Prova emergenza Orio al Serio

Prova emergenza

Si comunica che mercoledì 21 dicembre 2011, alle ore 00:32, all’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, si è svolta una prova di emergenza che ha permesso di simulare un incidente sul piazzale aeromobili.

Nel caso specifico, la prova ha coinvolto un volo cargo parcheggiato sul piazzale aeromobili. Durante le operazioni di carico, è stato simulato un incidente che ha coinvolto mezzi di rampa, entrati in collisione con le attrezzature di handling presenti sottobordo.

Sul luogo dello scontro sono intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad estinguere in breve tempo l’incendio, le unità di soccorso sanitario aeroportuali insieme a personale e i mezzi del 118. Le operazioni di emergenza hanno coinvolto ENAC, personale aeroportuale Sacbo, Polizia di Stato e Guardia di Finanza.

In conseguenza dell’urto si è sviluppato un ipotetico incendio.

Al momento dello scontro risultavano presenti, a bordo dell’aeromobile due membri di equipaggio e due addetti al carico in stiva, mentre intorno all’aeromobile stavano operando un addetto al cargoloader e quattro ai carrelli.

In conseguenza dell’incidente l’autista del trattore e un operatore a terra risultavano deceduti, mentre una persona ha riportato ferite gravi ed è stata trasportata in ambulanza ospedale con procedura codice rosso; altre sei persone coinvolte hanno riportato ferite lievi (codice verde) e sono stati assistiti da personale medico ed infermieristico in aeroporto, per poi essere trasferiti in ospedale.

L’esercitazione, servita a verificare tempi e modalità di intervento di mezzi e personale di soccorso in caso di incidente aereo, ha coinvolto un centinaio di persone che hanno contribuito a rendere quanto più realistica la sequenza degli eventi.

Durante la prova di emergenza, la pista è rimasta chiusa dalle ore 00:32 alle 01:30, senza incidere sulla operatività aeroportuale.