News Wizz Air

Wizz A321Neo
Wizz A321Neo

Wizz Air, una delle compagnie aeree a più rapida crescita in Europa e il più grande vettore lowcost dell’Europa Centrale e Orientale accoglie oggi ad Amburgo il primo dei 256 Airbus neoche ha ordinato. L’Airbus A321neo di nuova generazione è dotato di due motori GTFPratt&Whitney, possiede la più ampia cabina a 239 posti a corridoio centrale con configurazione a classe unica e offre la massima flessibilità di Wizz Air, efficienza carburante e bassi costi operativi.

L’A321neo garantisce inoltre significativi benefici ambientali con una riduzione dell’impatto acustico di quasi il 50%, se comparato con l’aeromobile della generazione precedente. Prima di entrare in servizio nel 2016, il motore GTF Pratt and Whitneyha confermato le aspettative di ridurre del 16% il consumo di carburante e del 50% le emissioni di ossido di azoto.

Oggi ad Amburgo in occasione della cerimonia di consegna, JózsefVáradi, CEO di Wizz Air, ha dichiarato: “oggi comincia una nuova era nella storia di Wizz Air.
Siamo orgogliosi di dare il benvenuto nella nostra flotta in espansione al nostro primo aeromobile A321neo con motori GTF – il primo del più grande ordine al mondo di Airbus a corridoio unico. Siamo convinti che l’A321neo segnerà un momento storico per WIZZ, poiché continuiamo a crescere come leader di mercato e ad espanderci in Europa e oltre. Questo aeromobile dalla tecnologia avanzata ci permetterà di diventare una delle compagnie aeree più ecosostenibili e allo stesso tempo di abbassare i costi operativi nell’attuale contesto macroeconomico, restiamo infatti il produttore con le tariffe più basse e con il costo unitario più basso in Europa. Wizz Air continuerà a incentivare la domanda di viaggi aerei nell’Europa centrale, orientale e oltre, offrendo le tariffe più basse ai propri passeggeri e continuando a garantire un’ottima esperienza di viaggio a bordo di una delle flotte più giovani.”

 

FNM – Treni, avviata gara per acquisto 31 convogli a media capacità

Andrea Gibelli
Andrea Gibelli

E’ stata ufficialmente avviata, con l’invio della “Richiesta d’offerta” alle aziende iscritte nel Sistema di Qualificazione di FNM, la gara per la fornitura di treni a Media Capacità per il servizio ferroviario regionale. La quantità minima garantita per il primo lotto è di 31 convogli, destinati alle linee a media frequentazione (200 posti a sedere), per un importo stimato di 217 milioni di euro.

Si tratta della prima delle tre gare che FERROVIENORD e FNM stanno predisponendo per l’acquisto di 161 nuovi treni (con finanziamento massimo di 1.607.000.000 euro), in attuazione di quanto previsto dalla delibera della Giunta Regionale della Lombardia dello scorso 24 luglio (n. X/6932) e dalla legge regionale “Assestamento al bilancio 2017–2019”.

Un secondo lotto della stessa gara prevede inoltre la fornitura di una quantità minima garantita di 5 convogli, destinati al servizio TILO, che saranno contrattualizzati da FNM per l’importo presunto complessivo di 55,5 milioni. Questa fornitura non è inclusa nel finanziamento regionale di 1,6 miliardi ma fa riferimento agli investimenti abilitati dal Contratto di Servizio di Trenord.

CARATTERISTICHE TRENI E TEMPI – In base a quanto stabilito dalla Delibera della Giunta regionale dello scorso luglio, i convogli del primo lotto dovranno essere bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione elettrica 3 kV e potenza distribuita con velocità massima di 160 km/h. Le imprese interessate potranno presentare un’offerta entro le 12.00 del 21 dicembre 2017. Le forniture, sempre in base a quanto previsto dalla Regione, dovranno concludersi entro il 2025. Nelle prossime settimane saranno avviate anche le altre due gare per i treni ad Alta Capacità e Diesel.

RINNOVAMENTO FLOTTA – “Come anticipato ad agosto – spiega il presidente Andrea Gibelli – diamo immediata e piena attuazione a quanto deciso da Regione Lombardia, che ha fortemente voluto queste gare, garantendo un impegno economico straordinario. Grazie a questa operazione saremo in grado di rinnovare in maniera radicale la flotta dei treni e di offrire un servizio migliore alle centinaia di migliaia di persone che ogni giorno viaggiano in Lombardia”.

Eurowings, l’intrattenimento di bordo

EW_Wings_Entertain_r
EW_Wings_Entertain

Fra le prime compagnie aeree in Europa, Eurowings introduce nel mese di agosto su tutta la flotta l’intrattenimento di bordo fruibile dai device dei passeggeri. Con “Wings Entertain” ciascun passeggero di un volo di corto e medio raggio può scegliere, al costo di € 3,90 per volo, fra numerosi film e serie TV dal catalogo Blockbuster. Viene inoltre offerta un’ampia scelta di brani musicali, audiolibri e informazioni di volo, compresa la piacevolissima “Moving Map”.

Entro il 15 di agosto tutta la flotta di Airbus sarà dotata di “Wings Entertain” così da permettere ai passeggeri di godere dell’intrattenimento di bordo già a partire dalle loro vacanze estive. “Wings Entertain” è stato sviluppato in collaborazione con Lufthansa Systems.

Da un punto di vista visivo è simile al sistema di intrattenimento già in servizio sui voli a lungo raggio. Da un punto di vista tecnico il sistema è di rapido e facile utilizzo: i passeggeri collegano i loro smartphone, tablet o laptop alla rete WLAN a bordo dell’aeromobile e hanno accesso ad una scelta fra 20 film, 18 serie televisive ciascuna von vari episodi e 5 giochi.

Il programma audio offre ai passeggeri la scelta fra 400 brani musicali attraverso la piattaforma Napster oltre a numerosi audiolibri. Anche le informazioni relative allo shopping di bordo, alle offerte del menu ”Wings Bistro“ e una cartina con l‘attuale posizione del volo sono a disposizione dei passeggeri sui loro device.

Sul lungo raggio l’intrattenimento di bordo individuale è una normalità, ma sul corto e medio raggio questa particolare offerta con questo tipo di copertura è disponibile in Germania solo su Eurowings. Da un punto di vista tecnico “Wings Entertainment” si basa sul sistema senza fili BoardConnect Portable di Lufthansa Systems. Il sistema, che è stato premiato col il Crystal Cabin Award, viene aggiornato mensilmente con nuovi contenuti per dare ai passeggeri un’offerta sempre nuova.

Eurowings pubblicizza il nuovo servizio in vari modi: informando i passeggeri in aeroporto al momento del check-in o al gate o a bordo del volo. Anche i ben posizionati canali social di Eurowings unitamente alla newsletter promuovono “Wings Entertain”. Un video informativo è a disposizione sul sito web per informarsi prima del volo.

Msc Crociere – Internet a bordo navi

Nave MSC CROCIERE
Nave MSC CROCIERE

La MSC Crociere ha annunciato l’introduzione della connettività di ultima generazione su tutta la sua flotta con nuovi pacchetti Internet concepiti per soddisfare le esigenze dei viaggiatori di oggi. Grazie alla connettività di ultima generazione gli ospiti potranno condividere i loro ricordi indimenticabili con amici e parenti nel corso della crociera.

Collaborando con Marlink, azienda all’avanguardia nelle soluzioni di comunicazione a distanza, MSC Crociere sarà in grado di offrire larghezza di banda dinamica sulle sue 12 navi e sulle navi di prossima generazione attualmente in costruzione, tra cui MSC Meraviglia e MSC Seaside. Qualunque sia l’itinerario delle navi che fanno scalo in quasi 183 porti distribuiti sui cinque continenti, gli ospiti disporranno di accesso costante a Internet banda larga. I nuovi servizi sono disponibili a bordo di MSC Preziosa attualmente in servizio nel Mediterraneo occidentale e MSC Divina nei Caraibi. Nei prossimi mesi saranno estesi all’intera flotta

La nuova offerta include pacchetti Internet dall’ottimo rapporto qualità-prezzo costruiti intorno alle abitudini di navigazione in rete e di utilizzo dei social media. I pacchetti (https://www.msccrociere.it/it-it/Gia-Prenotato/Personalizza-Crociera/Pacchetti-Internet.aspx) sono stati concepiti per facilitare la scelta in base alle proprie esigenze prima ancora dell’imbarco sulla nave. Saranno facili da acquistare, aggiornare con un upgrade e ricaricare in fase di gestione dei consumi su ciascun dispositivo.

Il pacchetto Social è rivolto a coloro che dispongono di un budget limitato ma che vogliono essere connessi ai social media 24 ore su 24 per postare foto e chattare con gli amici. Include le più amate piattaforme social come Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, WhatsApp, Snapchat, WeChat e Pinterest. Prezzi a partire da €3,90 al giorno / €14,90 per una crociera di sette giorni.

Il pacchetto Surfer è pensato per un consumo moderato e si rivolge agli utenti che vogliono sempre rimanere aggiornati leggendo notizie, risultati sportivi ed e-mail. Questo pacchetto include anche l’accesso ai social media previsto nel pacchetto Social. Prezzi a partire da €9,90 al giorno / €29,90 per una crociera di sette giorni.

Il pacchetto Streamer è stato creato per gli utenti più assidui,che accedono alla rete per lavoro o divertimento e che vogliono restare connessi senza limiti, con la migliore qualità possibile. Questo pacchetto consente l’accesso completo a Internet e ai social media, e include lo streaming audio e video. Prezzi a partire da €19,90 al giorno / €59,90 per una crociera di sette giorni.

“Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per innovare e migliorare l’esperienza a bordo di quella che è già la più moderna flotta in circolazione – ha commentato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Crociere – Sappiamo che rimanere connessi durante le vacanze è sempre più importante per i nostri ospiti, per questo stiamo per introdurre una tecnologia all’avanguardia che consentirà loro di condividere esperienze e momenti indimenticabili, restare in contatto con amici e parenti, controllare le e-mail o anche semplicemente leggere le notizie del giorno”

Trenord “ringiovanisce” la sua flotta

20140929_100840
Da domenica 1 novembre, concluso Expo Milano 2015, su diverse direttrici di Trenord avverrà una rimodulazione della flotta con l’inserimento di treni di ultima generazione: Coradia Meridian, Tsr e Vivalto.
Tale operazione di riposizionamento e potenziamento porterà a un aumento della capacità dei convogli e al miglioramento della qualità di viaggio dei Clienti.

In particolare, aumenterà il numero delle corse effettuate con nuovi convogli sulle linee:
Milano-Cremona-Mantova. L’intero servizio dei Regio Express sarà effettuato con Vivalto (19 corse); fino al 31 ottobre 12 corse effettuate con Vivalto e 7 con convogli Media Distanza.

Milano-Brescia-Verona. 8 corse effettuate da treni Coradia Meridian in doppia composizione su 24 corse al giorno; fino al 31 ottobre tutte le corse effettuate con convogli Media Distanza.Milano-Arona-Domodossola. 14 corse effettuate da treni Coradia Meridian in doppia composizione su 51 corse, le restanti con con Vivalto; fino al 31 ottobre le corse sono effettuate da convogli Vivalto e Media Distanza.

Milano-Lecco-Tirano. 14 corse effettuate da treni Coradia Meridian in doppia composizione su 34 corse totali, 6 in più rispetto a quelle effettuate fino al 31 ottobre.

Milano-Pioltello-Bergamo. 22 corse effettuate da treni Vivalto su 39 corse totali, 12 in più rispetto a quelle effettuate fino al 31 ottobre.

Saronno-Albairate (S9). 46 corse effettuate da treni Taf su 74 corse totali; fino al 31 ottobre l’intero servizio veniva interamente effettuato con convogli Piano Ribassato

Milano-Carnate-Bergamo. Tutte le corse saranno effettuate da treni Doppio Piano a 6 vetture, salvo 6 corse con treni Doppio Piano a 5 vetture, sostituendo le corse con convogli Piano Ribassato e Media Distanza effettuate fino al 31 ottobre

Milano-Piacenza. 2 corse effettuate da convogli Doppio Piano climatizzato, le altre con Media Distanza e Piano Ribassato climatizzato, sostituendo le corse con convogli Piano Ribassato e Doppio Piano effettuate fino al 31 ottobre

Milano-Lecco (S8). Tutte le corse effettuate da convogli Doppio Piano a 6 carrozze sostituendo le corse effettuate con 5 carrozze (circa 1.200 posti; +20% dei posti)
Milano Bovisa-Pavia (S13). L’intero servizio sarà effettuato con convogli Tsr sostituendo i Coradia Meridian utilizzati nel periodo di Expo

Entro la fine dell’anno è inoltre prevista l’immissione in servizio di 7 nuovi convogli, 2 TSR e 5 GTW diesel, che miglioreranno ulteriormente la capacità e la qualità del servizio.

Modifiche all’orario
Saranno apportate alcune modifiche all’orario in vigore. Di seguito le principali variazioni:

Chiasso-Como-Milano-Rho (S11). Sarà mantenuto il collegamento con Rho dal lunedì al venerdì, istituito in occasione di Expo, con cadenzamento orario. Alcune corse delle fasce serali subiranno variazioni di percorso e di orario

Lecco-Carnate-Milano P.ta Garibaldi (S8) e Milano-Lecco-Sondrio-Tirano. L’offerta ferroviaria rimane invariata ad eccezione della corsa serale 10889 (Lecco 22:07 – Mi. P. Garibaldi 23:08) che non verrà più effettuata

Como-Molteno-Lecco. Saranno istituite due nuove corse: 5219 (Como S. Giovanni 7.45 – Lecco 9.05) e 5218 (Molteno 12.36 – Como S. Giovanni 13.18)

Novara-Milano-Treviglio (S6). Verranno ripristinate le corse festive tra Milano e Pioltello e sospese le corse di potenziamento festivo tra Novara e Milano predisposte per Expo

Milano-Treviglio-Bergamo. Il treno 10927 (Milano Greco Pirelli 20:52 – Brescia 22:16) circolerà da lunedì al sabato compreso. Alcune corse subiranno variazioni di percorso e di orario

Bellinzona-Luino-Gallarate-Milano. Al treno 20303 (Luino 5:44 – Milano P.Garibaldi 7:20) viene assegnata anche la fermata intermedia di Rho Fiera Expo Milano

Brescia-Iseo-Edolo. Per potenziare il servizio rivolto agli studenti sarà istituita una corsa su bus Breno 14.36-Boario Terme 15.00.

Milano Rogoredo-Rho (S14). Sarà sospeso il servizio istituito in occasione di Expo

È possibile consultare i nuovi orari nelle bacheche presso le stazioni, sul sito trenord.it e sulla App di Trenord, gratuita e disponibile per sistemi iOS e Android.