“Al cinema con i maestri”

al cinema con i maestri
al cinema con i maestri

Al cinema con i maestri è un progetto ideato e prodotto da Anteo e Lumière & Co. che ha l’obiettivo di instaurare un circuito virtuoso rispetto all’educazione all’immagine, rendendo piacevole e consapevole la fruizione di un film nel suo luogo di distribuzione classico – la sala – sul pubblico giovane.

Il progetto è dunque rivolto agli studenti e prevede la proiezione di una selezione dei film italiani più significativi dell’ultima stagione alla presenza dei registi che, in quell’occasione, raccontano al giovane pubblico la propria opera, nel formato di una Lezione di Cinema, guidati dal critico cinematografico e rettore dell’Università IULM di Milano Gianni Canova.

Si tratta di un incontro diretto, su varie tematiche e materie d’insegnamento, con personaggi di chiara fama. Grazie alle nuove possibilità digitali, il progetto può raggiungere anche le realtà più periferiche del nostro paese, estendendo la condivisione dell’esperienza attraverso i media digitali contemporanei.

I film sono stati selezionati sulla base di un target specifico: istituti scolastici secondari di I e II grado.
La possibilità di identificare e raggiungere una community under 18 si pone come elemento molto interessante per la diffusione di campagne su varie tematiche di carattere sociale o di materie di studio che possano consentire l’interazione con un pubblico giovane attraverso la promozione di intrattenimento. Inoltre il progetto ha lo scopo di facilitare l’accesso al cinema e di sostenere la creazione spontanea del nuovo pubblico su una reale area di interesse.

Dopo il successo del primo appuntamento che ha visto come protagonista il regista Claudio Giovannesi, con la proiezione del suo ultimo film La paranza dei bambini, che ha coinvolto oltre 4200 studenti in collegamento da tutta Italia, il prossimo incontro si terrà venerdì 29 novembre e vedrà coinvolto il regista Marco Bellocchio con il suo Il Traditore, film selezionato per rappresentare l’Italia agli Oscar.
L’ultimo appuntamento coinvolgerà invece Gabriele Salvatores con il suo Tutto il mio folle amore (giovedì 12 dicembre).

Anteo Palazzo del Cinema: anteprima di “Ella & John”

Ella & John
Ella & John

Proseguono gli appuntamenti con il cinema italiano di qualità all’Anteo Palazzo del Cinema!

Mercoledì 17 gennaio alle ore 15.30 anteprima del film ELLA & JOHN (The Leisure Seeker) – prima esperienza targata USA del regista Paolo Virzì – interpretato da “due mostri sacri” del cinema Helen Mirren e Donald Sutherland e presentato alla 74. Mostra del Cinema di Venezia.

A seguire, alle ore 17.30, lezione di cinema con il regista Paolo Virzì intervistato dal critico cinematografico Paolo Mereghetti.

Il film
The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d’estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima, insieme sembrano comporre a malapena una persona sola e quel loro viaggio in un’America che non riconoscono più – tra momenti esilaranti ed altri di autentico terrore – è l’occasione per ripercorrere una storia d’amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, regalando rivelazioni sorprendenti fino all’ultimo istante.

Ella & John (The Leisure Seeker)
Ore 15.30: biglietto € 6.00

Lezione di cinema con Paolo Virzì
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 02.43912769 int.3

“17 Ragazze” in anteprima per sole donne

Lunedì 19 marzo alle ore 15.40, Anteo spazioCinema presenta in anteprima, per sole donne, il film 17 Ragazze, all’ultimo festival di Cannes nella sezione Semaine de la critique e Premio Speciale della Giuria al 29° Torino Film Festival.

A seguire, alle ore 17.30, lezione di cinema con le registe Delphine e Muriel Coulin intervistate dal critico cinematografico Gianni Canova.

La  proiezione e la lezione di cinema sono ad ingresso gratuito previa prenotazione telefonica al numero 02.43912769 interno 3 (h 10.00 – 13.00/15.00 – 18.00)

In una piccola città francese sull’Atlantico, diciassette ragazze dello stesso liceo prendono una decisione eclatante: rimanere incinte tutte insieme. Quello che sembra un gioco provocatorio si rivelerà un gesto d’amore e di ribellione, una scelta di libertà capace di andare oltre ogni pregiudizio.

Ispirato a una storia realmente accaduta e prodotto da Denis Freyd, storico produttore dei fratelli Dardenne, 17 ragazze è sorretto da un cast formidabile di giovanissime attrici in cui spiccano Louise Grinberg (La classe), Roxane Duran (Il nastro bianco) e Esther Garrel (L’Apollonide – Souvenirs de la Maison Close).

La lezione di cinema è inserita all’interno del progetto OffiCine, frutto della collaborazione tra Anteo spazioCinema e Istituto Europeo di Design


Lezione di Cinema con Luc Besson

Sabato 17 marzo alle ore 10.00, Anteo spazioCinema presenta in anteprima il film The Lady – L’amore per la libertà (proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano), storia vera di Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace 1991, presentato all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma.

 

A seguire lezione di cinema con il regista Luc Besson: un’occasione per parlare del suo ultimo film, nelle sale da venerdì 23 marzo, e per ripercorrere i suoi precedenti lavori. A moderare l’incontro la critica cinematografica Piera Detassis.

 

 

THE LADY è la straordinaria storia di Aung San Suu Kyi e di suo marito, Michael Aris.

Si tratta anche del racconto epico della pacifica lotta della donna al centro del movimento democratico birmano.

Nonostante la distanza, le lunghe separazioni e un regime pericoloso e ostile, il loro amore resiste fino alla fine.

Una storia di devozione e di comprensione umana sullo sfondo dei disordini politici che continuano tutt’oggi.

La stesura di THE LADY ha richiesto tre anni di lavoro a Rebecca Frayn. Attraverso interviste con figure chiave della cerchia di Aung San Suu Kyi è stata in grado di ricostruire per la prima volta la vera storia dell’eroina nazionale birmana.

 

The Lady – l’amore per la libertà

Sabato 17 marzo 2012 ore 10.00 – Anteo spazioCinema, Via Milazzo 9 Milano

Ingresso: € 5.00 intero; € 4.50 amici del cinema

Prenotazione al numero 02.43912769 – int. 3

 

La lezione di cinema è inserita all’interno del progetto OffiCine, frutto della collaborazione tra Anteo spazioCinema e Istituto Europeo di Design