14.5 C
Milano
domenica, Settembre 25, 2022

Decreto Sostegni: da martedì 30 via alla richiesta di contributi

Partono da oggi 30 marzo le richieste per ottenere il nuovo contributo a fondo perduto.

Le condizioni necessarie per richiedere il contributo sono quelle di avere avuto un calo del 30% del fatturato tra il 2020 e il 2019.  E’ previsto anche un importo minimo per chi ha cominciato l’attività dal 2020.

Decreto Sostegni: In quanto consiste?

La somma prevista dal Decreto Sostegni ha un minimo di € 1.000 o 2.000 nel caso di soggetti diversi dalle persone fisiche e arriva ad un tetto massimo € 150.000

Decreto Sostegni: chi può chiedere il Contributo a fondo perso ?

Posso richiederlo  i titolari di partita iva, le imprese, compresi i forfettari, i professionisti iscritti agli ordini, le aziende agricole, gli enti non commerciali e le Asd, associazioni sportive dilettantistiche

Decreto Sostegni: a chi inviare la domanda

Bisogna inoltrarla all’agenzia delle Entrate, attraverso il loro modello.

Chi può inviare la domanda

La condizione è quella di avere  subìto un calo del fatturato e dei corrispettivi di almeno il 30% tra il 2020 e il 2019. Diversamente, non si ha diritto al fondo.

Come calcolare il contributo

E’ una percentuale  sul calo di fatturato medio mensile, diviso in 5:

Indennizzo pari al 60% del calo di fatturato, per chi nel 2019 aveva ricavi o compensi fino a 100.000 euro

50% per i soggetti con ricavi oltre 100.000 e fino a 400.000 euro;

40% per i soggetti con ricavi oltre i 400.000 euro e fino a 1 milione;

30% per i soggetti con ricavi oltre 1 milione di euro e fino a 5 milioni;

20% per i soggetti con ricavi oltre i 5 milioni di euro e fino a 10 milioni.

Tempistiche

La domanda deve essere inviata all’Agenzia delle Entrate da martedì 30 marzo a venerdì  28 maggio. La richiesta, inviabile solo telematicamente, si trova al portale “Fatture e corrispettivi”.

Il bonus contributo a fondo perduto previsto dal decreto “Sostegni” (Dl n. 41 del 22 marzo 2021), consiste nell’erogazione, da parte dall’Agenzia delle entrate, di una somma di denaro o, a scelta irrevocabile del contribuente, di utilizzare l’intero importo come credito d’imposta, a favore di tutti i soggetti che svolgono attività d’impresa, arte o professione e di reddito agrario, titolari di partita IVA residenti o stabiliti nel territorio dello Stato.

Articoli

In Lombardia approvato il programma per il contrasto alla violenza nei confronti delle donne

Resta alta l'attenzione della Regione Lombardia verso il fenomeno della violenza alle donne. Un fenomeno preoccupante e in costante aumento, anche a causa delle...

“Glove” al Festival delle Migrazioni a Torino martedì 27 settembre

Nato dal lavoro sul territorio con i giovani immigrati di seconda generazione della zona Aurora di Torino nord, Glove è una deviazione, un altro...

Sebastian Vettel: ospite a “Maschiacci”, il podcast ideato e condotto da Francesca Michielin

Prosegue a tutta velocità il successo di Maschiacci, il podcast ideato e condotto dalla cantautrice Francesca Michielin, che in ogni episodio intervista donne e...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

In Lombardia approvato il programma per il contrasto alla violenza nei confronti delle donne

Resta alta l'attenzione della Regione Lombardia verso il fenomeno della violenza alle donne. Un fenomeno preoccupante e in costante aumento, anche a causa delle...

“Glove” al Festival delle Migrazioni a Torino martedì 27 settembre

Nato dal lavoro sul territorio con i giovani immigrati di seconda generazione della zona Aurora di Torino nord, Glove è una deviazione, un altro...

Sebastian Vettel: ospite a “Maschiacci”, il podcast ideato e condotto da Francesca Michielin

Prosegue a tutta velocità il successo di Maschiacci, il podcast ideato e condotto dalla cantautrice Francesca Michielin, che in ogni episodio intervista donne e...

L’Arrampicata italiana assegna a Bergamo la Coppa Italia Lead

L’Orobia Climbing di Curno (BG) ospita nella bergamasca la quarta ed ultima prova della Coppa Italia Lead, la specialità dell’arrampicata sportiva con corda dal...

Diversi gli argomenti affrontati dalla Summer School di Motore Sanità

La nona edizione della Summer School di Motore Sanità dal titolo “Il PNRR tra economia di guerra ed innovazione dirompente” si è conclusa portando a casa risultati...