Rock Files Live! – nuovo appuntamento

Vittorio de scalzi
Vittorio de scalzi

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! di LifeGate Radio condotti da Ezio Guaitamacchi che, martedì 3 luglio, accoglierà allo Spirit de Milan (via Bovisasca, 59 – ingresso libero, iscrizione sul form) Vittorio De Scalzi, fondatore dello storico gruppo dei New Trolls, e i Quintorigo, una delle realtà musicali più interessanti e innovative della scena italiana.

Dopo 50 anni di carriera sui palchi di tutto il mondo, a partire dalle 22:30, Vittorio De Scalzi presenterà il suo nuovo album “L’ATTESA” (FermentiVivi/Aerostella), un disco di inediti eclettico e multiforme, interamente composto, arrangiato, interpretato e suonato da lui.

Si intitola invece “OPPOSITES” (Incipit Records) il nuovo lavoro dei Quintorigo che, a venti anni esatti dalla comparsa ufficiale della band nel panorama musicale, si sono dedicati a una rivisitazione di classici e dialogo con essi, in dieci cover e undici brani originali, riletti con la massima libertà artistica.

Sarà sempre lo Spirit de Milan a far da cornice agli artisti di Rock Files Live!, con la sua atmosfera sincera della vecchia Milano, tra musica, canzoni e dialetto: quella jazz degli anni del proibizionismo americano o l’atmosfera del Derby dove nasceva il cabaret a Milano.

Un locale capace di offrire ogni sera un’esperienza unica e diversa, dalle serate Ye Ye anni settanta alla milonga classica in stile Buenos Aires, tutto tra buon cibo e cocktail di altissimo livello.

New Trolls, Camaleonti, Don Backy: a “Back to ‘68”

“Back to '68”
“Back to ’68”

New Trolls, Camaleonti, Don Backy: a “Back to ‘68” è il giorno della musica. Proseguono ad Arezzo i festeggiamenti per i primi 50 anni della Fiera Antiquaria.

Domani sabato 2 giugno alle ore 21.30 il Prato diventa palcoscenico per un grande concerto che riunisce tre icone della musica italiana, che nel giugno 1968 occupavano le prime posizioni dell’hit parade con successi come “L’ora dell’amore”, “Applausi”, “Io per lei”, “Sogno”, “Canzone”, “Visioni”, “Signore io sono Irish”.

Lo spettacolo, condotto dal cantante ed imitatore Antonio Mezzancella, sarà un vero e proprio evento nell’evento: per dare vita ad raduno colorato e festoso, anche il pubblico sarà invitato ad indossare camicie flower power e pantaloni a zampa di elefante.

E SEMPRE DOMANI, sabato 2 giugno la Filarmonica Rossini diretta da Donato Renzetti sarà protagonista di uno straordinario concerto che, alle ore 19.30, avrà luogo al Teatro Petrarca. Il programma prevede l’esecuzione di musiche di Mozart e di Rossini. Voce recitante Antonio Olivieri, solista Rita Cucè.

Ingresso GRATUITO fino al limite dei posti disponibili. (Per info sull’evento: Ufficio Cultura Comune di Arezzo telefono 0575 377501 – 504 – 505 – 506)

I due appuntamenti musicali chiuderanno una ricca giornata che sin dal mattino vedrà lo svolgimento della Fiera Antiquaria con i suoi 300 banchi che accoglieranno oggetti d’arte, mobili, gioielli e bijoux, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali, giocattoli, ogni tipo di collezionismo compreso un vasto assortimento di modernariato, vintage e artigianato di qualità.

Nel pomeriggio al Prato tornerà il Vintage Village con la mostra mercato a tema. Tra le attività della giornata, sarà organizzata una gara con il toro meccanico mentre, alle ore 16.30, le mamme potranno prendere parte a un curioso swap party.
Spazio anche al benessere con dimostrazioni di Hatha yoga (dalle ore 17.30).

Sabato 2 e domenica 3 giugno tantissimi artisti animeranno ogni angolo del centro storico: dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19 oltre 10 differenti band, saranno protagoniste di esecuzioni live in cinque diverse piazze di Arezzo proponendo ogni genere musicale.

Tra questi non mancheranno i gruppi che furono protagonisti della scena beat aretina e che per l’occasione torneranno ad esibirsi.

Da non perdere, domenica 3 giugno, il Pic Nic anni ’60 che avrà luogo al Prato a partire dalle ore 16.00. Chi lo desidera potrà portarsi prelibatezze da casa ma sarà possibile acquistare cestini con tutto il necessario anche nell’area dell’evento.

Qui alle ore 17.00 chi vorrà potrà provare corsi di ballo mentre i bambini potranno prendere parte a laboratori pensati per loro (inizio ore 18).

Anche Centro Guide di Arezzo propone tour speciali. Sabato 2 dalle ore 10.30 alle ore 12.30 sarà organizzato un itinerario dedicato alle botteghe artigiane mentre dalle ore 15.30 alle ore 17.30 si potrà visitare la mostra fotografica sulla Fiera allestita presso Casa Museo Bruschi.

Domenica 3 giugno dalle ore 10.30 alle ore 12.30 sarà possibile visitare un museo di quartiere.
Per informazioni e prenotazioni: Centro Guide Arezzo e Provincia, 3343340608

Intanto un originale percorso di installazioni e un arredo urbano a tema darà il via ad un lungo calendario di appuntamenti che per l’intera estate continuerà le celebrazioni dei primi 50 anni della Fiera Antiquaria con mostre, laboratori e percorsi emozionali tutti da scoprire.

Per saperne di più: http://www.fieraantiquaria.org/back-to-68/
Informazioni: info@arezzointour.it

Blubar Festival 2016

aaa
aaa

Concerto Grosso per i New Trolls apre il Blubar Festival 2016.
L’appuntamento è previsto a Francavilla al Mare, oggi martedì 9 agosto. La 13esima edizione del Blubar Festival si terrà come sempre in piazza Sirena, a Francavilla al Mare. La rassegna accenderà i propri riflettori con “Concerto Grosso per i New Trolls”. In scena l’orchestra del Maestro Quadrini. Voce e arrangiamenti di Vittorio De Scalzi, guest star Aldo Tagliapietra. 

L’ingresso alla serata sarà gratuito; verrà richiesto il pagamento di un biglietto solo per i posti a sedere. Info costi su www.blubar.org. Il concerto inizierà alle ore 21,30. Presenteranno Paola e Francesca Toro.

Contemporaneamente al Blubar, nella Sala Ovale della Sirena sarà possibile ammirare una mostra fotografica di Lino Vairetti, leader degli Osanna, che esporrà anche alcuni suoi scatti d’epoca su Pino Daniele.

Direttore artistico del Blubar Festival è Maurizio Malabruzzi.

Astimusica

Astimusica

Milano, 27 giugno 2011 – di Davide Falco – Al via uno dei più prestigiosi festival italiani con Jethro Tull, Richard Galliano, Bruce Cockburn,  Morgan, New Trolls,  Eugenio Finardi, Mau Mau  e molti altri

Dall’8  al 24 luglio si terrà,  la sedicesima edizione del Festival ASTIMUSICA.  Alla suggestiva cornice della Piazza della Cattedrale, si aggiungeranno altre due location: il cuore della città e sede del municipio, cioè Piazza San Secondo e l’accogliente ed elegante cortile del Michelerio.

Organizzato dal Comune di Asti  con il patrocinio della Regione Piemonte,  il Direttore artistico sarà Massimo Cotto, che dichiara:  “Fare il direttore artistico è come fare le parole crociate. Per quanto facili possano sembrare, se sbagli una vocale il cruciverba non viene. Ogni volta che mi accingo a preparare il cartellone di Astimusica, ripenso a quest’immagine e faccio attenzione a inserire le parole giuste. Le consonanti sono il rock, il ritmo, la musica che prende velocità; le vocali sono la melodia e la tradizione, la canzone che si apre e va; le vocali mute sono la sperimentazione, l’azzardo, il nuovo che sceglie strade sghembe per farsi ricevere a corte. Il cruciverba di quest’anno è stato il più difficile, per via del budget sempre più risicato e dei problemi che tutti conosciamo. Ma anche Bartezzaghi sarebbe fiero di noi”.

Star internazionali come Jethro Tull, Richard Galliano, Bruce Cockburn si affiancheranno a consolidate realtà nazionali come Mau Mau, Morgan, New Trolls, Musica Nuda, Eugenio Finardi ed altri.

Venerdi 8 luglio  Piazza San Secondo  € 15
h. 21
NEW TROLLS & ORCHESTRA SINFONICA DI ASTI
“Concerto grosso” dei New Trolls con lo storico gruppo, quello de “La Miniera” e del concept album “Senza orario, senza bandiera”, cofirmato da Fabrizio De Andre’. Tre ore di musica per ricordare il primo Concerto Grosso (album del 1971), il secondo (Concerto grosso n. 2, del 1976) e l’ultimo nato della trilogia (“Concerto grosso-The Seven Seasons”). Sul palco l’Orchestra Sinfonica di Asti. L’esecuzione  vedra’ impegnati i fondatori del gruppo Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo.

 

Sabato 9 luglio  Piazza San Secondo INGRESSO GRATUITO
h. 21 Graziella Lintas 
h. 22
MAU MAU
Festeggiano i loro 20 anni di storia con un concerto speciale. Sono la bandiara del folk festoso made in italy, anche se spesso cantano in piemontese, ed il loro nome deriva da coloro che vengono da lontano, magari scuri di pelle, certamente che non se la passano molto bene.

 

Domenica 10 luglio  Piazza San Secondo INGRESSO GRATUITO
h. 21  Daniele Ronda
h. 22 
BILLY BROS. JUMPING ORK. & MINNIE MINOPRIO
Il tour estivo della Billy Bros. Jumpin’ Ork. si chiamerà “Minnie sings, Billy swings!” e vedrà sul palco insieme alla band, nientepocodimenoche Minnie Minoprio!!  La “Lady” dello Swing torna a calcare le scene di tutt’Italia con la BBJO ed è pronta a regalarci momenti indimenticabili di pura classe e stile!

 

Lunedi 11 luglio   Piazza San Secondo INGRESSO GRATUITO
h. 21  Ordem
h. 22
STAN RIDGWAY  
Stan Ridgway, l’ex leader storico dei Wall of Voodoo è al tempo stesso uno dei più grandi e uno dei più sottovalutati cantautori della storia del rock. La sua musica, all’incrocio tra le colonne sonore di Ennio Morricone e gli scritti di Jim Thompson, è certamente una delle conquiste più alte e significative degli anni 80.

 

Martedi 12 luglio  Piazza San Secondo INGRESSO GRATUITO
h 21 Eugenio Ripepi
h 22
LOU DALFIN 
Fondato da Sergio Berardo, il gruppo nasce nel 1982 con l’obiettivo di rivisitare la musica tradizionale occitana. Una “line-up” acustica (ghironda, fisarmoniche, violino, plettri, clarinetto, flauti) e un repertorio di brani storici e  popolari, sia strumentali che vocali, caratterizzano il percorso artistico della formazione.

 

mercoledi   13   luglio   Piazza Cattedrale € 10/15
h 22 
I TRE TENORINI – IL VOLO
Spiccare Il Volo è il primo passo da compiere per il successo. E’ quello che i giovanissimi Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, i tre giovanissimi tenori del trio Il Volo. Dopo aver partecipato al programma tv “Ti Lascio Una Canzone” sono  lanciatissimi sul mercato discografico internazionale.

Giovedi  14 luglio  Piazza Cattedrale € 25/35
JETHRO TULL 

Tornano per continuare a celebrare più di 40 anni di attività musicale in cui hanno fatto la storia del rock con la loro atmosfera esplosiva e affascinante dove il pifferaio magico, Ian Anderson, detta i tempi di sonorità blues, jazz, rock e classiche.  Successi intramontabili, 30 album e milioni di dischi venduti nel mondo.

 

Venerdi  15 luglio   Piazza Cattedrale  € 15
h 21 Chiara Canzian
h 22 ,30
MORGAN
Marco Castoldi è fra gli artisti più eclettici e controversi della musica italiana, Morgan ripercorre il suo ricco repertorio nel modo più congeniale per far emergere tutto il suo calibro artistico, con la sua voce particolare e con lo strumento da lui più amato, il pianoforte. Un incontro davvero imperdibile per gli amanti della musica d’autore.

 

Sabato 16  luglio  Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
INDI(E)AVOLATO NIGHT :

h. 21  Luca Passarino, Beppe Giampà , Ribbon Ink
h. 22
BRUNORI SAS
Quello di Dario Brunori è un cantautorato semplice, leggero, da falò sulla spiaggia. Ben distante dall’amaro retrogusto di molte canzoni di oggi, agli anni zero preferisce l’82, la sua infanzia, le polaroid sbiadite. Premio Ciampi 2009 come miglior debutto e targa SIAE al Tenco 2010.

 
Domenica 17
   Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
h. 21 Roberta Di Lorenzo
h. 22
EUGENIO FINARDI
E’ uno dei maggiori cantautori italiani. Esordisce nel 1973 con il 45 giri Spacey Stacey ma il successo arriva nel 1976 con le sue canzoni più famose, La radio e Musica Ribelle. Da qui decine e decine di successi, ed  un percorso artistico senza eguali che lo ha portato ad essere uno degli artisti italiani più amati.

 

Lunedi 18 luglio  Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
h. 21 Cerot Band
h. 22
FABIO TREVES QT
La Treves Blues Band è la band storica del “blues made in Italy”. Fabio Treves, armonicista, giornalista, dj radiofonico, produttore discografico e fotografo, porta il blues nazionale in mezzo mondo (da Memphis a Leningrado)

 

Martedi 19  luglio  Cortile del Michelerio  € 18
h. 21 Filena
h. 22
RICHARD GALLIANO QUINTET
Quando sembrava che la fisarmonica non avrebbe mai dovuto incontrare solisti di grande spicco e fosse uno strumento con cui sarebbe stato impossibile swingare, è apparso Richard Galliano a imporre la stessa dignità riservata a tromba e sassofono che sono gli strumenti guida della musica jazz.

 

mercoledi   20   luglio  Cortile del Michelerio  € 15 
h. 21  Susanna Parigi
h. 22 
BRUCE COCKBURN
Il suo stile, con il personalissimo modo di suonare la chitarra, fonde generi come pop, folk, rock e jazz. Le liriche sono ispirate dalla sua visione umanistica e metafisica della vita. Festeggia i 40 anni di carriera ed è una delle voci più autorevoli della cultura nordamericana.

 

Giovedi 21 luglio  Cortile del Michelerio  € 12/15
h. 22  
ENRICO BERTOLINO
Il cabaret si fa largo fra le note.  Enrico Bertolino e il teatro documentazione: una panoramica irriverente e realistica dell’Italia e del suo popolo.  Tra il serio e il faceto fatti e misfatti di ordinaria quotidianità in un recital che ha come protagonista il nostro oggi e il nostro ieri.  Un work in progress, uno spettacolo mutevole in continuo divenire.

 

Venerdi  22  luglio   Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
h. 22 
MUSICA NUDA Petra Magoni & Ferruccio Spinetti
E’ il nome del progetto musicale nato dalla collaborazione tra Petra Magoni e Ferruccio Spinetti con una lunga appartenenza al mondo della musica classica, del jazz e del pop (due Festival di Sanremo a testa). Un esperimento, quello di spogliare la musica per arrivare al nucleo delle emozioni. Una nuova arte sonora i cui confini sono dati esclusivamente dalla fantasia dell’ascoltatore.

 

Sabato 23   Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
Mayzena, Lem Motlov, Mangarama, Sophì, Arizona Dogs
cocKoo, Marius Seck + Davide e Luca Calabrese

organizzano  ASTI NUOVI RUMORI, PLAYLOUD e ONDESFERICHE.

 

Domenica  24 luglio  Cortile del Michelerio  INGRESSO GRATUITO
Majester, Odd, Orange Project
YO YO MUNDI
organizzano  ASTI NUOVI RUMORI, PLAYLOUD e ONDESFERICHE.

 

Per informazioni: 0141.399479/0141.399399 – 348 3650978   www.comune.asti.it