Aquagranda Active You! Livigno: Pellegrini vs Pellegrino

Pellegrini-vs-Pellegrino-a-Livigno-sfida-nuoto
Pellegrini-vs-Pellegrino-a-Livigno-sfida-nuoto

Durante i loro allenamenti in altura a Livigno, la stella del nuoto azzurro e il campione di sci fondo si sono sfidati a ritmo di bracciate nella piscina di Aquagranda Active You!. Pellegrino, poi, sfida Federica sugli sci: appuntamento al prossimo autunno a Livigno?
Non serve essere campioni dello stesso sport per sfidarsi in una gara degna di essere ricordata: è successo questa mattina a Livigno, dove la campionessa Federica Pellegrini ha lanciato una sfida all’ultima bracciata a un atleta che in comune con lei ha ben poco. A varcare la soglia del centro Aquagranda pronto a gareggiare nei 50 metri con la stella del nuoto italiano è stato il campione mondiale dello sci di fondo Federico Pellegrino, che proprio in questi giorni ha iniziato la sua preparazione sull’anello di fondo di Livigno, aperto lo scorso 19 ottobre.
Entrambi a Livigno con le proprie nazionali per prepararsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020 l’una e alle Gare di Coppa del Mondo l’altro, Federica e Federico si sono sfidati nella piscina semi olimpionica del centro sportivo e benessere Aquagranda Active You!: nonostante gareggiasse in uno sport totalmente differente da quello che è la sua specialità, Federico non ha voluto rinunciare al suo essere un campione di sci di fondo e ha affrontato Federica indossando non solo la sua tutina da fondo, ma anche la fascetta che sempre lo accompagna quando scende in pista.
Il grande impegno e grinta di Federico nulla hanno potuto però sull’esperienza e la tecnica di Federica Pellegrini, che alla fine della sfida ha però accolto l’invito del campione di fondo ad indossare gli sci per una rivincita sulla pista di fondo di Livigno: l’appuntamento quindi al prossimo anno, dopo le Olimpiadi di Tokyo.
Accomunati non solo dal nome e dall’essere vincitori di medaglie d’oro, ma anche dalla paronomasia legata ai loro cognomi, Federica e Federico si sono incontrati nel Piccolo Tibet con uno scopo comune: prepararsi alle diverse gare che li attendono sfruttando la versatilità, le strutture e soprattutto l’altezza di Livigno. Con i suoi 1816 metri, infatti, Livigno è il luogo ideale per svolgere una preparazione atletica in quota sfruttando tutti i benefici dell’altitude training, che agisce sui meccanismi di trasporto dell’ossigeno migliorando tutte le prestazioni del corpo.
Così, da ormai diverso tempo la vasca di 25 metri di Aquagranda è sede degli allenamenti della Nazionale Italiana di Nuoto: dalla metà dello scorso settembre, oltre a Federica Pellegrini hanno raggiunto Livigno per la loro preparazione anche il resto del team, tra cui spiccano Gregorio Paltrinieri, Simona Quadrella, Margherita Panziera e Gabriele Detti.
Anche la Nazionale Italiana di Sci di Fondo, insieme a quella francese, ceca, tedesca ed estone, ha raggiunto il Piccolo Tibet per iniziare gli allenamenti: già dallo scorso sabato 19 ottobre gli atleti hanno infatti potuto mettere gli sci ai piedi e solcare la neve dell’anello di fondo, realizzato con la neve conservata durante l’estate tramite lo Snowfarm. Questa tecnica consiste in un innovativo metodo di conservazione della neve basato sull’impiego di segatura e teli geotermici, che la proteggono dalle alte temperature estive impedendone lo scioglimento: non solo lo Snowfarming permette così di anticipare nettamente le altre località sull’inizio della stagione invernale, che a Livigno si apre prima che in ogni altra destinazione sciistica, ma favorisce un sostanziale risparmio energetico e di carburante altrimenti necessario per la movimentazione e la produzione di neve artificiale.

Livigno per la prevenzione del tumore al seno con 24h in rosa

Livigno-24h-in-rosa-2019
Livigno-24h-in-rosa-2019

In occasione dell’inizio di ottobre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, sabato 28 settembre Livigno ospiterà presso la pista di atletica di Aquagranda Active You! la 24h in Rosa, una corsa o camminata di 24 ore sostenuta dalle donne per le donne.
In ottobre saranno diversi i Comuni e le realtà italiane che ospiteranno eventi e appuntamenti per la sensibilizzazione alla prevenzione del tumore al seno e alla diagnosi precoce. Anche quest’anno Livigno sosterrà la causa organizzando un’occasione unica in cui sport, amicizia e divertimento si uniranno per sensibilizzare sul tema della prevenzione.
Il 28 e 29 settembre 2019, Livigno e Aquagranda Active You!, insieme ad ATS della Montagna e al suo Direttore, la Dottoressa Cecconami, organizzano la 24h in Rosa, una corsa lungo l’appena inaugurata pista d’atletica di cui le protagoniste assolute saranno le donne. A partire dalle 10.30 di sabato, le donne di tutte le età sono invitate a prendere parte ad una corsa di ventiquattro ore alternandosi tra loro, singolarmente o a gruppi, correndo ciascuna per un minimo di 15 minuti: non serve essere atlete o amatori, chiunque può partecipare decidendo di correre o di camminare, ma l’obiettivo è che ci sia sempre almeno una donna in pista. La corsa terminerà esattamente un giorno dopo, alle 10.30 di domenica 29 settembre: durante l’ultima ora a scendere in pista saranno atlete ed ex atlete italiane.
Il ritrovo sarà sabato 28 alle 10.00 presso la pista di atletica e a dare inizio alla 24h in Rosa sarà l’intervento di autorità e istituzioni. La corsa proseguirà tutto il giorno e durante la notte, per poi concludersi alle 10.30 di domenica 29; a seguire, tutti sono attesi sulla terrazza di Aquagranda per un light buffet aperto a tutto il pubblico. Le donne che avranno partecipato alla corsa potranno accedervi gratuitamente, mentre il prezzo al pubblico sarà di 10 euro.
In occasione della 24h in Rosa, l’area Bar&Bistrot e gli spogliatoi saranno aperti per tutta la durata della corsa e a sostegno della causa del mese rosa l’intero centro di Aquagranda Active You! offrirà a tutte le donne l’accesso gratuito alle sue sei aree per entrambe le giornate di sabato 28 e domenica 29 settembre. Inoltre, durante la giornata di sabato 28 settembre, dalle 10.30 fino alle 15.30, ATS della Montagna sarà presente presso Aquagranda con “Piccoli gesti quotidiani per guadagnare in salute”, un corner speciale in cui effettuare esami di controllo e check-up, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza di adottare stili di vita sani.
Tutte le donne che parteciperanno alla corsa riceveranno una canotta by Jaked e avranno l’accesso gratuito al buffet di domenica 29, oltre ad un buono per accedere gratuitamente ad Aquagranda Active You! utilizzabile qualsiasi giorno e in qualsiasi momento entro il 31.12.19.
L’iscrizione alla 24h in Rosa è gratuita ma obbligatoria e da effettuarsi presso Aquagranda Active You! o contattando il centro all’indirizzo email info@aquagrandalivigno.com o telefonicamente al numero +39 0342 970277.
Per tutte le informazioni sulla 24h in Rosa, su Aquagranda Active You! e sulle novità e appuntamenti da non perdere nel Piccolo Tibet: livigno.eu