“Sempre più fuori dal coro” su Retequattro

Mario Giordano
Mario Giordano

LA PROGRAMMAZIONE DI RETEQUATTRO ACCESA SULL’INFORMAZIONE CON

“SEMPRE PIÚ FUORI DAL CORO”

 

TRA I TEMI DELLA SERATA:

  • NUOVE CLAMOROSE RIVELAZIONI SULL’INCHIESTA MASCHERINE
  • UN APPROFONDIMENTO SULLE CURE DOMICILIARI CONTRO IL COVID E I VACCINI DISPONIBILI
  • UN’INCHIESTA SULLO SPRECO DEI FONDI EUROPEI

MARTEDI’ 2 MARZO – IN PRIMA SERATA

 

Domani, martedì 2 marzo, l’informazione continua a essere al centro della programmazione di Retequattro con “Sempre più Fuori dal Coro”, il programma di approfondimento e inchiesta in onda in prima serata. Le nuove chiusure e le restrizioni introdotte dal Governo Draghi sono tra i temi principali affrontati da Mario Giordano così come le proteste dei lavoratori del mondo dello spettacolo e delle categorie più colpite dal protrarsi della situazione pandemica.

 

Inoltre, con nuove clamorose rivelazioni, la trasmissione riaccenderà i riflettori sull’inchiesta relativa alle mascherine cinesi acquistate dalla struttura commissariale italiana durante la prima ondata pandemica di marzo 2020

Nel corso delle tre ore di diretta, spazio anche all’analisi della questione sanitaria: con la dottoressa Patrizia Popoli, presidente della Commissione tecnico-scientifica dell’Agenzia Italiana del Farmaco, si cercherà di fare chiarezza sul piano vaccinale nazionale, sui vaccini disponibili e sull’esistenza di un presunto mercato parallelo per la vendita fuori dalle regole Ue mentre con l’aiuto del dottor Andrea Mangiagalli si tornerà ad approfondire il tema delle cure domiciliari contro il Covid-19.

E ancora, con inchieste e documenti esclusivi, la trasmissione accenderà i riflettori sullo spreco di soldi pubblici e sui fondi europei inutilizzati dall’Italia.

Tra gli ospiti anche: Vittorio Feltri, Iva Zanicchi e Hoara Borselli.

 

Torna “Le Iene” su Italia 1

Le Iene_Marcuzzi Savino_studio 1
Le Iene_Marcuzzi Savino_studio 1

DOMANI, MARTEDÌ 16 FEBBRAIO

TORNA L’APPUNTAMENTO IN PRIMA SERATA CON

“LE IENE”

 

CONDUCONO LO SHOW

ALESSIA MARCUZZI, NICOLA SAVINO E LA GIALAPPA’S BAND

Domani, martedì 16 febbraio, in prima serata su Italia 1, torna l’atteso appuntamento settimanale de “Le Iene”. Al timone della puntata Alessia Marcuzzi, Nicola Savino con le voci irriverenti de la Gialappa’s Band.

A partire dalla metà di marzo la trasmissione raddoppia con la puntata del giovedì, sempre in prime-time, che vede l’alternarsi alla conduzione del trio composto da Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani e di quello tutto al femminile formato da Nina Palmieri, Roberta Rei e Veronica Ruggeri.

Argomento cardine della prima puntata sarà la stretta attualità, ma non mancheranno inchieste, servizi di denuncia, interviste e scherzi, affidati, come sempre, agli inviati del programma: Andrea Agresti, Nic Bello, Cizco, Michele Cordaro, Stefano Corti, Nicolò De Devitiis, Alessandro De Giuseppe, Alessandro Di Sarno, Sebastian Gazzarrini, Giulio Golia, Giulia Innocenzi, Ismaele La Vardera, Alice Martinelli, Antonino Monteleone, Mitch, Alessandro Onnis, Nina Palmieri, Gaetano Pecoraro, Luigi Pelazza, Alessandro Politi, Roberta Rei, Filippo Roma, Veronica Ruggeri, Silvio Schembri, Niccolò Torielli, Matteo Viviani, Gaston Zama.

In particolare, Nina Palmieri tornerà sulla vicenda di Carlo Gilardi, ricco benefattore di Airuno, cittadina della provincia di Lecco, che dal 27 ottobre si trova in una RSA apparentemente contro la sua volontà, con gli ultimi sviluppi di queste prime settimane del nuovo anno. Intanto anche l’Autorità di garanzia sta seguendo il caso del signor Carlo e sta valutando un intervento affinché “la complessiva situazione di vita del professor Gilardi possa essere a breve nuovamente rivalutata“, come riportato in una nota ufficiale. Secondo il Garante ci sarebbe “un’implicita e fattuale limitazione della libertà personale” che non rispetterebbe “principi riguardanti la volontà e l’autodeterminazione della persona anziana e disabile” come invece sancito dall’articolo 13 della Costituzione (“La libertà personale è inviolabile”, ndr.), dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e della Convenzione delle Nazioni unite sui diritti delle persone con disabilità.

Il servizio di Matteo Viviani è dedicato al nuovissimo Clubhouse, senza dubbi il social network più in voga al momento, basato esclusivamente sull’audio, dove l’interazione transita solo mediante talk in diretta. Nel servizio si proverà ad analizzarne eventuali criticità sull’aspetto della privacy e sulla proprietà dei dati in possesso. Spazio anche all’intervento dell’attore e doppiatore Luca Ward con cui l’inviato parla del ruolo sempre più centrale che ha la voce nei mezzi di comunicazione.

In onda anche il nuovo servizio di Giorgio Romiti (alias Gaston Zama) sull’atteso trasferimento in Italia del nostro connazionale Chico Forti, l’imprenditore italiano che nel 2000 è stato condannato all’ergastolo negli Stati Uniti per l’omicidio di Dale Pike e che sta scontando la sua pena in un carcere della Florida.

Vittima dello scherzo della serata sarà Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello nel 2003. L’intervista singola è alla giovanissima rapper e cantautrice Madame, nota al pubblico grazie al suo brano “Sciccherie” e in gara nella prossima edizione del Festival di Sanremo.

Ideatore de “Le Iene” e capo-progetto è Davide Parenti.

In regia Antonio Monti.

Il programma può essere seguito in streaming, anche all’estero, su www.iene.it.

“L’amore strappato” su Canale 5

Sabrina Ferilli
Sabrina Ferilli

L’AMORE STRAPPATO

 

UN CLAMOROSO ERRORE GIUDIZIARIO

UNA BAMBINA STRAPPATA ALLA FAMIGLIA 

UNA MAMMA CORAGGIO CHE LOTTA PER RIAVERLA

CON

SABRINA FERILLI

REGIA DI

RICKY TOGNAZZI E SIMONA IZZO

 

MERCOLEDÌ 10 FEBBRAIO IN PRIMA SERATA SU CANALE 5

Mercoledì 10 febbraio, in prima serata su Canale 5, torna “L’amore strappato”, la serie tv campione d’ascolti con Sabrina Ferilli, liberamente ispirata a una storia vera.

La fiction, prodotta da Jeki Production, e diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, racconta di un clamoroso errore giudiziario: una bambina di sette anni viene strappata alla sua famiglia. La mamma, interpretata da Sabrina Ferilli, lotta con tenacia, coraggio e determinazione per riavere la sua bambina e dimostrare l’innocenza del marito, Enzo Decaro, ingiustamente accusato di molestie.

“L’amore strappato” è liberamente ispirata al libro “Rapita dalla Giustizia”, scritto dalla protagonista ormai più che ventenne Angela Lucanto, insieme a Maurizio Tortorella e Caterina Guarneri.

 

Italia1, “La Pupa e il Secchione e Viceversa”

Andrea Pucci
Andrea Pucci

SECONDO APPUNTAMENTO CON  

“LA PUPA E IL SECCHIONE E VICEVERSA” 

CONDUCE ANDREA PUCCI

TRA GLI OSPITI:

CRISTIANO MALGIOGLIOGIULIA SALEMI, CARMELO ABBATE, 

NATALIA TITOVA E DIEGO DALLA PALMA

Dopo l’ottimo esordio, torna giovedì 28 gennaio, in prima serata su Italia 1, “La Pupa e il Secchione e Viceversa”, il programma cult prodotto da Endemol Shine Italy, condotto da Andrea Pucci. A lui il compito di raccontare l’incontro tra due pianeti all’apparenza lontani rappresentati da pupe e secchioni e da pupi e secchione. Al suo fianco, come madrina, la pupa per antonomasia: Francesca Cipriani. Tra gli ospiti del secondo appuntamento: Cristiano Malgioglio, Giulia Salemi, Carmelo Abbate, Natalia Titova e Diego Dalla Palma.

Nel corso della prima puntata, le pupe e le secchione hanno scelto il loro compagno di avventura in modo casuale, senza avere la possibilità di conoscersi prima, e sono nate le seguenti coppieJessica-De SantisLaura-MariniLinda-PisanoMiryea-GuidiStephanie-Bartozzi e i Viceversa Hafdaoui-Matteo e Orazi-Gianluca (la terza coppia di Viceversa, Gandini-Mattia, è stata eliminata al primo Bagno di Cultura). Dopo aver trascorso i primi giorni insieme, non tutte le coppie, però, sembrano in sintonia. Sarà “Il Ripensamento”, con cui si aprirà la seconda puntata, a rimescolare le carte. Pupe e Secchione, infatti, potranno decidere se confermare la loro scelta o cambiare il loro compagno.

Nel gruppo, intanto, sono nate le prime simpatie e antipatie. Ma una forte litigata vedrà schierarsi molti ragazzi contro Marini, l’ingegnere-ballerino, accusato di sentirsi superiore agli altri e di atteggiamenti poco educati. Cresce, invece, l’attrazione tra la pupa Stephanie e il secchione Guidi, che ha causato già non poche gelosie da parte della sua pupa Miryea.

Tante le prove in programma, a cominciare da una sfida di ballo. Dopo alcuni insegnamenti di Natalia Titova, ospite in Villa, i ragazzi dovranno sfidarsi in balera, al cospetto di una giuria di simpatici giudici “over” e della stessa Titova. Diego Dalla Palma sarà, invece, protagonista della prova “Lo spot del profumo”, durante la quale ogni coppia dovrà cimentarsi nella scrittura della sceneggiatura e nella messa in scena dello spot per un profumo. Ci saranno poi “Una mente elastica”, che metterà alla prova Pupe e Pupi sulla geografia, “Il coraggio di riconoscerti”, con Pupe e Secchione che dovranno riconoscere i loro compagni al buio, e tornerà il temutissimo interrogatorio del Professor Diego Verdegiglio che, anche questa settimana, dovrà ascoltare più di un “orrore”. Il “Syntony test” sarà invece l’occasione per affrontare temi delicati e importanti come l’identità di genere e le discriminazioni, di cui si parlerà anche durante la puntata. Infine, la prova del “Bagno di cultura”, che avrà come ospiti Cristiano MalgioglioGiulia Salemi e Carmelo Abbate. A seguire il link per scaricare le foto delle coppie: https://we.tl/t-3V7gcMkXrY

“La Pupa e il Secchione e Viceversa” è anche digital. Su Mediaset Play (sito, app, smart tv) sarà possibile seguire le puntate in diretta, rivederle insieme ai momenti più divertenti e fruire di una serie di contenuti esclusivi. Tra questi, il format “Ieri, oggi, domani”, in cui le coppie più amate dell’edizione precedente raccontano la loro vita dopo la partecipazione al programma, e il format “Quiz Roulette”, in cui le nuove coppie si sottopongono a una serie di penitenze. I profili social di Mediaset Play, inoltre, coinvolgeranno gli utenti durante la messa in onda delle puntate con la produzione di gif e meme destinati a diventare virali. L’hashtag ufficiale è #lapupaeilsecchione.

“La Pupa e il Secchione e Viceversa” è basato sul format “Beauty & The Geek”, creato da Katalyst Films ©2005 Fox21 / 20th Fox Television e distribuito da Endemol Shine IP B.V. È un programma di Celeste Laudisio, scritto con Susanna Paratore, Fabrizio Gasparetto, Elisabetta Valori, Matteo Bracaloni, Raffaele Skizzo Bruschella, Rosario Cardinale, Laura Cirilli e con Leonardo Gasparotto, Giorgio D’Introno. La regia è di Giampaolo Marconato.

“Viaggio nella Grande Bellezza” su Canale 5

Cesare Bocci
Cesare Bocci

«VIAGGIO NELLA GRANDE BELLEZZA»:

FIRENZE E MILANO DI LEONARDO

martedì 19 gennaio | prima serata

Martedì 19 gennaio, in prima serata, su Canale 5, appuntamento con «Viaggio nella Grande Bellezza», la serie di doc-evento della rete ammiraglia Mediaset, con Cesare Bocci in veste di guida d’eccezione.

Protagonisti della puntata, Firenze, Milano e Leonardo da Vinci, e quell’epoca straordinaria della storia italiana che è stato il Rinascimento. Al centro del racconto, quadri come la Gioconda e invenzioni geniali, luoghi come il Battistero a Piazza della Signoria, il Duomo e il Museo dell’Opera.

A Palazzo Vecchio, Bocci scopre e racconta i segreti legati all’opera di Leonardo e dei suoi contemporanei. A Milano visita il Cenacolo e poi la Biblioteca Ambrosiana, dove è custodito il prezioso Codice Atlantico, il Castello Sforzesco con la Sala delle Asse e, infine, il Museo della Scienza e della Tecnica, che ha da poco aperto una sezione tutta dedicata al talento ingegneristico di Leonardo.

Di seguito, le opere d’arte illustrate da Cesare Bocci:

Leonardo da Vinci Gioconda (Firenze)

Leonardo da Vinci Annunciazione (Firenze)

Michelangelo Buonarroti Pietà Bandini (Firenze)

Leonardo da Vinci L’ultima cena (Firenze)

«Viaggio nella Grande Bellezza» è un programma realizzato da RTI, in collaborazione con la RealLife Television di Maurizio Rasio e la regia di Roberto Burchielli. Umberto Broccoli, autore e ospite fisso delle puntate. Testi, Anna Pagliano. Produttore Mediaset, Monica Paroletti. Capo progetto e curatore del programma, Giuseppe Feyles.