Francesco Renga: “L’altra metà Tour”

FRANCESCO RENGA foto di Toni Thorimbert
FRANCESCO RENGA foto di Toni Thorimbert

Al via venerdì 11 e sabato 12 ottobre dal Teatro degli Arcimboldi di Milano “L’altra metà Tour” di FRANCESCO RENGA, un tour di oltre 50 date in poco più di due mesi, che vedrà Francesco protagonista sui palchi dei principali teatri della penisola per presentare al pubblico il suo ultimo disco di inediti “l’altra metà” e i suoi più grandi successi di repertorio.

Accompagnato sul palco dai musicisti Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso), Francesco durante il tour sorprenderà il suo pubblico con uno spettacolo coinvolgente, grandi emozioni e una scaletta tutta nuova e molto ricca, in cui troveranno spazio le indimenticabili hit del suo repertorio e i brani estratti dal suo ultimo e ottavo disco di inediti.

«Il fascino e la bellezza del teatro, la vicinanza fisica con il pubblico. Poterlo guardare in faccia, toccarlo, sentirlo. E sapere che loro possono fare altrettanto. Lo spettacolo che andrà in scena è pensato proprio per questo, per vivere una serata ricca di grande magia».

“L’altra metà”, prodotto da Michele Canova Iorfida, è un album composto da 12 brani dal sound e dal linguaggio contemporaneo e rappresenta l’altra metà della vita, della storia, della musica di Francesco Renga: un altro capitolo, caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, sonore e linguistiche.

Queste le date de “L’Altra Metà Tour” (prodotto e organizzato da Friends & Partner):
11 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi
12 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi
14 ottobre – CREMONA – Teatro Ponchielli
15 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi
16 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi
18 ottobre – BORGOMANERO (NO) – Teatro Nuovo
19 ottobre – MESTRE (VE) – Teatro Toniolo
21 ottobre – LEGNANO (MI) – Teatro Galleria
23 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg
24 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg
26 ottobre – BASSANO DEL GRAPPA (VI) – Palabassano 2
28 ottobre – BRESCIA – Teatro Dis_Play
29 ottobre – BRESCIA – Teatro Dis_Play
31 ottobre – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi
3 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica
4 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica
5 novembre – CESENA – Nuovo Teatro Carisport
7 novembre – ANCONA – Teatro delle Muse
8 novembre – SANREMO (IM) – Teatro Ariston
9 novembre – SAINT VINCENT (AO) – Palais (NUOVA DATA)
11 novembre – ALESSANDRIA – Teatro Alessandrino
12 novembre – GENOVA – Teatro Carlo Felice
13 novembre – GROSSETO – Teatro Moderno
15 novembre – ATENA LUCANA (SA) – Gran Teatro Paladianflex
16 novembre – AVELLINO – Teatro Gesualdo
18 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo
19 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo
21 novembre – BARI – Teatro Team
22 novembre – BARI – Teatro Team
23 novembre – CROTONE – Pala Milone
25 novembre – PALERMO – Teatro Golden
27 novembre – CATANIA – Teatro Metropolitan
28 novembre – MARSALA – Teatro Impero
1° dicembre – LUGANO – Pala Congressi
2 dicembre – BERNA – Theater National
3 dicembre – PIACENZA – Teatro Politeama
5 dicembre – VARESE – Teatro Openjobmetis
6 dicembre – TRENTO – Auditorium Santa Chiara
7 dicembre – MANTOVA – Grana Padano Theatre
9 dicembre – TRIESTE – Teatro Rossetti
10 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium
12 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo
13 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo
14 dicembre – PARMA – Teatro Regio
16 dicembre – BIELLA – Teatro Odeon
17 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium
19 dicembre – REGGIO EMILIA – Teatro Romolo Valli
20 dicembre – LA SPEZIA – Teatro Civico
22 dicembre – SASSARI – Teatro Comunale
23 dicembre – CAGLIARI – Fiera

I biglietti per tutte le date del tour sono già disponibili sul sito di TicketOne e nei punti vendita abituali.
Radio partner degli appuntamenti live italiani è RTL 102.5.
BMW è Official Mobility Partner del tour.

Queste le date del tour europeo, prodotto e organizzato da Friends & Partners:
10 maggio – ZURIGO – Volkshaus
13 maggio – BRUXELLES – La Madeleine
15 maggio – PARIGI – La Cigale
16 maggio – LONDRA – O2 Shepherd’s Bush Empire
18 maggio – MADRID – Teatro Nuevo Apolo

Teatro degli Arcimboldi: “Notre Dame de Paris”

Riccardo Cocciante
Riccardo Cocciante

Torna a far sognare NOTRE DAME DE PARIS, uno tra gli spettacoli teatrali più apprezzati al mondo, tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo che ha già appassionato più di 4 milioni di persone solo in Italia.

Dopo il successo ottenuto a Pesaro, Parma e Verona, la magia di questo racconto senza tempo prenderà nuovamente vita sul palcoscenico di Milano dal 17 ottobre al 17 novembre, per poi toccare le città di Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Torino, Roma, Genova, Eboli, Reggio Calabria, Catania e Ancona.

La tournée dello spettacolo più imponente mai realizzato in Europa vede la produzione di David e Clemente Zard ed Enzo. Un’ascesa incredibile che, soltanto nella stagione 2016, ha superato in Italia 1 milione di spettatori e affollato le 43 tappe, per un totale di 283 repliche a colpi di sold out, in 31 città.

Nello stesso anno, NOTRE DAME DE PARIS è diventato un vero e proprio cult, ha fatto impennare le vendite dei biglietti teatrali, capitanando la classifica dei titoli e superando le presenze dei più grandi live della musica rock e pop, tanto da essere insignito del BigliettOne d’Oro TicketOne ai Rockol Awards 2016.

Sempre nel 2016, la versione italiana continua a collezionare prestigiosi riconoscimenti e ottiene ben tre Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

Solo in Italia, in 17 anni sono state visitate 47 città per un totale di 145 appuntamenti e 1.246 repliche complessive. Il musical, inoltre, è stato tradotto e adattato in 9 lingue diverse (francese, inglese, italiano, spagnolo, russo, coreano, fiammingo, polacco e kazako) e ha attraversato 23 Paesi in tutto il mondo con più di 5000 spettacoli, capaci di stupire e far sognare 13 milioni di spettatori internazionali.

NOTRE DAME DE PARIS racchiude un’alchimia unica e irripetibile, la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi, regalando allo spettacolo un carattere europeo. Il magistrale adattamento di un romanzo emozionante, come quello scritto da Victor Hugo, ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, diretto dal sapiente regista Gilles Maheu, si affianca alle coreografie e ai movimenti di scena ideati da Martino Müller. I costumi sono di Fred Sathal e le scene di Christian Ratz. Un team di artisti di primo livello che ha reso quest’opera un assoluto capolavoro.

CALENDARIO AGIORNATO STAGIONE 2019/2020:
Dal 17 ottobre al 17 novembre 2019 – Milano @ Teatro degli Arcimboldi
Dal 22 al 24 novembre 2019 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena
Dal 28 novembre all’1 dicembre 2019 – Firenze @ Mandela Forum
Dal 4 all’8 dicembre 2019 – Napoli @ Teatro PalaPartenope
Dall’11 al 15 dicembre 2019 – Bari @ PalaFlorio
Dal 20 al 22 dicembre 2019 – Torino @ Pala Alpitour
Dal 27 al 29 dicembre 2019 e dal 2 al 6 gennaio 2020 – Roma @ Palazzo dello Sport
Dal 20 al 23 febbraio 2020 – Genova @ Teatro Carlo Felice
7, 8 marzo 2020 – Eboli (SA) @ PalaSele
11, 12, 13 marzo 2020 – Reggio Calabria @ PalaCalafiore
Dal 19 al 22 marzo 2020 – Catania @ PalaCatania
Dal 17 al 19 aprile 2020 – Ancona@ PalaRossini

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Harry Potter in concert
Harry Potter in concert

Dopo gli storici eventi de “Il Gladiatore” al Colosseo e al Circo Massimo a giugno e un lungo tour estivo di cine-concerti in Cina, l’Orchestra Italiana del Cinema torna, a grande richiesta, a Milano il 27 e 28 dicembre 2018 al Teatro degli Arcimboldi, nella stessa prestigiosa cornice che ha registrato nel 2017 il sold out dei primi due episodi della saga di Harry Potter.

Sul palco una straordinaria formazione di oltre 130 musicisti tra Orchestra e Coro, sotto la direzione del M° Timothy Henty, eseguirà la magica partitura di John Williams dal vivo in perfetto sincrono con l’intero film HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN™ , il terzo capitolo della celebre saga di J.K.Rowling.
Marco Patrignani Presidente della O.I.C. (Orchestra Italiana del Cinema ) e produttore dello show in Italia, dichiara:

“Siamo orgogliosi di tornare a Milano con un nuovo ed emozionante capitolo della Harry Potter Film Concert Series, già sold-out in tutto il mondo: Il ruolo della musica nel film è cruciale, immaginate la suggestione di ascoltare una grande orchestra sinfonica eseguire dal vivo la colonna sonora originale del premio Oscar John Williams in perfetta sincronia con il film: semplicemente magnifico !”
“Harry Potter è una delle maggiori saghe di successo della storia del cinema. Vivere l’esperienza del film con l’orchestra dal vivo rappresenta una rara opportunità per tutte le età e in particolare per i più piccoli una imperdibile occasione per scoprire l’affascinante suono di una grande Orchestra Sinfonica”.

“Dorian Gray. La bellezza non ha pietà”

DorianGrayOpera_
DorianGrayOpera_

Dopo un’anteprima nazionale al Teatro Sistina di Roma il 1° febbraio scorso, debutta con tre repliche dal 4 al 6 maggio al Teatro degli Arcimboldi di Milano il tour italiano di “Dorian Gray. La bellezza non ha pietà”.

Si tratta di un’opera di teatro musicale, ispirata al celebre romanzo di Oscar Wilde “Il Ritratto di Dorian Gray”, prodotta da Pierre Cardin, nel 70esimo anno della sua carriera di uomo che continua a influire come pochi altri e da così lungo tempo nel settore della moda e dello spettacolo in tutto il mondo.

Un traguardo festeggiato in tanti Paesi e ora in Italia, con la precisa finalità di affidare a giovani talenti italiani la creatività e l’interpretazione di un lavoro teatrale che porti in scena il tema della bellezza e della sua immortalità agli occhi del tempo.

“DORIAN GRAY. La bellezza non ha pietà” è stato presentato ufficialmente per la prima volta nel 2016 in anteprima mondiale al Teatro La Fenice di Venezia, con un primo allestimento diretto da Wayne Fowkes, per poi intraprendere un tour internazionale fra Parigi, Barcellona, Astana in Kazakistan e Atene, conquistando in ogni occasione il pubblico, affascinato da una messa in scena originale e sofisticata dell’immortale romanzo di Oscar Wilde.

Lo spettacolo seduce lo spettatore in un racconto psicologico e spirituale sui temi romanzati da Wilde, tra intensi monologhi teatrali e arie musicali di vario stile che va dall’orchestrale al rock contemporaneo. Il protagonista e la fisicità della sua anima sono immersi in videoproiezioni e disegni di luce che formano geometrie oniriche proiettate su più livelli di profondità.

Lo spettatore entra quindi in un rapporto intimo ed emotivo con il protagonista, fino a condividere empaticamente la sua stessa vicenda umana, sempre attuale anche nella società contemporanea.

Dopo il debutto a Milano, le tappe successive sono al Teatro Il Celebrazioni di Bologna (11 e 12 maggio), al Teatro della Pergola a Firenze (17-20 maggio), al Teatro Petruzzelli di Bari (22 e 23 giugno), al Teatro di San Carlo a Napoli (31 luglio e 1 agosto) e al Teatro La Fenice di Venezia (3-5 agosto).

Sergio Cortès al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Ph Sandra Paola
Ph Sandra Paola

Sergio Cortès porterà in scena mercoledì 20 dicembre alle ore 21.00 presso il Teatro degli Arcimboldi di Milano (Viale dell’Innovazione, 20) lo spettacolo: MICHAEL JACKSON Live Tribute Show con la partecipazione straordinaria di Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus diretto da Mauro Penacca.

Dopo il successo straordinario con le trionfali tournée in Sud America Sergio Cortès torna in Italia con uno spettacolo di oltre due ore per rivivere i magici momenti della storia immortale di Michael. In MICHAEL JACKSON Live Tribute Show l’artista porterà in scena, accompagnato da una band live, da un corpo di ballo e straordinariamente dall’Ensemble Vocale Ambrosiano Onlus, i più grandi successi da “Dangerous” a “Billie Jean” e “Thriller”, da “Smooth Criminal” a “Heal the World” e tantissimi altri, intrattenendo e coinvolgendo il pubblico con uno spettacolo ricco di effetti scenici e coreografici che riproducono le vere performance del Mito.

Cortés non è il solito trasformista, la sua stupefacente somiglianza fisica e vocale con Michael Jackson lo hanno portato ad essere riconosciuto a livello internazionale come il più acclamato sosia mondiale del Re del Pop.