andrea S1 Friesian Team 0:58:14
2 Biagiotti Manuel S1 Friesian Team 0:58:34
3 Ballerini Leonardo S2 Triathlon Cremona St 0:59:20
4 De Ponti Massimo S2 C.S.Carabinieri 0:59:28
5 Bargellini Davide S1 Friesian Team 0:59:37
6 Nogueras Rodrigo A. S1 Dds 1:00:16
7 Baldini Bruno S1 Arg 1:01:05
8 Pasqualini Bruno S4 A.S.D. Torino Triath 1:01:48
9 Volpe Lautaro S1 Arg 1:02:03
10 Sendra Rodrigo S1 Arg 1:02:41

Classifica Femminile
1 Schanung Lisa JU Bressanone Nuoto 1:08:50
2 Olmo Angelica Yb Pianeta Acqua 1:09:22
3 Piccinelli Chiara JU Aquatica Torino S.D. 1:10:52
4 Biagioli Romina S1 Arg 1:12:34
5 Tunesi Francesca S3 A.S.D. Torino Triath 1:12:55
6 Ferrari Federica S2 Friesian Team 1:14:03
7 Ferrari Daniela S4 Pro Patria A.R.C. B 1:14:06
8 D’andrea M. Cecilia M2 Pro Patria A.R.C. B 1:14:24
9 Pani Vittoria JU Triathlon Cremona St 1:14:34
10 Moneta Stefania M2 Pro Patria A.R.C. B 1:14:44

SPORT IN FESTA 2012: CESATE PRONTA A DIECI GIORNI DI SFIDE

SPORT IN FESTA 2012

Cesate (MI), 22 maggio 2012 – L’estate a Cesate arriva con sette giorni di anticipo, più precisamente giovedì 14 giugno alle 19.00 con il via dei tornei di beach volley e water volley. Ma se qualcuno a Sport In Festa si aspetta di vedere i soliti tornei estivi, resterà deluso, perché Cesate ha in serbo qualcosa di diverso. Facciamo l’elenco: Skiroll Triathlon, Duathlon sprint, 12ore di mountain bike, Aquathlon sprint  e kids, e ancora Triathlon Super Sprint MTB e Duathlon Trail MTB, queste le attività sportive decisamente “alternative” in programma a Sport In Festa. Ogni giorno a partire da giovedì 14 fino a domenica 24 giugno alle ore 19 avranno inizio le competizioni, il sabato e la domenica inizio mattutino per sfruttare al meglio la giornata. Naturalmente a Sport In Festa 2012 sarà sempre attivo il servizio di ristorazione per ritemprarsi dalle fatiche e bere una birra fresca con chi poco prima si è ingaggiato uno sprint all’ultimo respiro.
E se festa deve essere, che lo sia per tutti: venerdì 22 giugno dimostrazione di Weelchair tchoukball, disciplina sportiva inclusa nei programmi riabilitativi dei soggetti mielolesi ricoverati nelle Unità Spinali, a dimostrazione di come lo sport possa favorire la socializzazione e condivisione di esperienze e difficoltà, obiettivo fondamentale della sport-terapia. Inoltre, come da tradizione, anche quest’anno a Sport In Festa spazio alla beneficienza: giovedì 21 giugno alle 20 ci sarà la corsa podistica “Correndo per Kalika” di 10 chilometri , il cui ricavato sarà devoluto all’associazione onlus “ La Goccia ” per la gestione di un ospedale famiglia a Kalika, paese del Dolpo, provincia nel nord-ovest del Nepal, la più grande, la più povera e la più abbandonata della regione.
Domenica 24 giugno, giorno di chiusura caratterizzato dal Trail delle Groane, 25 km da percorrere lungo le piste ciclabili sterrate e i sentieri della riserva naturale impreziosita da estese brughiere, fra le più meridionali d’Europa…il tutto a soli due passi da Milano!


Programma Sport in Festa 2012

Giovedì 14/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi

Ore 19.30    MINITRIATHLON PROMOZIONALE

Venerdì 15/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 21.00    Partenza 12H MTB

Sabato 16/06:
Ore 09.00    Fine 12H MTB
Ore 17.00    SKIROLL TRIATHLON
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi

Domenica 17/06:
Ore 10.00    DUATHLON SPRINT
Ore 17.00    RIUNIONE PUGILISTICA
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi

Lunedì 18/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 19.30    MINITRIATHLON PROMOZIONALE A SQUADRE

Martedì 19/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 20.00    STAFFETTA ABILI – DIVERSAMENTE ABILI

Mercoledì 20/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 19.30    AQUATHLON SPRINT e KIDS

Giovedì 21/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 20.00    CORSA PODISTICA “CORRENDO PER KALIKA” 10KM

Venerdì 22/06:
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi
Ore 19.30    TRIATHLON SUPER SPRINT MTB
Ore 20.30    WHEELCHAIR TCHOUKBALL

Sabato 23/06:
Ore 10.30    DUATHLON TRAIL MTB
Ore 14.30    TRIATHLON KIDS
Ore 19.00    Inizio 24H VOLLEY
Ore 19.00    Inizio Tornei sportivi

Domenica 24/06:
Ore 09.00    TRAIL DELLE GROANE
Ore 17.00    TRIATHLON FAMILY
Ore 19.00    TERMINE 24H VOLLEY
Ore 22.00    Premiazione tornei sportivi