Paola Turci: “Viva Da Morire Tour”, 14 novembre a Bologna

Paola Turci
Paola Turci

Arriva al Teatro Celebrazioni il 14 novembre il Viva da Morire Tour, la tournée teatrale di Paola Turci che prende il nome dal titolo del suo ultimo album e che rispecchia il tema centrale dell’album, un inno alla vita ricco di energia. Sul palco Paola Turci proporrà i brani di questo album e i successi che hanno caratterizzato la sua carriera.
L’album “Viva Da Morire” contiene dieci tracce, ognuna un arrangiamento musicale proprio, in cui è racchiuso il passato, il presente, il futuro. Paola Turci adolescente sulla vespa 50, Paola Turci sospesa nel passato e viva ne presente, ricca di desideri per il futuro.
Prodotto da Luca Chiaravalli, molti sono gli autori importanti che hanno collaborato all’album, da Shade con cui Paola duetta nel brano “Le olimpiadi tutti i giorni”, a Nek, a Federica Abbate, Giulia Anania, Andrea Bonomo, Davide Simonetta, Gianluigi Fazio e molti altri.
Prezzi: (comprensivi di prevendita): Poltronissima 46,00 € – Poltrona 40,00 € – Balconata e palchi 29,00 €
Prevendite: acquistabili presso la biglietteria del Teatro Celebrazioni (Via Saragozza 234, Bologna), aperta dal martedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), presso la biglietteria del Teatro Europauditorium (Piazza Costituzione 4, Bologna), aperta dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), attraverso il circuito Ticketone, il circuito Vivaticket, i punti d’ascolto delle Ipercoop, oltre alle prevendite abituali di Bologna e provincia e attraverso il sito www.teatrocelebrazioni.it.
PER INFORMAZIONI: www.teatrocelebrazioni.it | info@teatrocelebrazioni.it | 051.4399123

Giuseppe Giacobazzi torna con “Noi – Mille volti e una bugia”

Giuseppe Giacobazzi_'Noi - Mille volti e una bugia'
Giuseppe Giacobazzi_’Noi – Mille volti e una bugia’

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata. 25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto. Sono proprio questi i noi che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte. È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

Prezzi (comprensivi di prevendita): Intero 33,00 € – Ridotto 29,00 € – Abbonato 27,00 € – Under 29 25,00 €

Prevendite acquistabili presso la biglietteria del Teatro Celebrazioni (Via Saragozza 234, Bologna), presso la biglietteria del Teatro Europauditorium (Piazza Costituzione 4, Bologna), entrambe aperte dal lunedì al sabato (ore 15.00 – 19.00), attraverso il circuito ticketone, il circuito vivaticket, i punti d’ascolto delle Ipercoop, oltre alle prevendite abituali di Bologna e provincia e attraverso il sito www.teatrocelebrazioni.it.

Per informazioni: www.teatrocelebrazioni.it | info@teatrocelebrazioni.it | 051.4399123