Smog: aria migliorata in Lombardia

Raffaele Cattaneo Assessore Regione Lombardia
Raffaele Cattaneo Assessore Regione Lombardia

Smog, Cattaneo: aria migliorata in tutta la Lombardia, anche dove non c’era il blocco
“Sono efficaci nel tempo solo misure strutturali”
(LNews – Milano, 3 feb) “Il blocco del traffico di ieri a Milano è servito? I dati confermano che non è servito a migliorare la qualità dell’aria, ma solo a dare qualche centinaio di multe ai cittadini”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, commentando i dati sulla qualità dell’aria.

Il beneficio delle condizioni meteo-climatiche
“La situazione della qualità dell’aria – ha spiegato l’assessore – è migliorata in tutta la Lombardia, grazie alle condizioni meteo-climatiche. La media delle concentrazioni di Pm10 in provincia di Milano nella giornata di sabato era pari a 78,6 (a Milano città di poco superiore a 80) e ieri è scesa a 45 (nella città di Milano a 46). Merito del blocco del traffico? No, perché una situazione analoga si è registrata anche nei capoluoghi in cui non c’è stato il blocco della circolazione. Ad esempio a Bergamo la media era pari a 77,5 sabato, ed è scesa a 44,7 nella giornata di ieri; a Lodi sabato era a 71,7 e ieri 39,7. E vale anche se allarghiamo l’orizzonte spaziale a tutti i capoluoghi della Lombardia, in cui le concertazioni del Pm10 sono diminuite per effetto di condizioni meteo favorevoli, che hanno riguardato l’intera regione”.

“Infatti, come previsto, c’è stato un rimescolamento delle masse d’aria – ha continuato – che ha permesso la dispersione degli inquinanti. In Regione Lombardia continuiamo a ritenere che servono le misure strutturali che da tempo abbiamo attivato; provvedimenti stabili che producono risultati nel tempo, come quelli che continuiamo ad applicare, come ad esempio le limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti”.

Concentrazioni diminuite in tutte le stazioni
Ieri le concentrazioni di Pm10 sono diminuite in tutte le stazioni della Regione. A Brescia la media delle concentrazioni di Pm10 registrata è stata di 61 μg/m³ e, nonostante sia inferiore rispetto a quella registrata sabato 72,5 μg/m³, è stato raggiunto il 4° giorno consecutivo di superamento. Da domani, martedì 4 febbraio, saranno attivate le misure temporanee di primo livello nei comuni con più di 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria della provincia. A Pavia e Cremona, invece, stante il primo giorno di rispetto del limite, rimangono attive le misure temporanee di primo livello che, eventualmente, verranno revocate domani, in presenza del secondo giorno consecutivo con valori al di sotto della soglia.

Ambiti
Le misure temporanee di primo livello riguardano il traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo spegnimento motori in sosta), il riscaldamento domestico (limitazione all’uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore ??alle 2 stelle compresa, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni), l’agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici) e divieto assoluto di combustioni all’aperto (accensione di fuochi, falò, barbecue, fuochi d’artificio).

Rilevazione quotidiana
I dati sulla qualità dell’aria vengono esaminati ogni giorno e viene data comunicazione in maniera tempestiva circa la cessazione delle limitazioni temporanee. Come previsto dalle delibere di Giunta regionale n. 7095 del 18 settembre 2017 e n. 712 del 30 ottobre 2018, qualora si registrassero un valore al di sotto della soglia unito a previsioni meteorologiche con condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti oppure valori al di sotto della soglia per due giorni consecutivi si potrà procedere con la disattivazione delle misure temporanee.

Jess Glynne: nuova data estiva

Jess glynne
Jess glynne

DOPO LO STREPITOSO SOLD-OUT AL FABRIQUE DI MILANO
TORNA IN ITALIA PER UN IMPERDIBILE DATA ESTIVA

JESS GLYNNE
14 AGOSTO 2019 @
ARENA DELLA VERSILIA – CINQUALE (MS)

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 11:00 di mercoledì 6 marzo

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 11:00 di giovedì 7 marzo

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

Rassegna “Sensi d’Estate”: XVII Edizione

sensi-estate
sensi-estate

Torna per la diciassettesima edizione la rassegna “Sensi d’Estate” organizzata dal Museo Tattile Statale Omero: spettacoli teatrali e concerti gratuiti, tutti i giovedì dal 12 luglio al 16 agosto 2018 nella corte della Mole a partire dalle ore 21,30.

La rassegna si apre giovedì 12 luglio con una prima internazionale: Marco Poeta presenta TUTTO QUESTO È FADO un concerto di brani dell’antica tradizione del fado di Lisbona con un ospite speciale JORGE FERNANDO, chitarrista storico di Amalia Rodrigues,

Giovedì 19 luglio, per la regia di Sonia Antinori, va in scena lo spettacolo corale NELLA GIUNGLA DELLE CITTÀ. L’IRRUZIONE DEL REALE / 3.LA PORTA, conclusione del progetto MigrArti 2018 della Compagnia Malte, con i protagonisti di Jungle People Lab e la partecipazione di Carla Manzon.

Giovedì 26 luglio CONCERTO SPETTACOLO DELLA GIACOMO MEDICI TANGO ORCHESTRA: il baritono Giacomo Medici e la sua orchestra, che ospiterà il bandoneonista Gianni Iorio, propongono un percorso musicale dal tango della prima metà del ‘900 ai compositori più celebri di questo genere; ballerini: Paolo Persi e Flamina Candelori, Alessandro Esposto e Sara Porfiri.

Giovedì 2 agosto, in collaborazione con gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona, andrà in scena LIRICA E DINTORNI un concerto con un cast d’eccezione per una serata romantica all’insegna delle più celebri arie d’opera con il soprano Marta Torbidoni, il tenore Matteo Mezzaro, al pianoforte Silvia Ercolani.

Giovedì 9 agosto nello spettacolo teatrale VIVA LA VIDA! l’attrice Stefania Terrè porterà in scena la passione e la follia di Frida Kahlo, la sua immane sofferenza e il suo smisurato amore per la vita. Testo di Pino Cacucci e regia di Antonio Lovascio.

Giovedì 16 agosto la rassegna chiude con lo spettacolo di teatro-canzone dell’ensemble musicale La Compagnia, ideato e diretto da Piero Cesanelli, in collaborazione con MUSICULTURA UN SOLDINO PER IL JUKEBOX, Le calde estati degli anni ’60: un viaggio attraverso la canzone anni ’60, sulle note di brani che sono stati la colonna sonora di quelle indimenticabili estati.

MOSTRA – La mostra che accompagnerà l’estate del Museo Omero sarà FORME SENSIBILI Paolo Annibali, Egidio Del Bianco, Giuliano Giuliani, Rocco Natale, Valerio Valeri. A cura di Nunzio Giustozzi e ospitata nelle sale del Museo Omero dal 7 luglio al 16 settembre. Ingresso gratuito.
La mostra “Forme sensibili” e il Museo sono aperti e visitabili nelle serate di Sensi d’Estate dalle ore 21 alle 24.

Il 12 e il 19 luglio alle ore 21 sono previsti incontri con esperti per parlare di vista e prevenzione in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – sezione di Ancona.

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”. Le donazioni raccolte durante la serata del 16 agosto saranno devolute all’AIDO Associazione Italiana per la Donazione di Organi tessuti e cellule – sezione provinciale Ancona.

La rassegna Sensi d’estate 2018 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

INFO
Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nella corte della Mole: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

“Progetto Ulisse”

La performance
La performance

Sabato 24 e domenica 25 marzo, dalle 14.30 alle 18.30, negli spazi del Castello di Miradolo e del suo Parco storico andrà in scena la performance conclusiva dei 500 ragazzi che hanno partecipato quest’anno al Progetto Ulisse, percorso didattico e formativo della Fondazione Cosso e di Avant-dernière pensée, rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado.

Il progetto, che rappresenta anche un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro, è un percorso di socialità intesa in chiave formativa, che ha l’obiettivo di promuovere gli strumenti creativi ed espressivi degli studenti, in rete con i docenti, così da calare l’esperienza nell’ambito scolastico, per connetterla ai programmi che quotidianamente vengono sviluppati in classe.

Ulisse è un progetto di orientamento professionale relativo ai saper connessi al mondo della cultura e dell‘arte che, fra crisi del sistema culturale, globalizzazione e sviluppo delle nuove tecnologie, rimangono pietre miliari nei percorsi di costruzione di cittadinanza e di coscienza, e che necessitano di approcci non tradizionali, ampie disponibilità, sempre rinnovata curiosità e determinazione.

Quest’anno il “Progetto Ulisse” ha ricevuto un importante riconoscimento dall’esterno, da parte della Fondazione CRT, che ha riconosciuto alla Fondazione Cosso un contributo.

La performance del 24 e del 25 marzo rappresenterà una due giorni a porte aperte, rivolta non solo alle famiglie ma alla collettività intera, che potrà assistere a uno spettacolo inedito in cui le visioni e le sperimentazioni dei ragazzi intorno al tema di Ulisse e il Tempo saranno centrali.

L’ingresso è gratuito ma è richiesta la prenotazione, nei giorni precedenti, al n° 0121.376545.

Tanti ospiti al concerto del Primo Maggio

Concerto primo maggio
Concerto primo maggio

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2017

Piazza San Giovanni in Laterano, ROMA

Ecco la line up:

EDITORS – EDOARDO BENNATO – PLANET FUNK

PUBLIC SERVICE BROADCASTING – BRUNORI SAS – BOMBINO

LEVANTE – MOTTA – FABRIZIO MORO – LA RUA

ERMAL META – FRANCESCO GABBANI – SAMUEL

ARA MALIKIAN – MARINA REI + BENVEGNU – LO STATO SOCIALE

TERESA DE SIO – MIMMO CAVALLARO – APRÉS LA CLASSE

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA – EX-OTAGO – SFERA EBBASTA

MALDESTRO – ARTÙ – BRASCHI – GEOMETRA MANGONI

ROCCO HUNT – LADRI DI CARROZZELLE

ORCHESTRA POPOLARE DEL SALTARELLO – GIOVANNI GUIDI

Conducono CAMILA RAZNOVICH e CLEMENTINO

Anteprima Concerto a cura di MASSIMO COTTO

Si aggiungono anche ROCCO HUNT e GAD LERNER alla line up d’eccezione di grandi artisti nazionali e internazionali già confermati che saliranno sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma! Ecco il cartellone al completo: EDITORS, EDOARDO BENNATO, PLANET FUNK, PUBLIC SERVICE BROADCASTING, BRUNORI SAS, BOMBINO, LEVANTE, MOTTA, FABRIZIO MORO, LA RUA, ERMAL META, FRANCESCO GABBANI, SAMUEL, ARA MALIKIAN, MARINA REI + BENVEGNU, LO STATO SOCIALE, TERESA DE SIO, MIMMO CAVALLARO, APRÉS LA CLASSE, LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA, EX-OTAGO, SFERA EBBASTA, MALDESTRO, ARTÙ, BRASCHI, GEOMETRA MANGONI, ROCCO HUNT, LADRI DI CARROZZELLE, ORCHESTRA POPOLARE DEL SALTARELLO e GIOVANNI GUIDI. Interverrà durante la diretta Gad Lerner.

Conducono il Concertone Camila Raznovich e Clementino.

Promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL e organizzato anche quest’anno da iCompany e Ruvido Produzioni, dal 1990 il tradizionale appuntamento raduna nel giorno della Festa dei Lavoratori migliaia di spettatori in Piazza San Giovanni in Laterano, per 8 intense ore di musica, in diretta dalle 15.00 a mezzanotte su Rai 3.

1M NEXT – I 3 vincitori del contest

Selezionati tra 110 artisti e band emergenti provenienti da tutta Italia, ecco i 3 vincitori che accederanno alla finalissima del concorso 1M NEXT sul palco del Concertone, condotta da MASSIMO COTTO:

Amarcord da Firenze (https://www.facebook.com/amarcordfirenze)

Doro Gjat da Udine (https://www.facebook.com/dorogjat)

Incomprensibile FC da Torino (https://www.facebook.com/incomprensibilefc)

Il vincitore assoluto dell’1M NEXT 2017 verrà poi proclamato, in diretta TV, dal palco del Concerto del Primo Maggio e riceverà anche il premio speciale “1M NEXT ON AIR” messo in palio da L’ALTOPARLANTE e che permetterà al vincitore assoluto del Contest di godere anche di un’importante ed ampia promozione radiofonica per il lancio di un singolo.

Si terranno invece domenica 30 aprile a Roma le finali di 1MEurope 2017, il contest europeo del Concerto del Primo Maggio. A contendersi il posto sul palco di Piazza San Giovanni saranno: Elena (Germania), Erica(Inghilterra), Brother (Inghilterra) e Miramundo (Spagna)

Anche quest’anno Rai Radio2 sarà una delle voci ufficiali del Concerto del Primo Maggio di Roma.

A partire dalle 16.00 con Katamashi e Gianluca Gazzoli, gli “inviati speciali” di ‘KGG’: a loro il compito di raccontare, con sguardo curioso e quel sapore glamour e internazionale tipico del programma, la kermesse 2017, scovando le notizie più stuzzicanti degli artisti che calcheranno il palco del concertone, fino alle 19.30. Alle 19.45, il testimone passerà a Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, voci “rock and roll” di Radio2, che anticiperanno il loro‘Rock and Roll Circus’, per aprire una finestra sul Primo Maggio di Roma. Storiche voci radiofoniche del Concertone, il loro sarà un racconto attento e aggiornato su tutto il panorama musicale che attraverserà la manifestazione. Con Pier e Carolina si andrà avanti fino alle 24.00, per non perdere nemmeno un momento di uno dei più grandi eventi musicali dell’anno.

www.primomaggio.net – www.facebook.com/primomaggioroma
www.twitter.com/primomaggioroma – www.instagram.com/primomaggioroma

Milano, 28 aprile 2017