Rod Stewart with The Royal Philharmonic Orchestra

RodStewart_RoyalPhil_APPROVED COVER-min
RodStewart_RoyalPhil_APPROVED COVER-min

Sir Rod Stewart (nominato cavaliere nel 2016) festeggia 50 anni da solista quest’anno. Il leggendario cantautore è uno degli artisti con maggiore successo di tutti i tempi, con più di 250 milioni di dischi venduti in tutto il mondo durante la sua carriera stellare che include i nove album numero 1 e 26 singoli rientrati nella top 10 nel Regno Unito.

In più, 17 album top 10 e 16 singoli top 10 negli Stati Uniti. Rhino renderà onore al leggendario cantautore con un nuovo album che permette ai fan di ascoltare le più grandi hit di Stewart in un modo del tutto nuovo.

YOU’RE IN MY HEART: ROD STEWART WITH THE ROYAL PHILHARMONIC ORCHESTRA unisce le emblematiche tracce vocali delle sue canzoni più famose con nuovi arrangiamenti eseguiti dalla Royal Philharmonic Orchestra. Il risultato è un album senza tempo che conserva la potenza, il soul e la passione che hanno alimentato l’eredità di questo artista fin dall’inizio.

L’album contiene inoltre una nuova versione della hit “It Takes Two” con Robbie Williams ed una nuova canzone “Stop Loving Her Today” di Rod Stewart. L’album sarà pubblicato il 22 novembre in formato 1CD e 2CD e contiene gli arrangiamenti orchestrali integrali. La musica sarà inoltre disponibile nelle piattaforme digitali download e streaming.

Dopo un trionfante tour negli stadi quest’estate, la pubblicazione di YOU’RE IN MY HEART coincide con la continuazione del più grande tour inglese di Rod Stewart che lo vede esibirsi live a novembre e dicembre. In più, ritornerà al Caesar Palace a Las Vegas e terrà uno show questo settembre all’Hollywood Bowl in un’emblematica riunione con il suo precedente compagno di band Jeff Beck.

“Tango” il nuovo album di Joan Thiele

joane thiele
joane thiele

“Tango” il nuovo album di Joan Thiele sarà pubblicato il 15 giugno esclusivamente in digitale su tutte le piattaforme.

“Tango” (il cui titolo rimanda alla parola latina e ai suoi molteplici significati: emozionare, toccare, commuovere, ammaliare, sedurre) contiene undici tracce registrate in parte in parte sul Red Bull Music Studio, uno studio di registrazione mobile posizionato per l’occorrenza nella campagna fuori Milano, con la collaborazione di amici a colleghi, come gli Etna, insieme ai quali ha curato la produzione dei pezzi, e gli ingegneri del suono Donato Romano, Carlo Zollo e Chris Tabron che ha mixato alcuni brani del disco.

Il disco anticipato dai singoli “Armenia”, “Fire” e “Polite”, è un album volutamente eterogeneo, con due anime ben distinte che interagiscono tra loro: una più acustica, l’altra più elettronica. Joan gioca molto con i suoni, prova a trovare una strada tutta sua e a unire paesi lontanissimi: mischia tra loro influenze sudamericane (“Blue Tiger”, “Azul”, “Lampoon”), super european (“Mountain of Love”, “Tango”, “Ways” e “Polite”) e africane (“Armenia Quindio” è un tamburo del Sud America, dei semi africani, voci di bambini e un sintetizzatore). Le canzoni raccontano storie vere, ma lo fanno attraverso immagini simboliche e metaforiche.

Joan sarà in concerto nelle seguenti date:
16-06-2018 FORMIGINE (MO) – Moninga Festival
17-06-2018 CORREGGIO (RE) – Garten
22-06-2018 BOLOGNA – Botanique
24-06-2018 VICENZA – Lumen Fest
30-06-2018 APECCHIO (PU) – Portico del Palazzo Rinascimentale
06-07-2018 CREMONA – Tanta Robba Festival
12-07-2018 OLGIATE OLONA (VA) – Idea Village Resort – Zero Summer Club
13-07-2018 AREZZO – Mengo Music Festival
16-07-2018 SENIGALLIA (AN) – Deejay X Masters
19-07-2018 VIALFRE’ (TO) – Apolide Festival
20-07-2018 REGGIO EMILIA – Piazza
21-07-2018 MANTOVA – Arci Festa @ Piazza Te
11-08-2018 BUDAPEST (UNGHERIA) – SZIGET Festival
18-08-2018 SANT’ELPIDIO A MARE (FM) – May Day Festival
25-08-2018 CIVITELLA DEL TRONTO (TE) – Paesaggi Sonori @ Fortezza Flavia
02-09-2018 TREVISO – Home Festival
05-09-2018 PADOVA – Rise Festival
08-09-2018 MILANO – Big Up ! @ Mare Culturale Urbano

Lene: “Domani è un altro giorno”

Lene_ Foto di Massimo Volta
Lene_ Foto di Massimo Volta

Martedì 19 giugno LENE si esibirà live al RONCHI 78 di Milano (Via S. Maurilio, 7 – ingresso libero), alle ore 21.30. Oltre ad eseguire brani del suo repertorio, la cantautrice presenterà per la prima volta il suo nuovo brano “DOMANI È UN ALTRO GIORNO”, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming.

“DOMANI È UN ALTRO GIORNO”, scritta e composta da Lene insieme a Theo Querel, parla infatti di contrasti, in particolare di quello tra i sogni di quando si era ragazzini e la realtà quotidiana di oggi.

L’artista infatti ha scritto questa canzone pensando a se stessa, ma soprattutto a tanti suoi amici e coetanei: persone che da piccole hanno sognato altro, addirittura studiato altro e che invece tornano a casa del tutto spersonalizzate perché non si riconoscono più in quello che fanno.

Dal testo del brano emerge in particolare il tema estremamente attuale del rapporto tra giovani e lavoro, che al giorno d’oggi risulta essere sempre più complesso e difficile da gestire e affrontare.

«Ogni tentativo di azione o reazione nella vita di questi ragazzi è quasi sempre prontamente stroncato dall’ennesima nuova delusione – racconta Lene – Questo racconto nella canzone: per tutto il testo cerco di essere ottimista, programmo viaggi esotici, canto addirittura un ritornello in maggiore, ma, nel brano come nella vita, succede sempre qualcosa che non manca di ricordarci che “Domani è un altro giorno… infame e senza un sogno”. L’unica è riderci sopra, seppure amaramente. E, sinceramente, ammetto di avere riso davvero tanto scrivendo il testo».

Francesco Gabbani: “Selfie del Selfie” , video live

gabbani
gabbani

Ad un anno di distanza dall’uscita di “Magellano”, Francesco Gabbani pubblica, sui suoi canali, “Selfie del Selfie”, non un nuovo singolo ma un video celebrativo realizzato con immagini girate durante l’ultimo tour e contributi dei fan.

Con questo video, Gabbani vuole ringraziare le oltre 140.000 persone che lo hanno seguito in tour e raccontare, attraverso l’uso delle immagini, un anno di concerti e di emozioni.

Il brano “Selfie del Selfie”, da oggi disponibile anche sulle principali piattaforme streaming e in digital download (http://smarturl.it/FG_SelfieDelSelfie), è la traccia fantasma di “Magellano” che appare, dopo qualche minuto di silenzio, alla fine del disco.

Francesco Gabbani sarà impegnato, a luglio e agosto, con #GABBALIVE18, un mini-tour estivo che lo vedrà esibirsi in ambientazioni suggestive in cui disegnerà il proseguo del suo viaggio artistico ed emozionale.
#GABBALIVE18 è organizzato da International Music and Arts, ecco le date confermate:

6 luglio CODROIPO (UD), Villa Manin, Estate in Villa
8 luglio VIGEVANO (PV), Cortile del Castello, Estate in Castello 2018
26 luglio VILLAFRANCA (VR), Castello Scaligero, Villafranca Festival
02 agosto TAORMINA, Teatro Antico
11 agosto MARINA DI CASTAGNETO CARDUCCI (LI), MarinArena, Bolgheri Festival
26 agosto MACERATA (MC), Sferisterio, Sferisterio Live

Ad accompagnare Gabbani sul palco, ci sarà la sua band composta da: Filippo Gabbani (batteria), Lorenzo Bertelloni (tastiere), Giacomo Spagnoli (basso) e Davide Cipollini (chitarra).
I biglietti dei concerti sono disponibili in prevendita sul circuito www.ticketone.it e presso tutti i punti vendita abituali.
RTL 102.5 sarà media partner del tour.

Indagine di MioDottore

MioDottore_new
MioDottore_new

Questo periodo (tra i preferiti dell’anno per gli italiani) non è solo il momento per scambiarsi doni e brindare, ma anche un’ottima occasione per stilare un bilancio dell’anno in chiusura e porsi nuovi obiettivi per quello in arrivo. Ma cosa desiderano davvero gli italiani per il 2018?

Per scoprirlo, MioDottore – una delle più grandi piattaforme al mondo specializzata nella prenotazione online di visite mediche – ha indagato tra desiderata e sfide degli utenti del Bel Paese.
Countdown al 2018: quanti si mettono in gioco e cosa si vuole ottenere

Tra spumante e auguri, con lo scoccare della mezzanotte ben oltre la metà degli intervistati (64%) si porrà nuovi obiettivi da raggiungere nel corso del nuovo anno. Tra le sfide principali in cima ai pensieri degli italiani spiccano la forma fisica e il benessere; in particolare, questi si esplicitano nel desiderio di praticare sport o fare maggior esercizio fisico (43%), scegliere un regime alimentare più salutare e che possa contribuire al dimagrimento (40%) e prendersi più cura della propria salute (34%).

Interessante notare che gli italiani sono molto attenti all’impatto a tutto tondo della sfera professionale sulla loro vita: infatti, un terzo di loro (34%) vorrebbe trovare un miglior bilanciamento tra vita lavorativa e privata – ritenendo che il lavoro intacchi il tempo da dedicare a se stessi e ai propri cari – mentre un ulteriore 32% nel nuovo anno vorrebbe sentirsi più realizzato e soddisfatto sul lavoro, nonchè raggiungere nuovi traguardi professionali.

Cosa non ha funzionato in passato e come raggiungere gli obiettivi
Gli italiani sembrano amare decisamente la pratica dei buoni propositi per il nuovo anno. Guardando al passato, infatti, solo la metà di chi non ne ha fatti per il 2018 (il 36% degli intervistati) dichiara di non averne mai fatti nella vita.

Interessante notare che una buona fetta di utenti del Bel Paese – ben un quinto – mostra una determinazione invidiabile, confessando di porsi ogni anno degli obiettivi che riesce puntualmente a portare a termine. Si contrappone al 36% che, analogamente, veglione dopo veglione si prefigge dei traguardi che purtroppo non riesce mai a tagliare.
Chiedendo agli intervistati cosa non avesse funzionato, la metà (50%) attribuisce la colpa del fallimento alla poca volontà e al non aver preso abbastanza seriamente la questione. Diversamente, un 25% dichiara che alcuni eventi esterni e inaspettanti abbiano minato il proprio piano di miglioramento.

È solo il 15%, invece, a sostenere che il poco tempo libero dal lavoro e l’accumulo di stress abbiano indotto a porre in secondo piano i propri desideri; soltanto l’8% invece l’ha imputato alla mancanza di budget.
L’ambizione e il desiderio di apportare miglioramenti alla propria quotidianità dunque non bastano: nel 2018 secondo gli italiani per ottenere realmente i risultati sperati è necessario in primis armarsi di forza di volontà (44%) e avere più tempo libero a disposizione (40%).

Il 26% segnala inoltre il bisogno di disporre di maggiori risorse economiche perchè i propri obiettivi possano davvero prendere forma e il 19% crede di dover prevedere anche l’intervento di specifici professionisti a supporto.
Non ci si abbatte, c’è ancora tempo per migliorare

Nonostante un’alta percentuale di italiani desideri porsi nuove sfide, oltre la metà non considera un reale fallimento il mancato raggiungimento degli obiettivi prefissati. Su questo punto però gli italiani si dividono nettamente in due prendendo posizioni opposte: infatti, il 52% sostiene che ci sia sempre tempo per correre ai ripari e trovare il tempo per migliorare il proprio stile di vita.

Dall’altro lato, invece, il 48% prende molto seriamente le proprie decisioni e considera importanti i propri scopi. Interessante notare che per il 12% di loro il raggiungimento del successo è un modo per dimostrare agli altri la propria credibilità e impegno.
“La salute e il benessere sono temi particolarmente cari agli italiani, in cima ai loro pensieri quando si tratta di migliorare il proprio stile di vita. In questo contesto, la tecnologia e il servizio di MioDottore possono rappresentare una risposta e un supporto concreto per tagliare i propri traguardi personali, portandoli a distanza di clic dagli esperti che possono intervenire in maniera professionale in loro aiuto, qualsiasi sia il dubbio o il buon proposito prefissato.

Grazie alla fitta rete di specialisti in varie discipline affiliati alla piattaforma è possibile prenotare in maniera rapida visite specialistiche e, tramite la sezione Chiedi al dottore all’interno del sito, ottenere anche risposte affidabili entro 48 ore” dichiara Luca Puccioni, Country Manager di MioDottore.