Adriatic Cup

Campi_Gara_Brindisi
Campi_Gara_Brindisi

Dal 29 giugno al 1 luglio, di scena i Campionati Italiani Moto d’Acqua, Hydrofly e Circuito Formula Junior.

Fino a domenica 1 luglio, torna nella città di Brindisi l’Adriatic Cup, un grande appuntamento di motonautica agonistica.

La manifestazione pugliese è organizzata dal Circolo Nautico Porta d’Oriente ed è valida quale 3^ prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua categorie del circuito classico (Ski, Runabout e Freestyle) e dell’Endurance (categoria Unica).

Nello specchio d’acqua antistante il Lungomare Viale Regina Giovanna di Bulgaria, tra i tanti i piloti in acqua ci saranno tutti i vincitori delle prime due prime prove stagionali (disputatesi entrambe il mese scorso a Bacoli e a Caorle).
La successiva tappa del Campionato italiano Moto d’Acqua Circuito ed Endurance sarà quella milanese dell’Idroscalo di Segrate, il 20 e 22 luglio.

In azione a Brindisi anche i piloti dell’Hydrofly, la nuova disciplina che attraverso una tavoletta (Flyboard) su cui sono fissati un paio di scarponcini e grazie a scarichi collegati direttamente a una moto d’acqua, permette di volare sull’acqua, compiendo spettacolari evoluzioni.

I piloti hydrofly si sfideranno per la conquista del titolo tricolore 2018, in questa 2^ tappa di Campionato. Dopo la tappa di apertura disputata l’11-13 maggio nella cittadina barese di Polignano a Mare, la classifica provvisoria vede al comando sui 16 piloti partecipanti il sardo Simone Careddu (Driver Jet Team).

Alle spalle di Careddu stazionano in prima fila il lombardo Beniamino Passuello e il laziale Mattia Lancia.

Infine la città pugliese sarà teatro della 2^ tappa del Campionato Italiano Circuito Formula Junior, la cui classifica provvisoria, dopo la gara di apertura svoltasi a Barcis lo scorso 17 giugno, vede al comando Oleg Bocca, seguito nell’ordine da Ottavio Petroni e da Anja Regonelli. Prossima tappa di Campionato sarà quella piemontese di Stresa il 6-8 luglio.

“Cancun” al Teatro Duse di Bologna

cancun

Una commedia dagli aspetti comici e surreali sulle relazioni e i desideri inconfessabili dell’amore coniugale è lo spettacolo con cui il Teatro Duse chiude il 2015 e apre il 2016. In scena Mariangela D’Abbraccio sul testo del commediografo Catalano Galceràn.

Due coppie di amici vanno in vacanza a Cancun, meta perfetta per celebrare oltre vent’anni di amicizia. Tutto sembra perfetto all’arrivo: Francesca e Giovanni con Laura e Paolo si godono il paradiso che li accoglie, in un ambiente naturale da favola, ma festeggiano forse con troppe bollicine il loro arrivo.

L’ebbrezza infatti porta a rivelare dei segreti che sarebbe stato meglio restassero tali, rendendoli consapevoli che le cose in passato sarebbero potute andare in maniera diversa. Ma se la vita nella quale si erano riposte tante aspettative si è rivelata meno bella del previsto, cosa può succedere? E se i desideri più inconfessabili per uno strano gioco del destino si potessero realizzare?

Il commediografo catalano Galceràn è maestro nell’esplorare i rapporti contemporanei tra uomo e donna, con un occhio ironico, divertente ma mai banale, passando con disinvoltura dal tono della commedia a quello sofisticato di una storia contemporanea.

Cancun è lo spettacolo scelto dal Teatro per DUSEcapodanno, la serata speciale (inizio alle ore 21:30) che inaugurerà il 2016 con un brindisi con gli attori al termine della recita.

ORARI
31 dicembre 2015 – Ore 21.30
1-2 gennaio 2016 – Ore 21

3 gennaio 2016 – Ore 16

PREZZI
Platea   intero € 28  ridotto € 25,5 mini € 22,5
Prima galleria intero € 24  ridotto € 22  mini € 19,5
Seconda galleria  intero € 19,5   ridotto € 17,5 mini € 15,5

Incluso negli abbonamenti
DUSEprosa • 7Blu • 6..socio Coop

DUSEcapodanno
Prima Platea  intero € 55
Seconda Platea  intero € 50
Prima galleria  intero € 45
Seconda galleria intero € 35

Informazioni e prenotazioni
Ufficio di biglietteria
Via Cartoleria, 42 Bologna
051 231836 – biglietteria@teatrodusebologna.it
nel mese di dicembre
dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19
e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli
teatrodusebologna.it