Nazionale Sciabola

Nazionale Sciabola

VERSO CATANIA2011 – Da una parte il “beautiful team”, con Aldo Montano, Gigi Tarantino, Diego Occhiuzzi e Giampiero Pastore, dall’altra le quattro artefici della storica vittoria del titolo europeo a squadre a Sheffield2011, Ilaria Bianco, Gioia Marzocca, Irene Vecchi e Paola Guarneri.

Un gruppo in cui l’esperienza non manca ma soprattutto non mancano le motivazioni.

“Siamo chiamati ad affrontare con il massimo impegno questi Campionati del Mondo – spiega il Commissario tecnico della Nazionale di sciabola, Giovanni Sirovich -. Il valore dell’evento, la qualificazione verso Londra2012 e il disputarli in Italia, rappresentano tre elementi che ovviamente stimolano. Da parte mia – dice il CT – mi ritengo molto soddisfatto per il lavoro svolto nel corso dei ritiri pre—Mondiali. Tra questi, è stato assai proficuo l’allenamento che abbiamo svolto in Germania, quando a preparare il Mondiale vi erano le prime quattro Nazionali al Mondo. Si è lavorato in un clima di cordialità e di sportività assoluta che mi piace sottolineare e che, probabilmente, non si registra in altre discipline.”.

Il Mondiale di Parigi2010 portò in dote l’argento, assai amaro, nella prova a squadre maschile, mentre nell’individuale brillò Irene Vecchi, giunta quinta, un gradino sotto il podio, così come quinto giunse anche, nell’individuale maschile, Gigi Tarantino.

“Tutti i ragazzi – sostiene il Commissario tecnico – sono assai concentrati e motivati. Ciascuno di loro ha infatti più di un motivo per fare bene e ciò potrà essere determinante non solo nell’affrontare le prove individuali, sia al maschile che al femminile, che le prove a squadre. Bisognerà confermare – aggiunge Sirovich – i buoni risultati della stagione e, non ultimi, le prestazioni fornite nelle prove a squadre agli Europei di Sheffield. Ciò che posso assicurare – conclude il CT – è il massimo impegno che ciascuno degli atleti infonderà sulle pedane di Catania”.

Nazionale SCIABOLA – Delegazione

Sciabola maschile

Aldo Montano, Gigi Tarantino, Diego Occhiuzzi, Giampiero Pastore

Riserva: Luigi Samele

Sciabola femminile

Ilaria Bianco, Gioia Marzocca, Irene Vecchi, Paola Guarneri

Riserva: Irene Di Transo

Commissario tecnico: Giovanni Sirovich

Maestri: Leonardo Caserta, Dino Meglio, Nicola Zanotti

CALENDARIO GARE

9 ottobre

Sciabola maschile – qualificazioni

10 ottobre

Sciabola femminile – qualificazioni

11 ottobre

Sciabola maschile

12 ottobre

Sciabola femminile

14 ottobre

Sciabola maschile – squadre

15 ottobre

Sciabola femminile – squadre

Scherma: Nazionale Paralimpica

Nazionale Paralimpica

CATANIA2011 – “Per noi è un Mondiale insolito”. Così il Commissario tecnico della Nazionale di scherma paralimpica, Fabio Giovannini, esordisce presentando la delegazione che prenderà parte ai Campionati del Mondo Catania2011.

“Il movimento internazionale di scherma paralimpica infatti – spiega Giovannini – non è mai stata abituato a disputare Mondiali ed Europei in maniera così ravvicinata. Ciò rappresenta una novità assai piacevole, perché – finalmente – siamo impegnati a ritmo sostenuto e questo è una fonte straordinaria di stimoli utili a crescere e migliorare sempre più”.

Il Campionato del Mondo Catania2011 segna anche il via alla piena integrazione del movimento paralimpico con quello olimpico. A simboleggiare, concretamente, ciò sarà la scelta di un’unica sede del ritiro tra le Nazionali.

“Il lavoro di preparazione a quest’integrazione che si è svolto quest’anno e che adesso inizia ufficialmente è per noi non solo un motivo d’orgoglio ma ci responsabilizza e ci spinge a fare sempre meglio. Quello della scelta dell’albergo unico, è un segnale che, a mio avviso, rappresenta il primo obiettivo raggiunto. Gli altri li dobbiamo conseguire in pedana!”.

Le gare paralimpiche, che inizieranno lunedi 10 ottobre e che si concluderanno sabato 15, vedranno come protagonisti gli azzurri Matteo Betti (fioretto e spada cat. A), Andrea Macrì (fioretto e spada cat. A), Alessio Sarri (fioretto e sciabola cat.A), Marco Cima (fioretto e spada cat. B), William Russo (fioretto e spada cat. C) e Loredana Trigilia (fioretto e sciabola cat. A). “Arriviamo a questo Mondiale con qualche preoccupazione dal punto di vista medico, ma sono certo che queste non inficeranno le prestazioni dei ragazzi – dice ancora il Commissario tecnico, Fabio Giovannini -. Non possiamo certamente nascondere le potenzialità di alcuni nostri atleti che arrivano a Catania in un ottimo stato di forma. L’ultima prova di Coppa del Mondo ad Eger, a metà settembre, servita quale test pre-Mondiale, ci ha visto sul podio con Matteo Betti, primo sia nel fioretto che nella spada, ma anche nella prova a squadre di fioretto dove abbiamo conquistato il bronzo. I risultati degli Europei di Sheffield attestano come possiamo ambire a fare risultati in tutte le armi e con tutti gli atleti. L’obiettivo – specifica il Commissario tecnico della Nazionale paralimpica – è quello di fare bene nelle gare a squadre, valide per la qualificazione alle Paralimpiadi di Londra. Mi auguro che onoreremo al meglio l’impegno. William Russo, Loredana Trigilia (entrambi nella “loro” Sicilia), Matteo Betti e le squadre, possono portare risultati importanti, ma sicuramente regaleranno emozioni”

Nazionale paralimpica – Delegazione

Fioretto maschile – paralimpico

Cat. A Matteo Betti, Andrea Macrì

Cat. B Marco Cima, Alessio Sarri

Cat. C William Russo

Fioretto femminile – paralimpico

Cat. A Loredana Trigilia

Spada maschile – paralimpico

Cat. A: Matteo Betti, Andrea Macrì

Cat. B: Marco Cima

Cat. C: William Russo

Sciabola maschile – paralimpico

Cat. B Alessio Sarri

Sciabola femminile – paralimpico

Cat. A Loredana Trigilia

Commissario tecnico – Paralimpico: Fabio Giovannini

Maestro – paralimpico: Giuseppe De Santis

CALENDARIO GARE

10 ottobre

Fioretto maschile paralimpico – cat. A – cat. B. – cat. C.

Spada femminile paralimpico – cat. A – cat. B.

11 ottobre

Sciabola maschile paralimpico – cat. A – cat. B

Fioretto femminile paralimpico – cat. A – cat. B

12 ottobre

Sciabola femminile paralimpico – cat. A

Spada maschile paralimpico – cat. A – cat. B. – cat. C

13 ottobre

Sciabola maschile paralimpica – squadre

Fioretto femminile paralimpica – squadre

14 ottobre

Fioretto maschile paralimpico – squadre

Spada femminile paralimpico – squadre

15 ottobre

Sciabola femminile paralimpico – squadre

Spada maschile paralimpico – squadre

SPADA azzurra in ritiro a Formia

Catania 2011

FORMIA – Sedici atleti azzurri sono stati convocati dal Commissario tecnico della Nazionale di spada, Sandro Cuomo per il terzo ritiro di preparazione ai Campionati del Mondo “CATANIA2011”.

Da oggi e sino a martedì 27 settembre, otto spadisti ed altrettante spadiste, saranno impegnate nel Centro di Preparazione Olimpica CONI di Formia. Assieme a loro, in un ritiro definito “cosmopolita” dallo stesso Cuomo, ci saranno anche gli atleti dell’Ungheria, la Nazionale femminile cinese, due spadiste brasiliane ed una messicana, tunisina e statunitense.

“Per noi questo è il ritiro chiave – spiega il Commissario tecnico, Sandro Cuomo -. E’ infatti il collegiale più delicato, più intenso e più importante sul piano tecnico. Sarà un allenamento con carichi di lavoro moderati per volumi, ma di alta intensità, data anche la presenza delle Nazionali di Ungheria e Cina che ci permetteranno di confrontarci e migliorare per farci trovare pronti all’appuntamento dei Mondiali”.

Ad essere convocati sono stati gli spadisti Matteo Tagliariol, Alfredo Rota, Paolo Pizzo, Enrico Garozzo, Matthew Trager, Luca Ferraris, Francesco Martinelli ed Andrea Santarelli mentre le spadiste protagoniste del ritiro saranno Francesca Boscarelli, Brenda Briasco, Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Nathalie Moellhausen, Marzia Muroni, Mara Navarria e Giulia Rizzi.

Oltre a Cuomo, gli atleti saranno seguiti per la parte tecnica dai maestri Roberto Cirillo, Enrico Di Ciolo, Daniele Pantoni, Oleg Pouzanov ed Alessandro Bossalini, mentre la preparazione atletica sarà affidata a Marco Di Cori.

 

RITIRO PRE-MONDIALE – SPADA – FORMIA – 19/27 SETTEMBRE

Atleti convocati

Luca Ferraris, Enrico Garozzo, Francesco Martinelli, Paolo Pizzo, Alfredo Rota, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol e Matthew Trager

Atlete convocate

Francesca Boscarelli, Brenda Briasco, Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Nathalie Moellhausen, Marzia Muroni, Mara Navarria, Giulia Rizzi

Commissario tecnico: Sandro Cuomo

Maestri: Roberto Cirillo, Enrico Di Ciolo, Daniele Pantoni, Oleg Pouzanov, Alessandro Bossalini

Preparatore atletico: Marco Di Cori

Tecnico delle armi: Antonio Di Biase

Medico: Michela Ballesio

Il Fioretto verso Catania 2011

Fioretto azzurro

 

NORCIA (Pg)- “E’ un ritiro duplice”. Così il Commissario tecnico della Nazionale di fioretto, Stefano Cerioni, definisce l’allenamento collegiale che inizia questa domenica allo Sporting Hotel Salicone di Norcia e che si concluderà mercoledi 28 settembre.

“Questo ritiro infatti – spiega Cerioni – sarà il terzo prima del Mondiale di Catania, ma sarà utile anche a preparare la stagione per gli under20. Per questo motivo ho convocato, tra i ventinove atleti, anche coloro i quali saranno chiamati ad affrontare gli impegni per la nuova stagione nella categoria Giovani. La loro presenza, inoltre, permetterà agli atleti che saranno convocati per i Mondiali Assoluti di avere più avversari per gli assalti di allenamento”.

Il Commissario tecnico, Stefano Cerioni, è assai chiaro su quello che attenderà gli atleti che affronteranno i Mondiali. “Sarà il ritiro più duro – assicura il Ct -. Se nel primo abbiamo curato la preparazione atletica e nel secondo abbiamo fatto un richiamo di preparazione schermistica, in questo ci sarà la maggior parte del lavoro. E’ proprio in questo ritiro che dovremo affinare il tutto, prima dell’ultimo allenamento collegiale che svolgeremo in Sicilia dal 2 al 7 ottobre”.

Il lavoro svolto fin qui è “soddisfacente” per il Commissario tecnico. “Mi ritengo più che soddisfatto per quanto visto sino a questo momento – dice -. Non si stanno lesinando energie per farsi trovare pronti all’appuntamento col Mondiale”.

Protagonisti di questo ritiro saranno i vari Andrea Cassarà, Andrea Baldini, Giorgio Avola, Valerio Aspromonte, Luca Simoncelli, Stefano Barrera, Simone Vanni, Alessio Foconi, Martino Minuto, Tommaso Lari, oltre agli under 20 Michele Di Francisca, Edoardo Luperi, Daniele Garozzo, Lorenzo Nista e Francesco Trani.

In ambito femminile, Cerioni ha convocato Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Giovanna Trillini, Benedetta Durando, Carolina Erba, Claudia Pigliapoco, Martina Batini e le giovani Alice Volpi, Olga Rachele Calissi, Francesca Palumbo, Beatrice Monaco e Camilla Mancini.

Ad affiancare il CT Cerioni nella preparazione tecnica, ci saranno anche i maestri Giovanni Bortolaso, Paolo Paoletti, Fabio Galli, Alessandro Puccini e Giulio Tomassini.

La preparazione atletica sarà invece affidata a Maurizio Zomparelli ed Annalisa Coltorti.

 

RITIRO PRE-MONDIALE – FIORETTO – NORCIA (PG) – 18-28 SETTEMBRE

Atleti convocati: Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Andrea Baldini, Stefano Barrera, Andrea Cassarà, Michele Di Francisca, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Tommaso Lari, Edoardo Luperi, Martino Minuto, Lorenzo Nista, Luca Simoncelli, Francesco Trani, Simone Vanni.

Atlete convocate: Martina Batini, Olga Rachele Calissi, Elisa Di Francisca, Benedetta Durando, Carolina Erba, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Claudia Pigliapoco, Ilaria Salvatori, Giovanna Trillini, Valentina Vezzali, Alice Volpi.

Commissario tecnico: Stefano Cerioni

Maestri: Giovanni Bortolaso, Paolo Paoletti, Fabio Galli, Alessandro Puccini, Giulio Tomassini.

Preparatori atletici: Annalisa Coltorti, Maurizio Zomparelli

Medico: Arrigo Giombini

Fisioterapisti: Massimo Donati, Alessandro Pesce

Tecnico delle Armi: Gilberto Zarra