MSC Foundation

msc-foundation
msc-foundation

Nasce una fondazione che opererà su scala globale, a sostegnodelle aree più fragili del mondo e delle esigenze del pianeta al fianco delle comunità più vulnerabili. Parliamo della MSC Foundation, un’organizzazione no profit creata dal GruppoMSC con l’intento di promuovere ed estendere il suo programma umanitario e sociale, nonché per accrescere il contributo del Gruppo alla sostenibilità. MSC opererà sia in maniera indipendente che con l’ausilio di esperti partner.

 Il Gruppo MSC, che comprende MSC Cargo, la seconda linea al mondo nel trasporto container, e MSC Crociere, la più grande compagnia di crociere privata del mondo, contribuisce attivamente sostenendo importanti programmi umanitari e di tutela dell’ambiente. Questo da oltre un decennio, salvando così migliaia di vite con azioni, come nel caso della partnership con l’UNICEF, volte a combattere la malnutrizione.

La MSC Foundation è stata istituita per incrementare questi impegni e svilupparne di nuovi, per un forte senso di responsabilità verso il pianeta, i suoi abitanti e le sue risorse – in particolare gli oceani – nella convinzione che tutti noi abbiamo il dovere di lasciare un mondo migliore alle generazioni future.

La MSC Foundation si concentra principalmente su tre aree: protezione ambientale, in particolare degli ecosistemi acquatici e marini, sostegno alle comunità più vulnerabili del mondo con sensibilizzazione e cure mediche, e sostegno d’emergenza alle popolazioni colpite da calamità naturali.

Nella fase iniziale la fondazione sosterrà 7 programmi:

• In Costa d’Avorio, con UNICEF, per promuovere il riciclaggio grazie ad attività che coinvolgono le donne nella trasformazione dei rifiuti di plastica in mattoni solidi e a basso costo per la costruzione di aule scolastiche.
• Ad Haiti con la Clinica Mobile della Andrea Bocelli Foundation per fornire cure mediche, trattamenti, vaccini ed educazione sanitaria a vantaggio delle comunità di cinque aree disagiate dell’isola.
• In Senegal con Mercy Ships, che sostiene le navi ospedaliere con un equipaggio di volontari e personale impegnato in operazioni di salvataggio in aree difficilmente raggiungibili e prive di accesso a strutture sanitarie.
• A Genova, con la fondazione dell’innovativo “Parco del Mare” per rigenerare l’area della Valpolcevera, colpita dal crollo del ponte Morandi.
• Nel Mediterraneo con Marevivo, finanziando attività didattiche per i giovani per accrescere la consapevolezza da parte dei ragazzi dell’importanza della protezione marittima e per contrastare l’inquinamento del mare.
• Alle Bahamas, con un programma di ricostituzione dell’ambiente marino che coinvolge 64 km2 di acque ed ecosistemi marini di Ocean Cay, comprese specie coralline vulnerabili.
• Nell’area di Amburgo, con la Elbe Habitat Foundation per migliorare lo status ecologico del fiume Elba, ripristinando gli habitat peculiari e la diversità naturale del suo paesaggio fluviale.

Ultimo: esce in radio “Quando fuori piove”

Ultimo_cover Colpa delle Favole
Ultimo_cover Colpa delle Favole

Da oggi è in radio “Quando fuori piove” (Honiro Label) il nuovo brano di Ultimo estratto da “Colpa delle Favole” (doppio disco di platino), che ha debuttato al 1° posto della classifica ufficiale FIMI/Gfk mantenendo la posizione per ben cinque settimane consecutive. Il brano è accompagnato dal nuovo videoclip, firmato dal regista Emanuele Pisano.
In “Quando fuori piove” le favole sono portatrici di illusioni: Ultimo a cuore aperto canta l’inadeguatezza e le difficoltà vissute in una relazione. Nel racconto di una storia, il cui pensiero è ancora molto presente, lo sguardo si apre sulla realtà e, con amara nostalgia, arriva il momento di distinguere il mondo vero da quello delle favole, solo apparentemente perfetto. Da qui la delusione per tutto ciò che si perde quando non si dà più valore al tempo trascorso insieme, tempo che “ha preso tutto e ha preso anche il nostro amore”.
Il video ha come protagonista Ultimo ed è attraversato da immagini che evocano con intensità un sentimento di nostalgia: la barchetta di carta, una rosa che, simbolo di bellezza e amore, ormai galleggia in una fontana e non può più essere regalata alla donna amata, già troppo lontana.
Ultimo si prepara a tornare live con il suo nuovo TOUR NEGLI STADI 2020 che ha già registrato il sold out a Firenze (6 giugno), Napoli (13 giugno) e Milano (19 giugno), città in cui le date sono raddoppiate.
La tournée prodotta e distribuita da Vivo Concerti toccherà, così, undici città a partire dalla data zero prevista allo Stadio Comunale di Bibione (29 maggio), per poi fare tappa a Torino (Stadio Comunale, 3 giugno), Firenze (Stadio Artemio Franchi, 6 giugno sold out e 7 giugno), Napoli (Stadio San Paolo, 13 giugno sold out e 14 giugno), Milano (Stadio San Siro, 18 giugno e 19 giugno sold out), Modena (Stadio Alberto Braglia, 26 giugno), Ancona (Stadio del Conero 30 giugno), passando per Pescara (Stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia, 4 luglio), Bari (Stadio San Nicola, 11 luglio), Messina (Stadio San Filippo, 15 luglio) e poi concludere tornando il 19 luglio 2020 a Roma, con l’evento speciale di chiusura del tour nel simbolo di Roma per eccellenza, il Circo Massimo.
Con il tour negli stadi Ultimo sosterrà UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, che tutela e promuove in tutto il mondo i diritti di bambini e adolescenti, per contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. Da sempre vicino agli ultimi, che ha scelto di ricordare fin dal nome d’arte e che sostiene con un impegno costante e concreto, il cantautore devolverà parte dell’incasso ricavato dall’acquisto dei biglietti ai progetti UNICEF in Mali di lotta contro la malnutrizione e a sostegno di vaccinazioni, impianti idrici e servizi igienico sanitari.
“Ultimo è il simbolo di una generazione, un cantante dall’animo sensibile in grado di raccontare il mondo complicato che viviamo oggi” – ha dichiarato Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia. “Per questo siamo orgogliosi che abbia deciso di devolvere parte del ricavato della tournée all’UNICEF e aiutare in questo modo tanti bambini e giovani in Mali dove più di 1,5 milioni hanno bisogno di assistenza.”
Da San Basilio, luogo dove l’artista è nato e cresciuto, là dove incontra i suoi amici di sempre, dove trova le radici più profonde che lo ancorano saldamente alla realtà, si sviluppa una storia favolosa, che ha sempre più i connotati di un sogno che si avvera. Quello di un ragazzo partito con la sua voce e il suo pianoforte dalla periferia, e dai piccoli locali di San Lorenzo a Roma per arrivare nel giro di un anno e mezzo a traguardi più grandi, dai club ai 19 palasport sold out del “Colpa delle Favole Tour” e ora gli stadi.

CALENDARIO DATE AGGIORNATO:
Venerdì 29 maggio 2020 || Bibione @ Stadio Comunale – DATA ZERO
Mercoledì 3 giugno 2020 || Torino @ Stadio Comunale – NUOVA DATA
Sabato 6 giugno 2020 || Firenze @ Stadio Artemio Franchi – SOLD OUT
Domenica 7 giugno 2020 || Firenze @ Stadio Artemio Franchi – NUOVA DATA
Sabato 13 giugno 2020 || Napoli @Stadio San Paolo – SOLD OUT
Domenica 14 giugno 2020 || Napoli @Stadio San Paolo – NUOVA DATA
Giovedì 18 giugno 2020|| Milano @ Stadio San Siro – NUOVA DATA
Venerdì 19 giugno 2020 || Milano @ Stadio San Siro – SOLD OUT
Venerdì 26 giugno 2020 || Modena @ Stadio Alberto BragliaMartedì 30 giugno 2020 || Ancona @ Stadio del Conero – NUOVA DATA
Sabato 4 luglio 2020 || Pescara @ Stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia
Sabato 11 luglio 2020 || Bari @ Stadio San Nicola
Mercoledì 15 luglio 2020 || Messina @ Stadio San Filippo
Domenica 19 luglio 2020 || Roma @ Circo Massimo

RADIO ITALIA è radio ufficiale di Ultimo Stadi 2020

BIOGRAFIA
Niccolò Moriconi, in arte ULTIMO, classe 1996, è nato a Roma. Determinato e pieno di sogni, a 8 anni inizia a studiare al conservatorio di Santa Cecilia a Roma e da quel momento non ha mai abbandonato la passione per la musica. Niccolò ha scritto le sue prime canzoni a 14 anni, elaborando con il tempo uno stile molto personale che combina cantautorato italiano e hip hop. Nel 2016 vince il contest più importante per gruppi e solisti emergenti di musica hip hop italiana promosso da Honiro, iniziando così una collaborazione con l’etichetta, e a marzo 2017 pubblica il singolo d’esordio “Chiave”. A maggio apre il concerto di Fabrizio Moro al Palazzo dello Sport di Roma, mentre a settembre si esibisce al MACRO – Museo di Arte Contemporanea di Roma – durante l’Honiro Label Party.
A ottobre 2017 debutta con l’album d’esordio “Pianeti” (disco di platino) e l’omonimo singolo ottiene la tripla certificazione platino. Il 9 febbraio 2018 è uscito il nuovo progetto discografico intitolato “Peter Pan” (Honiro Label) certificato triplo disco di platino, che ha esordito ai vertici della classifica ufficiale FIMI/Gfk e, ad oggi, è ancora l’album più venduto fra gli artisti che hanno partecipato alla 68° edizione del Festival di Sanremo. Il disco contiene “Il Ballo delle incertezze”, brano vincitore della sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018, certificato triplo platino, che ha superato 51,2 milioni di visualizzazioni su YouTube. Dallo stesso album sono estratti i brani “Poesia senza veli”, certificato doppio platino, e “Cascare nei tuoi occhi”, certificato triplo platino.
A maggio 2018 parte il Peter Pan tour che lo vede esibirsi nei principali club italiani a cui sono seguite 3 date speciali nei palazzetti di Roma (1 e 2 novembre) e Milano (4 novembre) tutte sold out. Il 14 dicembre 2018 è uscito il singolo “Ti dedico il silenzio” già certificato disco di platino.
A febbraio 2019 partecipa alla 69° edizione del Festival di Sanremo con il brano “I tuoi particolari” (triplo disco di platino) disponibile dal 6 febbraio, che anticipa l’album “Colpa delle favole”, uscito il 5 aprile e già certificato doppio disco di platino, che debutta alla posizione #1 della classifica ufficiale FIMI/Gfk dei dischi più venduti in Italia, mantenendo la posizione per cinque settimane consecutive. Il 27 aprile inizia il “Colpa delle favole tour”, tournée interamente sold out in 19 palazzetti italiani, che si chiude con “La Favola”, una speciale data evento il 4 luglio 2019 che lo ha visto protagonista all’Olimpico di Roma. Il cantautore si prepara a tornare live nell’estate 2020 con il suo nuovo tour negli stadi in undici città, che lo consacra più giovane artista italiano di sempre ad esibirsi nelle grandi arene italiane.

SEGUI ULTIMO SU:
YouTube : https://bit.ly/2FjysCT
Instagram : https://www.instagram.com/ultimopeterpan
Twitter : https://twitter.com/ilveroultimo
Facebook : https://www.facebook.com/ultimopeterpan
Honiro : http://honiro.bigcartel.com/artist/ultimo

Ultimo – Tour Stadi 2020

Ultimo
Ultimo

Risultato senza precedenti per il TOUR NEGLI STADI 2020 di Ultimo che, in poco più di due mesi dall’apertura delle vendite, totalizza oltre 320 mila biglietti venduti. Il tour, inoltre, ha già registrato il sold out negli stadi di Firenze (6 giugno), Napoli (13 giugno) e Milano (19 giugno), città in cui le date sono raddoppiate.

La tournée prodotta e distribuita da Vivo Concerti toccherà, così, undici città a partire dalla data zero prevista allo Stadio Comunale di Bibione (29 maggio), per poi fare tappa a Torino (Stadio Comunale, 3 giugno), Firenze (Stadio Artemio Franchi, 6 giugno sold out e 7 giugno), Napoli (Stadio San Paolo, 13 giugno sold out e 14 giugno), Milano (Stadio San Siro, 18 giugno e 19 giugno sold out), Modena (Stadio Alberto Braglia, 26 giugno), Ancona (Stadio del Conero 30 giugno), passando per Pescara (Stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia, 4 luglio), Bari (Stadio San Nicola, 11 luglio), Messina (Stadio San Filippo, 15 luglio) e poi concludere tornando il 19 luglio 2020 a Roma, con l’evento speciale di chiusura del tour nel simbolo di Roma per eccellenza, il Circo Massimo.

Da sempre vicino agli ultimi, che ha scelto di ricordare fin dal nome d’arte e che sostiene con un impegno costante e concreto, il cantautore devolverà parte dell’incasso ricavato dall’acquisto dei biglietti ai progetti UNICEF in Mali di lotta contro la malnutrizione e a sostegno di vaccinazioni, impianti idrici e servizi igienico sanitari.

Video di “Amen”, il nuovo singolo di Noemi

Noemi
Noemi

Da oggi è disponibile su Vevo il video di “Amen”, il nuovo singolo di Noemi estratto dall’album Cuore d’artista (Sony Music) e già in rotazione radiofonica.

“Amen” è sicuramente il brano più politico dell’album di Noemi, che ha scelto di utilizzare per il videoclip in uscita il 27 ottobre alcune immagini gentilmente concesse da UNICEF.

“Ho scelto di non apparire in questo nuovo videoclip, perché per me è una canzone che viene meglio rappresentata dalle immagini che abbiamo scelto” spiega Noemi.

“Le immagini del video sono state concesse da UNICEF Italia e rappresentano storie e situazioni di bambini di cui l’UNICEF si occupa in molte parti del mondo. Ringraziamo di cuore Noemi che, ancora una volta, si dimostra una artista di grande valore, non solo musicale, ma soprattutto umano. Speriamo con il suo aiuto di sensibilizzare il pubblico su temi che spesso sentiamo lontani e che invece ci riguardano molto da vicino” dichiara Andrea Iacomini, portavoce dell’UNICEF in Italia.

Noemi tornerà sul palco dal 17 novembre con “Cuore d’artista club” un viaggio di 10 appuntamenti nei club più esclusivi d’Italia.

#CUOREDARTISTACLUB – Calendario

17 NOVEMBRE NAPOLI – Casa della Musica (prevendite: ticketone.it – go2.it)

18 NOVEMBRE BARI – Demodè (prevendite: demodeclub.it – bookingshow.it)

19 NOVEMBRE MAGLIE (LE) – Industrie musicali (prevendite: industriemusicali.it – bookingshow.it)

23 NOVEMBRE MILANO – Alcatraz (prevendite: ticketone.it – mailticket.it – liveclub.it -shiningproduction.it)

25 NOVEMBRE ROMA – Spazio 900 (prevendite: ticketone.it – boxofficelazio.it – ciaotickets.it -bookingshow.it)

2 DICEMBRE NONANTOLA (MO) – Vox (prevendite: ticketone.it – bookingshow.it – vivaticket.it)

3 DICEMBRE RONCADE (TV) – New Age (prevendite: ticketone.it – mailticket.it)

9 DICEMBRE MONTIRONI D’ARBIA (SI) – Papillon 78  (prevendite: ticketone.it – boxol.it – ciaotickets.it)

16 DICEMBRE BORGOMANERO (NO) – Phenomenon (prevendite: ticketone.it – ciaotickets.it)

17DICEMBRE COLLE SALVETTI (LI) – La Villa (prevendite: ticketone.it – boxol.it – ciaotickets.it)

Francesco Guccini al Rufus Thomas Park di Porretta Terme

GUCCINI_4813
GUCCINI_4813

FRANCESCO GUCCINI sarà protagonista di una rassegna di tre giorni a lui dedicata che si terrà dal 2 al 4 settembre a Porretta Terme (BO) presso il Rufus Thomas Park. Durante le tre giornate, ognuna caratterizzata da un tema centrale diverso (I LIBRI, LA MUSICA ed IL CINEMA), Guccini salirà sul palco non per cantare ma per raccontarsi, percorrendo l’Italia dal dopoguerra ai giorni nostri attraverso i suoi miti, le sue origini, le sue ispirazioni.

L’artista ha deciso di sostenere con questo evento una causa benefica a lui particolarmente cara: una parte del ricavato dei biglietti per gli incontri del 2 e del 3 settembre sarà infatti devoluto ad EMERGENCY Ong Onlus, associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

Sia la giornata del 2 sia quella del 3 settembre avranno il costo unitario di 10 euro, la giornata del 4 settembre sarà invece ad ingresso libero. I biglietti sono disponibili in prevendita presso i punti vendita Vivaticket e online al sito vivaticket.it. Il 3 ed il 4 settembre sarà inoltre possibile acquistare i biglietti direttamente sul luogo dell’evento (info line: 366-1296449 – eventi@larcobaleno.net – www.larcobaleno.net).

Venerdì 2 settembre sarà la giornata dedicata ai LIBRI: alle ore 18.30 Francesco Guccini sarà intervistato da Alberto Bertoni (professore ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Bologna) e alle 21.15 introdurrà il reading-spettacolo “FRA LA VIA EMILIA E IL WEST” di Giorgio Comaschi, con Juan Carlos Flaco Biondini alla chitarra.

Sabato 3 settembre sarà la volta del tema MUSICA. Alle ore 17.00 Antonio Silva e Sergio Secondiano Sacchi del Club Tenco presenteranno la musica di Francesco Guccini in lingua spagnola con il concerto dei musicisti Sílvia Comes, Miquel Pujadó e Rusó Sala. Alle ore 19.00 si terrà il conferimento a Francesco Guccini delle chiavi delle città di Alto Reno Terme. Ospite Enzo Iacchetti, che duetterà con Guccini.

A chiudere la serata alle 21.15 il concerto de I Musici, i musicisti che hanno accompagnato Francesco Guccini nella sua lunga carriera live.

Domenica 4 settembre, giornata conclusiva della rassegna, sarà invece dedicata al CINEMA. Dalle ore 10.00 verranno proiettati i documentari che hanno per protagonista Francesco Guccini: “AMERIGO – NASCITA DI UNA CANZONE” (Francesco Guccini – Pier Farri); “ALBUM CONCERTO CON I NOMADI” (Silvano Agosti); “NELL’ANNO 2002 DI NOSTRA VITA, IO FRANCESCO GUCCINI…” (Francesco Conversano – Nene Grignaffini); “FRANCESCO GUCCINI. LA MIA THULE” (Francesco Conversano – Nene Grignaffini); “BONUS TRACK – FRANCESCO GUCCINI” (Sky Arte).

Durante le tre giornate sarà possibile assistere alla mostra fotografica di Yago Corazza e Greta Ropa, viaggiatori che da anni collaborano con Unicef ed Emergency, all’installazione a cura di LIO e il mondo di TJ dal titolo “Io non volevo andarmene a casa” e ancora alla mostra fotografica “Fra la rete dei giardini – Canzoni fotografate”  di Cosimo Damiano Motta – Elisabetta e Pierangelo Vacchetto che sarà allestita all’interno del Parco delle Terme di Porretta.

L’evento è prodotto e organizzato da Unione Alto Reno in collaborazione con JM Production, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Città Metropolitana di Bologna con il sostegno di: Terme di Porretta, Banca di Credito Cooperativo Alto Reno, Piquadro, Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi, L’Arcobaleno, FORMart, C.O.S poliambulatorio odontoiatrico,Vap Servizi, Cosea ambiente, Hotel Helvetia, Hotel Santoli, Hotel Roma e Albergo Trattoria Toscana.