RICORDANDO CORRADO ROLLERO

Domenica, 22 aprile 2012, alle ore 10.30, nel rinnovato spazio dell’Auditorium  San Francesco, Piazza San Francesco, Chiavari, l’Associazione Culturale VOLONTARI PER LA MUSICA darà vita al secondo di due concerti facenti parte di una iniziativa culturale, attraverso la quale l’Associazione intende far conoscere la propria attività che sta svolgendo a Chiavari e nel Levante Ligure.

Tra gli scopi che si prefigge questa Associazione vi è quello di diffondere la musica classica, avvicinando, con programmi accattivanti e mai banali, sia chi abita il territorio sia i turisti. Nel contempo l’Associazione si propone di “lanciare” esecutori giovani e giovanissimi che provengano dai nostri eccellenti Conservatori e che, dopo anni e anni di studio, difficilmente avrebbero l’opportunità di farsi adeguatamente conoscere. Il momento per dar vita ad una iniziativa di tal genere è particolarmente proficuo, in quanto, nell’imminenza delle elezioni amministrative, si intenderebbero sensibilizzare i candidati sindaci di Chiavari circa l’importanza di sostenere, nei propri programmi, la cultura di cui c’è veramente tanto bisogno. E’ dimostrato infatti come la cultura, quella musicale nello specifico, non sia un costo inutile e superfluo, ma un investimento a breve/medio termine assai redditizio. L’Associazione realizzerà anche questo secondo concerto per il tramite della Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari, un’ orchestra nata per colmare un vuoto “storico” nel Levante Ligure, quello della mancanza di una compagine sinfonica locale vera e propria, a fronte per contro di una grande offerta di bande anche eccellenti. La Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari ha al suo attivo ben tre stagioni musicali di tutto rispetto con presenze di spicco, quali Damerini, Ughi, il soprano Luciana Serra, i Ballerini del Teatro alla Scala di Milano nonché, nel 2011, una tournée di grande successo in Guatemala, Nicaragua e Peru’, tournée che si ripeterà anche nel 2012 in Peru’ e in Venezuela.

Il giorno 22 aprile p.v. avrà dunque luogo il Concerto  “RICORDANDO CORRADO ROLLERO” che vedrà come interprete un solista la cui fama sta superando i confini nazionali, il giovane Emanuele Delucchi. Chi era Corrado Rollero? E’ stato un pianista straordinario cui ha dato i natali la nostra terra. Interprete raffinato e sensibile, si è qualificato e/o ha vinto i maggiori concorsi pianistici internazionali, ivi compreso il Premio Chopin di Varsavia. Rollero ci ha lasciati improvvisamente e tragicamente, oltre dieci anni or sono. L’Associazione Volontari per la Musica vuole ricordarlo con questo concerto speciale. Il giovane Delucchi interpreterà un pezzo tanto caro al Maestro Rollero, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di F. Chopin. L’incontro si concluderà con la Sinfonia n. 7 in la magg. op.92 di L. van Beethoven.

L’Orchestra e il giovane solista saranno diretti dal M° Paolo Ferrara,  un direttore d’orchestra molto conosciuto sia in Italia sia all’estero. Ha diretto l’ Orchestra del Regio di Torino, la Sinfonica Abruzzese, I Solisti Aquilani. Con l’Ensemble Europeo Antidogma Musica si è esibito, all’estero, in teatri molti importanti: a Ginevra, Alicante, Las Palmas, Amsterdam, Helsinki, Parigi. E’ molto noto ad amato in Giappone dove ha collaborato con le maggiori orchestre nipponiche sia a Tokio sia a Osaka.

Anche questo concerto h ottenuto il Patrocinio del Comune di Chiavari.

L’ Associazione Volontari per la Musica

presenta

Concerto

Ricordando Corrado Rollero

NUOVA ORCHESTRA SINFONICA DI CHIAVARI

In programma musiche di Chopin e Beethoven

Emanuele Delucchi, pianoforte

Paolo Ferrara, direttore

Domenica, 22 aprile 2012

Ore 10.30

Auditorium San Francesco

Piazza San Francesco

Chiavari

Ingresso libero

Con il Patrocinio del Comune di Chiavari

 

 

Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari Concerto di Pasqua 2012

Domenica, 8 aprile 2012, alle ore 10.30, nel rinnovato spazio dell’Auditorium  San Francesco, P.zza San Francesco, Chiavari, l’Associazione Culturale VOLONTARI PER LA MUSICA darà vita al primo di due concerti facenti parte di una iniziativa culturale, attraverso la quale l’Associazione intende far conoscere la propria attività a Chiavari e nel Levante Ligure.

Tra gli scopi che si prefigge questa Associazione vi è quello di diffondere la musica classica, avvicinando, con programmi accattivanti e mai banali, sia chi abita il territorio sia i turisti. Nel contempo l’Associazione si propone di “lanciare” esecutori giovani e giovanissimi che provengano dai nostri eccellenti Conservatori e che difficilmente avrebbero l’opportunità di farsi adeguatamente conoscere. Il momento per dar vita ad una iniziativa di tal genere è particolarmente proficuo, in quanto, nell’imminenza delle elezioni amministrative, si intenderebbero sensibilizzare i candidati politici circa l’importanza di sostenere, nei propri programmi, la cultura di cui c’è veramente tanto bisogno. E’ dimostrato infatti come la cultura, quella musicale nello specifico, non sia un costo inutile e superfluo, ma un investimento a breve/medio termine assai redditizio. L’Associazione realizzerà i progettati concerti per il tramite della Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari, un’ orchestra nata per colmare un vuoto “storico” nel Levante Ligure, quello della mancanza di una compagine sinfonica vera e propria, a fronte per contro di una grande offerta locale di bande anche eccellenti. La Nuova Orchestra Sinfonica di Chiavari ha al suo attivo ben tre stagioni musicali di tutto rispetto con presenze di spicco, quali Damerini, Ughi, il soprano Luciana Serra, i Ballerini del Teatro alla Scala di Milano nonché, nel 2011, una tournée di grande successo in Guatemala, Nicaragua e Peru’, tournée che si ripeterà anche nel 2012 in Peru’ e in Venezuela.

Il giorno 8 aprile p.v. avrà dunque luogo il Concerto di Pasqua che vedrà come interprete una solista di fama internazionale, la straordinaria violinista Masha Diatchenko, romana, diciassette anni, diplomatasi a dodici anni al Conservatorio N. Paganini di Genova con il Maestro Massimo Cocco – il piu’ giovane diplomato nella storia del Conservatorio genovese. Dirigerà il concerto (in programma musiche di Bizet e di Beethoven) il M° Marco Zambelli che vanta una intensa esperienza in ambito nazionale e internazionale.

Il secondo concerto, “Ricordando Corrado Rollero”, si terrà, sempre nel medesimo spazio, il prossimo 22 aprile 2012. Detta iniziativa, che si prefigge di ricordare un grande figlio di questa terra, sarà incentrata sul talentoso e giovane pianista Emanuele Delucchi. Dirigerà l’ Orchestra il M° Paolo Ferrara, un musicista anch’egli di grande esperienza nazionale e internazionale.

 L’ Associazione Volontari per la Musica

presenta

Concerto di Pasqua

NUOVA ORCHESTRA SINFONICA DI CHIAVARI

In programma musiche di Bizet e Beethoven

Masha Diatchenko, violino

Marco Zambelli, direttore

Ore 10.30

Auditorium San Francesco

Piazza San Francesco

Chiavari

Ingresso libero

Con il Patrocinio del Comune di Chiavari