Bettarini Junior in Love

Niccolò Bettarini, Valeficent
Niccolò Bettarini, Valeficent

Bettarini Junior in Love
Milano, 23 giugno – Niccolo Bettarini, figlio di Stefano e Simona
Ventura, come rivela Giornalettismo, ha una nuova compagna
ufficiale. Lei si chiama Valeria (nota sul web come “Valeficent”, più
grande di pochi anni di Nick, e la scintilla tra i due è scattata durante
“Il Collegio off” dove entrambi erano conduttori dello spin off digital
del programma in onda su Raidue. Sul set è scattato l’amore che i due
custodiscono gelosamente anche se poco tempo fa si sono goduti un
weekend d’amore in Versilia pensando di passare inosservati tra
coccole e carezze.
In bocca al lupo alla giovane coppia. Come rivela Giornalettismo
mamma Simona Ventura ha già conosciuto la fidanzata di suo figlio.
Prossimo passo la convivenza?
Maggiori informazioni sul sito Giornalettismo.com al seguente link:
https://www.giornalettismo.com/niccolo-bettarini-valeficient-nuovafidanzata/

“Verissimo – Le Storie” 13 giugno Canale 5

Silvia Toffanin
Silvia Toffanin

“Verissimo – Le Storie”
I Videomessaggi di Simona Ventura, Daniele Bossari e Silvia Provvedi

Conduce Silvia Toffanin

Sabato 13 giugno, alle ore 16.00, su Canale 5

Sabato 13 giugno, alle ore 16.00, su Canale 5, appuntamento con “Verissimo – le storie”, condotto da Silvia Toffanin.

Come sigla iniziale Gaia Gozzi regalerà solo per il pubblico di Verissimo una versione particolare della sua hit ‘Chega’.

Tra i videomessaggi proposti questo sabato quello di Paola Di Benedetto con il fidanzato Federico Rossi, finalmente insieme dopo la lontananza forzata a causa del lockdown, E ancora, da Milano la clip di Silvia Provvedi a breve mamma per la prima volta, quella di Simona Ventura e dalla sua casa di Varese quella di Daniele Bossari.

Daniele Bossari e Simona Ventura saranno anche protagonisti delle interviste riproposte questa settimana. Inoltre, i telespettatori potranno rivedere gli incontri di Silvia Toffanin con Alena Seredova, Gemma Galgani e Alfonso Signorini.

Questa settimana la riflessione finale, sulla scia della morte di George Floyd, avrà come tema il razzismo e sarà affidata alla pallavolista Valentina Diouf.

Verissimo è anche sul web con un sito ricco di contenuti inediti, video e curiosità: www.verissimo.it

Simona Ventura: copertina di “F ” n. 45

F n 45
F n 45

Nel numero in edicola domani di F – il settimanale femminile di Cairo Editore diretto da Marisa Deimichei – Simona Ventura, conduttrice tv in onda sulla Rai con La domenica Ventura e Il Collegio, si racconta a tutto tondo, alla vigilia dell’uscita del suo libro Codice Ventura (Sperling&Kupfer). Lo fa partendo dal grave incidente accaduto nel luglio del 2018 al suo primogenito Niccolò (avuto dall’ex marito Stefano Bettarini), quando il ragazzo rischiò di morire dopo essere stato accoltellato davanti a una discoteca di Milano.

Nel libro parla dei ragazzi di oggi e fa un confronto con la sua giovinezza vissuta negli anni Ottanta. Da madre, come ha vissuto l’incidente di Niccolò? «È stato terribile, ma oggi posso dire che quell’esperienza mi ha cambiato la vita. Io l’ho metabolizzata così: il Signore ha voluto darmi un segnale molto forte. Come se mi dicesse: vuoi continuare così o vuoi cambiare strada?».

Che strada stava percorrendo? «Non facevo niente di male, ma mi ero chiusa in me stessa. Non avevo autostima, mi sentivo sola e non capivo perché. Il fatto che mio figlio sia uscito miracolosamente vivo da quell’aggressione ha cambiato tutto. È stata una botta di vita pazzesca, mi ha ridato gran voglia di fare e sperimentare».

Da un grandissimo spavento, le è andata via la paura? «La paura di fallire c’è sempre, però da allora sono più fredda, riflessiva, incasso meglio. E so anche capire qual è il momento per reagire, ribellarmi».

Un anno fa è arrivato l’amore, con il giornalista Giovanni Terzi. «L’amore è stato una conseguenza del fatto di aver ritrovato la voglia di vivere. Dopo la grande paura per mio figlio, è come se un castello fosse venuto giù. Da queste ceneri ho recuperato un’energia positiva che mi ha portato a tagliare tanti rami secchi e proprio allora si sono aperte altre porte (…)».

Lo cercava questo amore? «Per niente. Avevo appena concluso una storia lunga (con Gerò Carraro, ndr), lavoravo molto e dicevo: voglio stare sola! E invece, quando meno te lo aspetti, eccolo qui l’amore più grande… Ma devo stare attenta a dirlo. Se gridi la tua felicità attiri invidia, energie negative».