“Grande Fratello Vip”: scottanti rivelazioni

Grande Fratello Vip
Grande Fratello Vip

Nono appuntamento con “Grande Fratello Vip”

Scottanti rivelazioni per gli inquilini di Cinecittà: Eva Robin’s nella casa

Serata musicale con grandi ospiti in prima serata su Canale 5

Lunedì 3 febbraio 2020, in prima serata su Canale 5, nono appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality prodotto da Endemol Shine Italy, condotto da Alfonso Signorini con Wanda Nara e Pupo nel ruolo di opinionisti.

Grande Fratello mette a dura prova i concorrenti: saranno rese note scottanti rivelazioni che riguardano proprio gli inquilini della Casa più spiata d’Italia. Scheletri nell’armadio del loro passato? Segreti più recenti che c’entrano col loro presente? O forse entrambi? Eva Robin’s sarà protagonista di uno di questi momenti.

Da qualche giorno, i “vipponi” sono impegnati nello studio di brani che hanno fatto la storia discografica del nostro Paese. Una serata all’insegna della grande musica: si esibiranno in una vera e propria gara canora e non mancheranno grandi ospiti.

“Grande Fratello Vip” – 7a puntata

grande-fratello-vip_
grande-fratello-vip_

Oggi, lunedì 27 gennaio 2020, in prima serata su Canale 5, settimo appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality prodotto da Endemol Shine Italy, condotto da Alfonso Signorini con Wanda Nara e Pupo nel ruolo di opinionisti.

Barbara Alberti, che aveva momentaneamente abbandonato la Casa per sottoporsi a un controllo medico, torna tra i suoi compagni. Cosa accadrà?

A pochi giorni dall’acceso confronto con Rita Rusic, Valeria Marini varca di nuovo la Porta Rossa per togliersi alcuni sassolini dalla scarpa. Obiettivo: Antonella Elia ed Antonio Zequila.

La showgirl non ha gradito i loro sgradevoli commenti e ancor meno la “piccante” rivelazione di Zequila. Il concorrente, infatti, durante la scorsa puntata, ha lasciato intendere di aver avuto una liaison con la primadonna del Bagaglino. Quali saranno le loro reazioni?

Grandi lusinghe per le donne della Casa: tre “superboy” fanno il loro ingresso con il solo obiettivo di farle capitolare. Ci riusciranno?

Dopo essere stata lasciata via social dalla fidanzata, Licia Nunez ha trascorso giorni complicati all’insegna dell’emotività. L’incontro con la sua ex sarà chiarificatore?

INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012

Si è svolta stamattina, al Circolo della Stampa di Milano, la conferenza stampa di presentazione di quello che sarà l’evento più importante del nostro cartellone estivo, la I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA).

 

Il 2 agosto alle ore 21.15 il Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago diventerà infatti magnifico scenario di questa serata di grande spettacolo, presentata dal giornalista e conduttore Alfonso Signorini, con la consegna del più prestigioso riconoscimento ai protagonisti della lirica mondiale.

 

Presenti in conferenza stampa stamattina, il presentatore Alfonso Signorini, Giorgio Pasqua e Alfredo Troisi, rispettivamente Presidente e Segretario Generale della Fondazione Verona per l’Arena che promuove la serata, dichiarano quanto segue:

 

“Sono molto contento di essere stato chiamato per condurre questa importante iniziativa di alto livello perchè sono un melomane incallito e perchè il mondo del melodramma è più vivo che mai – dichiara Signorini – racconta emozioni, sentimenti e fa vibrare corde che non hanno età. Questo mondo ha bisogno di richiamare i giovani. Celebreremo a Torre del Lago le stelle del melodramma. Il successo non mancherà.”

 

“A Torre del Lago – precisa Pasqua – dove si svolge uno dei più importanti Festival Lirici a livello mondiale, verrà celebrata la 1^ edizione degli International Opera Awards. L’evento vuole promuovere la lirica nel mondo, premiandone i più importanti protagonisti.”

 

“La serata – continua Troisi – si svilupperà attraverso segmenti di spettacolo di assoluto livello artistico. E’ un evento unico nel suo genere che   vedrà la partecipazione di esponenti non  solo della musica lirica ma anche del teatro e della danza. In sintesi sarà un grande spettacolo in grado di esaltare la musica lirica attraverso i suoi principali protagonisti.”

 

Entusiasta anche Alberto Veronesi, direttore artistico Festival Piccini che ospita l’evento, conclude così:

 

“Gli Opera Awards vedranno la loro prima vera edizione quest’anno, nel corso del Festival Pucciniano, con la prestigiosa orchestra del Festival Puccini diretta da Elisabetta Maschio, dove ci sarà la consegna dei più importanti riconoscimenti ai più grandi protagonisti dei palcoscenici internazionali della stagione 2010-2011. Regista della serata evento, sarà Giovanna Nocetti.”

 

Ideato da Alfredo Troisi, (con l’adesione del Presidente della Repubblica e il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Viareggio) l’INTERNATIONAL OPERA AWARDS nasce per valorizzare e per contribuire al rilancio della musica Lirica, alla diffusione dell’arte del Canto e dell’Opera che è innanzitutto disciplina di vita e di cultura, scuola di sacrificio e di impegno, di studio e dedizione costanti.

L’Opera, quale Patrimonio Culturale dell’Umanità, unione di antico e moderno, passato e futuro, ha profonde radici nella storia italiana ed europea e insieme rinnova intatto il suo fascino, nell’offrirsi a nuove interpretazioni, alla curiosità dei giovani talenti, alle capacità registiche e scenografiche e soprattutto alle nuove voci.

 

Le categorie interessate sono le seguenti: tenore, soprano, mezzosoprano, basso, baritono, direttore d’orchestra, regista, scenografo. Una giuria di eccellenza composta da esperti e critici d’opera sceglierà i vincitori delle otto categorie interessate. Per la serata finale sono previsti segmenti di spettacolo di grande rilievo artistico che coinvolgeranno non solo esponenti della musica lirica, ma anche del teatro e della danza.

La formazione delle terne è avvenuta sotto il controllo e la certificazione del notaio Massimo Cavallina Semplici di Firenze. In precedenza si erano riuniti, sempre a Firenze, i massimi rappresentanti delle Fondazioni e Associazioni della Musica Lirica e Sinfonica, membri della CONFLIRICA, per lo spoglio delle schede contenenti le segnalazioni, pervenute dagli organismi nazionali e internazionali operanti nel mondo della lirica dei candidati agli INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA), della stagione operistica 2010-2011.

I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012

 

Il 2 agosto alle ore 21.15 il Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago diventerà magnifico scenario della I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA), una serata di grande spettacolo, presentata dal giornalista e conduttore Alfonso Signorini accompagnato dal soprano lirico Madelyn Renée, con la consegna del più prestigioso riconoscimento ai protagonisti della lirica mondiale, promosso dalla Fondazione Verona per l’Arena, dalla Confederazione Italiana Associazioni, Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica e dalla Fondazione Festival Pucciniano.

 

Ideato da Alfredo Troisi, (con l’adesione del Presidente della Repubblica e il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Viareggio) l’INTERNATIONAL OPERA AWARDS nasce per valorizzare e per contribuire al rilancio della musica Lirica, alla diffusione dell’arte del Canto e dell’Opera che è innanzitutto disciplina di vita e di cultura, scuola di sacrificio e di impegno, di studio e dedizione costanti.

 

Presentato in anteprima il 31 Agosto 2010 all’Arena di Verona, la I EDIZIONE DEGLI INTERNATIONAL OPERA AWARDS 2012 (OSCAR DELLA LIRICA) vedranno la loro prima vera edizione quest’anno, nel corso del Festival Pucciniano, con l’orchestra del Festival Puccini diretta da Elisabetta Maschio, dove ci sarà la consegna dei più importanti riconoscimenti ai più grandi protagonisti dei palcoscenici internazionali della stagione 2010-2011. Regista della serata evento, realizzato anche grazie al contributo di KORFF, sarà Giovanna Nocetti.

L’Opera, quale Patrimonio Culturale dell’Umanità, unione di antico e moderno, passato e futuro, ha profonde radici nella storia italiana ed europea e insieme rinnova intatto il suo fascino, nell’offrirsi a nuove interpretazioni, alla curiosità dei giovani talenti, alle capacità registiche e scenografiche e soprattutto alle nuove voci.

Le categorie interessate sono le seguenti: tenore, soprano, mezzosoprano, basso, baritono, direttore d’orchestra, regista, scenografo. Una giuria di eccellenza composta da esperti e critici d’opera sceglierà i vincitori delle otto categorie interessate. Per la serata finale sono previsti segmenti di spettacolo di grande rilievo artistico che coinvolgeranno non solo esponenti della musica lirica, ma anche del teatro e della danza. (La formazione delle terne è avvenuta sotto il controllo e la certificazione del notaio Massimo Cavallina.)