Clementino: il videoclip di “Partenope”

Cover Partenope
Cover Partenope

Fuori oggi il video di “PARTENOPE” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di Clementino dedicato alla sua città, visibile al link: https://bit.ly/3psExzR.
Il brano, uscito proprio il giorno del compleanno di Napoli e quello dello stesso rapper, è disponibile in streaming e digitale al link https://smi.lnk.to/Partenope.

“Partenope è un video stupendo che racconta la favola di Napoli – commenta Clementino – Ho l’onore di avere in questo video ospiti importantissimi, da Dries Mertens a Marco D’Amore, passando per Joseph Capriati, Vincenzo Salemme, Jorit, Cristiana Dell’Anna e molti altri. Sono contento di aver coinvolto alcune eccellenze napoletane e la cosa importante è che arrivi il significato di una Napoli che ha sempre combattuto e che ha mantenuto la sua umiltà negli anni. Una Napoli che, come diceva Pino Daniele, è piena di colori, ma purtroppo la gente vede solo il nero: noi, attraverso questo video, abbiamo voluto far vedere i suoi colori”.

Clementino: “Partenope”

Clementino_foto di Vittoria Maione
Clementino_foto di Vittoria Maione

Fuori oggi, lunedì 21 dicembre, “PARTENOPE” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di Clementino dedicato alla sua amata città!
Il brano, uscito proprio nel giorno del compleanno di Napoli e di quello dello stesso rapper, è disponibile in streaming e digitale al link: https://smi.lnk.to/Partenope

Napoli non è solo una città, è un mondo e una mentalità e Clementino in “PARTENOPE” – primo brano del rapper a firma Sony Music Italy – la ringrazia come meglio sa fare, nella lingua che più si adatta all’occasione, il dialetto napoletano.

“Finalmente dopo tanti anni sono riuscito anche io a dedicare una mia canzone a Napoli, ad omaggiare la stupenda Partenope – spiega il rapper – Io, che ho girato tutto il mondo, il sole di Napoli non l’ho mai visto da nessuna parte. Dicono ‘vedi Napoli e poi muori’, è vero, perché è così bella che hanno ragione. In tutti i posti dove sono stato ho visto che c’era bisogno di un po’ di Napoli, perché Napoli non è una città, Napoli è un mondo e una mentalità.”

Nerone feat. Clementino, “Radici”

Nerone e Clementino
Nerone e Clementino

NERONE

feat. Clementino

Da oggi su YouTube il video ufficiale di “Radici”!

https://youtu.be/i-VEOJvLGA8

Esce oggi su YouTube il video ufficiale di “Radici”, il nuovo singolo di Nerone con il prezioso featuring di Clementino: https://youtu.be/i-VEOJvLGA8

Per questa loro prima collaborazione, Nerone e Clementino hanno scelto di raccontare la loro provenienza, dedicando i versi alle loro città di origine e alle storie del loro passato. Nel video, diretto da Davide Garieri, si vedono alcuni luoghi fondamentali di Milano e Napoli, sia della periferia che del centro, ma soprattutto ci si sofferma sui primi piani dei loro abitanti, giovani e anziani, che con gli sguardi sembrano raccontare le proprie storie di vita.

Nonostante una generazione di differenza e una formazione umana e artistica avvenuta in due città piuttosto differenti, Nerone (1991) e Clementino (1982) hanno una storia molto simile che ha contribuito a renderli amici e a raggiungere una sintonia rara: prima che la loro carriera discografica si sviluppasse, infatti, entrambi hanno girato il mondo grazie a una lunga esperienza lavorativa nei villaggi turistici e hanno intensificato il rapporto con l’hip hop conquistando il pubblico tramite i successi nelle battle di freestyle. Queste esperienze li hanno resi due eccellenti parolieri, con ogni probabilità i due rapper della scena italiana con la verve più forte. Nonostante questa attitudine, con “Radici” dimostrano di trovarsi a loro completo agio anche con le atmosfere introspettive.

MORE INFO

https://www.instagram.com/neroneofficial/

 

Radionorba Vodafone Battiti Live

BattitiLIve2020_Alan Palmieri_Elisabetta Gregoraci
BattitiLIve2020_Alan Palmieri_Elisabetta Gregoraci

Lunedì 24 agosto in prima serata su Italia 1, quarta puntata di “RADIONORBA VODAFONE BATTITI LIVE”, l’unico appuntamento televisivo dell’estate musicale italiana presentato da Alan Palmieri con Elisabetta Gregoraci.

Per questa 18esima edizione il palco di Radionorba, primo a riportare la musica live in televisione, avrà un’unica scenografia, il Castello Aragonese di Otranto, ma la kermesse manterrà la sua forte identità itinerante. 15 esibizioni, infatti, si svolgeranno “on the road” in altrettante location pugliesi: Alberobello, Altamura, Andria, Bari, Brindisi, Castellana Grotte, Foggia, Gallipoli, Lecce, Mesagne, Molfetta, Ostuni, Taranto, Trani e Vieste.

Oltre a queste città, che ospiteranno le esibizioni di altrettanti cantanti, saranno coinvolte anche cinque località marittime: Giovinazzo, Manfredonia, Mola di Bari, Monopoli e Porto Cesareo. In ogni puntata l’attrice e webstar Mariasole Pollio darà la possibilità al pubblico che seguirà lo show in spiaggia, di interagire con gli artisti sul palco.

Come sempre, la rassegna accoglierà alcuni dei nomi più importanti della musica italiana e internazionale. Protagonisti della quarta puntata: Irama, Annalisa, Francesco Gabbani, The Kolors, Gigi D’Alessio, J-Ax, Clementino, Le Vibrazioni, Elodie, Takagi&Ketra, Chadia Rodriguez, Federica Carta, Shade, Diodato, Mr Rain, Emma Muscat, Astol, Gaia, Ernia, Il Tre.

La regia è affidata a Luigi Antonini.

“Boogie Woogie feat. Clementino”

maxresdefault
maxresdefault

Dopo il singolo “Come Gesù”, torna L’ELFO questa volta in collaborazione con Clementino: “Boogie Woogie” è il nuovo brano interpretato insieme e dal 16 aprile disponibile su tutte le piattaforme digitali su etichetta Polydor/Universal Music. “Boogie Woogie” è scritto da L’Elfo con la collaborazione di Clementino, che ha scritto appositamente una strofa per il testo.

Era un po’ di tempo che volevo fare un feat con Clementino perché ero sicuro che una collaborazione Campania- Sicilia avrebbe fatto tanto rumore, il pezzo è nato casualmente, io l’avevo già scritto per il mio disco e quando Clementino l’ha sentito ha voluto inserire una sua strofa.
Con Clemente ci conosciamo da anni per via delle Battle di freestyle e dei vari concerti in Sicilia. Era da un po’ che ci eravamo ripromessi di collaborare e quando ho firmato con Polydor ho pensato di coinvolgerlo nel progetto. Sul pezzo in sé non dico nulla lascio che siano le vostre orecchie a giudicare
(L’ELFO)