Trenord: nuovo sistema tariffario e relativi aumenti decisi dall’Agenzia del TPL

Aumento delle tariffe Trenord
Aumento delle tariffe Trenord

In riferimento a quanto affermato dall’agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia, Trenord specifica che l’organizzazione del nuovo sistema tariffario, entrato in vigore a luglio per Atm e oggi per Trenord, è stato definito dalla stessa Agenzia, che ha stabilito le modalità di calcolo delle tariffe e il loro conseguente aumento. 

L’integrazione è da tempo un obiettivo che, dove realizzata, ha prodotto in tutti i territori effetti positivi sulla mobilità. Trenord è un attore fondamentale del sistema integrato, l’unico che connette tutti i territori della Lombardia: serve in totale 96 stazioni in area STIBM con 1milione di passaggi; 24 stazioni nella città di Milano di cui 6 nel passante ferroviario, con un flusso di oltre 650mila persone al giorno. Per questo Trenord non può essere fuori dal sistema integrato. 

L’Agenzia del TPL, con l’attivazione di STIBM, ha anticipato di un anno il sistema integrato di bigliettazione elettronica (SBE) non colmando alcuni gap tecnologici che i clienti di Trenord si trovano ad affrontare. Ad esempio, i nuovi titoli di viaggio acquistati online per le zone fuori da Milano (MI4-MI9) non aprono i tornelli della metropolitana. 

Trenord: in Treno al GP di Monza

trenord-autodromo di monza
trenord-autodromo di monza

Trenord porta gli appassionati di Formula 1 in pole position al GP di Monza 2019: per l’evento sportivo che dal 6 all’8 settembre animerà il Monza Eni Circuit, fra prove e gara, l’azienda ferroviaria propone biglietti speciali a prezzi convenienti per raggiungere il circuito in treno e corse straordinarie nel giorno della gara. In più, chi acquista online i biglietti speciali di Trenord per il Gran Premio potrà godere di sconti per assistere alle prove e alla corsa.

I treni straordinari per la gara e il biglietto speciale a 5 euro
Domenica 8 settembre 21 corse straordinarie collegheranno Milano Porta Garibaldi e la stazione di Biassono-Lesmo Parco, la fermata più vicina all’Autodromo (ingresso D). Sarà possibile viaggiare a bordo dei treni speciali con un biglietto andata e ritorno al costo di soli 5 euro, acquistabile online sull’e-Store di Trenord, presso le biglietterie Trenord e i distributori automatici.

Nella mattina di domenica 8 sarà possibile acquistare il biglietto speciale direttamente nella stazione di Milano Porta Garibaldi dove sarà allestito un desk dedicato che consentirà l’acquisto anche con carta di credito contactless (circuiti Mastercard, Maestro, VISA, Amex), grazie al sistema “Pay&Go”.

Servizio da Milano Porta Garibaldi a Biassono-Lesmo Parco. Nel giorno della gara sarà possibile raggiungere Biassono-Lesmo Parco con una delle 12 corse in partenza da Milano Porta Garibaldi (senza fermate intermedie): 7.20; 7.52; 8.20; 8.50; 9.20; 9.50; 10.20; 10.50; 11.20; 11.52; 12.20; 12.42.

Servizio da Biassono-Lesmo Parco a Milano Porta Garibaldi. Per il ritorno a Milano Porta Garibaldi saranno 9 le corse in partenza da Biassono-Lesmo Parco ai seguenti orari: 16.40; 16.55; 17.10; 17.25; 17.45; 17.55; 18.25; 18.55; 19.28. Le corse di ritorno effettueranno anche la fermata intermedia di Monza.

Oltre ai treni straordinari, sportivi e curiosi potranno raggiungere il Gran Premio in treno con una delle 54 corse Trenord che – da orario regolare – raggiungono la stazione di Monza fra le ore 7 e le ore 14, sulle linee Milano-Monza-Lecco-Sondrio-Tirano, S8 Lecco-Carnate-Milano Porta Garibaldi, S9 Saronno-Seregno-Milano-Albairate, S11 Chiasso-Como-Milano-Rho e sul collegamento transfrontaliero TILO RE10 Bellinzona-Lugano-Milano.

Dalla stazione di Monza sarà attivo un servizio di bus navetta fino al circuito. Ulteriori informazioni sul percorso e sull’acquisto dei ticket del servizio di navetta sono disponibili sul sito del Monza Eni Circuit.

I biglietti speciali per gara e prove
Trenord propone inoltre il biglietto speciale “Trenord Day Pass”: il ticket, a valenza giornaliera per un adulto e più ragazzi (fino a 13 anni compiuti) legati da un rapporto di parentela, comprende a soli 13 euro il viaggio andata e ritorno da qualsiasi stazione della Lombardia a Monza o Biassono-Lesmo Parco.

Acquistabile online sull’e-Store Trenord, nelle biglietterie Trenord e alle emettitrici automatiche, “Trenord Day Pass” potrà essere utilizzato sia nei giorni delle prove – venerdì 6 e sabato 7 – che nel giorno della gara – domenica 8. La data di utilizzo dovrà essere indicata al momento dell’acquisto.

I viaggiatori in possesso di “Trenord Day Pass” domenica 8 potranno viaggiare anche a bordo dei treni straordinari Trenord da Milano a Biassono-Lesmo Parco.

Sconti fino al 25% sugli ingressi al Monza Eni Circuit
Per chi va in treno e acquista online il biglietto Trenord l’ingresso a prove e gare costa meno: la partnership tra Trenord e Monza Eni Circuit offre a chi compra il ticket di viaggio sull’e-Store di Trenord sconti fino al 25% sull’ingresso al circuito nei giorni del Gran Premio.

Usufruire dello sconto è semplice: durante la fase di acquisto online gli utenti riceveranno codice promozionale e password per accedere all’area riservata sul sito del Monza Eni Circuit (www.monzanet.it) e usufruire dello sconto, scegliendo tra ingressi singoli e abbonamenti per assistere al weekend di prove e gara.

Tutte le informazioni sulle iniziative di Trenord per il Gran Premio e gli orari dei treni sono disponibili su APP e sito trenord.it.

Trenord: Discovery Train

Discovery train
Discovery train

Itinerari integrati per il viaggio in treno e giri in battello sui laghi di Lombardia, fra visite di ville storiche, passeggiate nei suggestivi vicoli dei paesi lacustri, escursioni nella natura: con il pacchetto di promozione turistica “Discovery Train”, Trenord propone idee per una gita fuori porta fra le bellezze della Regione da raggiungere con il treno, mezzo di trasporto sostenibile e comodo.

Un’iniziativa che guarda anche alla convenienza: i biglietti speciali di “Discovery Train” propongono prezzi convenzionati per il viaggio andata e ritorno in treno da tutte le stazioni in Lombardia, la navigazione sui laghi e la visita a dimore storiche sulle sponde lacustri.

Le sponde del Lario, sia via Lecco che via Como, con Villa Carlotta; il Garda; il lago Maggiore con la splendida Villa Taranto; il lago d’Iseo e Monte Isola: cinque sono le proposte ideate per guidare turisti e viaggiatori alla scoperta delle attrattive turistiche del territorio.

Gli itinerari per i laghi si aggiungono a itinerari “Discovery Train” che portano i viaggiatori a trascorrere una giornata fra arte e cultura nelle città lombarde, a pedalare sulle sponde del Mincio o del Garda o a vivere un’esperienza di trekking sulla Via Francigena, a godersi il divertimento di Gardaland o di grandi eventi, come il Gran Premio di Monza.

I biglietti speciali “Discovery Train” si possono acquistare nelle biglietterie Trenord, presso i punti vendita autorizzati, presso i distributori automatici e online sull’e-Store Trenord al link: http://store.trenord.it/discovery-train-2 e sul proprio smartphone tramite l’App Trenord, disponibile per iOs e Google Play.

Tutti i dettagli sui diversi pacchetti Discovery Train sono disponibili sul sito trenord.it.

Discovery Train per i laghi di Lombardia

Lago di Como Tour
Guida i viaggiatori a scoprire le sponde del Lario raccontate da Alessandro Manzoni ne “I promessi sposi” il biglietto speciale “Lago di Como Tour”, che comprende il viaggio in treno andata/ritorno da tutta la Lombardia e il tour in battello lungo due opzioni di itinerario: Como-Bellagio-Lecco o Lecco-Bellagio-Como.
“Lago di Como Tour” ha un costo di 19,70 euro per gli adulti; 10 euro per ragazzi da i 4 ai 13 anni.

Tesori del Lago di Como
L’itinerario ideale per andare alla scoperta dei paesaggi e i borghi più belli e suggestivi che si affacciano sul Lago di Como: Bellagio, Menaggio, Cadenabbia, Villa Carlotta, Tremezzo, Lenno. Il biglietto comprende il viaggio andata/ritorno da tutta la Lombardia fino alla stazione di Varenna e, da lì, la navigazione in battello fra alcune località del lago.
Il biglietto speciale “Tesori del Lago di Como” ha un costo di 25 euro per gli adulti; 14 euro per ragazzi da i 4 ai 13 anni. Per le famiglie composte da 2 adulti e 2 ragazzi di età fino ai 13 anni, Trenord ha ideato il pacchetto dedicato al costo di 50 euro.
Chi sceglie “Tesori del Lago di Como” può anche usufruire di sconti dedicati per l’ingresso a Villa Carlotta: 9 euro per i singoli, 18 euro per le famiglie.

Lago di Garda Tour
Un biglietto ideato per far scoprire le bellezze naturalistiche che caratterizzano le sponde del Garda e i paesaggi che lo circondano, dai complessi romani di Sirmione agli scorci mozzafiato di Peschiera, dal parco termale di Lazise all’antico porto di Desenzano.
Il biglietto “Lago di Garda Tour” comprende il viaggio andata/ritorno da tutta la Lombardia fino a Desenzano del Garda o Peschiera del Garda e la libera navigazione del basso Lago di Garda.
“Lago di Garda Tour” ha un costo di 25,40 euro per gli adulti; 18,90 euro per ragazzi da i 4 ai 13 anni.

Lago Maggiore Tour
Un itinerario per visitare uno dei laghi più grandi d’Italia e di navigare sulle sue sponde, fino a raggiungere località di rara suggestione come Santa Caterina del Sasso, Isola Bella, Isola dei Pescatori e la storica Villa Taranto.
Il biglietto “Lago Maggiore Tour” comprende il viaggio andata/ritorno da tutta la Lombardia fino a Laveno o Arona e la libera navigazione fra le due località.
“Lago Maggiore Tour” ha un costo di 25,40 euro per gli adulti; 14,30 euro per ragazzi da i 4 ai 13 anni.
Chi acquista il biglietto speciale può inoltre godere di uno sconto del 40% sull’ingresso a Villa Taranto.

Monte Isola
La visita dei paesini sul lago d’Iseo e su Monte Isola, abitata da pescatori, fra vicoli pittoreschi, la Rocca Martinengo e il Santuario della Madonna di Ceriola.
Il biglietto speciale “Monte Isola” comprende il viaggio andata/ritorno da tutta la Lombardia e il giro in battello da Iseo, Sale Marasino, Sulzano fino a Monte Isola.
“Monte Isola” ha un costo di 15 euro.

Sciopero Trasporto Ferroviario Nazionale

frecciarossa-
frecciarossa-

Mercoledì 24 luglio è previsto uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario che interessa il personale delle infrastrutture ferroviarie Rete Ferroviaria Italiana (RFI) dalle ore 9 alle ore 17 e Ferrovienord dalle ore 9 alle ore 13.

Non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia.

Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio.

Per la Lunga Percorrenza saranno garantite le corse indicate sul sito di Trenord al link http://www.trenord.it/it/assistenza/treni-in-caso-di-sciopero.aspx

Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate sull’App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

Sciopero Regionale dei Trasporti

Trenord
Trenord

Dalle ore 3 di domenica 14 luglio alle ore 2 di lunedì 15 luglio è previsto uno sciopero regionale del trasporto ferroviario proclamato dal sindacato OR.S.A.

I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potrebbero subire limitazioni e cancellazioni.

Trattandosi di giornata festiva, non sono previste fasce di garanzia.

Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio.

Per la Lunga Percorrenza saranno garantite le corse indicate sul sito di Trenord al link http://www.trenord.it/it/assistenza/treni-in-caso-di-sciopero.aspx