Thomas De Gobbi Live al Geographic di Conegliano – Treviso

Dopo il grande successo riscontrato alla trasmissione “Italia’s got Talent” ed essersi meritatamente qualificato in semifinale,Thomas De Gobbi si sta esibendo nei migliori locali di tutta Italia ( e non solo!) in qualità di acclamato dj-musicista.

La sua prossima tappa sarà giovedì 15 novembre presso Hypnose al Geographic di Conegliano in provincia di Treviso.


Il suo dj-set si distingue
per la sua accattivante presenza fisica e scenica e per il geniale alternarsi del sassofono, delle percussioni elettroniche e della giusta selezione musicale. Un sound live molto coinvolgente per il pubblico che giunge sempre numeroso ad ogni sua serata.

Ma vediamo ora di conoscerlo meglio…

Thomas De Gobbi, classe 1981. All’eta’ di quindici anni segue da vicino il cugino dj e immediatamente si appassiona alla musica house. A diciannove anni inizia una carriera decennale come modello, tra sfilate, servizi fotografici e due calendari.

Nell’anno 2003 collabora come chitarrista e percussionista con un gruppo di musicisti, suonando su oltre cento palchi. Successivamente si dedica giorno e notte al dj-set, cercando di creare sempre nuove situazioni, per distinguersi dai dj tradizionali.


Decide quindi di studiare uno strumento che si sposi con la musica house: il sassofono.

Successivamente nasce anche la vincente idea di aggiungere pure le percussioni elettroniche.
In tal modo ha creato un dj-set davvero originale oltre che decisamente unico!


La sua notorietà esplode con la partecipazione al programma di Canale 5 ” Italia’ s got Talent”.

Thomas ha più volte sottolineato che lo show fatto in tv comprensivo di mini strip, non fa parte del suo reale dj-set, ma era solo una provocazione alla categoria, povera di veri professionisti.

Dunque non si esibirà più così!

Questa sua decisione ha da una parte provocato una grande delusione a tutti coloro che lo apprezzavano anche a torso nudo, ma dall’altra parte gli ha fatto acquisire talmente tanta stima da parte degli addetti ai lavori da riuscire a suonare nelle piu prestigiose discoteche e club italiane/i e svizzeri/e.

Complimenti Thomas e avanti così!