Anteprima di ImmaginArte 2020

locandina
locandina

Riprendono le attività pubbliche dell’Associazione Culturale Silvia Dell’Orso con un’anteprima di Immaginarte 2020, la rassegna di film su artisti famosi con l’introduzione di Stefano Zuffi, storico dell’arte e grande divulgatore che nella proiezione speciale di domenica 20 settembre alle 10.30 all’Anteo Palazzo del Cinema racconterà in modo avvincente, ma rigoroso, la vicenda artistica e umana di Ligabue e delle sue opere.

A seguire Volevo nascondermi, il bellissimo film di Giorgio Diritti con uno straordinario Elio Germano nella parte di Ligabue. Immaginarte è un progetto culturale realizzato in collaborazione con Anteo Palazzo del Cinema.

La proiezione è in programma ad Anteo Palazzo del Cinema (a Milano, Piazza XXV aprile 8) domenica 20 settembre alle 10.30. Biglietto 10 €. Riduzione a 7,50 € per i tesserati cinema Anteo e per i soci dell’Associazione Culturale Silvia Dell’Orso.

Ligabue in anteprima su Rai1

Ligabue(c)RayTarantino
Ligabue(c)RayTarantino

Domani sera, giovedì 10 settembre, LUCIANO LIGABUE sarà protagonista di un’esclusiva performance dalla RCF ARENA di Reggio Emilia (Campovolo), che verrà trasmessa su Rai 1 subito dopo il Tg delle 20.00, per presentare in anteprima il nuovo singolo “LA RAGAZZA DEI TUOI SOGNI”, da venerdì in radio e in digitale.

Cresce intanto l’attesa per “30 ANNI IN UN (NUOVO) GIORNO”, l’evento in data unica per celebrare i 30 anni di straordinaria carriera di LIGABUE che si terrà il 19 giugno 2021 alla RCF ARENA di Reggio Emilia (Campovolo).
“30 ANNI IN UN (NUOVO) GIORNO” (prodotto e organizzato da Riservarossa e Friends & Partners) sarà il primo grande evento che si terrà in questo nuovo spazio creato rigorosamente ad hoc per la musica con una capienza di oltre 100.000 spettatori e una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali.

Non poteva che essere il Campovolo ad incorniciare questo evento con cui LUCIANO LIGABUE festeggerà i 30 anni di una carriera, iniziata nel 1990 con l’album omonimo, un luogo che negli anni lo ha visto protagonista, più volte, con concerti entrati a pieno titolo nella memoria collettiva della grande musica live italiana.
Prima del grande evento di giugno Ligabue sarà impegnato con “Europe 2020”, il tour che a maggio 2021 lo vedrà protagonista nelle principali città europee.

Per info e biglietti: www.friendsandpartners.it

Appuntamenti in Anteo Palazzo del Cinema!

anteo-palazzo-del-cinema-
anteo-palazzo-del-cinema-

Giovedì 17 settembre AnteoPalazzo del Cinema è felice di ospitare, nel contesto dell’iniziativa diffusa MovieWeek –la settimana dedicata al cinema e all’audiovisivo promossa e coordinata dal Comune di Milano – la proiezione diLa verità su “La dolce vita” di Giuseppe Pedersoli, con presentazione del regista, e l’anteprima diPadrenostro di Claudio Noce.

L’appuntamento con La verità su “La dolce vita” di Giuseppe Pedersoli, vedrà la presenza del regista che dialogherà con il pubblico presente in sala. Il film, presentato in anteprima mondiale alla 77° Mostra del Cinema di Venezia, Fuori Concorso, svela la genesi e le avventure di uno dei capitoli immortali della storia del cinema, La dolce vita di Federcio Fellini, vincitore della Palma d’oro a Cannes e straordinario successo al botteghino che fu causa della rottura del sodalizio ventennale tra Amato e Rizzoli e di una delle polemiche più controverse mai registrate sui giornali italiani e internazionali.

Padrenostro di Claudio Noce è uno dei 4 film italiani in concorso alla 77esima Mostra del cinema di Venezia.ll film nasce dalla vicenda autobiografica del regista: la storia del padre, Alfonso, bersaglio nel 1976 di un attentato terroristico in cui morirono due persone, un agente e un terrorista. Il figlio Valerio, che incarna l’esperienza dello stesso regista, assiste inerme alla vicenda. Da quel momento la sua infanzia si consuma nella paura e in un costante stato di allerta.

Giovedì 17 settembre 2020
Anteo Palazzo del Cinema

Ore 19.40 / proiezione del docufilm La verità su “La dolce vita” e presentazione del regista Giuseppe Pedersoli
Ore 21.30 / anteprima di Padrenostro di Claudio Noce

Biglietti acquistabili presso la biglietteria di Anteo Palazzo del Cinema e online su www.spaziocinema.info

Zucchero Fornaciari: “Soul Mama”

Zucchero_Arena di Verona
Zucchero_Arena di Verona

“Lei m’ama anche se qui tutto frana”… Il ritmo e l’energia di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, in radio da venerdì 19 giugno con il nuovo singolo “SOUL MAMA”, un up-tempo in pieno stile “Sugar”, un mix di soul, blues e un pizzico di elettronica per far ballare durante l’estate ormai alle porte.

“Soul Mama” è contenuto nell’ultimo disco di inediti “D.O.C.”, prodotto dallo stesso Zucchero insieme a Don Was e Max Marcolini. “Concepito” a Pontremoli nella Lunisiana Soul e registrato tra Los Angeles e San Francisco il disco vanta le importanti collaborazioni con Francesco DE GREGORI (in Tempo al Tempo), Davide VAN DE SFROOS (in Testa o Croce), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in La canzone che se ne va), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in Freedom), F. Anthony WHITE (noto come Eg White) e Mo Jamil ADENIRAN (in Vittime del Cool) e l’artista scandinava Frida SUNDEMO (in Cose che già sai).

Questa la tracklist di “D.O.C.”: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo, “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

A causa dell’emergenza sanitaria e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica, Zucchero presenterà al pubblico italiano i brani del disco “D.O.C” e i suoi più grandi successi in anteprima esclusiva all’ARENA DI VERONA, durante i suoi 14 show previsti nei mesi di aprile e maggio 2021.

I Miserabili al cinema

i miserabili_manifesto
i miserabili_manifesto

Martedì 25 febbraio a Milano al Cinema Colosseo, Sala Biografilm presenta l’anteprima de I MISERABILI in versione originale sottotitolata.

Il film, diretto da Ladj Ly, racconta la storia di Stéphane, appena entrato nella squadra anticrimine di Montfermeil. Con lui ci sono i colleghi Chris e Gwanda, che non temono l’uso delle maniere forti, in una guerra che si combatte ogni giorno nella periferia parigina.

Il furto di un cucciolo di leone, dalla gabbia di un circo, innesca una caccia all’uomo che scatena la rivolta e mette tutti contro tutti. Stéphane capisce dunque, fin da subito, quanto la situazione tra le gang del quartiere sia tesa e fragile, una bomba ad orologeria pronta ad esplodere.

Lungometraggio d’esordio del regista Ladj Ly che realizza un affresco, quanto mai attuale, delle periferie parigine e dei miserabili del nuovo millennio. Un thriller avvincente e adrenalinico, dove il confine tra bene e male si fa sottile, mentre tutti i personaggi diventano vittime alla ricerca di un personale riscatto o, più semplicemente, cercano di sopravvivere in un mondo ostile.

Perché, proprio come affermava Victor Hugo nel suo celebre romanzo, “non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori”.

Il film sarà nelle sale italiane dal 12 marzo 2020, distribuito da Lucky Red.

I MISERABILI di Ladj Ly
(Francia, 2020, 102′)