News Alitalia

Aerei Alitalia
Aerei Alitalia

Dal 2 giugno Alitalia ripristina il collegamento non-stop fra Roma e New York, i voli con la Spagna (Roma-Madrid e Roma-Barcellona) e i collegamenti diretti fra Milano e il Sud Italia. La Compagnia effettuerà complessivamente il 36% di voli in più rispetto al mese di maggio, operando 30 rotte da 25 aeroporti, dei quali 15 in Italia e 10 all’estero.

In particolare, da Milano Malpensa – aeroporto dove la Compagnia continuerà le proprie attività operative fino alla riapertura di Linate – Alitalia effettuerà, oltre agli 8 servizi giornalieri con Roma Fiumicino, due voli quotidiani andata e ritorno con Bari, Catania e Palermo (salvo eventuali proroghe delle restrizioni al trasporto aereo da e per la Sicilia attualmente in vigore) e 4 collegamenti al giorno in Continuità Territoriale con Cagliari, Alghero e Olbia.

Da Roma, dopo aver già aumentato i collegamenti con Cagliari (da 4 a 6 al giorno), Alitalia incrementerà da domani, 21 maggio, anche i voli con Catania e Palermo (da 6 a 8 al giorno) e, nel mese di giugno, collegherà l’hub di Fiumicino con Alghero, Bologna, Bari, Genova, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Pisa, Torino, Venezia e, all’estero, con Barcellona, Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Londra, Madrid, Monaco, Parigi e Zurigo, oltre a New York.

Per il terzo trimestre del 2020, Alitalia prevede una progressione dell’attività attorno al 40% di quanto era stato pianificato prima dell’inizio della pandemia da Covid-19. L’offerta di voli aumenterà in funzione dell’andamento della domanda, che già oggi lascia intravedere una ripresa su alcune direttrici domestiche, e beneficia delle progressive abolizioni da parte dei Paesi stranieri di restrizioni ai voli e ai passeggeri provenienti dall’Italia, nonché di inferiori linee guida disincentivanti i viaggi verso il nostro Paese.

Nei mesi di giugno e luglio Alitalia proseguirà anche le operazioni cargo con la Cina che finora hanno consentito di importare in Italia oltre 70 milioni di mascherine protettive e altro materiale sanitario (respiratori, guanti, occhiali e camici) necessario per la gestione dell’emergenza Covid-19. Dopo i 15 collegamenti operati fra marzo e aprile e i 24 che saranno complessivamente effettuati a maggio, la Compagnia ha programmato altri 25 servizi cargo per il mese di giugno.

In collaborazione con l’Unità di Crisi della Farnesina continua anche il programma di voli speciali per il rimpatrio di connazionali bloccati all’estero anche da aeroporti non serviti abitualmente da Alitalia. La Compagnia sta predisponendo per i prossimi giorni nuovi collegamenti con l’Argentina.

Tutti i voli passeggeri Alitalia vengono operati utilizzando meno della metà dei posti disponibili a bordo, al fine di rispettare le attuali disposizioni di legge sul mantenimento del distanziamento minimo.

Aeroporto di Bergamo riaperto ai voli passeggeri

Orio-al-Serio-entrata
Orio-al-Serio-entrata

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha disposto con effetto immediato la riapertura dell’Aeroporto di Bergamo ai voli passeggeri.

A seguito del Decreto 112 del 12 marzo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’Aeroporto di Bergamo è rimasto aperto H24 al traffico garantendo i movimenti relativi ai voli sanitari, di emergenza e quelli di Stato, in aggiunta alla componente delle merci aeree e ai voli di posizionamento, con l’assistenza del personale della società di gestione SACBO e BIS (BGY International Services) e il supporto della torre di controllo e degli Enti di Stato.

La puntualità di Alitalia

alitalia
alitalia

Con il 92,4% dei voli atterrati in orario, nello scorso mese di gennaio Alitalia è risultata la compagnia aerea più puntuale in Europa fra i vettori tradizionali (non low-cost).

A certificarlo è l’“Airline On-Time Performance Report” di Cirium (che ha acquisito FlightStats), società leader nell’analisi dei dati dell’industria del trasporto aereo.

Confrontando le diverse classifiche per area geografica elaborate nel report di Cirium, emerge inoltre che Alitalia si è posizionata al secondo posto nel mondo fra i vettori tradizionali per la puntualità dei propri voli.

Il dato del primo mese del 2020 conferma l’eccellente andamento operativo della Compagnia italiana e segue quello relativo all’intero 2019 quando Alitalia è risultata la seconda compagnia aerea più puntuale in Europa e la settima nel mondo, salendo di una posizione nella classifica mondiale rispetto al 2018.

Per la rilevazione della puntualità Cirium monitora per ciascuna compagnia la quasi totalità dei voli effettuati e segue la metodologia “A14” ovvero con una tolleranza in arrivo di 14 minuti rispetto all’orario di atterraggio previsto.

Wizz Air inaugura la base austriaca, a Vienna

WizzAir_Flughafen Wien
WizzAir_Flughafen Wien

Wizz Air, una delle compagnie aeree europee a più rapida crescita e il più grande vettore low cost dell’Unione Europea, inaugura la base austriaca all’Aeroporto di Vienna con uno dei nuovi aeromobili Airbus A320.

Il nuovo aeromobile presso la base supporterà l’inizio delle operazioni di cinque nuovi collegamenti da Vienna verso le note destinazioni di Valencia, Roma Fiumicino, Malta, Bari e Tel Aviv.

Per festeggiare questo importante traguardo, WIZZ lancia una promozione speciale per i clienti che viaggiano per Vienna con uno sconto del 20% su tutte le 30 rotte disponibili da Vienna, per le nuove prenotazioni fatte entro la mezzanotte di oggi, giovedì 14 giugno.

La compagnia ha attualmente più di 33 voli alla settimana in partenza da Vienna e offre tariffe a partire da 19.99 EUR** su wizzair.com per i passeggeri italiani.

Quest’anno più di mezzo milione di posti sono già in vendita da/per l’aeroporto di Vienna sui voli WIZZ, offrendo così nuove opportunità di viaggio a prezzi contenuti, contribuendo all’economia locale, sostenendo il turismo e rafforzando allo stesso tempo partnership economiche tra i Paesi europei.

“Siamo orgogliosi di festeggiare l’apertura della nuova base in Austria all’Aeroporto di Vienna. I primi voli di Wizz Air da Vienna sono cominciati ad aprile e adesso stiamo inaugurando altre cinque nuove rotte” ha dichiarato George Michalopoulos, Chief Commercial Officer di Wizz Air in occasione della conferenza stampa a Vienna “per il 2019, le operazioni della nuova base a Vienna genereranno più di 200 posti di lavoro a livello locale con WIZZ e le nuove destinazioni si aggiungeranno al network ampliando le possibilità di scelta per i passeggeri italiani che potranno esplorare l’Europa a tariffe davvero bassissime attraverso un network di 30 rotte in 22 Paesi.“

L’impegno in Austria
L’apertura della base a Vienna rappresenta un maggiore investimento in Austria da parte di WIZZ, generando più di 200 posti di lavoro diretti con la compagnia per il 2019.

Con un investimento di $ 570 milioni***, nei prossimi 9 mesi la compagnia continuerà ad accrescere le operazioni all’Aeroporto Internazionale di Vienna mirando a diventare il secondo vettore in Austria nel 2019 con una flotta locale di 5 nuovi aeromobili Airbus, operando in un network di 30 rotte da Vienna verso 22 Paesi e mettendo a disposizione nel complesso più di 2.2 milioni di posti all’anno.

Con l’espansione delle operazioni, il team locale di Wizz Air a Vienna diventerà sempre più corposo, tenendo conto che le prossime sessioni di reclutamento sono previste per il 21 giugno a Vienna.

WIZZ è la pioniera di un nuovo modo di viaggiare in Austria, offrendo tariffe e servizi a prezzi realmente contenuti, la massima possibilità di scelta per i clienti e un sistema semplice di prenotazione online.

Wizz Air darà ai passeggeri austriaci e italiani la possibilità di viaggiare verso un’ampia rete di destinazioni a prezzi realmente bassi, con interessanti voli Wizz Air che includono alcune destinazioni di grande attrattiva e poco frequentate dal turismo di massa e offrendo la possibilità di esperienze davvero memorabili.

Sono inoltre già attive da febbraio le rotte da Milano Malpensa (giornaliero) e da Catania (martedì, giovedì, sabato) per Vienna.

Wizz Air: due nuove rotte

Bari
Bari

Wizz Air, una delle compagnie aeree europee a più rapida crescita e il più grande vettore low cost dell’Europa centrale e orientale, è lieta di annunciare il lancio di 2 nuove rotte dall’aeroporto di Bari.

In questi giorni abbiamo visto decollare i primi voli da Bari verso le due nuove rotte del network Wizz Air in piena crescita in Italia.

I voli verso Breslavia, opereranno due volte alla settimana e quelli verso Londra Luton il mercoledì e la domenica fino al 18 aprile, quando raggiungeranno la periodicità di 4 volte alla settimana, il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Le tariffe per entrambe le rotte partono da € 14,99* e i voli si possono prenotare su wizzair.com.

Già sesta compagnia aerea operativa in Italia, le due nuove rotte dall’aeroporto di Bari riflettono l’investimento costante di Wizz Air in Italia. Wizz Air sta inoltre ampliando il proprio network da Roma Fiumicino e da Bari con 3 nuove rotte previste nel 2018 rispettivamente verso Kutaisi e Vienna.
La Compagnia offre ad oggi 94 rotte dagli aeroporti italiani perché i viaggiatori possano scoprire 24 destinazioni con tariffe a partire € 9,99*.

WIZZ continua a crescere in tutta l’Europa e, nell’ambito della campagna #WIZZaroundEurope, il più grande sviluppo operativo nella storia del suo network, negli ultimi tre giorni 3 nuovi aeromobili sono stati allocati in basi dal Regno Unito alla Polonia. La compagnia ha inoltre inaugurato Atene come ultima destinazione e sono diventate operative un totale di 17 nuove rotte in tutto il network in continua crescita.

Tra marzo e giugno 2018, un totale di 21 aeromobili saranno allocati nelle basi europee, supportando 700 ulteriori partenze settimanali e l’inizio di 70 nuovi collegamenti attraverso il network.

L’attuale espansione di WIZZ fino all’estate 2018 rappresenta un investimento di oltre 2 miliardi di dollari** e 700 professionisti dell’aviazione si aggiungeranno al team di WIZZ per contribuire al crescente successo della compagnia.

Per festeggiare la grande espansione, invitiamo i passeggeri a seguire #WIZZaroundEurope e a scoprire le numerose divertenti sorprese e i concorsi sulla pagina Facebook della Compagnia. Inoltre, un passeggero fortunato a bordo del primo volo operato da ciascuno dei 21 nuovi aeromobili allocati nelle basi di WIZZ vincerà €1.000 in voucher Wizz Air.

I voucher saranno nascosti in modo casuale sotto un sedile e daranno al vincitore l’opportunità di esplorare ulteriormente i lontani luoghi meravigliosi che possono essere raggiunti attraverso il network di Wizz Air.