The Fleshtones – 14 novembre @Magazzini generali

Fleshtones
Fleshtones

Sopravvissuti al punk rock, alla new wave, al neo garage, al post-punk, al grunge, senza mai cedere di fronte alle mode passeggere, ai sorrisi di scherno dei loro detrattori e alla birra non alcolica, The Fleshtones sono la bandiera del garage rock mondiale. La storica band salirà sul palco dei Magazzini Generali giovedì 14 novembre.
Ad aprire le danze ci penseranno Boogie Spiders e The Cleopatras.
The Fleshtones:
La loro biografia è una di quelle dove mito e leggenda si confondono alla realtà dei fatti. Secondo il mito The Fleshtones nascono a New York, in un caseggiato del Queens quando due ragazzi, Keith Streng e Marek Pakulski trovano alcune chitarre nello scantinato della casa dove abitano. Senza la minima idea di come si accorda una chitarra o di come si pizzica una corda, ma imbottiti di rock and roll e rithm and blues, imbracciano quelle chitarre, trovano degli amplificatori e cominciano a far rimbombare quello scantinato con l’aiuto di un batterista locale. Un giorno Peter Zaremba, un amico studente d’arte con un’armonica e lunghi basettoni si attacca a un fusto di birra e chiama la band The Fleshtones.
Secondo la storia il debutto avvenne al CBGB nel 1976 e nel 1980 pubblicarono con la I.R.S. Records il loro primo album Roman Godsand Hexbreaker, considerato la pietra miliare del genere garage rock.
Negli anni ’80 e ’90 The Fleshtones hanno pubblicato una serie di album e hanno regolarmente girato in tour dai piccoli club ai grandi festival. Oggi The Fleshtones sono l’unica band tra tutte quelle che a metà anni settanta suonavano regolarmente al CBGB e al Max’s Kansas City ad essere ancora sulla cresta dell’onda senza un solo anno di inattività. Oltre 20 album, una quantità infinita di concerti e numerosi Ep sono il bagaglio che si portano appresso questi signori del garage. E, non dimentichiamolo, inventano il più micidiale cocktail che si possa immaginare: garage rock, R&B, disco music, horror music e frat rock, il tutto shakerato per bene e servito con litri e litri di birra, il Super rock.
Forse la cosa può sembrare parecchio noiosa, è vero, ma se così pensate probabilmente non li avete mai visti sul palco: ironici, iperattivi, veri intrattenitori oltre che musicisti impeccabili… un vero spettacolo.
Biglietto: 10€
www.magazzinigenerali.org
https://www.facebook.com/MAGAZZINIGENERALI.OfficialPage/
https://www.instagram.com/magazzinigeneralimilano/
www.clubnation.it

Moodymann e Gill Peterson ai Magazzini Generali

moodymann
moodymann

Continua la nuova stagione di appuntamenti clubbing con Magazzini Generali per la celebrazione dei suoi 25 anni. Il 25 ottobre saliranno sul palco dello storico locale milanese MOODYMANN e GILL PETERSON.

Il suono di Moodymann è una forma ibrida di musica dance techno/house ottenuta attraverso un uso innovativo di riff, campioni e groove rielaborati.
Voce schietta nel mondo della musica dance elettronica, Moodymann (Kenny Dixon Jr.) si impegna a mantenere un’impronta nettamente nera su techno e house utilizzando campioni di soul e jazz classici, bassi profondi e un approccio alla programmazione di batteria che è diametralmente opposto alla tendenza a spingere il ritmo sempre più velocemente.

Gilles Peterson non è un semplice DJ, è un esploratore sempre alla ricerca di qualche nuova scoperta che rivoluzioni la musica. Basterebbe citare le etichette discografiche da lui fondate e dirette (Acid Jazz, Talkin’ Loud, e ora la Brownswood). La sua passione e il suo entusiasmo per la musica di qualità sono contagiosi, come ben sa chi lo ascolta su BBC 6 Music o nella webradio da lui creata, Worldwide FM. Nel suo DJ Set sarà affiancato dall’ MC General Rubbish, già noto come Earl Zinger.

Red Axes e Detroit Swindle ai MagazziniGenerali

Red Axes
Red Axes

Venerdì 12 ottobre inizia la nuova stagione clubbing dei Magazzini Generali di Milano con un grande OPENING PARTY lungo una notte. Un evento unico a ingresso gratuito fino alle ore 00.30 (previa registrazione).

Headliners dell’evento saranno RED AXES artisti di Tel Aviv, accompagnati da DETROIT SWINDLE. La line up dell’evento mostra la direzione artistica che Magazzini Generali seguirà per questa nuova stagione, mantenendo il taglio underground, con artisti internazionali, che ha sempre contraddistinto lo storico locale milanese.

Lo show musicale rappresenta solo una parte dell’evento. Venerdì  12 ottobre infatti sara’ la giusta occasione per mostrare le innovazioni tecniche del club: un soundsystem completamente rinnovato a partire da d&b audiotechnik e 20 nuovi stage lights che si aggiungono al sistema già presente.

Marlene Kuntz : concerto posticipato

marlenekuntz
marlenekuntz

Si comunica che il concerto dei Marlene Kuntz inizialmente previsto ai Magazzini Generali di Milano per Giovedì 31 Maggio è stato posticipato al 21 Settembre

Per motivi legati alla salute di Luca Bergia che a causa di una tendinite non potrà prendere parte alle prove del concerto, la band è purtroppo costretta a spostare il concerto al prossimo 21 Settembre.

Per eventuale rimborso o sostituzione dei biglietti per la nuova data tutti gli acquirenti verranno contattati da Mailticket.it. Per ogni dubbio o domanda è possibile scrivere a rimborsi@mailticket.it o chiamare via telefono allo 0280888063.

Magazzini Generali : “Il Doppio” con i Marlene Kunz

twins
twins

Giovedì 31 Maggio registra sold out lo speciale live acustico dei Marlene Kunz al piano superiore dei Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16. Rimangono invece ancora pochi biglietti disponibili per il secondo concerto previsto sul main stage in versione classicamente elettrica.

Il Doppio”, l’evento straordinario in compagnia di Marlene Kunz, riporta il celebre gruppo alternative rock finalmente nel capoluogo lombardo per un duplice e imperdibile appuntamento live, un evento esclusivo che vedrà nella stessa serata due set estremamente diversi tra loro, il primo in acustico, al piano superiore, già completamente sold out, il secondo in versione classicamente elettrica sul main stage del quale rimangono pochi biglietti disponibili. A impreziosire e rendere ancora più intrigante la performance, un gradito rientro: Davide Arneodo.

I Marlene Kuntz nascono verso la fine degli anni ottanta e fin da subito si impongono nel panorama discografico italiano portando alla rinascita il rock underground. Negli anni la band registra numeri importanti: oltre alle migliaia di biglietti venduti per i loro concerti, raccolgono innumerevoli riconoscimenti.

Lo scorso ottobre, inoltre, la band si è resa protagonista dello spettacolo teatrale “Viaggio musicale nella pellicola di Murnau tra parole e immagini”, andato in scena al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, per sonorizzare il film muto “Il castello di Vögelod”, con la voce narrante di Claudio Santamaria.

Del doppio set dicono: “In occasione del concerto ai Magazzini Generali noi e i ragazzi dell’organizzazione abbiamo poco per volta cominciato a immaginare qualcosa di speciale per rendere unico l’evento.
Partendo dall’idea di voler fare un primo concerto per pochi intimi in versione acustica, per poi suonare in elettrico nella seconda parte della serata, il tema della doppia opzione ha cominciato a insinuarsi in noi in una chiave di particolare fascino, molto presente nei contesti della letteratura e del cinema: il tema del “doppio” o, con un tocco di esotismo in più, il “Doppelgänger”.
Perché, in effetti, nella nostra produzione ormai ventennale molti testi hanno centrato o anche solo sfiorato l’argomento, presentando personaggi a qualche livello caratterizzati da più elementi identificativi, a volte in aperta contrapposizione. Perché dunque non riunire tutte quelle canzoni in un unico set, quello elettrico?”.

La tappa milanese ai Magazzini prevederà un doppio e differente show dal vivo. Alle 20:30 andrà in scena un esclusivo live in versione squisitamente acustica, al piano superiore dei Magazzini, per assaporare il meglio della band in una veste intima e riservata: solo pochi fortunati, 150 spettatori, avranno l’accesso privilegiato in balconata.

Successivamente, dalle ore 23:00, lo show proseguirà sul main stage, con un ulteriore concerto, questa volta elettrico, per tutti i fan. La scaletta di questo secondo concerto sarà composta esclusivamente da pezzi del repertorio la cui tematica è caratterizzata dal tema del “doppio”. Una serata live che si preannuncia davvero carica di emozioni e ricca di colpi di scena.

I biglietti per assistere al live sono disponibili in prevendita su http://www.mailticket.it/evento/13213, presso i circuiti di vendita abituali o acquistabili direttamente in loco.

Le sorprese non finiscono qui… per chi ha acquistato il biglietto con possibilità di assistere anche all’esclusivo live acustico riceverà in omaggio il poster autografato dalla band disegnato da Gozer Visions e serigrafato da Thunderbeard

A seguire, dopo il concerto un eccezionale after party con lo special dj set del grande Luca de Gennaro from Radio Capital, una delle voci più rappresentative e autorevoli del panorama musicale italiano.

Apertura porte ore 20:00
Ingresso normale 20 € + DDP