Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Harry Potter in concert
Harry Potter in concert

Dopo gli storici eventi de “Il Gladiatore” al Colosseo e al Circo Massimo a giugno e un lungo tour estivo di cine-concerti in Cina, l’Orchestra Italiana del Cinema torna, a grande richiesta, a Milano il 27 e 28 dicembre 2018 al Teatro degli Arcimboldi, nella stessa prestigiosa cornice che ha registrato nel 2017 il sold out dei primi due episodi della saga di Harry Potter.

Sul palco una straordinaria formazione di oltre 130 musicisti tra Orchestra e Coro, sotto la direzione del M° Timothy Henty, eseguirà la magica partitura di John Williams dal vivo in perfetto sincrono con l’intero film HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN™ , il terzo capitolo della celebre saga di J.K.Rowling.
Marco Patrignani Presidente della O.I.C. (Orchestra Italiana del Cinema ) e produttore dello show in Italia, dichiara:

“Siamo orgogliosi di tornare a Milano con un nuovo ed emozionante capitolo della Harry Potter Film Concert Series, già sold-out in tutto il mondo: Il ruolo della musica nel film è cruciale, immaginate la suggestione di ascoltare una grande orchestra sinfonica eseguire dal vivo la colonna sonora originale del premio Oscar John Williams in perfetta sincronia con il film: semplicemente magnifico !”
“Harry Potter è una delle maggiori saghe di successo della storia del cinema. Vivere l’esperienza del film con l’orchestra dal vivo rappresenta una rara opportunità per tutte le età e in particolare per i più piccoli una imperdibile occasione per scoprire l’affascinante suono di una grande Orchestra Sinfonica”.

Elvis Presley: The Searcher (The Original Soundtrack)

ElvisPresley_Copertina
ElvisPresley_Copertina

Venerdì 6 aprile, per la Legacy Recordings, la divisione Catalogo di Sony Music Entertainment, e RCA Records esce “Elvis Presley: The Searcher (The Original Soundtrack)”.

Elvis Presley: The Searcher (The Original Soundtrack) è la colonna sonora del documentario, che debutterà in due episodi, dedicato ad Elvis Presley e diretto dal regista vincitore di Emmy e Grammy Awards Thom Zimny.

Il lancio dell’album, disponibile in formato digitale e analogico, comprende, oltre che alla versione standard di 18 brani, un cofanetto Deluxe di 3 cd e un vinile 12’’ doppio LP.

Elvis Presley: The Searcher (The Original Soundtrack) ha una selezione di 18 pezzi di Elvis Presley scelti tra le sue hit di più grande successo, le sue performance più emozionanti e le versioni alternative dei brani che sono al cuore del rivoluzionario documentario sulla vita del cantante.

Il docu-film narra lo sviluppo dell’affascinante talento musicale di Presley, partendo dalle sue origini blues e country, passando poi per la clamorosa influenza che la sua figura esercitò nella cultura popolare, e giungendo infine alla sessione di registrazione del 1976 nella Jungle Room di Graceland.

Il documentario in due parti, che uscirà in anteprima negli Stati Uniti su HBO il 14 aprile 2018, si serve dei filmati che documentano la vita e la carriera di Elvis come un mezzo per esplorare la sua singolare e complessa visione della musica.

Il cofanetto di 3 cd comprende diversi contenuti speciali, con l’aggiunta di 37 brani di Elvis e di un disco speciale con brani accuratamente selezionati: alcuni sono pezzi originali scritti da Mike McCready (chitarrista dei Pearl Jam) per “Elvis Presley: The Searcher”, in più troviamo il brano “Wooden Heart” suonato da Tom Petty e gli Heartbreakers, ed infine la musica che ispirò Elvis (tra cui classici R&B e Country e “Home Sweet Home” cantata da sua madre, Gladys Presley).

La versione Deluxe contiene anche un libro con copertina rigida di 40 pagine che consta di fotografie rare, informazioni esplicative sui brani da parte di Warren Zanes e commenti del regista Thom Zimny.

Remo Anzovino: trailer online

Remo_Anzovino_ph Gianluca Moro_
Remo_Anzovino_ph Gianluca Moro_

Il pianista e compositore REMO ANZOVINO ha firmato la colonna sonora originale del documentario-evento “Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte”, che sarà nelle sale italiane in anteprima mondiale il 13 e 14 marzo e a seguire sugli schermi di altri 50 Paesi.

Da mercoledì 14 febbraio, è online il trailer del film (visibile al seguente link https://youtu.be/27bE8vX7cxw) con il tema principale “The Innocents” di Remo Anzovino, eseguito assieme al Coro di Voci Bianche Artemia, diretto dal Maestro Denis Monte, e “Ostinato”.

Afferma Remo Anzovino: «Appena ho avuto la sceneggiatura in mano mi sono reso conto che avrei avuto un grande spazio dal punto di vista musicale perché il progetto aveva un respiro internazionale, con quattro unità di produzione: Parigi, New York, varie città dell’Olanda e della Germania.

Questo mi ha consentito di unire da una parte un elemento thriller/misterioso, legato alla storia di come sono state trafugate le opere e alla battaglia legale fatta per recuperarle; dall’altra un elemento artistico, legato proprio alle tele, e infine un elemento profondamente connesso con l’Olocausto.

Ho composto una musica che mettesse al centro gli artisti, una partitura importante di valore universale. Sono molto legato ai due temi principali “The Innocents” e “Artists live forever”, ovvero gli artisti vivono per sempre, nonostante tutto il male di cui abbiamo testimonianza nella Storia».

Sono trascorsi 80 anni da quando il regime nazista bandì la cosiddetta “arte degenerata”, organizzando, nel 1937 a Monaco, un’esposizione pubblica per condannarla e deriderla e, contemporaneamente, una mostra per esaltare la “pura arte ariana”, con “La Grande Esposizione di Arte Germanica”.

Proprio per raccontare alcune delle infinite storie che presero il via in quei giorni, a distanza di 80 anni arriva sul grande schermo questo lungometraggio con la partecipazione straordinaria di Toni Servillo e la colonna sonora originale composta, orchestrata e diretta da Remo Anzovino. La partitura del film è per orchestra sinfonica, coro di voci bianche, celesta, pianoforte, chitarra classica e percussioni.

“Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte” è diretto da Claudio Poli su soggetto di Didi Gnocchi e sceneggiatura di Sabina Fedeli e Arianna Marelli e prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital con la partecipazione di Sky Arte HD, distribuito nell’ambito del progetto della Grande Arte al Cinema con i media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it e ARTE.IT.

“Fifty Shades Freed Official Soundtrack”.

Fifty Shades Freed
Fifty Shades Freed

È disponibile in tutti i negozi tradizionali e in digitale la colonna sonora dell’ultimo capitolo della trilogia Fifty Shades “Fifty Shades Freed Official Soundtrack”.

La raccolta contiene anche l’inedito di LIAM PAYNE e RITA ORA “For You (Fifty Shades Freed)”, (https://fiftyshadesfreed.lnk.to/ForYouPR) scritto da Ali Payami (Taylor Swift, The Weeknd), Ali Tamposi (Kelly Clarkson) e dal multistrumentista watt, che ha superato in breve tempo quota 37 milioni di stream e 30 milioni di views per il video https://youtu.be/RQUuqbzQVsY. I due artisti sono stati ospiti del Tonight Show di Jimmy Fallon dove hanno cantato live https://youtu.be/VSKuhdmYkUU.

Oltre a Liam Payne e Rita Ora, “Fifty Shades Freed Official Soundtrack” contiene brani di Hailee Steinfeld x BloodPop, Black Atlass feat. Jessie Reyez, Whethan & Dua Lipa, Julia Michaels, Kiana Ledé feat. Prince Charlez, Bishop Briggs, The Spencer Lee Band, Sabrina Claudio, Miike Snow, Shungudzo, Jessie J, Samantha Gongol (of Marian Hill) feat. Juliette Armanet, Sia, Jacob Banks & Louis the Child e Danny Elfman.
Nel disco anche il successo 5 volte Platino in Italia e con oltre 646 milioni di riproduzioni “Love Me Like You Do” di Ellie Goulding, brano che faceva parte della colonna sonora del primo capitolo della trilogia inserito in questo album in una nuova versione.

Questa la tracklist completa:
1. “Capital Letters” – Hailee Steinfeld x BloodPop
2. “For You (Fifty Shades Freed)” – Liam Payne & Rita Ora
3. “Sacrifice” – Black Atlass feat. Jessie Reyez
4. “High” – Whethan & Dua Lipa
5. “Heaven” – Julia Michaels
6. “Big Spender” – Kiana Ledé feat. Prince Charlez
7. “Never Tear Us Apart” – Bishop Briggs
8. “The Wolf” – The Spencer Lee Band
9. “Are You” – Julia Michaels
10. “Cross Your Mind” – Sabrina Claudio
11. “Change Your Mind” – Miike Snow
12. “Come on Back” – Shungudzo
13. “I Got You (I Feel Good)” – Jessie J
14. “Ta Meilleure Ennemie (Pearls) ” – Samantha Gongol (of Marian Hill) feat. Juliette Armanet
15. “Deer in Headlights” – Sia
16. “Diddy Bop” – Jacob Banks & Louis the Child
17. “Love Me Like You Do (Fifty Shades Freed Version)” – Ellie Goulding
18. “Freed” – Danny Elfman
19. “Seeing Red” – Danny Elfman
20. “Maybe I’m Amazed” – Jamie Dornan [Bonus Track]
21. “Cross Your Mind (Spanish Version)” – Sabrina Claudio [Bonus Track]
22. “Pearls” – Samantha Gongol (of Marian Hill) [Bonus Track]

“Fifty Shades Freed” è il capitolo finale della fortunata trilogia Fifty Shades (www.fiftyshadesmovie.com), fortunata sia per quanto riguarda i libri di E L James, i film che sono stati estratti e le colonne sonore che li hanno accompagnati.
La Colonna Sonora del primo capitolo Fifty Shades of Grey Official Soundtrack ha raggiunto nel 2015 la #2 posizione della Billboard Top 200, ottenuto la certificazione di disco di Platino ed è diventato il settimo album più venduto dell’anno. Fifty Shades Darker Official Soundtrack, pubblicato nel 2017, ha ottenuto la vetta della Billboard Top 200 e il disco d’oro.

Personal on-air su Radio Città Fujiko

speaker-radiofonico
speaker-radiofonico

Torna a Bologna il progetto personal con la rassegna di interviste radiofoniche personal on-air, in onda nella settimana di Arte Fiera sulle frequenze di Radio Città Fujiko, a sedici artisti che vivono o hanno vissuto nella città emiliana.

L’indagine di personal è da sempre rivolta al lato privato della vita dell’artista, e in questa prospettiva di analisi le interviste saranno focalizzate nel fare emergere gli aspetti più personali delle singole individualità. Una particolare attenzione sarà riservata alla musica, intesa come colonna sonora della propria esperienza bolognese.

Le brevi interviste, trasmesse da Radio Città Fujiko durante la settimana di Arte Fiera saranno dirette a individuare i gusti e le preferenze degli artisti, con l’intento di conoscere meglio non solo le personalità degli intervistati ma anche la città di Bologna, attraverso lo sguardo e la memoria di chi l’ha vissuta intensamente nel corso degli ultimi vent’anni.

Tutte le interviste potranno essere ascoltate a Bologna e provincia sulla frequenza 103.1, martedi 30 gennaio dalle 13 e alle 14 e venerdi 2 febbraio dalle 13.30 e le 14.00, oppure potranno essere seguite in Italia e all’estero in versione streaming su www.radiocittafujiko.it
Nei giorni successivi, un podcast del progetto sarà scaricabile dal sito personaleffectsonsale.wordpress.com

Gli artisti intervistati sono Sergia Avveduti, Riccardo Baruzzi, Riccardo Benassi, Davide Bertocchi, David Casini, Cristian Chironi, Cuoghi e Corsello, Flavio Favelli, Francesca Grilli, Claudia Losi, Nicola Melinelli, Andrea Renzini, Davide Rivalta, Sissi, Luca Trevisani, Luca Vitone.