SBX World Cup Valmalenco

SBX World Cup
SBX World Cup

SBX WORLD CUP VALMALENCO FA DA APRIPISTA PER LA STAGIONE 2021 OSPITANDO DUE TAPPE DI COPPA DEL MONDO IN UN’UNICA LOCATION
I migliori riders mondiali il 23-24 gennaio 2021 sono pronti a sfidarsi con una novità assoluta: 2 giorni, 2 tappe di Coppa del Mondo, entrambe nella splendida cornice della Valmalenco.

Nonostante la stagione di Coppa del Mondo di Snowboard Cross non sia certamente iniziata nei migliori dei modi date le varie cancellazioni e posticipazioni, la gara in Valmalenco si presenta con una vera e propria novità. Nel primo weekend della stagione, infatti, si disputeranno non una ma ben due tappe di Coppa del Mondo di Snowboard Cross.

I migliori snowboarders a livello mondiale sia in campo maschile sia femminile, si sfideranno a tutta velocità lungo un tracciato di 700mt che presenta numerosi passaggi con gobbe e curve adrenaliniche, cercando in tutti i modi di ottenere il miglior risultato nel minor tempo possibile per potersi così aggiudicare la vittoria finale ed ottenere la tanto ambita medaglia d’oro.

Tutti i team di atleti sono pronti a combattere per mantenere le posizioni in classifica guadagnate lo scorso anno e a conquistare un posto sul podio: dalla squadra italiana con la presenza della campionessa olimpica Michela Moioli, a quella francese, austriaca, spagnola, ceca, statunitense fino a quella australiana.

Si inizia venerdì 22 gennaio con la giornata ufficiale di qualifiche. Ogni atleta dovrà dare il massimo in pista per ottenere un ottimo punteggio che sarà poi tenuto in considerazione per stilare la classifica di partenza delle finali dei due giorni seguenti: alle 10.15 è il turno delle atlete femminili, mentre alle 11 sarà il momento di scendere in pista per gli uomini.

Sabato 23 gennaio a partire dalle ore 13.30, si dà il via al primo giorno di competizione vera e propria con la 1° Tappa di Coppa del Mondo di SBX 2021: gli atleti si sfideranno nelle gare a livello individuale mostrando le loro migliori qualità in fatto di velocità, equilibrio e performance per ottenere la vittoria finale. Terminata la sfida, alle ore 14.50 seguirà la premiazione.

Domenica 24 gennaio, invece, alle 14.00 si chiude in bellezza il weekend più adrenalinico dell’anno con la 2° Tappa di Coppa del Mondo di SBX 2021, durante la quale gli atleti, per il secondo giorno consecutivo, gareggeranno a colpi di tavola lungo i 700mt del tracciato. Anche nella seconda giornata di gara alle ore 15.00 ci sarà la premiazione in cui il miglior atleta femminile e maschile si aggiudicherà il podio.

SBX World Cup Valmalenco si svolgerà a porte chiuse e sarà trasmessa in diretta nazionale in onda TV sul canale RAI SPORT e su canali TV internazionali.

“Manca ormai sempre meno a SBX World Cup Valmalenco e siamo davvero contenti di come siamo riusciti a portare avanti il progetto anche se ci dispiace molto per le tappe che sono state cancellate” – commenta Francesca Vismara Pr & Marketing Director Valmalenco Bernina Ski Resort – “Ora come ora siamo concentrati sugli ultimi ma fondamentali dettagli della gara: dalla costruzione della pista all’organizzazione della rampa di partenza, per rendere tutto perfetto e pronto per gli atleti”.

Ai cancelletti di partenza sono pronti anche gli sponsor che sin dall’inizio hanno creduto nel progetto: dal title sponsor Grana Padano DOP, cibo d’elezione nell’alimentazione dello sportivo perché ha tanti buoni nutrienti altamente assimilabili dall’organismo che può essere assunto durante l’allenamento, il ritiro e anche 3-4 ore prima della gara, LISKI Sport Equipment brand leader nell’ambito delle competizioni sportive, gli sponsor tecnici Elleerre e Kässbohrer PistenBully e gli sponsor territoriali BIM, CREVAL e la Provincia di Sondrio.

Si ringrazia anche Regione Lombardia a conferma dell’importanza delle attività sportiva a livello sia comunale sia regionale. “Specialità olimpica di grande spettacolarità, lo Snowboard Cross animerà per tre giorni le nostre splendide montagne. Neve in abbondanza e un percorso di grande livello aspettano i big mondiali per il primo evento dell’anno” – sottolinea Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi e allo Sport – “Giocare in casa regalerà alle azzurre e agli azzurri forti stimoli. A causa dell’emergenza Covid-19, purtroppo, non potranno contare sul calore del pubblico delle grandi occasioni. Io, comunque, sarò a tifare a bordo pista e farò sentire alla nostra squadra il supporto di tutta la Lombardia, l’ho promesso a Michela Moioli. Anche per la Valmalenco quest’appuntamento riveste un’importanza rilevante. Due prove di Coppa con date così ravvicinate rappresentano, infatti, una bella sfida ma sono sicuro che gli organizzatori faranno, come già in passato, un lavoro impeccabile”.

Inoltre, un ruolo fondamentale a supporto dell’evento dato a Cancro Primo Aiuto Onlus da sempre attiva in ambito sportivo, FIS (Federazione Internazionale Sci) e FISI (Federazione Italiana Sport Invernali).

 

FederScherma

Roma, 1 dicembre 2012. La scherma italiana si incontra nel Salone d’Onore del CONI per decidere chi guiderà la Federazione Italiana Scherma nel quadriennio 2013-2016. Si terrà domani infatti, con prima convocazione alle ore 8.00 e seconda alle ore 10.00, l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva.

A partecipare saranno i rappresentanti di 276 società, 77 grandi elettori in rappresentanza degli atleti e 44 grandi elettori in rappresentanza dei tecnici.

I lavori inizieranno con la premiazione e la consegna dei diplomi e coppe alle società vincitrici dei vari Gran Premi nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012. A seguire si passerà al momento delle onorificienze. Saranno premiati, con il Distintivo d’onore, alcune personalità che hanno contribuito, negli ultimi anni, alla crescita del movimento schermistico. In programma anche la consegna della Lama d’Onore ad atleti che hanno scritto e, in alcuni casi continuano a scrivere, pagine importanti della storia recente della scherma italiana. Tra le onorificienze previste anche la Maschera d’Onore, riservata ai Maestri e lo Scudo d’Onore invece riservato alle società.

L’Assemblea, inoltre, tributerà un doveroso e sentito omaggio alla memoria del grande campione, Edoardo Mangiarotti, scomparso lo scorso mese di maggio, consegnando il riconoscimento più importante, l’Elsa d’Onore, alla vedova, Donna Camilla Castiglione in Mangiarotti.

A seguire, il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, relazionerà circa il lavoro svolto nel quadriennio 2009-2012, al termine della quale si concluderà ufficialmente il mandato federale.

Da lì in poi si entra nel vivo della fase elettiva, con la presentazione delle candidature alla Presidenza, quindi alla votazione le cui operazioni potranno contare su sei cabine e nove urne, fornite dal CONI.

A seguire si procederà con l’elezione del Consiglio federale, del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, del Procuratore federale e del suo sostituto, del Giudice Unico e di due supplenti e dei componenti la Commissione Unica d’Appello.

L’ultimo atto dei lavoro, secondo l’ordine del giorno, sarà l’approvazione del bilancio programmatico di indirizzo proposto dal candidato Presidente che risulterà eletto.

Sono due i candidati alla carica di Presidente della Federazione Italiana Scherma per il quadriennio 2013-2016. Si tratta di Orazio Antonio (Ezio) Rinaldi, già Consigliere federale dal 2001 al febbraio 2012, e del Presidente uscente, Giorgio Scarso.

Sono dodici invece i candidati che concorreranno all’elezione dei sei Consiglieri federali rappresentanti degli Affiliati: Alberto Ancarani, Paolo Azzi, Riccardo Bonsignore Zanghì, Renato Buratti, Giuseppe Cafiero, Luigi Campofreda, Roberta Castrucci Cotichini, Luciano Dal Zotto, Vincenzo De Bartolomeo, Fabrizio Orsini, Marco Romano, Lucio Luigi Virgilio.

Alla carica di Consigliere rappresentante dei Tecnici, l’unico candidato è Andrea Cipressa, mentre Giampiero Pastore ed Elisa Uga sono i candidati ai due posti previsti dallo Statuto alla rappresentanza degli Atleti in seno al Consiglio federale.

Per la carica di Presidente del Collegio dei Revisori, l’unica candidatura presentata è quella di Gianfranco Picco.

Maria Cristina Tomassini è l’unica candidata alla carica di Procuratore federale. Un candidato, Alessandro Avagliano, anche per la carica di Sostituto Procuratore federale.

Concorreranno alla carica di Giudice unico, invece, Gaetano Dell’Acqua ed Ottavio Pannone.

Due i candidati all’elezione dei due Sostituti Giudice unico: Piero Carlo Floreani e Salvatore Zappalà. Sono invece cinque le candidature per la Commissione Unica d’Appello: Francesco Gallavotti, Alessio Gilardoni, Fabrizio Gitto, Andrea Pediconi ed Alberto Scalia.

I lavori dell’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva 2012 saranno trasmessi in diretta sulla web tv federale, edita da Atleticom, FederSchermaTV con inizio alle ore 10.00.

ASSEMBLEA NAZIONALE ORDINARIA ELETTIVA – CANDIDATURE – Roma, 02 Dicembre 2012

PRESIDENTE FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA

Orazio Antonio (Ezio) Rinaldi

Giorgio Scarso

CONSIGLIERI RAPPRESENTANTI DEGLI AFFILIATI (n.6)

Alberto Ancarani

Paolo Azzi

Riccardo Bonsignore Zanghì

Renato Buratti

Giuseppe Cafiero

Luigi Campofreda

Roberta Castrucci Cotichini

Luciano Dal Zotto

Vincenzo De Bartolomeo

Fabrizio Orsini

Marco Romano

Luigi Lucio Virgilio

CONSIGLIERE RAPPRESENTANTE DEI TECNICI (n.1)

Andrea Cipressa

CONSIGLIERI RAPPRESENTANTI DEGLI ATLETI (n.2)

Giampiero Pastore

Elisa Uga

PRESIDENTE COLLEGIO DEI REVISORI (n.1)

Gianfranco Picco

PROCURATORE FEDERALE (n.1)

Maria Cristina Tomassini

SOSTITUTO PROCURATORE FEDERALE (n.1)

Alessandro Avagliano

GIUDICE UNICO (n.1)

Gaetano Dell’Acqua

Ottavio Pannone

SOSTITUTI GIUDICE UNICO (n.2)

Piero Carlo Floreani

Salvatore Zappalà

COMMISSIONE UNICA D’APPELLO (n.5)

Francesco Gallavotti

Alessio Gilardoni

Fabrizio Gitti

Andrea Pediconi

Alberto Scalia