21° Congresso del Cane e del Gatto di Riccione

banner riccione definitivo
banner riccione definitivo

Grande successo per il 21° Congresso Internazionale di Medicina del Cane e del Gatto di Riccione, appena concluso, promosso dal Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie – Alma Mater Studiorum dell’Università degli Studi di Bologna con il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim.

Si è trattato di una “tre giorni” interamente dedicata alle patologie del gatto, un pet sempre più presente nelle case degli Italiani, al quale i proprietari stanno dedicando sempre maggiore attenzione.
Da qui il titolo scelto per questa edizione: “The cat is on the table. La medicina felina nella pratica clinica”, un aggiornamento su tematiche relative alla salute dei gatti, al quale hanno partecipato oltre 700 medici veterinari.

Il Congresso di Riccione si è sempre distinto per l’attualità delle tematiche discusse e anche quest’anno il programma scientifico è stato all’altezza delle più elevate aspettative.
Le aree terapeutiche alle quali è stata dedicata particolare attenzione sono state le patologie dermatologiche, respiratorie, renali, la medicina interna, d’urgenza e la leucemia felina (FeLV), una malattia contagiosa, molto diffusa, caratterizzata da un’elevata mortalità, per la quale la protezione vaccinale è di fondamentale importanza.

Argomento di grande interesse, trattato da Stefano Bo, proprio la Leucemia felina (FeLV ) con un forte messaggio: la sua incidenza nel nostro paese resta elevata e questo a causa di una ancora troppo ridotta percentuale di gatti vaccinati, fattore che non rende possibile raggiungere l’immunità di popolazione.

La Leucemia Felina ha una sintomatologia molto diversificata, fattore che ne può inizialmente rendere difficile il riconoscimento, ed è una patologia ad elevata mortalità. E’ quindi importante che i gatti, e soprattutto quelli che hanno contatti con altri gatti, anche occasionali -basti pensare alle pensioni feline dove molti gatti verranno portati nelle prossime vacanze estive, vengano regolarmente vaccinati

Come di consueto, il Congresso ha potuto contare sulla presenza dei più accreditati esperti del settore, come Douglas DeBoer, immunologo dell’Università di Madison-Wisconsin, intervenuto come invited speaker internazionale, che ha trattato il tema del prurito e delle dermatosi facciali.

Per quanto riguarda l’Italia, Marco Bertoli, Davide De Lorenzi e Filippo Ferri, specialisti e accademici di grande esperienza, hanno scelto tra le materie di loro competenza le tematiche di maggiore attualità per l’aggiornamento del medico veterinario.

In cerca di adozione

Da adottare
Da adottare

Lei ha 6 anni, si trova a Busto Arsizio, sterilizzata e microcippata. abituata a stare a contatto con gli umani e ama i bambini, molto brava e ubbidiente.
Per motivi di salute non riescono più a prendersi cura di lei, quindi cercano una famiglia amante degli animali che la possano adottare e accudire come merita. Vi chiedo di evitare le polemiche e i commenti offensivi. Questa piccola ha bisogno di trovare urgentemente adozione!!!

Chiunque fosse interessato ad adottare questo piccolo concentrato di dolcezza infinita contatti il numero : 3495709300

Suggerito da:  Animali nel cuore

Non lasciamoli in canile

Non guardatemi con quegli occhi …
Non guardatemi come se fossi già morto.

In fondo sono stato messo al sicuro, tanti altri non hanno la mia stessa fortuna e anche in questo momento stanno morendo per strada .

Sono stato tanto tempo senza cibo,con poca acqua, al freddo gelido , avevo tanta pura ma …avevo la mia famiglia.

La mia mamma è stata bravissima, forte e coraggiosa ci ha tenuto al sicuro fino ad ora.

Ho anche 6 fratellini , uno di loro purtroppo quando sono arrivati i volontari era già morto , non so bene cosa gli sia successo ma un giorno ad un certo punto non lo abbiamo più visto, siamo andati a cercarlo ed era rannicchiato sotto un cespuglio ormai senza vita . Era diventato un angelo…

Oggi ci hanno trovati.
Non credevo ai miei occhi.

Oggi ho anche scoperto cosa significa “carezza”,non la conoscevo ,devo dire che ci ho subito preso gusto e non vedo l’ora di poterne ricevere altre.

Siamo stati messi al sicuro ma purtroppo siamo al canile , qui non si sta male ,è sicuramente meglio che in strada al gelo e per fortuna siamo ancora con la mamma.

I volontari ci hanno promesso che verranno sempre a trovarci e che si faranno i mille per trovare una famiglia per ciascuno di noi.

La mia mamma non sta tanto bene, perdeva del sangue forse ha un prolasso dell’utero. Il veterinario del canile si sta occupando di lei.

…chissà se qualcuno avrà voglia di adottarla quando starà bene .

Per ora siamo un po’ malconci per carenze nutrizionali ma ci riprenderemo, man mano verranno pubblicate le nostre foto e speriamo tanto di trovare una famiglia.

Non lasciateci al canile tutta la vita.

Siamo 4 femmine e 2 maschietti futura taglia media
Per qualsiasi informazione contattate i volontari,saremo adottabili in tutta Italia
3421836988
rifugio.hope@libero.it

Suggerito da  Animali nel cuore

Syd cerca casa

Syd
Syd

HANNO RINUNCIATO A LUI PERCHÉ SYD NON SAREBBE ARRIVATO PER NATALE.

SYD… 4 MESI DI TENEREZZA ASSOLUTA.
SYD AVEVA ADOZIONE…DOVEVA PARTIRE PER RAGGIUNGERE LA SUA FAMIGLIA CHE SI RITENEVA INNAMORATA DI LUI.
MA SYD SI FA MALE AD UNA ZAMPETTA GIOCANDO CON I FRATELLINI E IL VETERINARIO CI CONSIGLIA DI RIMANDARE LA PARTENZA DI UN PAIO DI SETTIMANE.

LA FAMIGLIA CHE TANTO ERA INNAMORATA DI LUI DECIDE DI RINUNCIARE A SYD PERCHÉ VOLEVANO IL CUCCIOLO PER NATALE!!!!
MA GUARDATELO!!!! COME SI FA????

ORA SYD É RIMASTO SOLO. TUTTI I FRATELLINI SONO PARTITI E LUI È SOLO.

ANCHE SE NATALE È PASSATO… VOGLIAMO FARLO A LUI IL REGALO?????

UNA BELLISSIMA FAMIGLIA ❤️❤️❤️

SYD HA TUTTI I VACCINI E SI AFFIDA NON SOLO PER NATALE…MA PER TUTTA LA VITA.

PER INFO 333 21 48 801

Suggerito da Animali nel cuore