“Sono io l’ “amica” segreta di Dayane”.

Dayane Mello
Dayane Mello

Improvvisamente i social e soprattutto chi segue del “Grande Fratello Vip” esplodono inseguendo un nome: Allegra Ioppolo, 26 anni. Un nome che all’interno della “Casa” era già stato fatto più volte da una persona: Dayane Mello.

Chi è Allegra che in un pomeriggio d’inverno, il 4 gennaio, ha trovato il suo smart phone pieno di messaggi e i social pervasi dalle sue fotografie e sparse per il web?

«Ho conosciuto Dayane a Forte dei Marmi. Tre anni. Era fidanzata di un mio amico (Carlo Beretta, ndr). Io sono lesbica dichiarata. All’epoca eravamo entrambe fidanzate… lei con un uomo, io con una ragazza. Da qual momento io e Dayane abbiamo iniziato a legare e non ci siamo mai perse di viste».

Tra voi nasce un’amicizia speciale?

«Assolutamente sì. Ogni volta che potevo andare a Milano, ci vedevamo. E’ venuta anche lei a Forte dei Marmi dovevi insieme con la figlia Sofia. Insomma diventiamo amiche, amiche».

La Mello frequentava qualcuno dopo Beretta?

«Dopo di lui nessuno di ufficiale. E’ sempre stata single».

L’ultima volta che l’ha sentita?

«A fine agosto è stata qui da me dieci giorni, poi è partita per il “Gfvip” e mi ha chiamato quando ha lasciato il telefono alla produzione; sono stata l’ultima telefonata (sorride, ndr). Mi ha chiesto anche se poteva lasciare il mio numero alla produzione, se volessero farle una sorpresa, ma non ho mai ricevuto alcuna chiamata».

Però chi ti ha evocato nella “Casa” è stata lei…

«Mi saluta sempre, mi mandano i video, fino a ieri che è stato il caos quando ha detto: “Allegra, la mia amica lesbica di Viareggio”. Il mio cellulare è esploso, lo dico sorridendo e non capisco perché ogni volta appena dice Allegra subito dopo specifica lesbica; non lo fa con cattiveria. Anzi mi fa sorridere. Comunque sono io!».

Quanti messaggi le sono arrivati?

«A un certo punto ho dovuto fare un tweet dicendo: “Piacere, sono l’amica lesbica”».

Tra lei e Dayane c’è mai stato qualcosa?

«Rispondere a questa domanda, significherebbe dare il via al circo del gossip. Io e Dayane siamo amiche e stiamo bene così prima e dopo il “Gfvip”».

Che ne pensa lei della vicinanza con Rosalinda?

«Da parte di Dayane è solo un’amicizia forte. Lei è empatica, quando si lega, si lega. Da parte di Rosalinda credo che la cosa sia andata oltre, e la capisco perché Dayane è bellissima. Rosalinda, vivendo in una bolla, può aver scambiato l’amicizia per altro. Succede anche nella vita normale. Escludo che da parte di Dayane possa nascere una storia. Quando qualcuno le piace, se lo prende. E non si fa problemi siamo nel 2021».

Le manca?

«Dayane, è ciò che vedi: lei dice tutto ciò che pensa. Nel bene e nel male. Mi manca il suo essere sincera. Stranamente io credo di essere una delle poche con la quale non ha mai litigato. Insomma ce ne sbattiamo di tutto».

Secondo lei può vincere?

«Assolutamente sì. C’è solo una cosa che temo: che non regga con la testa fino alla fine. Credo avrebbe bisogno di un incoraggiamento esterno per avere forza. Ma lei è come la Fenice risorge sempre».

E se dovessero chiamare lei, come reagirà?

«Si fidi, sarà contentissima, sarebbe una gran bella sorpresa».

Per ulteriori informazioni seguire il link:

https://www.giornalettismo.com/sono-io-lamica-segreta-di-dayane/

Gabriele Parpiglia

35 anni di SMEMORANDA: ecco tutte le novità 2013

Per i 35 anni dalla pubblicazione della mitica numero 1, il tema raccontato dagli oltre 100 collaboratori Smemoranda è “FRIENDS”. Perché essere amici nell’era di Facebook, che con la nuova interfaccia veste i panni di un diario su cui raccontare e condividere la propria vita in tempo reale, significa soprattutto scambiarsi le idee e farle girare. Un po’ come la Smemo tra i banchi. E siccome vivere in rete ha davvero rivoluzionato il nostro modo di leggere, scrivere e comunicare la cultura, la Smemo corre veloce anche sul web con tante novità digitali dedicate alla sua Community.

DALLA CARTA…

Gli amici, quelli veri, condividono proprio tutto, non solo online. Lo sa bene la Smemo, che scandisce la settimana dei suoi friends con un calendario fitto di spunti, testi e vignette degli oltre 100 autori del 2013. Un rimedio contro il giorno più lungo? Prof&Stud! che il lunedì raccoglie gli strafalcioni in aula e le note di classe più assurde.

Il martedì c’è Lo sai? la rubrica a cura di Skuola.net con aneddoti e indiscrezioni sui personaggi storici e tante divertenti curiosità scientifiche… Insomma, le materie scolastiche come nessuno le ha mai raccontate. Il mercoledì è tutto da ridere con le migliori battute umoristiche di Comici!. Giovedì è il giorno dello Smemo Box dove trovare tutto quello che serve per cavarsela da soli, sempre e comunque: Smemo eat, le ricette più facili e gustose da improvvisare con i friends; Smemo bike, le dritte per riparare la bici e pedalare sicuro; i consigli Do It Your Self (DIY) per riciclare gli oggetti e inventare nuovi accessori. Venerdì spazio a tutti (o quasi!) i libri, i film e le canzoni che hanno raccontato l’amicizia, per ricordarsi che un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci.

Il sabato si balla al ritmo dei pezzi migliori con la playlist music!, e la domenica … Smile! con le vignette dei mitici disegnatori Smemo.

COSA C’È NELLA SMEMORANDA FRIENDS 2013?

Scrivono per Smemoranda 2013: Antonio Albanese, Giuliano Aluffi*, Aldo, Giovanni e Giacomo, Massimo Bagnato, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Enrico Brizzi, Martin Castrogiovanni*, Cristiano Cavina, Paolo Cevoli,Lorenzo Jovanotti, Paola Cortellesi, Geppi Cucciari, Giuseppe Culicchia, Finley, Katia Follesa, Mr Forrest, Don Gallo*, Fabio Geda, Enzo Gentile, Gialappa’s Band, Kalabrugovic, J-Ax*, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli-Marco Belinelli*,  Teresa Mannino, Raul Montanari, Gianluca Morozzi, Negrita, Davide Oldani*, Lucia Bosetti-Martina Guiggi, Pali e Dispari, Piero Pelù, Andrea Ranocchia, Alessandro Robecchi, Simone Rugiati*, Federico Russo*, Nicola Savino, Daniele Silvestri, Sud Sound System, Gino Strada, Marina Terragni, Ivan Tresoldi, Licia Troisi, Giovanni Vernia, Checco Zalone.

*New entry2013

Disegnano per Smemoranda 2013:

Albert, Allegra, Altan, Bertolotti e De Pirro, Cavez, Ceccon, Chito, Contemori, Corradi, Deco, De Donno, Donarelli, Elfo, Ferrari, Franca & Toti, Giuliano, Greggio, Leone, Lunari, Makkox e Caviglia, Maramotti, Marilungo, Migneco e Amlo, Natali, Natangelo, Persichetti Bros, Rebori, Simon, Solinas, Squillante, Staino, Vauro, Villa, Zero-Calcare, Ziche.

Le copertine 2013: arancio fluo, viola, blu antracite e verde fluo con serigrafie a contrasto.

SpecialEdition: due copertine, nero e magenta, morbide e indistruttibili, 100% Smemo. Tiratura limitata.

Qualche albero… Ma lo ripiantiamo subito: Smemoranda è Emission Free e prodotta al 100% in Italia.

Grazie al sodalizio con Eco-Way, la Smemo è l’unico diario in Italia Emission Free, e attraverso un progetto di impegno concreto a favore dell’ambiente – sotto la tutela di Fondazione Terra ONLUS – ha creato dal 2005 6 boschi con quasi 170.000 alberi, per assorbire più di 1200 tonnellate di CO2 all’anno e restituire all’atmosfera una grande quantità di ossigeno.

Una dedica speciale al grande amico Marco Simoncelli.

… AL WEB

Smemoranda 2013 è online con:

– un QR code al mese perché il diario continua in rete con approfondimenti, ricette e tanti consigli utili.

– un’app gratuita disponibile da settembre, con vignette e disegni per portarsi sempre dietro un po’ di Smemo.

– una Vodafone Card in omaggio con 5 euro di traffico, la possibilità di scaricare gratis 10 Mp3 e seguire in diretta le migliori partite del Campionato di calcio italiano ed estero.

– un nuovo portale studiato appositamente per gli smemorati doc. Navigazione emozionale, 9 rubriche sempre aggiornate, un archivio con tutte le storie di Smemoranda dal ’79 ad oggi… Tutto commentabile e sharabile su Fb e Twitter. E poi tanti contest sempre sul pezzo con i migliori artisti del momento, per aggiudicarsi ogni settimana libri e biglietti di concerti e spettacoli. Sennò a che cosa servono gli amici?

(da settembre su www.smemoranda.it).