Affinity

Manila Gorio
Manila Gorio

E’ in onda ogni  giovedì alle 23  su Canale Italia  Affinity, il nuovo reality  dedicato all’ amore, ideato e condotto  dalla manager dei vip pugliese Manila Gorio.

La peculiarità del programma è che le donne famose, legate per lo più al mondo dei reality a 360 gradi, sono corteggiate da numerosi e baldi giovanotti non ancora celebri ma che non hanno in alcuni casi davvero nulla da invidiare a ragazzi che fanno già parte da tempo dell’ universo televisivo.

Nello specifico nel cast troviamo:

Donne:  Guendalina Canessa, Floriana Secondi, Rajae Bezzaz, Veronica Graf, Mia Cellini, Angela Viviani e Caroline Cecere tutte ex protagoniste delle scorse edizioni del Grande Fratello e poi ancora Eliana Cartelli ex fidanzata di Renzo Bossi. Tra le ex partecipanti di Uomini e Donne potremo invece notare la presenza di Stefania Zappa, Claudia Borroni, Natalia Angelini e Valentina Testa, e poi ancora le showgirl Barbara Montereale ed Elisa Scheffler.

Uomini: Leo De Filippis, Francesco Amoruso, Antonio Losito, Arturo Mirto, Federico Grano, Angel Paulino, Stefano Taza, Vittorio Virzi, Giuseppe Castelli, Michele Barile, Gianluca Arpino, Marco Corrente, Gianluca Chiorri e Genny Fenny.

Manila Gorio, contro la violenza sulle donne

Manila Gorio
Manila Gorio

Oramai definita la nuova Lele Mora, la manager dei vip e dei tanti personaggi dei reality show, Manila Gorio 33 enne Pugliese di origine ma emigrata a Milano da qualche tempo, è nuovamente al centro delle notizie per il suo impegno per la lotta contro la violenza sulle donne.

Insieme alla Gorio, per la nuova campagna di sensibilizzazione appunto contro la violenza sulle donne, sono scese in campo tante sue amiche ex dei reality ( ex protagoniste delle passate edizioni del Grande Fratello, Uomini e Donne, L’ isola dei Famosi, La Pupa e il secchione) , fra cui, Rama Lila, Eliana Cartella, Veronica Graf, Claudia Borroni, Mary Carbone, Clara Ventura, Elena Galliano, Elisa Scheffler, Mia Cellini, Martina Brillo, Loretta Graziani e Caroline Cecere.

Non solo donne popolari del piccolo schermo ma anche cinque rappresentanti maschili che hanno prestato il volto per la realizzazione della campagna sociale voluta fortemente dalla manager Manila Gorio, fra cui, Leo De Filippis, Manuel Mazzotta, Francesco Amoruso, Marco Corrente e Stefano Taza.

L’obiettivo del progetto è quello di diffondere le immagini realizzate dall’obiettivo del fotografo milanese Saverio Madia per la prevenzione di spiacevoli eventi che oramai si verificano sempre più nel nostro paese, una campagna di propaganda con lo scopo di diventare soprattutto social, su tutti i principali mezzi di diffusione internet ma anche con la pubblicazione di interviste e speciali sui principali settimanali e mensili Italiani.

La campagna di sensibilizzazione “stop alla violenza sulle donne” sarà presentata Lunedi 11 Gennaio a Milano presso la famosa discoteca OLD FASHION, dove saranno presenti tutti i protagonsiti del progetto e tanti volti dello spettacolo a contribuire con il loro supporto alla riuscita della divugazione del messaggio prodotto da Manila Gorio.

 

 

Manila Gorio

Manila Gorio

L’estate è oramai esplosa e Manila Gorio inizia a riempire le pagine dei rotocalchi e di gossip, non solo con le sue vicende personali, ma perchè lancia un nuovo brand, come tempo fa fece Flavio Briatore con i suoi “Bilionaire” la manager pugliese con il supporto dell’imprenditore del Trappeto Disco Monopoli Luca Di Bello, inviteranno per tutta l’estate personaggi vip e personaggi dei Reality a movimentare le notti pugliesi presso la discoteca in questione.

Si è svolta sabato scorso in puglia una serata vip, una vera e proprio rimpatriata di moltissimi ex Gieffini che hanno accettato l’invito della Manager dei vip Manila Gorio che presso la discoteca più famosa della provincia di Bari IL TRAPPETO esattamente a Monopoli, dove gli ospiti hanno prima cenato e poi si sono scatenati in pista attirando l’attenzione di tutti.

A presenziare all’evento vip, l’ex Vincitrice Floriana Secondi, i fratelli Papion, Armando e Giuseppe Armenise, Angela Viviani, Rajae Bezzaz e tanti bei ragazzi che hanno movimentato la bella serata.

Tutti gli ospiti si sono scatenati fra balli e drink e Manila Gorio si è lasciata andare fra le braccia di un nuovo boy.

In attesa della prossima serata e di ciò che accadrà fra i nostri vip, rimaniamo in attesa di aggiornarvi su tutto il gossip che accadrà!

 

Manila Gorio, il calcio e l’ Emilia

Ha un cuore grande la manager dei vip pugliese Manila Gorio.
Ha infatti ideato per venerdì 21 settembre con la complicità e  la straordinaria collaborazione dell’ Associazione Marino Abbracciavento e della Polisportiva Marangella, una divertentissima partita del cuore in favore dei terremotati dell’ Emilia Romagna  che vedrà scontrarsi due squadre composte rispettivamente da giovani che hanno partecipato a ” Uomini e Donne ” e al re dei reality  quale il ” Grande Fratello”.
Il fischio d’ inizio presso lo Stadio Erasmo Iacovone di  Taranto è previsto per le 18 mentre il costo del biglietto di ingresso è di 5 euro.
Madrina dell’ evento la stessa Gorio.

La Gorio lancia un calendario a sfondo sociale

Manila Gorio dice no con fermezza e coraggio alla violenza sulle donne.
E lo dice con tale atteggiamento dopo che è state lei stessa vittima di un tentato abuso.

Era l’ 8 marzo del 2008, quando degli uomini hanno cercato di farmi violenza. Mi trovavo ad Altamura, in provincia di Bari, e stavo ritornando da una serata di lavoro. Fortunatamente non sono riusciti a farmi del male perché, grazie alla pronta chiamata di una persona, sono immediatamente arrivate in mio soccorso le forze dell’ ordine. Ho tenuto segreto per tanto tempo questo fatto perché fino ad ora non me la sono sentita di renderlo manifesto. Tuttavia arriva il momento che bisogna uscire allo scoperto e parlare di questo tipo di violenza, anche se al solo ricordo mi trema il cuore”- ha dichiarato la Gorio che ha appena lanciato un entusiasmante progetto, volto a sensibilizzare l’ opinione pubblica su questa terribile piaga.

Sto per realizzare”- ha aggiunto con una piccola punta di emozione- “ un bel calendario, assolutamente non sexy, dove a posare saranno dodici ragazze, diventate famose in seguito alla loro partecipazione a un reality, con indosso una maglietta arricchita da uno slogan. Gli indumenti sono stati appositamente creati dal marchio milanese Pupa e Jack”.

Ma quando saranno realizzati gli scatti?
Le fotografie saranno realizzate tra il 14 e il 15 settembre ad Altamura, la località dove è avvenuto il tentato stupro nei miei confronti. A giorni sarà anche resa manifesta la lista delle dodici ragazze e saranno inoltre segnalate le associazioni che appoggiano a pieno questo progetto”- ha aggiunto la Gorio.
Un progetto che sarà presentato in un noto locale milanese nel mese di ottobre.