Riolo Terme ed Halloween

Terre di Faenza

di – Carlo Torriani – Seguendo la moda importata dagli Usa, in questi ultimi anni si festeggia Halloween come una sorta di “carnevale” fuori stagione. Sulle colline delle Terre di Faenza, e precisamente nella città di Riolo Terme (Ravenna), questo evento, invece, ripropone i riti, le maschere, il mangiare rituale, i fuochi e la cultura della Romagna di un tempo molto antico. In questa zona, infatti, secondo la cultura celtica che qui era presente, il passaggio dal mese di ottobre a quello di novembre era considerato il Capodanno. Si credeva che i morti tornassero sulla terra per “rimettere tutto a posto” dopo la conclusione del ciclo produttivo agricolo e preparassero così il successivo.

Per far rivivere questa antica ed affascinante realtà, a Riolo Terme sono in programma due eventi assolutamente unici e caratteristici: la cena celtica all’interno della Sala San Giovanni (in programma sabato 22 ottobre) e la ventesima edizione della Notte di Halloween – Capodanno celtico Samhain (il 31 ottobre con spettacoli e musiche dal vivo della tradizione celtica). Molti eventi si svolgeranno dal tramonto fino all’alba: già dal pomeriggio i partecipanti saranno coinvolti  tra rievocazioni storiche e spettacoli, musiche, giochi, balli e scene di vita quotidiana 

Nel corso della serata ci saranno spettacoli tra giocolorie di fuoco, suggestive battaglie e sfide di cavalieri d’armi. Cortei di figuranti (mostri, grandi maghi, streghe) coinvolgeranno il pubblico che diventerà  parte integrante e attiva della festa. Alle 22 andrà in scena  lo scontro finale tra i cavalieri del Bene e le forze del Male, con l’esplosione dalla centrale Rocca del paese di fuochi artificiali che illumineranno il cielo di variopinti colori. E poi ancora balli, canti e festa.

Per informazioni: 0546.710.44 – www.terredifaenza.it