“Eurovision Song Contest: La Storia dei Fire Saga”

eurovision-song-contest-la-storia-dei-fire-saga-
eurovision-song-contest-la-storia-dei-fire-saga-

Esce oggi in digitale “Eurovision Song Contest: La Storia dei Fire Saga” (Arista Records), colonna sonora del nuovo film Netflix omonimo diretto da David Dobkin (“Due single a nozze”) con Will Ferrell, Rachel McAdams, Dan Stevens, Demi Lovato e Pierce Brosnan.
La colonna sonora include brani inediti interpretati da Will Ferrell e dagli altri membri del cast, e“In The Mirror” eseguita dall’artista plurinominata ai Grammy Awards, Demi Lovato. Il video del primo singolo, “Volcano Man”, è già disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Z6-5UE1j7Qg.

Il film, disponibile da oggi su Netflix, racconta la storia di due aspiranti musicisti, Lars (Will Ferrell) e Sigrit (Rachel McAdams), ai quali viene data la possibilità di poter rappresentare il loro Paese alla più importante competizione musicale del mondo, e di dimostrare che qualsiasi sogno che si desidera realizzare è un sogno per cui vale la pena lottare. Il trailer del film è disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=vUYHgGKbQWg.

Questa la tracklist della colonna sonora di “Eurovision Song Contest: La Storia dei Fire Saga”:
1. “Double Trouble” [Tiësto‘s Euro 90’s Tribute Remix] – Will Ferrell, My Marianne, Tiësto
2. “Lion of Love” – Erik Mjönes
3. “Coolin’ With Da Homies” – Savan Kotecha
4. “Volcano Man” – Will Ferrell, My Marianne
5. “Jaja Ding Dong” – Will Ferrell, My Marianne
6. “In The Mirror” – Demi Lovato
7. “Happy” – Will Ferrell, My Marianne
8. “Song-A-Long” “Believe”, “Ray Of Light”, “Waterloo”, “Ne Partez pas Sans Moi” e “I Gotta Feeling”- Cast
9. “Running With The Wolves” – Courtney Jenaé, Adam Grahn
10. “Fool Moon” – Anteros
11. “Hit My Itch” – Antonio Sol, David Loucks, Taylor Lindersmith, Nicole Leonti
12. “Come and Play (Masquerade)” – Petra Nielsen
13. “Amar pelos Dois” – Salvador Sobral
14. “Húsavík (Hometown)” – Will Ferrell, My Marianne
15. “Double Trouble (Film Version)”- Will Ferrell, My Marianne
16. “Eurovision Suite” – Atli Örvarsson

“Trolls World Tour”

Trolls World Tour Soundtrack Art_
Trolls World Tour Soundtrack Art_

È disponibile in versione fisica e digitale la colonna sonora TROLLS WORLD TOUR (ORIGINAL MOTION PICTURE SOUNDTRACK), prodotta da JUSTIN TIMBERLAKE e contenente il singolo “The Other Side (from Trolls World Tour)”, frutto del lavoro di SZA, artista da 9 ben nomination ai Grammy Awards, nominata agli Academy Awards e ai Golden Globes, e dello stesso JUSTIN TIMBERLAKE, vincitore di 10 Grammy, 4 Emmy e nominato agli Academy Awards.

Il singolo, che ha debuttato direttamente nella Top 20 dell’airplay radiofonico in Italia, è accompagnato da un videoclip ufficiale che rende omaggio ai video Hip- Hop anni ’90 e che vede SZA e Justin Timberlake ballare e divertirsi davanti a un obiettivo fisheye (https://www.youtube.com/watch?v=C5RrNaCfUXE).
“The Other Side (from Trolls World Tour)” è stato scritto appositamente per il film da Justin Timberlake, Ludwig Göransson, Max Martin, Sarah Aarons e Solana Rowe (SZA) e prodotto da Timberlake e Göransson.

“Trolls World Tour (Original Motion Picture Soundtrack)” fa seguito alla colonna sonora di successo di Trolls, il celebre film di animazione targato DreamWorks che ha sbancato il botteghino nel 2016, anche questa prodotta da Timberlake. La colonna sonora includeva la super hit multiplatino “CAN’T STOP THE FEELING!”, il brano più venduto del 2016, che ha debuttato alla prima posizione della Billboard’s Hot 100, vincitore di un Grammy® Award come “Best Song For Visual Media” e conquistato diverse nomination, tra cui quelle agli Academy Award®, ai Golden Globe e molte altre. “CAN’T STOP THE FEELING!” ha raggiunto importanti traguardi anche in Italia ottenendo la certificazione 5xplatino e diventando il brano più trasmesso dalle radio nel 2016.

Trolls World Tour (Original Motion Picture Soundtrack) track list:
1. The Other Side – SZA & Justin Timberlake
2. Trolls Wanna Have Good Times – Anna Kendrick, Justin Timberlake, James Corden, Ester Dean, Icona Pop, Kenan Thompson & the Pop Trolls
3. Don’t Slack – Anderson .Paak & Justin Timberlake
4. It’s All Love – Anderson .Paak, Justin Timberlake, Mary J. Blige & George Clinton
5. Just Sing – Justin Timberlake, Anna Kendrick, Kelly Clarkson, Mary J. Blige, Anderson .Paak & Kenan Thompson
6. One More Time – Anthony Ramos
7. Atomic Dog World Tour Remix – George Clinton and Parliament Funkadelic, Anderson .Paak & Mary J. Blige
8. Rainbows, Unicorns, Everything Nice – Walt Dohrn & Joseph Shirley
9. Rock N Roll Rules – HAIM & Ludwig Göransson
10. Leaving Lonesome Flats – Dierks Bentley
11. Born to Die – Kelly Clarkson
12. Trolls 2 Many Hits Mashup – Anna Kendrick, Justin Timberlake, James Corden, Icona Pop & the Pop Trolls
13. Barracuda – Rachel Bloom
14. Yodel Beat – Ludwig Göransson
15. Crazy Train – Rachel Bloom
16. I Fall to Pieces – Sam Rockwell
17. Perfect for Me – Justin Timberlake
18. Rock You Like a Hurricane – Rachel Bloom
19. It’s All Love (History of Funk) – Anderson .Paak, Mary J. Blige & George Clinton
20. Just Sing (Trolls World Tour) – Justin Timberlake, Anna Kendrick, James Corden, Kelly Clarkson, George Clinton, Mary J. Blige, Anderson .Paak, Rachel Bloom, Kenan Thompson, Anthony Ramos, Red Velvet, Icona Pop & Sam Rockwell

Billie Eilish: “No Time To Die”

Billie Eilish_cover singolo_No Time to die
Billie Eilish_cover singolo_No Time to die

La pluripremiata BILLIE EILISH pubblica oggi il suo nuovo singolo “NO TIME TO DIE”, brano ufficiale del prossimo film di James Bond. Il brano è stato prodotto dal fratello Finneas insieme a Stephen Lipson, con arrangiamenti orchestrali di Hans Zimmer e Matt Dunkley e chitarre di Johnny Marr (leggendario chitarrista degli Smiths).
“NO TIME TO DIE” precede l’uscita globale del film, che arriverà nei cinema il 2 aprile nel Regno Unito e negli Stati Uniti il 10 aprile.

BILLIE EILISH è la più giovane artista della storia ad aver scritto e registrato il brano portante della colonna sonora di un film della saga di James Bond e lo presenterà per la prima volta dal vivo il prossimo 18 febbraio ai BRIT AWARDS a Londra accompagnata da Finneas e da due importanti special guest, Hans Zimmer e Johnny Marr.

Il mese scorso, BILLIE EILISH ha segnato la storia di GRAMMY AWARDS come l’artista più giovane a vincere in tutte le categorie principali, aggiudicandosi cinque vittorie in totale ovvero “BEST NEW ARTIST”, “ALBUM OF THE YEAR” e “BEST POP VOCAL ALBUM” per “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”, “SONG OF THE YEAR” e “RECORD OF THE YEAR” per “bad guy”. Il fratello Finneas, a sua volta, è stato premiato come “PRODUCER OF THE YEAR, NON CLASSICAL” e “BEST ENGINEERED, NON CLASSICAL” per la produzione di “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”.

Domenica scorsa, la coppia si è esibita dal vivo durante gli Oscar 2020 nel segmento “In Memoriam” per un omaggio ai rinomati attori, registi e artigiani che sono deceduti lo scorso anno sulle note di “Yesterday” dei Beatles.
Nel frattempo, il World Arena Tour sta facendo registrare sold out ovunque. Il tour, che partirà a il 9 marzo, farà tappa anche in Italia con un’unica data evento nel nostro paese in occasione dell’IDAYS 2020. Appuntamento per il 17 luglio al MIND Milano Innovation District – Area Expo.

Queste le date americane:
03/09 – AmericanA Airlines Arena – Miami, FL
03/10 – Amway Center – Orlando, FL
03/12 – PNC Arena – Raleigh, NC
13/03 – Wells Fargo Center – Filadelfia, PA
15/03 – Madison Square Garden – New York, NY
16/03 – Prudential Center – Newark, NJ
18/03 – Capital One Center – Washington, DC
19/03 – TD Garden – Boston, MA
20/03 – Barclays Center – Brooklyn, NY
23/03 – Little Caesars Arena – Detroit, MI
24/03 – United Center – Chicago, IL
25/03 – Bankers Life Fieldhouse – Indianapolis, IN
27/03 – Bridgestone Arena – Nashville, TN
28/03 – Enterprise Center – St. Louis, MO
04 / 03- Il Forum – Los Angeles, CA
04/04 – Il Forum – Los Angeles, CAx
04/05 – Il Forum – Los Angeles, CA
04/07 – Chase Center – San Francisco, CA
04/08 – Golden 1 Center – Sacramento, CA
04/10 – Tacoma Dome – Seattle, WA
04/11 – Pepsi Live presso Rogers Arena – Vancouver, BC
15/04 – Pepsi Center – Denver, CO
17/04 – CHI Health Center Omaha – Omaha, NE

Simple Minds: 5 concerti in Italia

Simple Minds
Simple Minds

Simple Minds

Diventano 5 i concerti in Italia per il
40 Years of Hits Tour 2020

A Pistoia (11 luglio), Roma (15), Taormina (18), Verona (4 agosto)

si aggiunge a grande richiesta

Pescara – giovedì 16 luglio 2020
Pescara Jazz & Songs, Teatro d’Annunzio

Intanto “Don’t You (Forget About Me)”, hit simbolo di una generazione,
spicca nella colonna sonora de
“Gli anni più belli”,
il nuovo film di Gabriele Muccino da domani nelle sale

I Simple Minds celebrano quarant’anni di carriera nel 2020 con un colossale tour mondiale di 75 date già annunciate in Europa, Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda:
il debutto in Norvegia il prossimo 28 febbraio

30 Album
60 Milioni di dischi venduti
La band ha cambiato la musica dagli anni ’80

Milano 12 febbraio 2020 – Diventano cinque gli appuntamenti in Italia con i Simple Minds per il loro 40 Years of Hits Tour 2020. A grande richiesta infatti un concerto a Pescara il 16 luglio, nell’ambito del Pescara Jazz & Songs al Teatro D’Annunzio, va ad aggiungersi ai 4 già annunciati in Piazza Duomo a Pistoia l’11 luglio, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica in Roma il 15, al Teatro Antico di Taormina il 18 e infine all’Arena di Verona martedì 4 agosto, lo stesso luogo memorabile dove 30 anni fa una serata indimenticabile venne immortalata per il dvd “Seen The Lights” durante il tour di “Street Fighting Years”.
I biglietti per la nuova data sono in vendita dalle ore 11 di giovedì 13 febbraio su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Intanto la leggenda dei Simple Minds e il loro storico legame con il nostro Paese vengono ribaditi proprio in questi giorni grazie a un altro appuntamento attesissimo: il 13 febbraio esce infatti nelle sale cinematografiche il nuovo film di Gabriele Muccino, Gli Anni Più Belli, nella cui colonna sonora spicca proprio Don’t You (Forget About Me). La canzone simbolo di una generazione (quella raccontata in questo film) è la hit dirompente che nel 1985, estratta dalla colonna sonora di un altro film di culto dell’epoca come The Breakfast Club, sancì definitivamente il successo mondiale della band scozzese, debuttando al primo posto in classifica persino negli Stati Uniti.

Il “40 Years of HITS Tour 2020”, al momento 75 date attraverso 14 Paesi in Europa e Regno Unito prima di approdare in Australia e Nuova Zelanda, debutta il prossimo 28 febbraio in Norvegia. L’annuncio di un tour celebrativo per la band fondata e guidata da 40 anni da Jim Kerr e Charlie Burchill segue l’uscita di “40: The Best Of – 1979-2019” (Universal Music, 31 ottobre 2019), una raccolta che ripercorre i quaranta anni di carriera della band che ha letteralmente rivoluzionato la musica a partire dagli anni ’80, con l’aggiunta di una traccia inedita: una cover di ‘For One Night Only’ di King Creosote.
Dall’esordio con Life In A Day del 1979 i Simple Minds sono diventati fra le più popolari icone della musica del nostro tempo con canzoni entrate nella storia come New Gold Dream, Up On The Catwalk, Speed Your Love To Me, Waterfront, Glittering Prize, Don’t You (Forget About Me), Alive and Kicking, Sanctify Yourself, Belfast Child, She’s a River, Mandela Day, per citarne solo alcune. Con 5 album al numero 1 in classifica in Gran Bretagna, innumerevoli hit ai primi posti delle classifiche e 60 milioni di album venduti in tutto il mondo, e una carriera di concerti live senza eguali, dopo qualche anno di pausa, sono ritornati nel 2014 con un nuovo album, Big Music, e nuova energia e ispirazione.

“I Simple Minds sono diversi ora – racconta Jim Kerr. Anche se sono molto fiero della nostra storia professionale e dei successi ottenuti, non siamo una rock band da repertorio. Sono abbastanza pazzo da pensare che possiamo toccare ancora altissimi livelli, scrivendo musica e suonando dal vivo”.
Charlie Burchill aggiunge che “ci sono state varie incarnazioni dei Simple Minds negli anni, ma abbiamo sempre mantenuto la nostra identità, e questo ha a che fare con la nostra attitudine ad esibirci live. È da sempre la nostra forza”.

Media Partner Ufficiale: Radio Capital

40 Years of Hits Tour 2020 – Date e Prezzi

Biglietti in vendita su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.
L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Sabato 11 luglio @ Pistoia – Pistoia Blues, Piazza Duomo
Prezzi biglietti:
Poltronissima – € 65,00 + diritti di prevendita
Tribuna Gold – € 65,00 + diritti di prevendita
Platea 1° settore – € 55,00 + diritti di prevendita
Platea 2° settore – € 50,00 + diritti di prevendita
Platea 3° settore – € 40,00 + diritti di prevendita
Tribuna – € 35,00 + diritti di prevendita

Mercoledì 15 luglio @ Roma – Roma Summer Fest, Cavea Auditorium
Prezzi biglietti:
Parterre – € 50,00 + diritti di prevendita
Parterre laterale – € 44,00 + diritti di prevendita
Tribuna centrale – € 40,00 + diritti di prevendita
Tribuna mediana – € 36,00 + diritti di prevendita
Tribuna laterale – € 32,00 + diritti di prevendita
Tribuna alta – € 28,00 + diritti di prevendita

Giovedì 16 luglio @ – Pescara Jazz & Songs, Teatro D’Annunzio nuova data!!!
Prezzi biglietti:
Poltronissima numerata– € 70,00 + diritti di prevendita
Poltrona numerata – € 60,00 + diritti di prevendita
Gradinata non numerata – € 45,00 + diritti di prevendita

Sabato 18 luglio @ Taormina, Teatro Antico
Prezzi biglietti:
Platea numerata – € 70,00 + diritti di prevendita
Tribuna numerata – € 60,00 + diritti di prevendita
Cavea numerata – € 45,00 + diritti di prevendita
Cavea non numerata – € 30,00 + diritti di prevendita

Martedì 4 agosto @ Verona – Arena di Verona
Prezzi biglietti:
Poltronissima Gold numerata – € 80,00 + diritti di prevendita
Poltronissima numerata – € 65,00 + diritti di prevendita
Poltrona numerata – € 55,00 + diritti di prevendita
Gradinata numerata – € 45,00 + diritti di prevendita
Tribuna 2° livello non numerata – € 30,00 + diritti di prevendita

Simple Minds, scozzesi di origine e nati verso la fine degli anni ‘70, prendono il nome da un verso di “The Jean Genie” di David Bowie. Sono considerati una delle band inglesi più rilevanti di sempre e vantano una carriera quarantennale, con vendite che superano i sessanta milioni di dischi e cinque album al numero uno in UK: “Sparkle In The Rain” (1984), “Once Upon A Time” (1985),” “Street Fighting Years” (1989), “Live In The City Of Light” (1987) e “Glittering Prize 81/92” (1992).
L’apice del successo viene raggiunto dal gruppo nel 1982 con la pubblicazione di “New Gold Dream”, quinto album in studio considerato un manifesto della musica new wave. Da allora la loro popolarità è in continua ascesa anche grazie ai successi ottenuti da album come “Sparkle In The Rain e “Once Upon A Time”.
Negli anni Novanta cresce l’attività live dei Simple Minds e da questo periodo arrivano successi come “Let There Be Love”, “See The Lights”, “She’s a River” e “War Babies”.
Anche i loro album più recenti continuano a registrare forte interesse tra il pubblico tanto che “Big Music” pubblicato nel 2015 viene descritto da MOJO come “il loro miglior album degli ultimi 30 anni”, e “Walk Between Worlds” del 2018 diventa il disco di maggior successo della band degli ultimi 20 anni, arrivando a raggiungere la quarta posizione della classifica inglese.
Uscito il 31 ottobre scorso, “40: The Best Of – 1979-2019” è una raccolta che ripercorre i quaranta iconici anni di carriera della band con l’aggiunta di una traccia inedita: una cover di ‘For One Night Only’ di King Creosote del 2014.
I Simple Minds celebrano nel 2020 questo traguardo con un tour mondiale che arriverà anche in Italia e toccherà le città di Pistoia sabato 11 luglio, Roma mercoledì 15 luglio, Pescara giovedì 16 luglio e Taormina sabato 18 luglio. Il tour si chiuderà martedì 4 agosto con un concerto all’Arena di Verona dove la band torna ad esibirsi trent’anni dopo la loro prima volta durante il tour di “Street Fighting Years” per una serata che fu così indimenticabile da essere stata pubblicata in un dvd che ottenne enorme successo.

“Fellini”, il nuovo singolo di BandazZ

bandazz_fellini.
bandazz_fellini.

Da oggi lunedì 20 gennaio, è in radio e disponibile sulle piattaforme digitali “FELLINI”, il nuovo singolo di BandazZ, un omaggio al grande Maestro in occasione del centenario della sua nascita.  Il brano è stato registrato tra Rio De Janeiro e Roma in co-produzione con la label brasiliana Savalla Records.

“E Tu nella nebbia rapito, ancora danzi…” questo è lo spirito sognante che avvolge il brano. Una musica scritta dalla compositrice brasiliana Raquel Durães in collaborazione con Max Lantieri, autore anche del testo, che vuole essere un sincero e affettuoso regalo di compleanno, un coro unanime di auguri per il nostro Supereroe del Sogno.

Il singolo “Fellini” è stato scelto come colonna sonora del video racconto “Fellini andata e ritorno”, scritto dalla fotografa Maria Luisa Carobbio, per la regia di Andrés Arce Maldonado e con la partecipazione di Vincenzo Mollica, che racconta un Fellini personale e inedito. L’uscita è prevista nel corso del 2020, anno del centenario della nascita di Fellini.

Il brano fa parte di Sonhos Il viaggio il sogno e la poesia, un progetto musicale, sospeso tra due mari, il Mediterraneo e l’Atlantico che vuole rendere omaggio attraverso la Musica a tre autori universali del ‘900 le cui opere sono profondamente legate alla sfera dei Sogni: Lo scrittore brasiliano Jorge Amado, il Poeta e scrittore portoghese Fernando Pessoa e il Maestro dell’Arte del Cinema e del Sogno, Federico Fellini.