Che tempo che fa: ospiti del 30 settembre

 Fabio_Fazio_con_il_cast_di_che_tempo_che_fa
Fabio Fazio con il cast di che tempo che fa

La puntata di Che Tempo che fa di Fabio Fazio in onda domenica 30 settembre alle 20.35 su Rai1 ospiterà l’architetto e senatore a vita Renzo Piano, a cui la Royal Academy of Arts di Londra ha dedicato una retrospettiva dal titolo “Renzo Piano, The Art of Making Buildings”.

Alla scrivania di Che Tempo che fa nel giorno del suo compleanno anche l’attore, comico e presentatore Giorgio Panariello, prossimamente in tour nei teatri italiani con Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni con il “Panariello Conti Pieraccioni Tour”.

Ospite di questa settimana inoltre l’attrice Sabrina Ferilli vincitrice di 4 nastri d’argento e 4 Ciak d’oro, nominata 4 volte al David di Donatello che dal 27 settembre sarà nelle sale con Sergio Castellitto nel film “Ricchi di fantasia” di Francesco Miccichè.

Nel corso della puntata l’analisi competente rispetto a temi che riguardano tutti gli italiani del Professor Carlo Cottarelli, Direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani.

In collegamento l’editorialista e scrittore Aldo Cazzullo in tutte le librerie con “Giuro che non avrò più fame. L’Italia della ricostruzione” in cui descrive figure politiche, industriali, culturali, sportive che hanno contribuito a far rinascere l’Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Con Fabio Fazio ci saranno l’imprescindibile Luciana Littizzetto e l’elegante presenza di Filippa Lagerback.

Protagonista dello spazio dedicato alla musica sarà Loredana Bertè che canterà “Maledetto Lunapark” singolo estratto da “LiBerté”, disco che esce a 12 anni dal suo ultimo album di inediti.

A seguire Che Tempo Che Fa – Il Tavolo con Fabio Volo, Gigi Marzullo, Orietta Berti, il Direttore e contemporaneamente Vicedirettore di Novella Bella, Nino Frassica, Vincenzo Salemme e Ale & Franz.

Al Tavolo oltre a Loredana Bertè saranno presenti Max Tortora nelle sale in questi giorni con il film “Sulla mia pelle”, Alessandro Preziosi e Sarah Felberbaum, protagonisti della commedia romantica “Nessuno come noi” di Volfango de Biasi nelle sale dal 18 ottobre.
E ancora la conduttrice tv e attrice Rosita Celentano e la nuotatrice Simona Quadarella, vincitrice di 3 medaglie d’oro (400, 800 e 1500 metri stile libero) agli Europei di Glasgow.

Gli ospiti di “Che termpo che fa”, di domenica 10 dicembre

che-tempo-che-fa
che-tempo-che-fa

Domenica 10 dicembre, alle 20:35, su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa.
Tornano ad esibirsi e a raccontarsi in esclusiva nello show di Fabio Fazio, gli U2 in occasione dell’uscita del disco “Songs of Experience”, ideale seguito del precedente “Songs of Innocence” (certificato doppio platino in Italia), presentato, sempre in anteprima, a Che tempo Che fa nel 2014.

Ospite della serata, il Presidente del Senato Pietro Grasso, candidato premier per le elezioni politiche del 2018 con “Liberi e Uguali”, neonata lista di sinistra.
Renzo Arbore e Nino Frassica, alla vigilia di “Indietro tutta 30 e l’ode” – lo show in prima serata che sarà in onda il 13 e il 20 dicembre su Rai2 per celebrare i trent’anni della nascita del glorioso “Indietro tutta”, con loro nel priogramma ci sarà anche Andrea Delogu.

Arbore regalerà al pubblico di Che Tempo che Fa anche un’esibizione canora tratta dal suo ultimo progetto discografico “Arbore Plus”.

E poi ancora Roberto Bolle, la star della danza internazionale, alla vigilia della messa in onda del suo attesissimo show “Roberto Bolle – Danza con me” – in onda in prima serata su Rai1 il 1° gennaio – presenta Ahmad Joudah, il ballerino siriano perseguitato dall’Isis, diventato simbolo della lotta per la libertà e del valore salvifico dell’arte.

Anche Fabio Volo, al suo ennesimo successo editoriale all’attivo “Quando tutto inizia” edito da Mondadori, sarà intervistato nella prima parte del programma. Infine la musica continua con l’esibizione di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la complicità di Fabio Volo, la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo e la simpatia di Orietta Berti e la partecipazione dell’esilarante Vincenzo Salemme.

Tra gli ospiti della serata rimarranno a chiacchierare con Fazio, Renzo Arbore che troverà al tavolo Francesco Mandelli, tra le altre cose, doppiatore del simpatico orsetto protagonista del film “Paddington 2”, con Hugh Grant e Brendan Gleeson. Il cantante Mal che festeggia il 40simo anniversario di una delle più celebri sigle televisive della storia cantata proprio da lui: “Furia Cavallo del West”.

E ancora: lo chef Carlo Cracco – in libreria con “Il buono che fa bene – la cucina della salute interpretata da un grande chef” edito da Vallardi –, Pau Donés, leader del gruppo dei Jarabedepalo, giunto ai suoi 50 anni “di cui 30 a stretto contatto con la musica” che ha festeggiato con un doppio album “50 Palos” e un tour mondiale (il disco è in nomination per Latin GRAMMY come miglior album pop/rock del 2017). Infine la pallavolista Francesca Piccinini, 800 partite da professionista: ha vinto quasi tutto: dal Mondiale, agli Europei passando per la Coppa del Mondo e Grand Champions Cup, senza contare i campionati italiani.

Che Tempo Che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina e va in onda dagli studi del Centro di Produzione Rai di Milano con la regia di Cristian Biondani. Che Tempo Che Fa è scritto da: Gianluca Brullo, Claudia Carusi, Fabio Fazio, Arnaldo Greco, Piero Guerrera, Veronica Oliva, con la consulenza di Antonio Bergero e Giacomo Papi.

La scenografia è di Marco Calzavara. Produttori esecutivi Rai Maria Cristina Apollonio e Luisa Pistacchio, Produttore esecutivo L’OFFicina Edoardo Fantini.

“Che tempo che fa”: tra gli ospiti di domenica 3 dicembre, Renzi e Jovanotti

che-tempo-che-fa
che-tempo-che-fa

Domenica 3 dicembre, alle 20:35, su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa.

Ospiti della puntata: Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico, Roberto Calasso, scrittore nonché Presidente e Direttore Editoriale della casa editrice Adelphi. In libreria il suo ultimo libro “L’Innominabile attuale”. E poi ancora Christian De Sica ed Enrico Brignano, insieme al cinema con “Poveri ma ricchissimi” .

Lo spazio dedicato alla musica in questa puntata vedrà ospite Lorenzo Cherubini Jovanotti che si esibirà in tre brani tratti dal suo ultimo album “Oh Vita”. Il 5 dicembre uscirà in libreria anche “Sbam!”, un “libro-rivista-esperimento”che contiene un inedito diario di Lorenzo e interventi di scrittori, musicisti e altre personalità

In studio ancora in diretta l’esibizione di JP Cooper, il cantautore inglese che ha già conquistato l’Italia nel 2016 con “September Song” (3 dischi di platino per oltre un miliardo di stream globali) e nelle radio con “She’s on my mind”, che ha già superato i 10 milioni di stream.

Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

SMEMORANDA al Salone Del Libro di Torino

Smemoranda è al Salone internazionale del Libro di Torino ospite d’eccezione allo stand del Libraccio, dove dal 10 al 14 maggio i più curiosi potranno sfogliarla in anteprima. Per i 35 anni dalla pubblicazione della mitica numero 1, il tema raccontato dagli oltre 100 collaboratori Smemoranda è “Friends”. Perché essere amici nell’era di Facebook, che con la nuova interfaccia veste i panni di un diario su cui raccontare e condividere la propria vita in tempo reale, significa soprattutto scambiarsi le idee e farle girare. Un po’ come fa la Smemo tra i banchi. Non è un caso che questa 25a edizione del Salone del Libro sia dedicata proprio alla “Primavera digitale”, perché vivere in rete ha davvero rivoluzionato il nostro modo di leggere, scrivere e comunicare la cultura.

 

E proprio in occasione del Salone del Libro di Torino, in allegato il racconto inedito scritto per Smemo dalla scrittrice fantasy italiana, Licia Troisi: una storia dedicata all’amicizia tra il valoroso Alenor e il suo drago rosso fuoco Iznar.

 COSA C’È NELLA SMEMORANDA FRIENDS 2013

 

Scrivono per Smemoranda 2013: Antonio Albanese, Giuliano Aluffi, Aldo Giovanni e Giacomo, Massimo Bagnato, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Enrico Brizzi, Martin Castrogiovanni *, Cristiano Cavina, Paolo Cevoli, Lorenzo Cherubini, Paola Cortellesi, Geppi Cucciari, Giuseppe Culicchia, Finley, Katia Follesa, Mr Forrest, Don Gallo *, Fabio Geda, Enzo Gentile, Gialappa’s Band, Kalabrugovic, J-Ax *, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli-Marco Belinelli *,  Teresa Mannino, Raul Montanari, Gianluca Morozzi, Negrita, Davide Oldani *, Lucia Bosetti-Martina Giuggi, Pali e Dispari, Piero Pelù, Andrea Ranocchia, Alessandro Robecchi, Simone Rugiati *, Federico Russo *, Nicola Savino, Daniele Silvestri, Sud Sound System, Gino Strada, Marina Terragni, Ivan Tresoldi, Licia Troisi, Giovanni Vernia, Checco Zalone.

 

*Le new entry sono segnalate con l’asterisco.

 

Disegnano per Smemoranda 2013:

Albert, Allegra, Altan, Bertolotti e De Pirro, Cavez, Ceccon, Chito, Contemori, Corradi, Deco, De Donno, Donarelli, Elfo, Ferrari, Franca & Toti, Giuliano, Greggio, Leone, Lunari, Makkox e Caviglia, Maramotti, Marilungo, Migneco e Amlo, Natali, Natangelo, Persichetti Bros, Rebori, Simon, Solinas, Squillante, Staino, Vauro, Villa, Zero Calcare, Ziche.

 

Le copertine 2013: tanti colori vivaci e due copertine special edition, tutto 100% made in Italy. 

E anche per Smemoranda è tempo di “primavera digitale”. La Smemo infatti corre veloce anche sul web e per il 2013 regala alla sua Community:

 

-un QR code al mese perché il diario continua online con approfondimenti, ricette e tanti consigli utili

-un’applicazione gratuita disponibile da settembre e tutta da scoprire

-una Vodafone Card: in omaggio per chi acquista Smemo una sim con 5 euro di traffico, la possibilità di scaricare gratis 10 Mp3 e seguire in diretta le migliori partite del Campionato italiano ed estero.

-un nuovo portale con news, recensioni e approfondimenti studiati appositamente per gli smemorati doc (a partire da settembre su www.smemoranda.it).

 

Qualche albero… Ma lo ripiantiamo subito: Smemoranda è Emission Free e prodotta al 100% in Italia

Grazie al sodalizio con Eco-Way la Smemo è l’unico diario in Italia Emission Free e attraverso un progetto di impegno concreto a favore dell’ambiente -sotto la tutela di Fondazione Terra ONLUS- ha creato 6 boschi con 200.000 alberi per assorbire più di 1200 tonnellate di CO2 all’anno e restituire all’atmosfera una grande quantità di ossigeno.

 

Una dedica speciale

Quest’anno Smemoranda è dedicata al suo grande amico Marco Simoncelli.

Dopo l’anteprima del Salone del Libro di Torino, Smemoranda sarà in libreria e in cartoleria alla fine del mese di maggio.

Chi è Smemoranda

La Smemo, fondata da Nico Colonna e Gino & Michele, nasce alla fine degli anni Settanta grazie al progetto di un gruppo di giovani milanesi legati all’allora movimento studentesco. Il loro intento: creare una nuova proposta editoriale ai tempi rivoluzionaria senza l’ausilio di uffici marketing e capitali. È così che vede la luce la Smemo, l’agenda un po’ libro un po’ diario, lunga 16 mesi, che dal 1979 ha alternato tra le sue pagine – sempre rigorosamente a quadretti! – articoli, opinioni, saggi,  notizie, poesie, canzoni, quiz, disegni e vignette. Sono oltre 20 milioni gli studenti che l’hanno “consumata” ogni giorno.

 www.smemoranda.it